DIRETTA/ Fano Fermana (risultato finale 1-1): gol di Scimia all’80’, derby in parità!

- Fabio Belli

Diretta Fano Fermana. Streaming video e tv del match valevole per la decima giornata di ritorno del campionato di Serie C.

Persia gol Fermana bianca lapresse 2019 640x300
Risultati Serie C (Foto LaPresse - archivio)

DIRETTA FANO FERMANA (RISULTATO FINALE 1-1): GOL, BEFFA DI SCIMIA AL MINUTO 80′!

I derby sono strani e anche questo tutto marchigiano disputatosi al “Raffaele Mancini” di Fano non ha fatto eccezione: anzi l’andamento della partita, terminata 1-1 tra i padroni di casa e la Fermana conferma come questo genere di partite abbia canovacci tutti suoi. Infatti, dopo che il Fano era rimasto in inferiorità numerica al 34’ della prima frazione e i gialloblu avevano trovano la rete del vantaggio al 46’, al rientro dagli spogliatoi, il finale sembrava scritto tanto più che l’undici di casa raramente si era reso pericoloso mentre la Fermana sfiorava il gol del raddoppio. E invece al minuto 80, pur sotto di un uomo e di un gol, ecco la zampata: Scimia, da pochissimo entrato in campo, su un cross dalla destra di Cargnelutti anticipava tutti e faceva 1-1! Era il gol che fissava il punteggio e consentiva al Fano di conquistare almeno un punto, così come la Fermana che alla vigilia avrebbe tutto sommato firmato anche per un pareggio ma, visto come si erano messe le cose, il risultato sa di occasione persa per gli ospiti… (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA FANO FERMANA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fano Fermana non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

GOL, LA SBLOCCA NEGLIA!

Al “Raffaele Mancini” di Fano il derby tra i padroni di casa e la Fermana è ripartito seguendo il leitmotiv che tutti si attendevano: tuttavia i gialli, forti della superiorità numerica, non perdono tempo e dopo pochi secondi sbloccano già il risultato. Al 46’ infatti è Samuele Neglia a segnare: ben imbeccato dal compagno di squadra D’Anna, l’attaccante prima supera un difensore e poi fredda il portiere avversario. 0-1 e Fermana in vantaggio! E il duetto tra i due, che oramai viaggiano sulle ali dell’entusiasmo, si ripete appena un quarto d’ora dopo quando gli ospiti vanno vicini al raddoppio: sempre D’Anna è bravo a trovare Neglia che tuttavia stavolta viene ipnotizzato da Viscovo in uscita e si vede negato il punto dello 0-2 (16’). Dopo un colpo di testa di Graziano e che mette ancora i brividi alla difesa del Fano (22’), è D’Anna a mancare al 27’ il tap-in vincente sulla deviazione di Viscovo su un tiro di Sperotto: allora il tecnico dei padroni di casa prova a sparigliare le carte e cercare un miracoloso pareggio, inserendo Scimia e Montero al posto di Amadio e Barbuti. (agg. di R. G. Flore)

PADRONI DI CASA IN 10 UOMINI DAL 34′!

Al “Raffaele Mancini” di Fano da pochi minuti i padroni di casa e gli ospiti della Fermana sono andati al riposo al termine del primo tempo: e il tabellino di questo derby tutto marchigiano per il momento recita ancora 0-0 anche se non sono mancate le occasioni da gol e, soprattutto, alla mezz’ora di gioco c’è stato l’episodio che potrebbe cambiare l’inerzia della gara. Infatti il Fano è costretto in inferiorità numerica dal minuto 34 a causa dell’espulsione del difensore Brero: da quel momento i gialli hanno preso coraggio andando prima al tiro con Mordini e poi sfiorando la rete del vantaggio al 44’ in chiusura di frazione; infatti dopo un’ammonizione comminata a Bruno del Fano e Bonetto della Fermana, era Cais (‘responsabile’ del rosso a Brero) a concludere non benissimo al termine di una mischia in area, non centrando la porta quasi sguarnita. Nella ripresa riuscirà la Fermana a concretizzare la superiorità numerica? (agg. di R. G. Flore)

GOL ANNULLATO A COGNIGNI!

Nella cornice dello stadio “Raffaele Mancini” di Fano va in scena questo pomeriggio la sfida tutta marchigiana tra il Fano e la Fermana: e come in ogni derby le distanze in classifica vengono azzerate e i 9 punti di vantaggio degli ospiti, con nel mirino la zona play-off, non contano alo cospetto dei padroni di casa che invece cercano punti-salvezza. E nel corso della prima mezz’ora di gioco le emozioni non mancano: si parte al minuto 2 con una chance per Paolini che manda alto mentre al 7’ è Viscovo con una doppia parata a negare il vantaggio ai gialli ospiti. Subito dopo, al 9’, c’è un episodio dubbio col direttore di gara che annulla una rete di Cognigni agli ospiti per un presunto fuorigioco; in seguito sarà lo stesso calciatore della Fermana a dover abbandonare anzitempo il terreno di gioco al 28’ per infortunio, lasciando spazio al compagno di squadra Cais. Ed è proprio quest’ultimo che, aol 34’, causa l’espulsione del difensore Brero per fallo da ultimo uomo: Fano quindi costretto a giocare in 10 uomini l’ora restante di questo match! (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

La diretta di Fano Fermana ci fornirà oggi pomeriggio un derby marchigiano per il girone B della Serie C, che nei suoi precedenti più recenti è stato in genere più favorevole all’Alma Juventus Fano, che infatti ha raccolto cinque vittorie negli ultimi dieci confronti con la Fermana, alle quali si devono aggiungere tre pareggi e dunque solamente due affermazioni per la compagine di Fermo, che non ha un grande feeling con il derby contro il Fano. Nel girone B di Serie C sono invece complessivamente sei i precedenti, con tre vittorie per il Fano, due successi della Fermana e un solo pareggio. Il bilancio si è fatto più equilibrato negli ultimissimi derby, con due vittorie per parte più un pareggio nelle ultime cinqiue volte che Fano e Fermana si sono affrontate. Il segno X risale alla partita d’andata di questo cmapionato in corso, ci fu infatti uno 0-0 nel match giocato in infrasettimanale mercoledì 11 novembre scorso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FANO FERMANA: UN DERBY A DUE FACCE!

Fano Fermana, in diretta domenica 7 marzo 2021 alle ore 15.00 presso lo stadio Raffaele Mancini, sarà una sfida valevole per la decima giornata di ritorno del campionato di Serie C. Derby marchigiano tra due squadre distanti 9 lunghezze in classifica. Il Fano resta quartultimo a quota 25 punti dopo l’ultima sconfitta contro il Sudtirol nel turno infrasettimanale, troppo forti gli altoatesini secondi in classifica per riuscire a racimolare punti salvezza anche in questa trasferta a Bolzano. La Fermana a quota 34 punti è lontana appunto 9 lunghezze dalla zona play off, visto che il Fano è appaiato in classifica all’Imolese. Importantissima l’ultima vittoria in casa contro l’ambizioso Cesena per i gialloblu, che hanno ormai allontanato la zona calda della classifica e con la giusta continuità di risultati potrebbero anche proporsi verso le prime 10 posizioni in classifica, anche se al momento la Sambenedettese decima è ancora lontana 5 punti per la squadra allenata da Giovanni Cornacchini.

PROBABILI FORMAZIONI FANO FERMANA

Le probabili formazioni della sfida tra Fano e Fermana presso lo stadio Raffaele Mancini. I padroni di casa allenati da Flavio Destro scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare:Viscovo; Cason, Bruno, Cargnelutti; Scimia, Nepi, Amadio, Gentile, Monti; Heatley, Ferrara. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Giovanni Cornacchini con un 4-4-2 così disposto dal primo minuto: Ginestra Mosti, Bonetto, Scrosta, Sperotto; Neglia, Grossi, Urbinati, Mordini; D’Anna, Cognigni.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda tutti coloro che vorranno scommettere sul match tra Fano e Fermana, le quote del bookmaker Snai fissano a 2.50 il moltiplicatore per chi punterà sul successo interno, a 3.00 la quota relativa al pareggio per la quale si potrà scommettere sul segno X, ed infine chi deciderà di investire sull’affermazione esterna riceverà 2.85 volte la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA