Diretta/ Djokovic Schwartzman (7-5 6-3): Nole vince gli Internazionali d’Italia 2020!

- Claudio Franceschini

Diretta Djokovic Schwartzman (risultato finale 7-5 6-3): il serbo ha vinto gli Internazionali d’Italia Roma 2020, è il quinto titolo al Foro Italico nella carriera del numero 1 Atp.

Novak Djokovic Roma sorriso lapresse 2020 640x300
Diretta Roland Garros 2020: Novak Djokovic gioca gli ottavi (Foto LaPresse)

DIRETTA DJOKOVIC SCHWARTZMAN (7-5 6-3) INTERNAZIONALI D’ITALIA ROMA 2020

Djokovic Schwartzman 7-5 6-3: per la quinta volta nella sua carriera Novak Djokovic è campione a Roma. Il serbo ha vinto gli Internazionali d’Italia 2020, al termine di una finale che avrebbe anche potuto essere più equilibrata ma che ha ci ha mostrato un grande spettacolo nel primo set, durato da solo un’ora e 11 minuti. Nel secondo parziale Diego Schwartzman ha avuto nelle sue mani la possibilità di cambiare l’esito della finale al Foro Italico, ma dopo aver centrato il break nel primo game si è fatto immediatamente strappare il servizio; ancora sul 2-2 l’argentino ha avuto a disposizione due palle break consecutive che però Djokovic ha prontamente salvato. A quel punto, è come se il destino della partita fosse segnato: da quel momento, dopo che Schwartzman ha tenuto il suo turno di servizio arrivando sul 3-3, il numero 1 Atp ha centrato due game a zero con i quali è volato sul 5-3 e la battuta per chiudere. Autore di 11 punti consecutivi, Nole si è visto annullare due match point per poi chiudere con il terzo: onore ad un grande Schwartzman che a pieno merito fa il suo ingresso nella Top Ten per quello che ha fatto vedere qui a Roma, ma il campione degli Internazionali d’Italia 2020 è Djokovic che si prende il Masters 1000 numero 36, staccando Rafa Nadal, e il titolo Atp numero 81. Nell’anno solare in corso il serbo non ha ancora perso sul campo: l’unica sconfitta, come sappiamo, è quella maturata negli ottavi degli Us Open contro Pablo Carreno Busta, arrivato a causa di una squalifica. (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC SCHWARTZMAN (7-5) INTERNAZIONALI D’ITALIA ROMA 2020: GRAN PRIMO SET

Djokovic Schwartzman 7-5: la finale maschile degli Internazionali d’Italia Roma 2020 è per il momento un grande spettacolo. Merito, ci scuserà il numero 1 Atp, di Diego Schwartzman: dopo la battaglia di oltre tre ore condotta contro Denis Shapovalov, l’argentino entrava sul centrale del Foro Italico per l’ultimo atto del torneo con possibili batterie in esaurimento e il “timore” di essere per la prima volta impegnato nella finale di un Masters 1000, per di più contro un signore che ne ha vinti 35 oltre a 17 Slam. Invece, pronti via, l’argentino ha dominato Novak Djokovic: doppio break e 3-0, sfruttando un livello ancora non eccelso nel gioco del serbo. Il quale però ha dimostrato ancora una volta di essere un campione, rientrando immediatamente e mettendo il naso avanti con quattro giochi consecutivi; sul 5-4 in suo favore ha anche avuto un set point ma è stato bravo Schwartzman a cancellargliela e confermare il servizio per allungare il parziale. Lo scatto, Djokovic lo ha fatto con clinic tremendo – come spesso gli capita – nel dodicesimo game: tre punti in fila per conquistare altrettanti set point consecutivi. Il carattere dell’argentino è tornato a farsi sentire: due possibilità cancellate, ma alla terza ha dovuto alzare bandiera bianca consegnando un meraviglioso primo set, durato 71 minuti, nelle mani del numero 1 che però non può assolutamente pensare di abbassare anche minimamente la guardia. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA FINALE ATP AGLI INTERNAZIONALI D’ITALIA ROMA 2020

La diretta tv della finale maschile agli Internazionali d’Italia Roma 2020 è affidata a Sky Sport Uno: appuntamento riservato in esclusiva a tutti gli abbonati, che dovranno selezionare il canale 201 del decoder. Anche per l’ultimo atto del torneo al Foro Italico sarà possibile seguire il match in diretta streaming video, servizio fornito dalla stessa emittente grazie all’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi. Sul portale ufficiale www.internazionalibnlditalia.com troverete invece tutte le informazioni utili sulle due avversarie e i contenuti multimediali.

DJOKOVIC SCHWARTZMAN (0-0) INTERNAZIONALI D’ITALIA ROMA 2020: SI GIOCA!

Sta finalmente per prendere il via Djokovic Schwartzman, la finale maschile agli Internazionali d’Italia Roma 2020: come abbiamo detto anche nei giorni scorsi, l’ultima volta in cui la partita per il titolo al Foro Italico non ha visto la presenza né di Novak Djokovic né di Rafa Nadal è stata nel 2004: Carlos Moyà aveva battuto David Nalbandian, l’anno seguente un diciottenne spagnolo dotato di uno strabordante braccio mancino avrebbe sconfitto Guillermo Coria in una delle finali più belle di sempre (e non solo a Roma) dando vita a un periodo nel quale lui e il serbo hanno dominato il Foro. Nadal ha giocato le finali tra il 2005 e il 2007, poi ancora tra il 2009 e il 2014 e infine le ultime due; per Djokovic ultimo atto raggiunto nel 2008 e 2009 e poi una grande striscia aperta nl 2009 (ko contro Rafa) e chiusa nel 2017 con la sconfitta contro Alexander Zverev, prima di dare forfait l’anno seguente ma tornare a giocare per il titolo nel 2019 e appunto 2020. Dal 2005 solo Andy Murray e Alexander Zverev hanno strappato il titolo ai due fenomeni; a Roma non ha mai vinto Roger Federer che pure ha giocato quattro finali, ma nelle ultime edizioni lo svizzero non è più tornato qui. Adesso non resta altro da fare che metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo centrale del Foro Italico, perché finalmente è arrivato il momento che stavamo tutti aspettando: la finale maschile agli Internazionali d’Italia Roma 2020 sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DJOKOVIC SCHWARTZMAN INTERNAZIONALI D’ITALIA ROMA 2020: I NUMERI DI NOLE

Siamo sempre più vicini a Djokovic Schwartzman, la finale maschile degli Internazionali d’Italia Roma 2020: abbiamo parlato di Novak Djokovic e ancora una volta ci troviamo “costretti” a snocciolare i numeri del campione serbo. Il quale, trionfando nel torneo di Cincinnati (giocato a New York) ha eguagliato Rafa Nadal all’impressionante quota di 35 Masters 1000 vinti in carriera, e staccando ancor più Roger Federer; dal 23 luglio 2006, titolo ad Amersfoort battendo in finale Nicolas Massu (attuale allenatore di Dominic Thiem), Djokovic ha infilato 80 titoli Atp e di questi ben 57 sono Slam, Masters 1000 o Atp Finals. Quello che ancora gli manca è l’oro olimpico: ci era andato vicino nel 2012 a Londra, ma sull’erba che lo ha incoronato per cinque volte campione di Wimbledon era caduto in semifinale contro Andy Murray. L’anno peggiore per il serbo resta il 2017: ha vinto solo due tornei 250 a Doha e Eastbourne, ma è stata anche la stagione in cui è rimasto fermo a lungo. Già nel 2018 Nole è tornato in grande stile vincendo Wimbledon, Us Open, Cincinnati e Shanghai; da quel momento non si è più fermato, peccato solo che la squalifica a Flushing Meadows nell’ottavo contro Pablo Carreno Busta gli abbia tolto la possibilità di chiudere da imbattuto il 2020, un risultato che sarebbe stato impressionante anche se in una stagione disputata per meno della metà. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA DJOKOVIC SCHWARTZMAN INTERNAZIONALI D’ITALIA ROMA 2020: NOLE E’ IL FAVORITO

Alle ore 17:00 di lunedì 21 settembre si gioca Djokovic Schwartzman: è la finale maschile agli Internazionali d’Italia Roma 2020, ultimo atto del torneo di tennis al Foro Italico. Purtroppo non ci sono italiani a giocarsi il titolo, ma non c’è nemmeno Rafa Nadal che abdica dopo due anni consecutivi: sia lui che Matteo Berrettini sono caduti ai quarti di finale, un grande peccato perché avrebbero potuto regalarci, eventualmente, una grande finale tra il signore incontrastato della terra rossa e il più rappresentativo degli azzurri, in un appuntamento nel quale i nostri colori si sono comunque difesi egregiamente. Novak Djokovic arriva alla finale numero 10 al Foro Italico e andrà a caccia di quello che sarebbe il quinto successo sulla terra della capitale e il Masters 1000 numero 36; prima finale di questo livello per Diego Schwartzman, ventottenne argentino che in carriera ha vinto appena 3 titoli Atp ma ha dimostrato ancora una volta di essere un grande combattente, si è guadagnato il secondo lunedì agli Internazionali d’Italia Roma 2020 con due vittorie straordinarie e ora può legittimamente credere nella terza impresa.

DIRETTA DJOKOVIC SCHWARTZMAN: RISULTATI E CONTESTO

Djokovic Schwartzman è una finale inedita in un Masters 1000, ma agli Internazionali d’Italia Roma 2020 è quella più giusta per quanto si è visto in campo anche se, forse, si sarebbe preferito l’ennesimo scontro tra gli attuali numero 1 e numero 2 e cioè lo stesso Djokovic e Rafa Nadal: del serbo chiaramente si può dire poco per il modo in cui ha sempre dominato, certo prendendosi delle pause ogni tanto (anche contro Casper Ruud ha dovuto salvarsi più volte, e Dominik Koepfer ha sfiorato il colpo grosso per le troppe pause di intensità di Nole) ma dando sempre la sensazione che prima o poi sarebbe andato a vincere. Resta comunque il numero 1 Atp e dunque, al netto di Rafa Nadal, era il primo finalista che ci saremmo aspettati di trovare al Foro Italico; per quanto riguarda l’argentino, non era mai riuscito a battere il suddetto Nadal in carriera e lo ha fatto a Roma, sulla terra rossa e in un quarto di finale di un Masters 1000. Vero: lo spagnolo non giocava da sette mesi, ma Schwartzman ha poi confermato la sua impresa piegando Denis Shapovalov in una semifinale epica, durata oltre tre ore. La stanchezza e il fatto che il gaucho abbia chiuso la sua partita poco prima delle 23:00 inciderà sicuramente sull’approccio, ma tra i due chi ha meno da perdere e tutto da guadagnare è lui e allora Djokovic è già avvisato… (agg. di Claudio Franceschini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA