Diretta/ Cittadella Benevento (risultato finale 3-1): i sanniti si arrendono!

- Fabio Belli

Diretta Cittadella Benevento (risultato finale 3-1) streaming video tv della partita valevole per la 36^ giornata di Serie B. Maistrello e Carriero condannano i sanniti quasi retrocessi.

cittadella Serie B I giocatori del Cittadella (Foto LaPresse)

DIRETTA CITTADELLA BENEVENTO (RISULTATO FINALE 3-1): MAISTRELLO E CARRIERO CONDANNANO I SANNITI

Il Cittadella ribalta il Benevento per 3-1 e molto probabilmente spegne una volta per tutte le residue speranze di salvezza dei sanniti ormai rassegnati alla retrocessione in Serie C. Gorini azzecca i cambi, saranno proprio i nuovi entrati Maistrello e Carriero a siglare i gol che regalano i tre punti alla compagine veneta che con questo colpo di reni si allontana dalla zona play-out. A poco meno di dieci minuti dal novantesimo l’arbitro Sacchi assegna un calcio d’angolo in favore dei padroni di casa, dalla bandierina Crociata batte corto per Branca che confeziona un assist perfetto per il numero 32 che fulmina Manfredini. All’89’ arriva il colpo del definitivo KO per i ragazzi di Agostinelli tenuti ancora in vita solamente dalla matematica. {agg. di Stefano Belli}

CITTADELLA BENEVENTO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE B

La diretta del match Cittadella Benevento sarà disponibile, come di consueto per la Serie B, in televisione su Sky Sport e su Dazn ed in streaming tramite la piattaforma Helbiz. Per avere accesso alla visione della gara tramite la prima emittente è necessario essere abbonati al pacchetto Calcio e collegarsi al canale designato al momento del fischio di inizio. È possibile tuttavia seguire anche la diretta di Cittadella Benevento in streaming attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile per computer, tablet e smartphone.

1-1, MANFREDINI DICE DI NO A SALVI E AMBROSINO

Il secondo tempo di Cittadella-Benevento si apre con il gran destro da fuori di Salvi che costringe Manfredini a compiere una parata straordinaria per salvare i sanniti. La risposta degli ospiti non si fa attendere, al 50’ è Farias a spaventare Kastrati con una conclusione molto insidiosa che termina di pochissimo a lato. La squadra di Agostinelli non ha più nulla da perdere e non può di certo accontentarsi dal pareggio per cui attacca a pieno organico nel disperato tentativo di riportarsi in vantaggio. La compagine veneta vuole evitare i play-out e quando ne ha la possibilità si distende in avanti come al 56’ quando Ambrosino scalda i guantoni del portiere avversario che poi fa buona guardia anche sul tap-in successivo di Antonucci. Punteggio sempre bloccato sull’1-1 al Tombolato quando manca poco meno di mezz’ora al novantesimo. {agg. di Stefano Belli}

1-1, VITA PAREGGIA I CONTI

Tutto da rifare per il Benevento che poco prima della mezz’ora viene raggiunto dal Cittadella. Salvi rimette il pallone al centro dell’area di rigore per Vita che si coordina alla perfezione e deposita il pallone in fondo alla rete, 1-1 al Tombolato con i sanniti che devono rimboccarsi le maniche anche se nel frattempo perdono per infortunio Vita, al suo posto entra Viviani. Ciano prova a suonare la carica ma gli uomini di Agostinelli non riescono a creare ulteriori pericoli dalle parti di Kastrati da qui all’intervallo, si preannuncia un secondo tempo sportivamente drammatico per gli ospiti che in questo momento hanno un piede e mezzo in Serie C. {agg. di Stefano Belli}

0-1, TOCCO VINCENTE DI PETTINARI

Quella tra Cittadella e Benevento è sicuramente una delle sfide più delicate di questa 36^ giornata di Serie B: se oggi i sanniti non vincono sono praticamente retrocessi, anche gli uomini di Gorini non possono dormire assolutamente sonni tranquilli e già al 2’ si rendono pericolosi con Magrassi che schiaccia di testa, Manfredini fa buona guardia in mezzo ai pali. La risposta degli ospiti arriva all’8’ con un calcio d’angolo che non viene sfruttato nel migliore dei modi da Acampora, stavolta il centrocampista non riesce a inquadrare il bersaglio come con il Parma lunedì scorso e spedisce il pallone direttamente sul fondo. I padroni di casa tornano ad affacciarsi in avanti al 16’ con la rovesciata di Antonucci che alza troppo la sfera. Nell’azione successiva arriva il gol che sblocca la partita: splendida di Veseli per la conclusione vincente di Pettinari che sul secondo palo trafigge Kastrati e firma così l’1 a 0 per la formazione di Agostinelli. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA

La diretta di Cittadella Benevento presenta un’importantissima sfida per gli ultimi posti del campionato di serie B con entrambe le due formazioni alla ricerca del bottino pieno per credere ancora nella salvezza. Padroni di casa che si posizionano al quindicesimo posto a quota 38 punti, ben diversa la situazione del Benevento con sei punti in meno rispetto ai veneti situandosi all’ultimo posto in classifica. Le ultime partite delle streghe del Benevento però fanno ben sperare i tifosi giallorossi dopo i due pareggi ottenuti contro Palermo e Parma. Giallorossi che si presentano come il peggior attacco del campionato, a quota 28, così come il Cosenza.

Per il Cittadella i gol sono soltanto due in più risultando essere, quindi, il terzo peggior attacco del campionato. In zona gol il Cittadella ha colpito ben 10 volte con l’ex giocatore della Roma Antonucci, il Benevento, invece, vede in Tello il miglior marcatore (5 reti). Dal punto di vista difensivo, le due formazioni, risultano essere molto simili con il Benevento che ha subito un gol in meno rispetto alla compagine granata (42 e 43). (Marco Genduso)

TESTA A TESTA

Servono punti per la classifica e la diretta di Cittadella Benevento in tal senso diventa fondamentale per le sorti delle due formazioni. Cittadella in casa che giocherà con il fattore campo e Benevento alla ricerca di punti per allontanarsi dall’ultimo posto. Partendo dal 2004, sono stati ben 16 le volte in cui le Streghe di Benevento hanno incontrato la formazione granata. Allo stadio Tombolato di Cittadella le due formazioni si sono affrontate per la bellezza di 6 volte, con la vittoria che pende dalle parti della squadra giallorossa con 4 successi. Una percentuale che sorride alla squadra ospite.

In totale, su 16 match, il Benevento ne ha vinti 12; i restanti 4, invece, hanno visto trionfare la squadra granata in 4 occasioni, non lasciando mai lo spazio al pareggio. Le due formazioni, nell’ultimo scontro, giocato alla giornata numero 17 dell’odierno campionato, hanno evidenziato la supremazia, così come conferma la storia delle due formazioni, con il risultato di 1-0. Rete di Tello e raddoppio divorato con l’errore dal dischetto di Francesco Forte, oggi in forza all’Ascoli. (Marco Genduso)

VENETI FAVORITI!

Cittadella Benevento, in diretta sabato 6 maggio 2023 alle ore 14.00 presso lo stadio Pier Cesare Tombolato di Cittadella, sarà una sfida valida per la 36^ giornata del campionato di Serie B. Sfida che scotta tra due squadre che stanno cercando di evitare rispettivamente i play out e la retrocessione diretta. Il pari in casa del Bari è stato prezioso per i veneti, che restano però al confine della zona degli spareggi, a 38 punti a braccetto con Brescia e Cosenza.

È sempre ultimo in classifica il Benevento anche dopo l’ultimo pari in rimonta in casa contro il Parma, i sanniti sono distanti 6 lunghezze rispetto al quartultimo posto e dovranno cercare un allungo disperato per evitare una retrocessione diretta che, in caso di sconfitta, potrebbe concretizzarsi anche in questo turno di campionato. All’andata Benevento vincente di misura in casa contro il Cittadella, stesso risultato di 0-1 per i sanniti anche nell’ultimo precedente in Veneto, datato 20 febbraio 2022.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA BENEVENTO

Le probabili formazioni della diretta Cittadella Benevento match che andrà in scena allo stadio Pier Cesare Tombolato di Cittadella. Per il CittadellaEdoardo Gorini schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Kastrati, Salvi, Perticone, Frare, Giraudo, Vita, Branca, Carriera, Crociata; Antonucci; Ambrosino. Risponderà il Benevento allenato da Andrea Agostinelli con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Manfredini; Veseli, Glick, Tosca; Improta, Schiattarella, Viviani, Acampora, Foulon; Ciano, Farias.

CITTADELLA BENEVENTO LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Cittadella Benevento, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai per la sfida del campionato di Serie B. La vittoria del Cittadella con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.85, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.20, mentre l’eventuale successo del Benevento, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.75.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie