Diretta/ Chievo Reggiana (risultato finale 1-0) DAZN: Obi al 92′!

- Fabio Belli

Diretta Chievo Reggiana. Streaming video DAZN del match valevole per la terza giornata di ritorno del campionato di Serie B.

Chievo gruppo I giocatori del Chievo (Foto LaPresse)

DIRETTA CHIEVO REGGIANA (RISULTATO FINALE 1-0): OBI AL 92′!

Finale di partita con il Chievo che tenta il tutto per tutto per ottenere i tre punti. Al 35′ ancora parata importante di Venturi su conclusione di Margiotta, ma al 92′ i veneti trovano la rete che permette loro di agganciare il Monza al secondo posto in classifica, in piena zona A: decide Obi, che risolve una mischia furibonda in area granata realizzando la rete del definitivo 1-0, che permette al Chievo di salire a quota 39 punti, a -4 dalla capolista Empoli. Sfortunata la Reggiana che per un soffio non riesce dunque a tornare a fare punti in trasferta. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CHIEVO REGGIANA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Chievo Reggiana non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

TENTATIVI DALLA DISTANZA

Dopo 3′ subito Reggiana in avanti con una gran botta di Mazzocchi che finisce di poco a lato, quindi al 7′ è Viviani ad esplodere una potente conclusione dalla distanza che non inquadra però la porta. Al 13′ Ciciretti cerca la pennellata d’autore ma Venturi non si lascia sorprendere, quindi al 14′ doppio cambio nel Chievo con Di Gaudio e Giaccherini che prendono il posto proprio di Ciciretti e di Canotto. Al quarto d’ora Venuti neutralizza anche un colpo di testa di Obi, poi al 18′ Alvini ne cambia tre con Varone, Zamparo e Radrezza che prendono rispettivamente il posto di Espeche, Mazzocchi e Siligardi. Al 22′ ammonito proprio Zamparo per simulazione, quindi al 24′ ancora un doppio cambio per i padroni di casa che inseriscono Margiotta e Garritano in luogo di Fabbro e De Luca. (agg. di Fabio Belli)

VENTURI ATTENTO

Il Chievo col passare dei minuti riprende in mano il controllo della partita, anche se il match vede una Reggiana molto solida in fase difensiva. Al 31′ ancora un lampo di Canotto, decisamente il più attivo sul fronte offensivo per i padroni di casa, che conclude di nuovo impegnando Venturi, agile nel respingere in angolo. Al 34′ il portiere della Reggiana sventa anche una conclusione centrale di Venturi, il Chievo resta proteso in avanti ma senza creare altre occasioni significative: allo stadio Bentegodi si va al riposo con Chievo e Reggiana ancora ferme sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA CANOTTO

Buona partenza per il Chievo con Canotto che al 5′ scalda subito i guantoni a Venturi, risponde subito dopo la Reggiana con una conclusione di Laribi che impegna Semper, bravo comunque a bloccare in due tempi. Gli emiliani prendono meglio le misure agli avversari col passare dei minuti e per una nuova occasione bisogna attendere il quarto d’ora con Muratore che calcia a lato dalla distanza. Al 20′ non si chiude una combinazione tra Canotto e De Luca, il Chievo prova a cambiare marcia dopo essersi appiattito sui ritmi imposti dalla Reggiana. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Chievo (4-4-2): Semper; Mogos, Leverbe, Rigione, Renzetti; Ciciretti, Obi, Canotto, Viviani; Fabbro, De Luca. All. Aglietti. Reggiana (3-5-2): Venturi; Yao, Rozzio, Martinelli; Lunetta, Muratore, Espeche, Laribi, Kirwan; Mazzocchi, Siligardi. All. Alvini. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Ci apprestiamo a vivere la diretta di Chievo Reggiana: recentemente abbiamo parlato dell’ottimo periodo della squadra veneta che è risalita fino al secondo posto in classifica, stavolta possiamo fare un approfondimento sulla neopromossa emiliana. Il 2021 degli amaranto è iniziato male, anche se con un paio di sussulti: le partite giocate sono state 6 e di queste 4 sono state perse, con due vittorie che sono maturate contro Vicenza ed Entella. Il dato curioso, e anche preoccupante, è quello relativo ai gol segnati: in questi 4 ko la Reggiana non è mai riuscita a segnare, e in generale nel suo campionato ha vinto solo una volta (a Cosenza) quando ha segnato meno di due reti. Negli altri casi o ha perso oppure, solo una volta contro la Cremonese, ha pareggiato: stiamo dunque parlando di una squadra che per ottenere risultati ha bisogno di una grande produzione offensiva. La sfida di oggi al Bentegodi non sembra l’ideale per riprendere vigore in classifica, ma del resto domenica i 3 punti sono arrivati e dunque il cielo è leggermente più sereno: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, finalmente Chievo Reggiana comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

CHIEVO REGGIANA: ARBITRA MARINI

Chievo Reggiana, posticipo che chiuderà il programma della Serie B, sarà una partita diretta dall’arbitro Valerio Marini della sezione Aia di Roma 1, il quale allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona sarà affiancato dai due guardalinee Francesco Fiore della sezione di Barletta e Marcello Rossi della sezione di Novara, mentre il quarto uomo che completerà la squadra arbitrale designata per Chievo Reggiana sarà il signor Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata. Tornando però adesso al primo arbitro, vi ricordiamo che il signor Valerio Marini è nato il 13 settembre 1982 a Roma e che in questa stagione 2020-2021 vanta già nove partite arbitrate, delle quali due in Serie A, una anche in Coppa Italia e le restanti sei evidentemente in Serie B. Limitandoci alle sei apparizioni nella cadetteria, annotiamo infine che il signor Valerio Marini ha comminato fino a questo momento 24 cartellini gialli e una sola espulsione, dovuta a rosso diretto, mentre i calci di rigore assegnati sono ben tre. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHIEVO REGGIANA: I VENETI VOGLIONO I 3 PUNTI!

Chievo Reggiana, in diretta dallo stadio Marc’Antonio Bentegodi, in programma mercoledì 10 febbraio 2021 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la terza giornata di ritorno del campionato di Serie B. Scaligeri in lotta per il salto diretto in Serie A e sicuramente ingolositi dai risultati del martedì, che hanno visto solo il Monza vincente tra le squadre di alta classifica. Con una vittoria il Chievo aggancerebbe proprio i brianzoli al secondo posto in classifica, candidandosi con ancora più convinzione al salto diretto nella massima serie. Ne deve tenere conto la Reggiana che nelle ultime settimane ha lanciato segnali discordanti: i granata hanno vinto gli ultimi due impegni casalinghi, vincendo sfide cruciali contro Vicenza ed Entella al Mapei Stadium. Boccata d’ossigeno importantissima, ma in trasferta gli emiliani sono ancora in serie nera, con 4 sconfitte ed un solo pareggio (sul campo della capolista Empoli) nelle ultime 5 sfide disputate fuori casa.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO REGGIANA

Le probabili formazioni della sfida tra Chievo e Reggiana allo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona. I padroni di casa allenati da Alfredo Aglietti scenderanno in campo con un 4-2-3-1 e questo undici titolare: Semper, Renzetti, Rigione, Mogos, Leverbe, Viviani, Palmiero, Garritano, Giaccherini, Ciceretti, Djordjevic. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Max Alvini con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Cerofolini; Libutti, Rozzio, Ajeti, Gyamfi; Laribi, Espeche, Muratore; Radrezza; Mazzocchi, Ardemagni.

QUOTE E PRONOSTICO

Per tutti coloro che vorranno scommettere sul match l’agenzia Snai ha fornito il suo pronostico per Chievo Reggiana: il segno 1 per la vittoria interna garantirebbe infatti di moltiplicare per 1.45 volte la posta investita, mentre il segno 2 riferito al successo in trasferta permetterebbe di ottenere una vincita pari a 8.00 volte quanto messo sul piatto. Infine per chi punterà sul pareggio, puntando sul segno X, la somma risultante si moltiplicherebbe per 4.20 volte l’importo scommesso.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie