DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST/ Video streaming Rai: bronzo Ogliari-Sportelli

- Michela Colombo

Diretta Europei Nuoto 2021 Budapest: streaming video Rai, orario, programma e risultati nel day 1 della rassegna continentale, in Ungheria, oggi 10 maggio.

Sincronizzato nuoto lapresse_2017
Diretta Europei Nuoto 2021 Budapest (LaPresse)

EUROPEI DI NUOTO 2021: MEDAGLIA DI BRONZO PER OGLIARI-SPORTELLI NEL SINCRO MISTO

Medaglia di bronzo per l’Italia nella prima giornata degli Europei di nuoto 2021 cominciati proprio oggi a Budapest. Per adesso è il nuoto sincronizzato a prendersi il palcoscenico e allora salutiamo con piacere il terzo posto di Nicolò Ogliari e Isotta Sportelli nella finale del mixed duet tech (programma tecnico duo misto) grazie al punteggio di 77.4281, alle spalle di Russia e Spagna, che si sono aggiudicate rispettivamente la medaglia d’oro e naturalmente l’argento. Primo posto per la coppia russa formata da Gurbanberdieva e Maltsev, con il fenomenale punteggio di 91.7963, mentre il secondo posto per gli spagnoli Garcia Garcia-Ribes Culla, che hanno invece totalizzato un punteggio di 84.8694. Dobbiamo invece ricordare che per un guasto tecnico all’impianto audio subacqueo è stata interrotta la gara del tecnico femminile, che verrà ripetuta da capo nei prossimi giorni degli Europei di nuoto 2021 a Budapest. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE L’EVENTO

Per gli Europei di nuoto 2021 a Budapest che cominceranno solo questo lunedì, ecco che la tv di stato ha previsto alcune finestre giornaliere in diretta tv sulle piscine magiare. Per questo day 1, l’appuntamento sarà in diretta tv al canale Raisport + HD, al numero 57 del telecomando del digitale terreste, alle ore 9.00 e alle ore 16.00: tali finestre chiaramente saranno visibili per tutti in diretta streaming video, tramite il noto servizio Raiplay.it.

CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST: I PRIMI RISULTATI

Si sono chiusi i preliminari del solo libero di nuoto sincronizzato, primo atto agonistico dell’intero programma degli Europei di nuoto 2021 a Budapest, con la vittoria della russa Varvara Subbotina con il punteggio di 95.6000 davanti all’ucraina Marta Fiedina che si è classificata seconda con 92.7667, mentre la terza posizione parziale è andata alla greca Evangelia Platanioti con il punteggio di 89.9667. Come si può notare, sono distacchi enormi, di conseguenza la russa pone già una seria ipoteca sulla conquista della medaglia d’oro, per la quale è la grande favorita. Settimo posto per l’azzurra Marta Murru, che ha invece ottenuto 85.6333 punti. Ricordiamo che era in gara anche la rappresentante di San Marino, Jasmine Verbena, che ha invece totalizzato un punteggio di 78.8383. Oggi pomeriggio a partire dalle ore 16.00 si tornerà in acqua con le finali del duet tech e del nixed duet tech, primi titoli del nuoto sincronizzato, mentre ricordiamo che alle ore 19.30 debutteranno pure i tuffi con il Team Event. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST: SI COMINCIA

Si accende la diretta degli Europei di nuoto 2021 di Budapest per per il day1 abbiamo già visto che saranno subito le stelle del nuoto sincronizzato a farci compagnia dalle prime ore del mattino: e chissà che siano i nostri azzurri subito a mettersi in mostra. Pure abbiamo riferito che per questa edizione della  rassegna continentale, la nazionale ha previsto un numero molto ristretto di atleti partecipanti, tra cui molti sono giovanissimi: una scelta doverosa tenuto conto che parecchi big come Cerruti, Minisini Ruggiero e Piccoli. A tenere dunque altro l’orgoglio tricolore a Budapest saranno allora Murru (solo e duo), Gallo (duo), e la coppia Sportelli-Ogliari per il duo misto. Appena 4 atleti dunque ma pronti a regalarci un’emozione nell’acqua magiara. Non perdiamo altro tempo allora e andiamo a dare il via alla diretta degli Europei di nuoto 2021 di Budapest!

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST: OGGI DEBUTTO IN UNGHERIA

Dopo lunga attesa, ecco che si aprono oggi, lunedì 10 maggio 2021, gli Europei di nuoto 2021, in diretta da Budapest: dopo il ritardo di ben un anno dovuto allo scoppio della pandemia, le piscine della Danube Arena si animano finalmente per ospitare la 35^ edizione della rassegna continentale che vedrà sotto ai riflettori i big d’Europa per i tuffi, il nuoto artistico, il nuoto di fondo e infine il nuoto in corsia. L’attesa verso tale manifestazione è davvero grande considerato che si tratta dell’ultimo grande evento per i big in vasca prima delle Olimpiadi di Tokyo 2021, in programma ormai solo tra pochi mesi: è tempo dunque verificare lo stato di preparazione per l’evento a cinque cerchi anche per i nostri azzurri, gran protagonisti annunciati della rassegna.

Dopo tutto solo tre anni fa a Glasgow (ultimo Europeo che ha avuto luogo), la nostra nazionale era tornata a casa con un bottino di 39 medaglie (terza nel medagliere): serve ora riconfermarsi in vetta al nuoto continentale. Impazienti di dare il via alla diretta degli Europei di nuoto 2021 a Budapest pure va fatta subito una precisazione: da programma l’evento comincerà solo oggi con le prove de tuffi e del fondo e a breve avremo anche le gare in acque libere, mentre per il nuoto in corsia, si dovrà attendere il prossimo 17 maggio.

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST: PROGRAMMA DEL DAY 1

Come abbiamo appena accennato, per la diretta degli Europei di nuoto 2021 a Budapest, non si entrerà nel vivo di tutte e 4 discipline fin dal primo giorno: saranno invece i tuffi e il nuoto sincronizzato ad aprire le porte delle piscine magiare. Programma alla mano vediamo subito che per il nuoto sincronizzato oggi primo evento sarà alle ore 9.00 con i preliminari del libero solo, fino alle ore 11.00: sempre per l’artistico seconda prova sarà alle ore 16,00 con la finale del duo tecnico/finale del duo misto tecnico. Per i tuffi invece a Budapest oggi l’appuntamento sarà alle ore 19.30 con la finale del team event. Un calendario ristretto dunque per la prima giornata, ma ricco di protagonisti: chissà se i nostri azzurri portano oggi già mettersi in mostra, magari propri nel sincro, dove quest’anno portiamo una formazione ridotta ma molto giovane, impaziente di farsi notare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA