Diretta/ Chelsea Malmo (risultato finale 4-0): tutto fin troppo facile per i Blues!

- Fabio Belli

Diretta Chelsea Malmo (risultato finale 4-0) streaming video tv del match valevole per la 3^ giornata dei gironi di Champions League. Vittoria fin troppo facile per i Blues di Tuchel.

mendy chilwell chelsea lapresse 2021 640x300
Video Malmoe Chelsea - Edouard Mendy e Ben Chilwell (LaPresse)

DIRETTA CHELSEA MALMOE (RISULTATO FINALE 4-0): TUTTO FIN TROPPO FACILE PER I BLUES!

Il Chelsea si sbarazza facilmente del Malmö come testimonia il risultato finale di 4-0 in favore dei Blues che restano da soli al secondo posto nel gruppo H di Champions League 2021-22, sempre a -3 dalla Juventus che in extremis ha battuto lo Zenit grazie a un gol di Kulusevski arrivato proprio negli ultimi minuti. La gara dello Stamford Bridge non ha offerto più spunti di interesse dopo il secondo rigore trasformato da Jorginho, tant’è vero che nel finale l’emozione più grande ce la regala Mount che ha travolto un fotografo nel tentativo disperato di tenere in campo il pallone, non riuscendoci. Nel recupero Diawara esce con grande coraggio su Havertz ricevendo una ginocchiata in testa da Nielsen che rintrona così il suo portiere prontamente soccorso dallo staff medico. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA CHELSEA MALMO STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Chelsea Malmo sarà garantita stasera per gli abbonati alla televisione satellitare sui canali di Sky Sport, di conseguenza per loro sarà disponibile anche la diretta streaming video tramite Sky Go, ma a proposito di streaming ricordiamo che il match sarà visibile anche su Infinity, piattaforma Mediaset.

4-0, I BLUES DILAGANO!

Al quarto d’ora del secondo tempo il Chelsea ha definitivamente preso il largo e sta asfaltando il Malmö con il risultato di 4-0, e a mezz’ora dal novantesimo i Blues non sembrano avere intenzione di fermarsi, anche per un discorso di differenza reti che potrebbe assumere una certa importanza in caso di arrivo a pari punti nel gruppo H di Champions League 2021-22. Pur essendo costretto a rinunciare in corso d’opera sia a Lukaku che Werner (torsione innaturale della caviglia destra per il belga, sospetto stiramento al flessore della gamba sinistra per il tedesco), almeno per stasera Tuchel può dormire sonni tranquilli visto che Havertz e Hudson-Odoi non li stanno facendo affatto rimpiangere. Saranno proprio loro due a confezionare il gol del tris al 48’ con l’ex-Bayer Leverkusen che scavalca Diawara (entrato a inizio ripresa al posto di Dahlin) con un pallonetto che prima bacia il palo interno e poi si deposita in fondo alla rete. Ospiti in tilt, al 53’ Christiansen deve spendere il giallo per fermare uno scatenato Kanté mentre Rudiger, alla ricerca del poker, viene sbilanciato da Larsson all’interno dell’area di rigore. L’arbitro Letexier esalta il pubblico dello Stamford Bridge indicando il dischetto. Jorginho non si fa sfuggire la chance di fare doppietta dagli undici metri. {agg. di Stefano Belli}

2-0, FUORI ANCHE WERNER!

A breve comincerà il secondo tempo di Chelsea-Malmö con i Blues che sono rientrati negli spogliatoi per l’intervallo in vantaggio per 2-0. Come da pronostico la partita si sta rivelando poco più di una formalità per i campioni d’Europa, troppo netto il divario tecnico tra le due formazioni in campo con gli uomini di Tomasson che stasera possono solamente limitare i danni e non prendere la classica imbarcata. Allo Stamford Bridge – dove nel frattempo è aumentata in maniera considerevole l’intensità della pioggia – i padroni di casa sfiorano il tris con Havertz che scuote l’esterno della rete al 41’. A togliere il sorriso a Tuchel ci pensa l’infortunio muscolare di Werner che mentre si dirige a tutta velocità verso la porta di Dahlin sente tirare alla gamba sinistra e si blocca improvvisamente evitando ulteriori guai. Secondo cambio forzato dopo quello di Lukaku con l’ingresso di Hudson-Odoi. Due defezioni che potrebbero pesare tantissimo in vista dei tanti impegni ravvicinati in programma nelle prossime settimane. {agg. di Stefano Belli}

2-0, JORGINHO SU RIGORE, LUKAKU KO!

