Diretta/ Empoli Ascoli (risultato finale 1-1): Moreo salva i toscani dal KO!

- Fabio Belli

Diretta Empoli Ascoli streaming video DAZN del match valevole per la sedicesima giornata d’andata del campionato di Serie B, si gioca allo stadio Castellani e i toscani sono favoriti.

Maietta Djuric Empoli Salernitana lapresse 2020 640x300
Diretta Empoli Ascoli, Serie B 16^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA EMPOLI ASCOLI (RISULTATO FINALE 1-1): MOREO SALVA I TOSCANI DAL KO!

Finisce 1-1 il match tra Empoli e Ascoli con le due squadre che si spartiscono la posta in palio: i toscani agganciano in vetta la Salernitana che ha perso in casa del Monza mentre il Picchio scende all’ultimo posto in classifica, scavalcato dall’Entella che ha sbancato il Menti di Vicenza. La squadra di Dionisi evita il KO grazie alla magia di Moreo che al 72’, direttamente dalla bandierina del calcio d’angolo, scavalca Leali con il pallone che prima sbatte sul palo interno e poi termina in rete. Sottil si affida a Chiricò che per due volte spaventa Brignoli, l’autore dell’uno pari si immola con un salvataggio sulla linea infortunandosi però al ginocchio. Nel recupero Bajrami accarezza il palo con il pallone che esce di pochissimo a lato, sarà l’ultimo brivido di questo 2020 per i marchigiani. {agg. di Stefano Belli}

BAJIC GRAZIA BRIGNOLI!

Il secondo tempo di Empoli-Ascoli comincia con un’occasione clamorosa per il Picchio che sfiora il raddoppio con Bajic, servito impeccabilmente da Sabiri: l’attaccante bosniaco si presenta davanti a Brignoli alzando troppo il pallone che sorvola la traversa e mancando l’appuntamento con la doppietta personale, i toscani tirano un grosso sospiro di sollievo e rispondono con Mancuso che al 49’ non riesce a impensierire Leali. Sette minuti più tardi gli uomini di Dionisi tornano ad affacciarsi in avanti con la torsione aerea di Moreo che non riesce a dare la giusta potenza e precisione al pallone che si spegne oltre la linea di fondo. Partita che resta apertissima quando manca poco più di mezz’ora al novantesimo con i marchigiani che non possono concedersi nemmeno la più piccola distrazione se vogliono conquistare la seconda vittoria di fila prestigiosa nel giro di pochi giorni e mantenere il risultato di 1 a 0{agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO!

Il primo tempo di Empoli-Ascoli va in archivio sul punteggio di 1 a 0 in favore del Picchio. Dopo il gol a bruciapelo di Bajic, i toscani hanno cercato con insistenza il gol del pari alzando notevolmente il baricentro e occupando stabilmente la metà campo avversaria. Al 9’ Lamantia colpisce debolmente di testa il pallone, l’attaccante era pure in fuorigioco e quindi come non detto. Successivamente l’ex-centravanti del Lecce prova a piazzarla sugli sviluppi di un calcio d’angolo senza impensierire in alcun modo Leali, sempre guardingo in mezzo ai pali e che può fare affidamento sulle chiusure puntuali e precise di Brosco. Nel frattempo Sottil deve fare i conti con l’infortunio di Saric che accusa un problema al polpaccio e deve lasciare il campo, primo cambio obbligato per gli ospiti che schierano così Cavion. Prima dell’intervallo Haas si affaccia con un destro dei suoi: niente da fare. {agg. di Stefano Belli}

BAJIC L’HA GIA’ SBLOCCATA

Al Castellani è già cambiato il parziale della sfida valevole per la sedicesima giornata di Serie B 2020-21 tra Empoli e Ascoli con la formazione di Sottil che conduce per 1 a 0. Al primo affondo gli ospiti trovano la via del gol con l’invenzione di Bajic che brucia sul tempo Brignoli e deposita il pallone in rete punendo così i padroni di casa che pagano l’approccio fin troppo morbido al match. Vedremo come reagiranno adesso gli uomini di Dionisi chiamati ad approfittare dello scivolone della Salernitana capolista che ha chiuso il 2020 nel peggiore dei modi perdendo a casa del Monza di Balotelli. Il Picchio, trascinato dal solito Sabiri, continua ad attaccare e a mettere in apprensione la retroguardia avversaria che fatica a prendere le misure al giovane talento marocchino. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA EMPOLI ASCOLI IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Empoli Ascoli non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Ci siamo, pronti a vivere la diretta di Empoli Ascoli. Continua a volare la squadra allenata da Alessio Dionisi, che nell’ultima giornata ha permesso a Leonardo Mancuso di agganciare i due cannonieri del campionato (Massimo Coda e Riccardo Forte) e soprattutto ha ottenuto il nono risultato utile consecutivo. L’ultima sconfitta, che è anche l’unica del torneo fino a questo momento, è quella di Venezia: curiosamente Dionisi ha perso sul campo della squadra che allenava nella scorsa stagione, ma poi ha saputo rifarsi prontamente andando a vincere 4 partite e ottenendo 5 pareggi. Va da sé allora che al Castellani l’Empoli non abbia mai perso: nel suo stadio ha ottenuto 15 punti in 7 partite, curiosamente è proprio lo stesso rendimento che arriva in trasferta dove infatti ci sono sempre 15 punti con 4 affermazioni e 3 pareggi, ma appunto il ko del Penzo. Quello che cambia è che gli azzurri in casa subiscono pochissimi gol: sono appena 4, e la porta è rimasta inviolata nelle ultime due. Con questi dati in mente ci approcciamo adesso alla partita, dando subito la parola al campo: leggiamo insieme le formazioni ufficiali e poi sarà tempo di giocare, Empoli Ascoli sta per cominciare! EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Fiamozzi, S. Romagnoli, Nikolaou, Parisi; Zurkowski, Stulac, Haas; Moreo, La Mantia, L. Mancuso. ASCOLI (4-3-2-1): Leali; Tofanari, Brosco, Quaranta, Pucino; Gerbo, Buchel, Saric; Pierini, Sabiri; Bajic. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA EMPOLI ASCOLI: I TESTA A TESTA

Ci avviciniamo al momento di Empoli Ascoli, una partita che ha non pochi precedenti: dobbiamo tornare al 1970 per trovare quattro incroci in Serie C, ma poi queste due squadre sono state avversarie anche in Serie B e Serie A. Dal 2008 a oggi il contesto è stato solo quello del campionato cadetto: 14 partite il cui bilancio sorride ai toscani, che hanno portato a casa 8 vittorie contro le 4 dei marchigiani. L’ultima in ordine temporale, giocata a porte chiuse nel post lockdown, l’ha vinta l’Ascoli ma eravamo al Del Duca: l’Empoli ha festeggiato nelle ultime due gare al Castellani, quella più recente risale al dicembre scorso e si era conclusa con la rimonta (dopo il gol di Riccardo Brosco) firmata da Jure Balkovec e Antonino La Gumina, quest’ultimo a segno al 93’. I bianconeri non vincono in Toscana dall’ottobre 2012, un netto 3-0 contro la squadra di Maurizio Sarri grazie alle reti di Simone Zaza (nella stagione della consacrazione), Robert Feczesin e Giuseppe Russo; possiamo anche dire che, in questo stadio, le due squadre non si incrociano in Serie A dall’aprile 2007 e l’Empoli aveva dominato con un 4-1, doppiette di Nicola Pozzi e Luca Saudati con temporaneo pareggio firmato per l’Ascoli da Andrea Soncin. (agg. di Claudio Franceschini)

EMPOLI ASCOLI: I MARCHIGIANI TENTANO IL COLPACCIO!

Empoli Ascoli in diretta dallo stadio Carlo Castellani di Empoli, in programma mercoledì 30 dicembre 2020 alle ore 18.00, sarà una sfida valevole per la sedicesima giornata d’andata del campionato di Serie B. Grande occasione per i toscani che con l’ultima vittoria esterna sul campo del Brescia sembrano aver superato il primo esame di maturità della stagione. L’Empoli resta a -1 dalla Salernitana capolista ma si è portato a +4 dal gruppo delle seconde, un balzo molto importante che andrà ora consolidato contro un Ascoli che ha comunque bagnato con una vittoria l’esordio del terzo allenatore stagionale. Dopo Valerio Bertotto e Delio Rossi, l’arrivo di Andrea Sottil in panchina sembra aver scosso i marchigiani che hanno rifilato un secco 2-0 alla Spal, restando penultimi in classifica ma accorciando le distanze in zona salvezza. L’Empoli però fa della continuità di rendimento il suo biglietto da visita, con 9 risultati utili in campionato messi in fila dopo l’ultima sconfitta in campionato, subita il primo novembre scorso sul campo del Venezia.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI ASCOLI

Le probabili formazioni nella diretta di Empoli Ascoli, sfida che andrà in scena presso lo stadio Carlo Castellani di Empoli. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Alessio Dionisi con un 4-3-1-2: Brignoli; Fiamozzi, Casale, Nikolaou, Parisi; Zurkowski, Stulac, Haas; Moreo; La Mantia, Mancuso. Gli ospiti guidati in panchina da Andrea Sottil schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-3 come modulo di partenza: Leali, Corbo, Quaranta, Brosco, Sarzi, Donis, Gerbo, Saric, Chiricò, Bajic, Cangiano.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla sfida del campionato di Serie B Empoli Ascoli, l’agenzia di scommesse Snai offre le quote sul match con la vittoria interna fissata a 1.50, l’eventuale pareggio proposto a una quota di 3.75, mentre chi vorrà puntare sull’affermazione in trasferta, la quota offerta è di 7.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA