VIDEO/ Cile Argentina (risultato 1-2) gol e highlights: Lautaro firma il colpaccio!

- Fabio Belli

Video Cile Argentina (risultato finale 1-2): gol e highlights della partita valida per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar del 2022, decisa da Lautaro Martinez.

Vidal Sanchez quarantena Cile lapresse 2020 640x300
Arturo Vidal e Alexis Sanchez con la nazionale cilena (Foto LaPresse)

VIDEO CILE ARGENTINA (1-2): GOL E HIGHLIGHTS

Cile Argentina 1-2: colpaccio dei campioni del Sudamerica in carica sul campo del Cile nella partita valida per le qualificazioni ai Mondiali 2022. In realtà l’Argentina è già matematicamente qualificata, ma questa vittoria è comunque prestigiosa e soprattutto mette nei guai i padroni di casa, per i quali andare in Qatar sarà adesso più difficile. Pur priva di Leo Messi causa Covid (che ha bloccato anche il c.t. Scaloni, in panchina c’erano Walter Samuel e Roberto Ayala), l’Argentina ha vinto grazie ai gol di Angel Di Maria e del nerazzurro Lautaro Martinez, ma anche grazie alle parate di Emiliano Martinez, autore di una ottima prestazione fra i pali.

Il sinistro dalla distanza di Di Maria porta in vantaggio l’Argentina già al nono minuto di gioco, al 20’ il Cile pareggia con un colpo di testa di Brereton e al 34’ Lautaro Martinez raccoglie una respinta del portiere cileno Bravo per spingere in rete il pallone del 2-1 per l’Argentina, risultato che poi non cambierà più grazie anche alle parate dell’altro Martinez. Annotiamo anche la vittoria per 0-1 dell’Uruguay in Paraguay con gol di Luis Suarez, un passo avanti molto importante per la Celeste sulla strada dei Mondiali. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA CILE ARGENTINA: PARTITA IN EQUILIBRIO!

Cile Argentina, in diretta venerdì 28 gennaio 2022 alle ore 01.15 italiane presso l’Estadio Zorros del Desierto di Calama sarà una sfida valevole per le qualificazioni sudamericane per i Mondiali in Qatar del 2022. Sfida cruciale per i cileni, che al momento inseguono i primi quattro posti che valgono la qualificazione diretta ai prossimi campionati del mondo di calcio. Dopo tre vittorie consecutive che hanno portato di nuovo a ridosso della qualificazione il Cile, è arrivata la sconfitta nello scontro diretto contro l’Ecuador a complicare di nuovo la situazione.

Cile costretto a rincorrere mentre l’Argentina, d’altro canto, può guardare con tranquillità le ultime sfide di queste qualificazioni Mondiali, con l’accesso in Qatar già in tasca grazie al secondo posto. Il Brasile primo nelle qualificazioni al momento è lontano 6 lunghezze, ma comunque l’Albiceleste resta un osso duro da affrontare anche con scarse motivazioni di classifica, col Cile che non la batte dalla finale di Coppa America del 2016, vinta ai calci di rigore.

DIRETTA CILE ARGENTINA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cile Argentina non sarà disponibile sui canali televisivi del nostro paese e dunque l’alternativa rimane quella di Mola Tv che ha acquisito i diritti delle sfide di qualificazione sudamericane a Qatar 2022. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, gratuitamente collegandosi al sito mola.tv.

PROBABILI FORMAZIONI CILE ARGENTINA

Le probabili formazioni della diretta Cile Argentina, match che andrà in scena all’Estadio Zorros del Desierto di Calama. Per il CileMartin Lasarte schiererà la squadra con un 3-4-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Bravo; Roco, Medel, Maripan; Isla, Pulgar, Arranguiz, Serralta; Meneses; Vargas, Sanchez. Risponderà l’Argentina allenata da Leo Scaloni con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Martinez; Medina, Otamendi, Pezzella, Tagliafico; De Paul, Paredes, Lo Celso; Dybala, Lautaro, Di Maria.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Estadio Zorros del Desierto di Calama, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Cile con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.10, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.10, mentre l’eventuale successo dell’Argentina, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.45.







© RIPRODUZIONE RISERVATA