Alla mezz’ora del primo tempo di Chelsea-Malmö i campioni d’Europa conducono per 2-0. Gara che ben presto si è trasformata in un monologo dei Blues, si gioca in una sola metà campo a Stamford Bridge con i padroni di casa che hanno fretta di archiviare la pratica. Al 14’ Mount sfiora il bersaglio su calcio di punizione con il pallone che si abbassa troppo tardi. Quattro minuti più tardi Lukaku entra in area e si presenta davanti a Dahlin, venendo atterrato da Nielsen che provoca il calcio di rigore e viene pure ammonito dal direttore di gara. Nel contrasto con l’avversario, la caviglia destra del belga si gira in maniera innaturale e resta a terra molto dolorante per qualche minuto. L’ex-attaccante dell’Inter prova a stringere i denti ma è costretto ad alzare bandiera bianca e a lasciare il posto ad Havertz. Nel frattempo Jorginho dagli undici metri firma il raddoppio che mette un’ipoteca sui tre punti quando manca ancora un’eternità al novantesimo. {agg. di Stefano Belli}

1-0, LA SBLOCCA CHRISTENSEN!

Allo Stamford Bridge di Londra l’arbitro francese Letexier ha dato il via alle ostilità tra Chelsea e Malmö che si affrontano nella terza giornata del gruppo H di Champions League 2021-22. Partita che seguiranno con particolare interesse i tifosi della Juventus che sperano in un passo falso dei campioni d’Europa in carica anche se obiettivamente è alquanto improbabile che la squadra allenata da Tomasson (che da calciatore ha vestito la maglia del Milan) possa in qualche modo mettere i bastoni tra le ruote ai Blues che in effetti già vincono per 1-0 quando siamo giunti solamente al quarto d’ora del primo tempo. Come al solito, subito prima del calcio d’inizio, i padroni di casa si inginocchiano per il Black Lives Matter, un rito divenuto tradizionale in Premier League, un po’ meno sotto la Manica. Primo affondo degli uomini di Tuchel al 3’ con il cross di Jorginho per Chilwell che stacca di testa ma viene disturbato da Berget. Un paio di minuti più tardi Werner non riesce a deviare in rete da pochi passi un assist di Lukaku, a salvare l’ex-attaccante del Lipsia dal linciaggio è una segnalazione di fuorigioco – l’attaccante belga era leggermente più avanti. Altro pericolo per gli ospiti all’8’ con il tiro dell’ex-centravanti dell’Inter deviato da Larsson, Dahlin non si fa sorprendere e riesce a rifugiarsi in corner. Ma sugli sviluppi del calcio d’angolo Thiago Silva rimette il pallone al centro dell’area per Christensen che era rimasto in zona d’attacco e si fa trovare al posto giusto nel momento giusto. Un vero smacco per il suo acerrimo nemico, Christiansen. {agg. di Stefano Belli}

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Siamo pronti per Chelsea Malmoe, partita che a dire il vero ha un chiaro favorito nella terza giornata del girone H di Champions League. Il Chelsea campione d’Europa in carica vanta finora 3 punti in classifica con una vittoria e una sconfitta, è in perfetto equilibrio anche la differenza reti perché i Blues hanno segnato un solo gol ma uno pure ne hanno incassato. Nulla di mirabolante da parte dei detentori, ma comunque nettamente meglio di un Malmoe fin qui disastroso: gli svedesi infatti sono ancora fermi a zero punti con due sconfitte su due partite giocate, ma hanno anche incassato parziali pesanti, infatti la differenza reti è pari a -7 a causa di zero gol segnati a fronte ovviamente di sette reti già al passivo, dato che oggi difficilmente potrà andare a migliorare.

Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Chelsea Malmoe, poi parola al campo! CHELSEA (3-4-2-1): E. Mendy; Christensen, Thiago Silva, Rudiger; Azpilicueta, Kanté, Jorginho, Chilwell; Mount, Werner; R. Lukaku. Allenatore: Thomas Tuchel MALMOE (5-3-2): Dahlin; E. Larsson, Olsson, Brorsson, L. Nielsen, Berget; Innocent, Christiansen, Peña; Colak, Birmancevic. Allenatore: Jon Dahl Tomasson (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Chelsea Malmoe si gioca tra poco, per la terza volta nella storia: per trovare i primi due incroci bisogna tornare al febbraio 2019. Erano i sedicesimi di Europa League: i Blues, allenati da Maurizio Sarri, avrebbero poi vinto il titolo nella finale di Baku contro l’Arsenal, e nel primo turno ad eliminazione diretta se l’erano vista con gli svedesi. La qualificazione era stata blindata in Svezia, con i gol di Ross Barkley e Olivier Giroud cui Anders Christiansen aveva solo parzialmente risposto.

A Stamford Bridge il match di ritorno era diventato a quel punto una formalità, e dopo un primo tempo a marce basse il Chelsea aveva cambiato marcia sbloccando il risultato con Giroud. Al 73’ il Malmoe era rimasto in 10 per l’espulsione di Rasmus Bengtsson, sull’azione seguente Barkley aveva raddoppiato e la terza rete, a dare l’esatta dimensione tra le due squadre, l’aveva realizzata Callum Hudson-Odoi nel finale. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CHELSEA MALMO: L’ARBITRO

Il match Chelsea Malmoe sarà una partita diretta, questa sera allo stadio Stamford Bridge di Londra, dall’arbitro francese Francois Letexier, di conseguenza sarà quasi completamente transalpina la squadra arbitrale designata per questo incontro della terza giornata di Champions League. I due guardalinee infatti saranno i signori Cyril Mugnier e Mehdi Rahmouni, mentre il quarto uomo sarà Thomas Leonard. Sarà invece ispano-francese la coppia al VAR, perché il responsabile sarà lo spagnolo Alejandro Hernandez, mentre nei panni dell’assistente AVAR ci sarà il signor Benoit Millot.

Possiamo notare che il signor Francois Letexier è molto giovane per arbitrare già in Champions League, essendo nato il 23 aprile 1989 a Bédée, ma ha la qualifica di arbitro internazionale Fifa fin dal 2017. Le sue presenze precedenti in Champions League sono cinque, divise tra i preliminari estivi (due) e il tabellone principale (tre compresa Young Boys Manchester United della prima giornata), con un bilancio disciplinare di ben diciotto cartellini gialli, ma una sola espulsione – comminata per rosso diretto – e uno solo è anche il calcio di rigore assegnato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHELSEA MALMO: PARTITA SENZA STORIA?

Chelsea Malmo, in diretta mercoledì 20 ottobre 2021 alle ore 21.00 presso Stamford Bridge a Londra, sarà una sfida valevole per la terza giornata della fase a gironi di UEFA Champions League. I Campioni d’Europa cercano il riscatto dopo il ko subito a Torino contro la Juventus, inaspettato e che ha lasciato ai bianconeri il comando del girone. In Premier League il Chelsea comanda la classifica ma la squadra allenata da Thomas Tuchel si trova anche alle prese col periodo di scarsa prolificità di Romelu Lukaku, che sta cercando di tornare ai livelli di forma che gli avevano permesso di dominare in Serie A con l’Inter.

Il Malmo al momento sembra lo sparring partner del raggruppamento: ai 3 gol subiti in casa all’esordio contro la Juventus si è aggiunto il poker incassato in Russia contro lo Zenit San Pietroburgo. Per gli svedesi già la partecipazione alla fase a gironi di Champions è da considerarsi un successo, ma al momento anche la prospettiva del terzo posto e dell’Europa League sembra molto lontana. Le due squadre si ritrovano di fronte in Europa dopo i sedicesimi di Europa League della stagione 2018/19, il Chelsea vinse 1-2 in Svezia e poi il 21 febbraio 2019 sconfisse 3-0 il Malmo a Stamford Bridge con i gol di Giroud, Barkley e Hudson-Odoi.

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA MALMO

Le probabili formazioni della diretta Chelsea Malmo, match che andrà in scena a Stamford Bridge a Londra. Per il ChelseaThomas Tuchel schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Mendy; Chalobah, Christensen, Sarr; Azpilicueta, Kanté, Loftus-Cheek, Kovacic, Chilwell; Lukaku, Werner. Risponderà il Malmo allenato da Jon Dahl Tomasson con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Dahlin; Larsson, Brosson, Nielsen; Berget, Christiansen, Innocent, Rakip, Rieks; Birmancevic, Colak.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match a Stamford Bridge a Londra, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Chelsea con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.08, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 11.00, mentre l’eventuale successo del Malmo, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 25.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA