DIRETTA/ Cittadella Ascoli (risultato finale 1-0): gol decisivo di Tavernelli

- Fabio Belli

Diretta Cittadella Ascoli. Streaming video e tv del match valevole per la diciottesima giornata d’andata del campionato di Serie B.

Serie B
Serie B risultati 23^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CITTADELLA ASCOLI (RISULTATO FINALE 1-0): GOL DECISIVO DI TAVERNELLI

Il Cittadella batte di misura l’Ascoli per 1-0 e sale momentaneamente al secondo posto in classifica, alle spalle dell’Empoli capolista che però deve ancora scendere in campo. Decisivo il gol realizzato da Tavernelli a poco più di dieci minuti dal novantesimo, con una zampata vincente sugli sviluppi di un calcio piazzato. Ancora una volta il tecnico Venturato azzecca i cambi e i tre punti arrivano così dalla panchina. I padroni di casa provano a chiuderla prima del triplice fischio con la punizione di Iori che si spegne sopra la traversa mentre il colpo di testa Ogunseye termina a lato. I marchigiani sfiorano il pari all’87’ con la punizione di Chiricò, Maniero ci mette i guantoni e blinda il successo. {agg. di Stefano Belli}

FASE DI STANCA

A metà del secondo tempo resiste l’equilibrio tra Cittadella e Ascoli con le due squadre sempre bloccate sullo 0-0. Al 55’ la squadra allenata da Sottil attacca con Tupta che apre per Bajic, l’attaccante bosniaco chiama al dovere Maniero che si rifugia in calcio d’angolo. Dalla bandierina Kragl non riesce a mettere in pericolo la retroguardia veneta. Se nella prima frazione di gioco non erano mancate le emozioni grazie all’atteggiamento propositivo dei protagonisti in campo, nella ripresa la stanchezza sta prendendo sempre più il sopravvento e i mister corrono ai ripari: Tsadjout, già ammonito, è piuttosto nervoso, Venturato non vuole rischiare e lo sostituisce con il più fresco (e calmo) Tavernelli. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO

Cittadella e Ascoli vanno al riposo sul punteggio di 0-0. Le due squadre continuano ad affrontarsi a viso aperto, al 13’ Ogunseye fa partire un cross destinato a Vita che si inserisce con i tempi giusti nell’area di rigore avversaria ma non inquadra la porta di Leali con un colpo di testa. Poco dopo l’estremo difensore di Sottil si rifugia in calcio d’angolo neutralizzando il tentativo di Gargiulo. I marchigiani tornano a rendersi pericolosi su punizione con Kragl che al 36’ scaglia il pallone addosso alla barriera. Vedremo nella ripresa se e come i due allenatori riusciranno a sbrogliare la matassa e a sbloccare l’empasse che si è venuto a creare sul terreno di gioco del Tombolato. {agg. di Stefano Belli}

PALO DI TSDJAOUT

Al quarto d’ora del primo tempo il punteggio di Cittadella-Ascoli rimane fermo sullo 0-0 ma le due squadre sono andate a un passo dal gol nelle fasi iniziali del match valevole per la diciottesima giornata di Serie B. Gli ospiti rompono subito gli indugi con Eramo e Bajic che chiamano al dovere Maniero, il portiere di Venturato se la cava molto bene tenendo la saracinesca abbassata. Dall’altra parte del campo ci pensa Tsadjout a far prendere un bello spavento ai marchigiani scheggiando il palo che salva la squadra di Sottil dallo svantaggio, successivamente ci pensa Pucino a spazzar via il pallone e a liberare l’area di rigore allontanando una volta per tutte la minaccia dalle parti di Leali. Partita che promette di regalare spettacolo ed emozioni fino al novantesimo. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA CITTADELLA ASCOLI IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cittadella Ascoli non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

SI GIOCA

Si accende la diretta di Cittadella Ascoli, big match della 18^ giornata di serie B: mentre stanno facendo il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali del match, andiamo a controllare alcune statistiche fissate fin qui. Partiamo allora dei granata, che con solo 16 partite disputate, è ora terza forza del campionato cadetto, con 30 punti e un tabellino di nove vittorie e tre pareggi. Pure va detto che il Cittadella finora ha segnato molto, ben 29 gol mentre vanta anche una delle migliori difese, con solo 14 reti subite. Sono numeri completamente diversi per l’Ascoli, che pur di ritorno da tre risultati positivi di fila, è sempre fanalino di coda della classifica, con solo 13 punti messi da parte. I piceni hanno a tabella appena tre vittorie (di cui due raccolte nelle ultime tre giornate) e quattro pareggi, oltre che una differenza gol ben negativa: su 26 reti subite i bianconeri ne hanno segnate appena 15 (il numero più basso in campionato). Vediamo come tali numeri cambieranno però oggi: parola al campo! (agg Michela Colombo)

DIRETTA CITTADELLA ASCOLI: TESTA A TESTA

Sono ben 20 i precedenti della diretta di Cittadella Ascoli considerando anche le gare disputate al Del Duca. Il bilancio ci parla di 7 successi per gli amaranto e altrettanti per i bianconeri, mentre sono 6 i pareggi. I marchigiani vengono da due vittorie negli ultimi due turni. L’ultimo precedente è anche l’ultimo successo dei bianconeri contro questo avversario, un 1-2 realizzato fuori casa al Tombolato. Tutto si decise nella ripresa quando un autogol di Adorni apriva le marcature e D’Urso pareggiava 7 minuti dopo e poi Costa Pinto portava nuovamente avanti, stavolta definitivamente, gli ospiti. Per trovare una vittoria del Cittadella invece si deve tornare al gennaio 2018 quando ad Ascoli la squadra amaranto si impose 1-2. La gara fu sbloccata nel primo tempo da Monachello con i gol nella ripresa di Iori su calcio di rigore e Vido nel finale.

DIRETTA CITTADELLA ASCOLI: PADRONI DI CASA LANCIATI, MA OCCHIO AI MARCHIGIANI…

Cittadella Ascoli, in diretta sabato 16 gennaio 2021 alle ore 14.00 in programma dallo stadio Pier Cesare Tombolato di Cittadella, sarà una sfida valevole per la diciottesima giornata d’andata del campionato di Serie B. Venturato vuole risposte dalla sua squadra dopo la sconfitta in casa dell’Entella e la vittoria nel recupero contro la Reggiana, che hanno rappresentato per l’ennesima volta vizi e virtù messi in mostra dalla compagine veneta in questa stagione. Il Cittadella è terzo e si è sicuramente dimostrato in grado di lottare per il vertice della classifica, ma al tempo stesso ha sempre mancato gli appuntamenti in quelle partite che avrebbero potuto regalare il salto di qualità. Arriva l’Ascoli da solo all’ultimo posto in classifica, ma con 7 punti ottenuti nelle ultime tre partite disputate in campionato. L’avvento del terzo allenatore stagionale, Sottil, sembra aver segnato un importante svolta con l’Ascoli che è ora di nuovo vicino alla quota salvezza, addirittura a -3 da quella che sarebbe la salvezza diretta.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA ASCOLI

Le probabili formazioni della sfida tra Cittadella e Ascoli allo stadio Tombolato di Cittadella. I padroni di casa allenati da Roberto Venturato scenderanno in campo con un 4-3-1-2 e questo undici titolare: Kastrati; Benedetti; Frare; Camigliano; Donnarumma; Iori; Proia; Branca; D’Urso, Rosafio; Ogunseye. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Andrea Sottil con un 4-3-3 così disposto dal primo minuto: Leali; Tofanari; Spendlhofer; Pucino; Brosco; Cavion; Saric; Sabiri; Chirico; Pierini; Bajic.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Ecco le quote previste dall’agenzia di scommesse Snai per chi vorrà scommettere sull’esito del match di Serie B tra Cittadella e Ascoli. La vittoria interna viene proposta agli scommettitori ad una quota di 1.45, la quota per l’eventuale pareggio viene fissata a 4.20 mentre chi vorrà puntare sull’affermazione esterna potrà moltiplicare per 7.50 la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA