DIRETTA/ Conegliano Eczacibasi (risultato finale 3-1): Imoco campione!

- Mauro Mantegazza

Diretta Conegliano Eczacibasi, risultato finale 3-1: trionfo Imoco nel Mondiale per club 2019, Pantere trascinate dalla solita Paola Egonu.

imoco conegliano volley_femminile_gruppo_twitter
Diretta Conegliano Eczacibasi (da twitter)

DIRETTA CONEGLIANO ECZACIBASI (RISULTATO FINALE 3-1)

Concludiamo la diretta di Conegliano Eczacibasi con grande gioia: la gara è terminata 3-1, primo titolo internazionale per la Imoco. Il quarto set è terminato 25-21, con un finale suspense: il Var ha annullato il match-ball, muro di Folie terminato fuori, ma subito dopo ci ha pensato Paola Egonu a chiudere in bellezza la sfida con una zampata delle sue. Conegliano, dunque, campione del mondo: una squadra da tempo matura che oggi ha dato una prova di forza impressionante. La formazione di Santarelli ha limitato una squadra veramente forte con giocatrici di livello mondiale, un grandissimo successo per la compagine nostrana. Imoco trascinata dalla solita Paola Egonu, che ha raccolto 120 punti nelle quattro partite disputate nel torneo. Ora è tempo di festeggiare e di stappare champagne: Conegliano è nella storia e se lo merita tutto! (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DIRETTA CONEGLIANO ECZACIBASI (2-1): REMUNTADA IMOCO

Diretta Conegliano Eczacibasi, ecco la remuntada dell’Imoco. La formazione italiana ha ribaltato il risultato dopo aver perso il primo set: il terzo set è terminata 2-1, Pantere ad un solo set dal titolo. Grande lavoro in difesa, soprattutto con Folie e Hill, e attacchi chirurgici: Conegliano ha ritrovato la retta via ed è sempre più vicina ad assicurarsi il trionfo nel Mondiale per club 2019. La posta in palio è alta e sarà necessario mantenere la giusta concentrazione per centrare il successo. A differenza dei primi due set, il terzo è rimasto in bilico fino a metà confronto: l’Imoco ha preso il largo sul 15-13, portandosi a più cinque con una serie di punti show. Arrivando a vette di +6 e +7, le Pantere hanno mantenuto alta la soglia dell’attenzione ed hanno chiuso in bellezza. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DIRETTA CONEGLIANO ECZACIBASI (1-1): REAZIONE PANTERE

E’ arrivata la reazione di Conegliano: Eczacibasi travolta nel secondo set, punteggio di 25-14. Nessun calo di concentrazione per Imoco, la formazione di Santarelli ha letteralmente schiantato la formazione turca. A fare la differenza è stata la qualità superiore e una Paola Egonu ritrovata: la top player della Nazionale azzurra tra ace e schiacciate violente ha messo a referto tantissimi punti, demolendo il muro dell’Eczacibasi. Una delle chiavi di lettura di questo grande secondo set delle Pantere è nell’annullamento totale di Boskovic, il cui potenziale offensivo è stato detonizzato dal muro di Conegliano. Come accaduto nel primo set, la compagine nostrana ha preso il largo nelle primissime battute: un +6 che non è stato gettato alle ortiche e che anzi è stato alimentato nella fase centrale dell’incontro. Ora testa al terzo set, Egonu e compagne a caccia dell’ennesima vittoria… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DIRETTA CONEGLIANO ECZACIBASI (0-1): IMOCO SOTTO

Diretta Conegliano Eczacibasi, blackout Imoco e primo set alla compagine turca: punteggio di 22-25, ma quanti rimpianti per la compagine allenata da Santarelli. In vantaggio 16-8, Conegliano si è smarrita ed ha dato nuova linfa alle ragazze della formazione di Istanbul. Tanti errori ingenui, a partire da Paola Egonu, che hanno consentito la “remuntada”. Nel giro di pochi scambi, Eczacibasi ha ribaltato le sorti dell’incontro portandosi sul 18-21: dopo un punto a punto, Gibbemeyer e compagne hanno preso il largo e concluso il sul sul 22-25. Brucia il parziale di 2-13, incredibile a certi livelli di gioco. Serve una reazione immediata nel secondo set per le atlete della compagine nostrana, che possono fare affidamento su talenti di primissima qualità: anche nel primo set si sono viste giocate di grande tecnica, ma il fattore mentale ha giocato un brutto scherzo. Pancia a terra e si ricomincia, la grinta del primo parziale e le capacità qualitative possono fare la differenza per l’Imoco. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DIRETTA CONEGLIANO ECZACIBASI (0-0): SI COMINCIA!

Conegliano Eczacibasi sta per cominciare: in questa finale del Mondiale per Club il volley femminile italiano cerca con l’Imoco un titolo che alla nostra pallavolo rosa manca dal lontano 1992, quando fu l’Olimpia Ravenna a salire sul tetto del mondo. Va anche detto che la competizione iridata della pallavolo femminile è tornata a disputarsi stabilmente solo a partire dal 2010, dopo una lunga pausa cominciata dopo l’edizione del 1994. Di recente il risultato più significativo per il volley italiano è la finale raggiunta nel 2016 da Casalmaggiore, che fu però sconfitta in finale proprio dall’Eczacibasi Istanbul, che aveva conquistato il tetto del Mondo già nella precedente edizione del 2015. Si ripropone dunque il duello tra la colossale metropoli turca, città di oltre 15 milioni di abitanti, e una piccola realtà della provincia italiana, allora la lombarda Casalmaggiore e oggi la veneta Conegliano, cittadina di circa 35.000 abitanti. È anche l’attacco dell’Italia al dominio recente delle squadre turche. Fra lo stesso Eczacibasi (due vittorie) e il Vakifbank (tre), la Turchia ha conquistato cinque delle ultime sei edizioni, con l’unica eccezione della vittoria delle russe della Dinamo Kazan nel 2014. Che cosa potrà succedere oggi? Parola al campo per scoprirlo: Conegliano Eczacibasi adesso inizia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Per tifosi e appassionati di volley ricordiamo che la diretta tv di Conegliano Eczacibasi sarà garantita da Sky, che ha acquistato i diritti del Mondiale per Club 2019, sia al maschile sia al femminile. Appuntamento dunque su Sky Sport Arena, canale numero 204 della piattaforma satellitare, che in questa settimana è la casa della grande pallavolo internazionale. Sarà naturalmente disponibile per gli abbonati anche la diretta streaming video tramite il servizio offerto da Sky Go.

LA PROTAGONISTA ATTESA

Sempre più vicina la diretta di Conegliano Eczacibasi, è inevitabile citare Paola Egonu come principale protagonista del match. Tanto per citare qualche numero: 29 punti a referto nella partita del girone contro la squadra di Istanbul (in quattro set), altri 19 contro le cinesi del Guangdong nella partita vinta da Conegliano in appena tre set, poi Santarelli si è concesso il lusso di farla riposare nella terza partita del girone e mai mossa fu più azzeccata, perché Paola Egonu si è rivelata fondamentale per Conegliano nella semifinale epica vinta ieri contro il Vakifbank Istanbul, partita nella quale l’azzurra ha messo a referto la bellezza di 38 punti, per un totale di 86 in appena tre partite finora giocate da Egonu in questo Mondiale per Club. Inoltre Paola Egonu può dire di partecipare alla finale del torneo iridato da campionessa d’Europa in carica: il suo passaggio estivo da Novara a Conegliano ha fatto rumore, adesso però la giocatrice nata a Cittadella il 18 dicembre 1998 potrebbe aggiungere il titolo di campionessa del Mondo a quello di campionessa d’Europa, anche se non ci sarà il derby con la sua ex Novara. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Verso la diretta di Conegliano Eczacibasi, abbiamo già accennato al fatto che le due squadre si sono già sfidate appena cinque giorni fa, nella prima partita del girone A che fu dunque anche la partita inaugurale del Mondiale per Club 2019. Il precedente vuole essere di buon auspicio per l’Imoco, che vinse in quattro set e dunque per 3-1, con i parziali di 25-20, 25-22, 22-25, 25-21 in favore della squadra campione d’Italia in carica. La migliore marcatrice della partita fu naturalmente Paola Egonu, autrice di 29 punti e attesa mattatrice anche della odierna finale. Daniele Santarelli aveva parlato dell’equilibrio come della chiave di volta per la vittoria di Conegliano Eczacibasi atto primo. Oggi ci sarà un replay con posta in palio molto più importante: situazione sempre anomala, ma di certo la bella vittoria di martedì sarà per Conegliano un’iniezione di fiducia in più, a dimostrazione del fatto che l’impresa delle venete è certamente possibile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Conegliano Eczacibasi, in diretta dalla città cinese di Shaoxing, è la finale del Mondiale per Club 2019 di volley femminile, che ci dirà dunque quale squadra salirà sul tetto del Mondo nel torneo iridato di pallavolo che si sta giocando in Cina. L’appuntamento con Conegliano Eczacibasi sarà alle ore 13.00 italiane di oggi, domenica 8 dicembre (in Cina saranno già le 20.00). Questo Mondiale per Club si sta rivelando un duello tra Italia e Turchia: le due squadre italiane e le due turche hanno monopolizzato i quattro posti in semifinale, ieri l’Imoco Conegliano ha sconfitto il Vakifbank nella prima sfida, poi la città di Istanbul si è riscattata con il successo dell’Eczacibasi ai danni di Novara. Segni particolari: entrambe le partite sono andate al quinto set e hanno avuto una durata superiore alle due ore. Se non altro possiamo dire che la fatica non dovrebbe fare la differenza, perché si farà sentire per tutte dopo una settimana così impegnativa, con tante partite in pochi giorni: adesso però c’è da gettare il cuore oltre l’ostacolo, perché per la squadra vincitrice di Conegliano Eczacibasi ci sarà il titolo di campionesse del Mondo.

DIRETTA CONEGLIANO ECZACIBASI: IL CONTESTO

Verso la diretta di Conegliano Eczacibasi, abbiamo già tratteggiato per sommi capi che cosa è successo ieri nelle due incredibili partite che hanno designato chi sarà oggi a giocarsi la finale del Mondiale per Club 2019 di volley femminile. Per quanto riguarda l’Imoco, bisogna sottolineare la clamorosa rimonta delle campionesse d’Italia in carica, che erano sotto 10-14 nel quinto set contro il Vakifbank. Una situazione disperata, dalla quale però le venete sono uscite, trascinate da una Paola Egonu spaziale, autrice di ben 38 punti. A seguire, anche l’Eczacibasi ha dovuto sudare cinque camicie (pardon, set) per avere la meglio su Novara e impedire il replay del derby italiano che a maggio aveva assegnato la Champions League. La finale dunque sarà il replay della partita che ha aperto questo Mondiale per Club 2019: martedì Conegliano Eczacibasi vide la vittoria dell’Imoco per 3-1 nella prima giornata del girone A, un epilogo del genere riporterebbe l’Italia del volley femminile sul tetto del Mondo dopo 27 anni di astinenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA