Diretta/ Danimarca-Serbia Under 21 (risultato finale 2-0): vittoria inutile

- Fabio Belli

Diretta Danimarca-Serbia Under 21 streaming video Rai: cronaca live della partita di Bologna, valida per gli Europei Under 21 e si gioca nel gruppo B.

gol_rete_under21_europei_lapresse_2017
Europei 2020 premi record - La Presse

DIRETTA DANIMARCA-SERBIA U21 (RISULTATO FINALE 2-0): VITTORIA INUTILE

La Danimarca batte la Serbia per 2 a 0, una vittoria inutile per la nazionale di Frederiksen che in virtù della peggior differenza reti (+2) resta dietro all’Italia nella classifica delle migliori seconde. Nel finale non è successo praticamente nulla con i ragazzi di Dorovic che hanno provato a riaprire una partita già segnata con Adzic che all’86’ scheggia la traversa, nel recupero la compagine scandinava sfiora il tris con Kristensen che dal limite dell’area di rigore manca il bersaglio grosso. Al triplice fischio dell’arbitro Kulbakov nessuno è contento: i serbi vengono eliminati con 0 punti nella fase a gironi, ai danesi non sono bastati 6 punti in 3 partite per proseguire il loro cammino nell’europeo under-21. {agg. di Stefano Belli}

RADDOPPIO DI RASMUSSEN

Diretta Danimarca-Serbia 2-0: a venti minuti dal novantesimo è aumentato il vantaggio della formazione allenata da Frederiksen anche se questo successo non basterebbe per essere ripescata alle semifinali dell’europeo under-21 come migliore seconda, vista la miglior differenza reti dell’Italia. Al 51′, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, Rasmussen anticipa tutti e colpisce il pallone che termina in rete alle spalle di Rosic. Sette minuti più tardi la compagine scandinava cala anche il tris con Olsen ma il gol viene annullato dal VAR per una posizione di fuorigioco non notificata in un primo momento dagli assistenti del signor Kulbakov. Al 66′ i serbi protestano con il direttore di gara per un mancato calcio di rigore in seguito a un duro intervento su Adzic che l’arbitro giudica ai limiti del regolamento. {agg. di Stefano Belli}

IVERSEN SALVA SU RADONJIC

Danimarca e Serbia vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore della nazionale allenata da Frederiksen. Un risultato che comunque non basta alla formazione scandinava per assicurarsi la qualificazione alle semifinali dell’europeo under-21 come migliore seconda, visto che l’Italia ha una migliore differenza reti, ovviamente in attesa che si disputi lo scontro diretto tra Francia e Romania in programma domani sera. Pur essendo ormai fuori dai giochi, i ragazzi di Dorovic non rinunciano a rendere la vita difficile agli avversari, al 38′ Radonjic dalla distanza mette a dura prova i riflessi di Iversen che sventa il gol dell’1-1 con una grandissima parata, un campanello d’allarme per la retroguardia danese che ha concesso troppo spazio al numero 7 serbo che dalla distanza ha dimostrato di essere spesso micidiale. {agg. di Stefano Belli}

LARSEN SBLOCCA LA CONTESA

Al “Nereo Rocco” di Trieste l’arbitro Kulbakov ha dato il via alle ostilità tra Danimarca e Serbia che si affrontano nella terza giornata del gruppo B dell’europeo under-21, quando sono trascorsi poco più di venti minuti dal fischio d’inizio la situazione vede la compagine scandinava in vantaggio per 1 a 0. Entrambe le nazionali si trovano nella situazione di dover vincere a tutti i costi pur sapendo che le possibilità di qualificarsi per le semifinali sono ridotte al lumicino. In ogni caso i ragazzi di Frederiksen ci provano con Dreyer che riceve un pallone molto interessante da ottima posizione ma spreca tutto calciando troppo alto. Tre minuti più tardi grande occasione per Maehle che si presenta davanti a Rosic, l’estremo difensore serbo è bravo a rimanere in piedi e a negargli il gol. Al 14′ altra palla gol per i danesi, stavolta è Larsen a non trovare il bersaglio per questione di centimetri, inizio davvero difficile per l’undici di Dorovic, incapace di contenere gli assalti degli avversari. Che al 21′ trovano finalmente la via del gol proprio con Larsen che su assist di Maehle questa volta non sbaglia e sblocca la contesa. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la partita Danimarca-Serbia Under 21 sarà visibile in diretta tv in chiaro sul digitale terrestre sul canale numero 57 ovvero Rai Sport HD. Ci sarà anche la possibilità di vedere la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito RaiPlay. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

IN CAMPO

Pochi minuti al via di Danimarca Serbia Under 21, per ingannare l’attesa ci facciamo una domanda: quale rosa ha il maggior valore? Nonostante la classifica del Gruppo B reciti serbi a quota zero punti e danesi a tre, la squadra dell’est Europa è più quotata rispetto agli avversari odierni. Aiutandoci con il portale Transfermarkt, scopriamo infatti come la selezione guidata dal commissario tecnico Goran Djorovic, abbia un valore di ben 137 milioni di euro, contro gli 81.65 dei danesi. Quali sono i giocatori più preziosi? In casa Serbia vince a mani basse il gioiello Luka Jovic, attaccante che viene da una grande stagione in Germania, presso l’Eintracht di Francoforte, e che è stato recentemente acquistato dal Real Madrid per un assegno da 60 milioni di euro. Molto bene anche la conoscenza del calcio italiano Nikola Milenkovic, difensore centrale 21enne in forza fra le fila della Fiorentina, valutato 30 milioni di euro. Più staccato, infine, il centrocampista Zivkovic, in forza al Benfica (10 milioni). In casa Danimarca, invece, sono gli attaccanti a farla da padrone, a cominciare dall’esterno di sinistra Larsen, di proprietà del Borussia Dortmund (15.5 milioni) e arrivando fino all’ala destra Skov, che gioca fra le fila del Copenhagen (13 milioni). Parola dunque al campo: Danimarca Serbia Under 21 si gioca! (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

I PRECEDENTI

In vista della diretta di Danimarca Serbia Under 21, analizziamo il testa a testa fra le due Nazionali. La compagine del nord Europa è la grande favorita (3 i punti conquistati fino ad ora, contro gli zero dei serbi, già eliminati), nonostante i precedenti pendano leggermente in favore della selezione dell’est Europa. Sono cinque le sfide che si sono giocate fra le due nazionali giovanili, fra cui due vittorie dei serbi, una dei danesi, e un pareggio. L’ultimo match disputato è stato quello del 23 giugno del 2015, con successo netto della Danimarca Under 21 con il risultato di due reti a zero. La prima sfida fra le due nazioni risale invece al match dell’ottobre 2008, terminato con il successo serbo per una rete a zero, gol vittoria siglato dall’attuale attaccante del Chievo, Filip Djordjevic, ex della Lazio. La Serbia non batte i danesi dal 15 ottobre 2008, uno a zero interno, mentre l’ultimo pareggio fra le due squadre è quello del 7 settembre 2012, match terminato con il risultato di uno a uno. Chi vincerà quindi quest’oggi? Secondo le statistiche bisognerebbe puntare sui serbi, ma lo stato di forma delle due selezioni ci consiglia ben altro. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Danimarca-Serbia Under 21, partita in programma allo stadio Nereo Rocco di Trieste, si gioca domenica 23 giugno alle ore 21.00 e sarà una sfida valevole come match della terza giornata della fase a gironi degli Europei Under 21 2019 che vengono disputati in Italia. I danesi dopo aver perso all’esordio contro la Germania si sono rilanciati battendo 3-1 l’Austria. Con un successo sulla Serbia con una buona differenza reti la qualificazione in semifinale sarebbe ancora possibile, con i serbi che dalla loro hanno detto addio alle velleità di passaggio del turno. Dopo il ko contro l’Austria, è arrivato il rovescio contro i tedeschi, un 1-6 che ha messo Jovic e compagni fuori dai giochi.

PROBABILI FORMAZIONI DANIMARCA SERBIA U21

Aspettando il calcio d’inizio di questa partita, possiamo analizzare in maniera più accurata quelle che sono le probabili formazioni di Danimarca-Serbia Under 21, partita in programma allo stadio Nereo Rocco di Trieste, domenica 23 giugno alle ore 21.00. I danesi scenderanno in campo con un 3-4-2-1 schierato con Iversen; Sorensen, Nelsson, Rasmussen; Kristensen, Jensen, Maelhe; Skov, Bruun Larsen; Wind. Risponderà la Serbia con un 4-4-1-1 che impiegherà: RadunovicGajic, Milenkovic, Jovanovic, Bogosavac; Zivkovic, Racic, Lukic, Radonjic; Pantic; Jovic.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Danimarca favorita per la vittoria contro la Serbia. Quota per il segno 1 fissata a 1.38 da Bet365, quota per il segno X offerta a 4.75 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 6.60 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 1.56 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 2.45 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA