Diretta/ Como Cagliari (risultato finale 1-1) video tv: Pereiro allo scadere!

- Marco Genduso

Diretta Como Cagliari streaming video tv: orario e risultato live della partita di campionato di Serie B. Il match comincia: vedremo come andranno le cose oggi.

Como Serie B
I giocatori del Como (Foto LaPresse)

DIRETTA COMO CAGLIARI (RISULTATO FINALE 1-1): LA RIPRENDE PEREIRO!

Si chiude sul risultato di 1-1 il match di Serie B tra Como Cagliari. Al novantatreesimo minuto gli isolani la rimettono in piedi ed evitano la sconfitta, con una conclusione infallibile di Pereiro che non lascia scampo a Ghidotti. Bellissimo gol da parte del giocatore del Cagliari, che rilancia la formazione isolana negli ultimi minuti di gioco. I lariani, così, sono costretti a difendere il pareggio nelle ultime battute e ad accontentarsi del punticino. Si chiude così. Con il gol di Pereiro il Cagliari riesce perlomeno ad evitare la sconfitta e a portare a casa un pareggio dal Sinigaglia. Mastica amaro il Como, che ormai pregustava un successo.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CI PROVA PARIGINI

E’ ricominciato da circa un quarto d’ora il secondo tempo di Como Cagliari e il risultato è sempre fermo sull’uno a zero per la compagine lariana. Dopo sei minuti dal rientro in campo, i lombardi hanno l’occasione di andare sul due a zero. Parigini sfrutta un disimpegno errato della difesa isolana e si invola palla al piede verso l’area andando a concludere: Radunovic è attentissimo e si oppone salvando la porta della formazione rossoblu. Arrivano anche i primi cambi: Arrigoni prende il posto di Basell nel Como. Per il Cagliari Nandez rileva Desogus. Lapadula preleva Deiola. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

MANCUSO SBLOCCA

Abbiamo ampiamente superato i primi venticinque minuti di gioco di Como Cagliari e il risultato live sorride ai lariani, avanti uno a zero grazie al gol di Mancuso al diciannovesimo. L’azione del gol: bel cross dalla corsia laterale destra, controllo e conclusione di Blanco dal vertice sinistro dell’area; sul diagonale dello spagnolo si precipita Mancuso che con un tocco di precisione sigla il vantaggio lariano. Brividi per il Como, che deve aspettare la conferma da parte del VAR per verificare l’eventuale posizione di fuorigioco del giocatore biancoblu. Tutto convalidato e gioia che può finalmente esplodere per la compagine lombarda. Ritmi un poco più blandi adesso, con il Cagliari chiamato a reagire dopo lo svantaggio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

La diretta di Como Cagliari sarà guidata dall’arbitro Gianluca Manganiello. Vicino a lui ci saranno Giuseppe Di Giacinto e Alex Cavallina mentre il var sarà Enzo Maresca e l’avar Sergio Ranghetti. Il quarto uomo sarà Enrico Maggio. Manganiello è nato a Pinerolo il 28 novembre del 1981 ed è un’analista finanziario per la sezione di Pinerolo appunto. La sua carriera è iniziata nel 1996 per arrivare alla Serie D nel 2007. In Lega Pro viene promosso nel 2010 per arrivare in Serie B nel 2012. Nella cadetteria esordisce alla prima giornata di campionato nella sfida del San Nicola Bari Cittadella, terminata 2-1.

In Serie A ha invece esordito nel maggio 2015 per la sfida Chievo Verona Inter terminata all’Artemio Bentegodi col risultato finale di 2-1. Si tratta di un fischietto che tira fuori moltissimi cartellini addirittura 1154 gialli in 262 partite. Non espelle però molto visto che sono appena 60 i rossi diretti e addirittura 37 le espulsioni per doppia ammonizione. Adesso però la parola passa al campo: Como Cagliari finalmente comincia! (Aggiornamento di Matteo Fantozzi)

COMO CAGLIARI STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE IL MATCH

Sarà possibile seguire la sfida in diretta televisiva di Como Cagliari in tanti modi: sui canali Sky ed in streaming video sulle applicazioni o piattaforme di Now Tv, Dazn, Helbiz Live e Sky Go. Como Cagliari, come per tutte le altre sfide della Serie B,  godrà della possibilità di essere vista in più modi possibili affinché ogni singolo tifoso, ed amante della Serie B, nella fattispecie di Como e Cagliari vedere la partita della propria squadra del cuore.

Una sfida importante per il tecnico Fabio Liverani, alla ricerca di un ritorno in Serie A con il Cagliari dopo la passata esperienza non esaltante con il Parma dopo essere arrivato nel campionato di Serie B con il Lecce e conseguente retrocessione dalla massima serie l’anno seguente. Oggi la panchina del Cagliari può essere uno step importante per riprendersi dalle precedenti gestioni non ottimali per l’ex giocatore di Lazio, Fiorentina e Palermo.

IL TESTA A TESTA STORICO

La storia che ci accompagna verso la diretta di Como Cagliari è quella di un classico della Serie B, con ben 36 precedenti nel campionato cadetto tra lombardi e sardi. I numeri sorridono al Cagliari grazie a sedici vittorie a fronte di dodici successi per il Como e otto pareggi, anche se in Lombardia la musica è diversa perché il Como ha vinto nove dei diciotto precedenti casalinghi, più quattro pareggi e cinque successi esterni per il Cagliari.

Il bilancio complessivo in tutte le sfide ufficiali è invece di 48 partite con venti successi per il Cagliari, sedici affermazioni del Como e dodici pareggi. Gli ultimi dieci precedenti assoluti tra Como e Cagliari sono stati disputati fra il 1990 e il 2016 fra Serie B (sette match) e anche ben tre partite di Coppa Italia, con quattro successi per il Cagliari, tre pareggi e altrettante vittorie per il Como, che però non si impone da sabato 4 maggio 2002 – poi tre sconfitte e due pareggi per i lariani. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FABREGAS DAL PRIMO?

La diretta Como Cagliari è prevista per sabato 13 agosto alle ore 20:45. C’è tanto entusiasmo per questa nuova stagione di Serie B. Una A2, come detto da molti, che deve dimostrare di esserlo e lo farà proprio con il match tra il Como, del nuovo acquisto Francesc ‘Cesc’ Fabregas ed il Cagliari, retrocesso in Serie B dopo la stagione precedente in Serie A deludente. Como che viene da una brutta batosta in Coppa Italia persa contro la Spezia 5-1 in casa ligure con uno scatenato Mbala N’Zola oltre che il solito Verde ed i giovani Strelec e Maldini. La prima di Fabregas con la nuova maglia non è arrivata contro i liguri, chissà che non possa esordire contro il Cagliari in campionato.

Cagliari di Fabio Liverani che arriva al match con un giorno in più di riposo avendo giocato venerdi 5 agosto e non il 6 come il Como. La vittoria è arrivata in Coppa Italia, ma non senza stancarsi nella partita contro il Perugia, che oggi sfida il Palermo allo stadio Renzo Barbera, maestoso tempio del calcio italiano. A sbloccarla è stato subito Altare, poi l’ex di turno Melchiorri e Di Serio dopo hanno trovato la rimonta. Nel finale il Cagliari, però, la pareggia con Lapadula dagli undici metri e poi sempre con un ex Benevento, Viola al minuto 89 ipoteca la qualificazione al turno successivo.

DIRETTA COMO CAGLIARI: LE PROBABILI FORMAZIONI

Aspettando la diretta di Como Cagliari, ci gustiamo le probabili formazioni del match che continuerà il Saturday Night Serie B. Padroni di casa che tra i pali dovrebbero schierare Ghidotti ma non è da escludere la presenza dal primo di Luca Zanotti. In difesa ci si aspetta l’esordio di Odenthal, arrivato nel mercato estivo a fianco di Binks e Scaglia. Centrocampo a 5 con Fabregas che partirà fuori con molta probabilità, ancora non al meglio fisicamente, con Blanco, Kabashi e l’ex Siena Tommaso Arrigoni. Sulle fasce a sinistra il cipriota Ioannou e Vittorio Parigini (uno dei migliori contro la Spezia). In attacco Mancuso e Cerri per un reparto stellare.

LE QUOTE DI COMO CAGLIARI

Guardiamo le quote della diretta Como Cagliari: l’1 del Como che si presenta con una quota pari a 2.35 con Planet win 365, segue poi Pokerstars con 2.30. Gli altri siti si aggirano tra 2.27 e 2.25. Pareggio  che viene pagato 3.30 con bet 365; più basso invece il valore di Goldbet con 3.00 come quota del pari. Vittoria esterna a Como da parte del Cagliari che viene pronosticata dalla Goldbet a 3.45, più bassa, invece, la Snai con 3.30. Molto più bassa, invece, Leo Vegas con 2.90.





© RIPRODUZIONE RISERVATA