DIRETTA/ Cremonese Arezzo (risultato finale 4-0): I lombardi dilagano nel recupero!

- Fabio Belli

Diretta Cremonese Arezzo: streaming video e tv del match valevole per il secondo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia.

cremonese 2019 lapresse 640x300
Pronostici Serie B (LaPresse)

DIRETTA CREMONESE AREZZO (4-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Giovanni Zini la Cremonese batte l’Arezzo per 3 a 0. Nel primo tempo la partita viene disputata su buoni ritmi ma il risultato rimane bloccato e bisogna attendere la ripresa perchè l’equilibrio iniziale venga spezzato. Nel secondo tempo, infatti, i padroni di casa riescono a passare in vantaggio verso il 61′ per merito del gol realizzato da Ceravolo e ci pensa poi il subentrato Strizzolo a siglare la rete del raddoppio all’81’. Nell’ultima parte della gara, precisamente nel recupero al 90’+1′ ed al 90’+3′, i toscani, troppo imprecisi per riuscire a sperare di rimontare e prolungare la sfida ai tempi supplementari, cedono del tutto permettendo così ai lombardi di dilagare calando addirittura il poker. Il meritato successo ottenuto quest’oggi consente rispettivamente alla Cremonese di accedere al turno successivo della Coppa Italia 2020/2021, dove troverà il Cagliari, mentre l’Arezzo viene eliminato dalla competizione. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA CREMONESE AREZZO IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cremonese Arezzo non sarà disponibile sui canali in chiaro o sul satellite, né ci sarà la possibilità di seguire l’incontro in diretta streaming video via internet. Si potrà però seguire l’incontro con aggiornamenti in tempo reale sui siti ufficiali e sui profili social, come quelli su Facebook e su Twitter, dei due rispettivi club.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Cremonese ed Arezzo è cambiato ed è di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi rispettivamente di Gustafsson e Gaetano per Castagnetti e Celar da un lato e di Gilli e Bortoletti per Nader e Foglia dall’altro, l’estremo difensore casalingo Volpe intercetta senza problemi un traversone proposto da Males verso il 50′ e, al 51′, i grigiorossi replicano con l’iniziativa di Ghisolfi bloccata da Baldan. Gli uomini di mister Bisoli insistono spingendosi in zona offensiva in maniera efficace, tanto da riuscire a spezzare l’equilibrio iniziale grazie alla rete del vantaggio messa a segno da Ceravolo, uno dei migliori anche nel primo tempo, intorno al 61′. Ora i toscani sono costretti ad inseguire gli avversari ed a cercare di prolungare le ostilità ai tempi supplementari tramite l’eventuale gol del pareggio entro i novanta minuti regolamentari. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Cremonese ed Arezzo sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. Gli spunti offerti dagli amaranto non sono sufficienti per battere il portiere Volpe e, con lo scorrere dei minuti sul cronometro, i padroni di casa crescono tanto da sfiorare il gol del possibile vantaggio in un paio di occasioni con Ghisolfi sia al 24′ che al 28′. Il suo compagno Buonaiuto non riesce a fare di meglio al 34′ ed i grigiorossi si disperano pure per le chances fallite da Celar e Ceravolo nell’ultima parte della prima frazione di gioco. Fino a questo momento il direttore di gara Manganiello, proveniente dalla sezione di Pinerolo, ha ammonito soltanto Deli per simulazione tra i calciatori allenati da mister Bisoli. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Cremonese ed Arezzo è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Negli istanti iniziali dell’incontro nessuna delle due compagini sembra riuscire a trovare il varco giusto per colpire e prendere così subito in mano il controllo delle operazioni. I padroni di casa si fanno vedere intorno al 4′ tramite una punizione di Buonaiuto bloccata senza problemi dal portiere Tarolli. Le azioni pericolose realmente degne di nota tardano ad arrivare sebbene la sfida sia ancora nella sua fase d’avvio. Ecco le formazioni ufficiali: CREMONESE (4-3-1-2) – 22 Volpe; Nardi, 2 Fiordaliso, 15 Bianchetti, 3 Valeri; 8 Deli, 19 Castagnetti, 10 Buonaiuto; 77 Ghisolfi; 99 Celar, 11 Ceravolo. A disp.: 1 Alfonso, 12 Zaccagno, 6 Gustafson, 17 Strizzolo, 23 Crescenzi, 35 Cella, 70 Gaetano, 80 Bia, 88 Schirone, 91 Bernasconi, 95 Pinato. All.: Bisoli. AREZZO (3-5-2) – 12 Tarolli; 16 Luciani, 5 Borghini, 3 Baldan; 2 Mosti, 6 Picchi, 4 Maleš, 8 Foglia, 14 Nader; 25 Sussi, 18 Sane. A disp.: 1 Pissardo, 7 Belloni, 9 Zuppel, 10 Cutolo, 11 Piu, 13 Maestrelli, 15 Maggioni, 17 Raja, 19 Cipolletta, 20 Bortoletti, 23 Gilli, 24 Sportelli. All.: Alessandro Potenza. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA

Sta per accendersi la diretta di Cremonese Arezzo, sfida per il secondo turno della Coppa Italia, che vedrà in campo due formazioni impazienti di riscattarsi dopo un debutto nei rispettivi campionati, davvero da dimenticare. I grigiorossi, dopo un preseason un po’ in chiaroscuro, ha messo subito il piede in fallo, nella prima giornata di Serie B, andando a perdere col risultato di 2-0 contro il Cittadella di Venturato. Non è stato più fortunato l’Arezzo che pure avendo superato per 2-1 il Pontedera nel primo turno della manifestazione, domenica nella prima giornata di Serie C, ha fallito contro la Feralpisalò, vincente col risultato finale di 2-1 Ma i ragazzi di Potenza hanno ora l’occasione di riscattarsi e di farlo contro una big di una categoria superiore: chissà che cosa succederà in campo! (agg Michela Colombo)

LE DICHIARAZIONI

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Cremonese Arezzo ci pare giusto concedere spazio anche al tecnico della formazione amaranto Alessandro Potenza, il quale pochi giorni fa e in occasione della conferenza stampa post match contro la Feralpisalò ha speso alcune parole per descrivere la condizione dei suoi giocatori. L’allenatore dell’Arezzo, spiegando il KO ottenuto in campo ha aggiunto: “ Una volta che si è presa la prima sberla, la squadra ha cominciato a giocare, ma nel primo tempo avremmo potuto attaccare meglio la profondità. Nella ripresa ha reagito alla grandissima e l’abbiamo fatta tutta nella metà campo avversaria, tanto che abbiamo avuto più occasioni da gol. Bisogna essere più cattivi sotto porta. Quando sei cattivo, magari la vinci pure la partita”. (agg Michela Colombo)

DIRETTA CREMONESE AREZZO: LO STORICO

Manca sempre meno al fischio d’inizio della diretta tra Cremonese e Arezzo, ma ci pare ora giusto andare a dare un occhio anche allo storico che interessa i due club, oggi in campo sotto ai riflettori. I dati infatti non ci mancano, per nostra fortuna: dal 1982 a oggi infatti le due formazioni si sono scontrate a video aperto in ben 22 occasioni, tra secondo e terzo campionato italiano, come anche in Coppa Italia. Il bilancio che ne ricaviamo poi pende pesantemente in favore dei grigiorossi, visto che hanno fatto loro ben 12 vittorie: solo otto i pareggi realizzati e appena due i successi rimediati dai toscani, affatto favoriti dunque. Possiamo anche aggiungere alla nostra analisi che l’ultimo testa a testa segnato tra Cremonese e Arezzo è non è recentissimo, ma risale alla stagione 2016-17 della Serie C: allora ben ricordiamo il doppio successo della squadra grigiorossa, sia all’andata col risultato di 3-2 che al ritorno, occorso in terra toscana, col risultato di 1-0. (agg Michela Colombo)

PADRONI DI CASA IN CERCA DI RISCATTO

Cremonese Arezzo viene diretta dal signor Manganiello e si disputerà alle 15.00 di mercoledì 30 settembre per il secondo turno ad eliminazione diretta della Coppa Italia 2020-2021. Non è sicuramente iniziato nel migliore dei modi il cammino in campionato dei grigiorossi, sorpresi in casa dal Cittadella, impostosi allo stadio Zini con un secco 0-2. Dopo la sofferta salvezza della passata stagione i lombardi mirano a un campionato più tranquillo ma all’esordio sembrano essere caduti in vecchi difetti. Non è andata sicuramente meglio all’Arezzo, con l’amaro in bocca per la sconfitta sul campo della Feralpisalò. Pessimo primo tempo per i toscani che si sono ritrovati sotto di due reti, per poi riuscire ad accorciare le distanze solo nelle fasi conclusive del match grazie a un rigore di Cutolo. Servirà sicuramente di più per riuscire a vivere un campionato tranquillo in un torneo di terza serie che già da queste prime battute si prospetta ampiamente competitivo.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE AREZZO

Le probabili formazioni di Cremonese Arezzo, sfida in programma allo stadio Giovanni Zini e valevole per il secondo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia. La Cremonese sarà schierata dal tecnico Pierpaolo Bisoli con un 4-3-1-2: Alfonso; Crescenzi, Bianchetti, Terranova, Valeri; Pinato, Castagnetti, Valzania; Gaetano; Strizzolo, Ciofani. 3-4-3 per l’Arezzo di Alessandro Potenza con questo undici titolare schierato dal 1′: Pissardo, Borghini, Baldan, Cipolletta; Luciani, Picchi, Foglia, Benucci; Piu, Cutolo, Belloni.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito le quote per un pronostico su Cremonese Arezzo, che andiamo a presentare nel dettaglio: il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa ha un valore di 1,42 volte quanto messo sul piatto, di contro il successo degli ospiti – regolato dal segno 2 – vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 7,00 volte la puntata mentre con il pareggio, per il quale dovrete puntare sul segno X, la vincita ammonterebbe a 4,25 volte la vostra giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA