DIRETTA/ Crotone Verona (risultato finale 2-1): inutile l’autogol di Molina!

- Fabio Belli

Diretta Crotone Verona. Streaming video e tv del match valevole per la diciassettesima giornata di ritorno del campionato di Serie A.

magallan crotone lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Roma Crotone - Lisandro Magallan

DIRETTA CROTONE VERONA (RISULTATO 2-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ezio Scida il Crotone batte l’Hellas Verona per 2 a 1. Nel primo tmpo i padroni di casa partono subito fortissimo riuscendo a passare in vantaggio già al 2′ grazie alla rete messa a segno da Ounas, sfruttando il suggerimento offertogli dal suo compagno Simy. Gli ospiti faticano a reagire e la sfida rimane in stallo nonostante un pericoloso colpo di testa firmato da Dawidowicz e parato in maniera prodigiosa da Cordaz. Nel secondo tempo la sfida non sembra più decollare ed il ritmo appare molto più basso che in precedenza. Nell’ultima parte dell’incontro è l’autorete di Molina, propiziata dal colpo di testa di Gunter, a vivacizzare la gara all’87’ sebbene il punteggio non cambi più. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Crotone di portarsi a quota 21 nella classifica della Serie A mentre l’Hellas Verona resta fermo con i suoi 43 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA CROTONE VERONA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Crotone Verona sarà garantita in esclusiva per gli abbonati di Sky Sport, perché questa è una delle sette partite della giornata di Serie A comprese nel pacchetto della televisione satellitare, che fornirà di conseguenza anche la diretta streaming video, sempre riservata ai propri abbonati, tramite il servizio offerto da Sky Go.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Crotone ed Hellas Verona è ancora saldamente bloccato sull’1 a 0 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Faraoni e Salcedo al posto di Dawidowicz e del già ammonito Tameze tra le file del Verona, il ritmo della sfida appare abbastanza basso e le due compagini non regalano particolari emozioni realmente degne di nota. Il neo entrato Salcedo manca infatti il bersaglio con un colpo di testa impreciso al 54′. Intanto anche il Crotone ha effettuato un cambio rimpiazzando Molina con Cuomo al 51′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Crotone ed Hellas Verona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Nel finale di frazione i gialloblu tentano di ragire in qualche modo quando, alla mezz’ora, il colpo di testa di Dawidowicz viene respinto prodigiosamente dall’estremo difensore avversario Cordaz. Diversi gli errori commessi dall’Hellas nella gestione del pallone come dimostrato pure da Zaccagni in attacco sin dall’inizio del match. Fino a questo momento il direttore di gara Luca Massimi, proveniente dalla sezione di Termoli, ha ammonito rispettivamente Magallán, Marrone al 32′ da una parte, Tameze al 41′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Crotone ed Hellas Verona è sempre di 1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro ed i rossoblu insistono con la loro verve offensiva volendo trovare il raddoppio. E’ quindi proprio Ounas a suonare la carica per i suoi intorno al 17′, quando Pandur ne para una conclusione insidiosa. Nemmeno Cigarini combina poi di meglio al 28′, mancando lo specchio della porta avversaria non di molto. Intanto l’arbitro ha estratto il primo cartellino giallo del match per ammonire Magallán al 21′ tra le file del Crotone. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Calabria la partita tra Crotone ed Hellas Verona è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 1 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Cosmi a partire subito fortissimo riuscendo a passare in vantaggio al 2′ grazie alla rete messa a segno da Ounas, autore di una sorta di gollonzo su assist di Simy. Sul fronte opposto gli ospiti guidati dal tecnico Juric faticano ad organizzare la propria manovra mentre i calabresi continuano a premere il piede sull’acceleratore affacciandosi ulteriormente in zona offensiva tramite le sortite offensive proposte da Simy. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Crotone Verona ha ormai davvero poco da chiedere a questo campionato, considerando che i calabresi sono già retrocessi e gli scaligeri salvi. I pitagorici sono il fanalino di coda della categoria con appena 18 punti a fronte di 5 successi, 3 pari e ben 27 sconfitte. La squadra ha siglato 42 reti, peggio solo Benevento e Parma a 38, ma ha il peggior reparto difensivo con addirittura 90 reti subite. Gli scaligeri invece sono già certi di partecipare alla prossima Serie A grazie a 43 punti accumulati nonostante il ruolino di marcia di recente si sia fermato con appena 2 punti nelle ultime 5 partite. Tutto questo è dovuto ovviamente al fatto che è stato recepito un percorso di crescita ma che si è interrotto quando l’obiettivo era raggiunto e peccato perché si poteva sognare anche l’Europa. I gialloblù hanno collezionato 11 vittorie, 10 pareggi e 14 sconfitte. La differenza reti. è di -1 a fronte di 42 reti siglate e 43 incassate. Sarà interessante vedere cosa accadrà in una gara valida dunque solo per gli almanacchi. Ecco allora le formazioni ufficiali di Crotone Verona: finalmente la partita comincia! CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Djidji; P. Pereira, Messias, Cigarini, Benali, S. Molina; Ounas, Simy. Allenatore: Serse Cosmi VERONA (3-4-2-1): Pandur; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Ruegg, Tamèze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic. Allenatore: Ivan Juric

CROTONE VERONA: I TESTA A TESTA

La diretta di Crotone Verona si è già giocata allo Stadio Ezio Scida per 7 volte. Il bilancio è in totale equilibrio visto che si parla di 2 successi a testa oltre a 3 pareggi. Le gare si sono disputate per 6 volte in Serie B e 1 sola nella massima categoria. In A il match risale all’agosto del 2017 e terminò col risultato di 0-0. L’ultimo precedente risale al settembre del 2018 quando gli scaligeri si imposero 2-1 in trasferta. La gara fu aperta da Henderson al minuto 14 con raddoppio di Colombatto all’ora di gioco. Nel finale Firenze regalò ai suoi almeno la gioia del gol. L’ultima vittoria dei pitagorici in casa contro questo avversario risale all’aprile 2012 a fronte di una gara terminata 3-1. Nel primo tempo i padroni di casa andarono in triplice vantaggio grazie a due gol di Caetano Calil e a una rete di Alessandro Florenzi in prestito dalla Roma e alla sua prima vera esperienza da professionista. Gli ospiti siglarono la rete della bandiera nella ripresa con Galli appena entrato in campo.

CROTONE VERONA: PASSERELLA FINALE

Crotone Verona, in diretta giovedì 13 maggio 2021 alle ore 20.45 presso lo stadio Ezio Scida di Crotone, sarà una sfida valevole per la diciassettesima giornata di ritorno del campionato di Serie A. Sfida che non presenta grandi motivazioni di classifica per nessuna delle due squadre, il Crotone è già retrocesso e sembra ormai calare a picco, la cinquina subita a Roma all’Olimpico domenica scorsa ha messo in mostra una squadra probabilmente ormai in disarmo, alla quale il tecnico Serse Cosmi ha chiesto un sussulto d’orgoglio per chiudere al meglio le ultime tre giornate.

Il Verona però ha l’occasione di tornare alla vittoria e impreziosire un cammino stagionale comunque più che soddisfacente: il vistoso calo nel girone di ritorno ha lasciato un pizzico di delusione ma la comodità con la quale la formazione allenata da Juric ha blindato la salvezza è sotto gli occhi di tutti: aggiungere 3 punti alla classifica, dopo la rimonta contro il Torino di domenica scorsa, dimostrerà che gli scaligeri hanno voglia di chiudere nel miglior modo possibile un’ottima annata.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE VERONA

Le probabili formazioni della sfida tra Crotone e Verona allo stadio Ezio Scida. I padroni di casa allenati da Serse Cosmi scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: Cordaz; Djidji, Magallan, Cuomo; Pedro Pereira, Messias, Cigarini, Benali, S. Molina; Ounas, Simy. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Ivan Juric con un 3-4-2-1 così disposto dal primo minuto: Pandur; Lovato, Magnani, Dimarco; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Crotone e Verona, le quote del bookmaker Sky moltiplicano per 4.00 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 4.15 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 1.75 volte rispetto a quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA