Diretta/ Como Frosinone (risultato finale 0-2): Grosso colpisce ancora in trasferta

- Fabio Belli

Diretta Como Frosinone. Streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie B.

Como
I giocatori del Como (Foto LaPresse)

DIRETTA COMO FROSINONE (RISULTATO FINALE 0-2): GROSSO COLPISCE ANCORA IN TRASFERTA

Il Frosinone espugna con i gol di Garritano e Rodhen lo stadio Sinigaglia di Como. Nella ripresa i ciociari gestiscono bene il risultato e nel finale il Como non ha la forza per ribaltare la situazione e neppure per accorciare il risultato, anzi è il Frosinone a sfiorare il tris con i neo entrati, al 33′ con Tribuzzi e al 40′ con una rasoiata di Charpentier. Seconda vittoria consecutiva in trasferta per Grosso dopo quella di Vicenza, secondo ko consecutivo in casa per Gattuso dopo quello contro l’Ascoli. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA COMO FROSINONE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Como Frosinone è su Sky Sport: per questa stagione infatti il campionato cadetto si divide tra la televisione satellitare e la piattaforma DAZN, nel primo caso bisognerà essere abbonati al pacchetto Calcio per accedere alle immagini mentre nel secondo, come sempre, la visione sarà garantita (ai clienti) in diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrà essere sfruttata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

I CIOCIARI GESTISCONO

La ripresa inizia senza cambi, col Frosinone attento a gestire al meglio il doppio vantaggio. Il Como nei primi 10′ non riesce a impensierire Ravaglia e si arriva ai primi cambi della partita, con i lariani che richiamano in panchina La Gumina e H’Maidat inserendo al loro posto Gliozzi e Kabashi. Al 13′ ci prova Zampano, al quarto d’ora risponde Cerri per i padroni di casa con un destro sul quale Ravaglia non si lascia superare. Cambia anche il Frosinone con Charpentier e Tribuzzi che rilevano Ciano e Canotto, quindi Gattuso inserisce Parigini e Luvumbo al posto di Vignali e Chajia. Al 21′ Garritano cerca la doppietta ma la sua potente conclusione sorvola la traversa della porta difesa da Gori. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIA ROHDEN!

Como sbilanciato a caccia del pareggio nella fase centrale del primo tempo, al 27′ è di nuovo Ravaglia a intervenire su una conclusione di La Gumina ma il Frosinone è molto più incisivo offensivamente e colpisce di nuovo al 31′. Brutto errore di Varnier che nel tentativo di alleggerire su Gori si fa rubare palla da Garritano, che serve a Rodhen il più ghiotto degli assist per lo 0-2. Prima dell’intervallo grande occasione per i lariani per accorciare le distanze con un colpo di testa di La Gumina che trova però il salvataggio sulla linea di Szymiński, quindi ammonizione per Cotali per un fallo proprio su La Gumina. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA GARRITANO!

Il Como parte aggressivo e si rende pericoloso già al 5′ con un colpo di testa di Cerri che trova la pronta risposta di Ravaglia. Il Frosinone però cresce con il passare dei minuti, al 12′ tentativo di Ciano che calcia di poco fuori, per il Como risponde La Gumina con una conclusione controllata da Ravaglia. Al quarto d’ora passano i ciociari: su cross di Zampano, Garritano anticipa Varnier e sblocca il risultato. Reazione del Como che va alla conclusione con Vignali e Bellemo, sono però gli ospiti avanti nel punteggio a metà primo tempo. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. COMO (4-4-2): Gori; Vignali, Varnier, Scaglia, Ioannu; Iovine, Bellemo, H’Maidat, Chajia; Cerri, La Gumina. FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Zampano, Gatti, Szyminski, Cotali; Rohden, Boloca, Garritano; Canotto, Ciano, Zerbin. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Como Frosinone aprirà fra pochissimi minuti la quarta giornata di Serie B: che cosa ci potrebbero dire le statistiche stagionali circa questa imminente sfida? Il neopromosso Como viaggia a quota 2 punti in classifica con due pareggi e una sconfitta nelle prime tre uscite, di conseguenza i lariani hanno pure una differenza reti negativa (-1), perché i gol segnati sono tre mentre quelli subiti dai lombardi assommano a quattro.

Ha fatto meglio fino a questo momento il Frosinone, a sua volta con due pareggi ma più una sconfitta, dunque i ciociari hanno 5 punti in classifica e anche una differenza reti (+2) che è in campo positivo, dal momento che il Frosinone fino a questo momento ha segnato quattro gol e ne ha invece incassati appena due. Adesso però non è più tempo di parole e numeri, perché Como Frosinone sta per cominciare: allora senza indugio cediamo la parola al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LO STORICO

I precedenti della diretta di Como Frosinone sono 4 se si considerano anche le gare disputate nel Lazio. Il bilancio è favorevole ai ciociari che hanno vinto due volte senza mai perdere, gli altri sono infatti due pareggi. Le due squadre si sono trovate per la prima volta l’una contro l’altra, nell’unica occasione prima di oggi in cui giocavano nello stesso campionato, nella stagione 2004/05. Militavano in quella che all’epoca si chiamava ancora Lega Pro. A Frosinone il match terminò col risultato di 1-1 mentre al ritorno a Como i gialloblù vinsero 2-1. Dopo ben 9 anni le due squadre si sono ritrovate un’altra volta l’una di fronte all’altra nei 64esimi di Coppa Italia. La gara terminò però col risultato di 0-0 dopo anche i tempi supplementari, alla fine passarono i lariani ai calci di rigore. Nell’agosto del 2016, sempre allo stesso turno della coppa, furono i leoni a vincere 3-0 con i gol di Paganini, Frara e Ciofani. (agg Matteo Fantozzi)

SFIDA MOLTO EQUILIBRATA!

Como Frosinone, in diretta venerdì 17 settembre 2021 alle ore 18.00 presso lo stadio Giuseppe Sinigaglia di Como, sarà una sfida valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie B. Sfida che potrebbe rivelarsi nel cammino delle due formazioni per diventare grandi. Il Como da neopromossa ha fatto un’ottima impressione in questo avvio di campionato ma ha raccolto 2 punti su 9: il calendario per i lariani non è stato semplice, c’è l’amarezza soprattutto per l’ultima sconfitta subita in casa contro l’Ascoli, in un match in cui gli uomini di Gattuso avrebbero ampiamente meritato almeno il pari.

Il Frosinone è imbattuto ma ha pareggiato entrambe le sfide giocate in casa contro Parma e Perugia, espugnando nel mezzo il campo del Vicenza. Anche i ciociari sono usciti almeno parzialmente insoddisfatti dall’ultimo impegno contro gli umbri, chiusosi senza reti nonostante diverse occasioni da gol per i gialloazzurri. Como e Frosinone si ritrovano di fronte in campionato in casa dei lariani dopo oltre 16 anni: in Serie C l’ultima sfida, disputata il 17 aprile 2005, andò ad appannaggio dei ciociari che vinsero col punteggio di 1-2.

PROBABILI FORMAZIONI COMO FROSINONE

Le probabili formazioni di Como Frosinone, match che andrà in scena allo stadio Giuseppe Sinigaglia di Como. Per il Como, Giacomo Gattuso schiererà la squadra con un 4-4-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Gori; Bovolon, Scaglia, Solini, Ioannou; Iovine, Bellemo, H’Maidat, Chajia; La Gumina, Cerri. Risponderà il Frosinone allenato da Fabio Grosso con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Ravaglia; Zampano, Gatti, Szyminski, Cotali; Garritano, M. Ricci, Maiello; Canotto, Ciano, Zerbin.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Giuseppe Sinigaglia di Como, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Como con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.10, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.05, mentre l’eventuale successo del Frosinone, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.40.

© RIPRODUZIONE RISERVATA