Diretta/ Feralpisalò Legnago Salus (risultato finale 5-1): Guerra chiude la cinquina!

- Fabio Belli

Diretta Feralpisalò Legnago Salus. Streaming video e tv del match valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie C.

Feralpisalò
Feralpisalò (Foto LaPresse)

DIRETTA FERALPISALÒ LEGNAGO SALUS (RISULTATO 5-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Lino Turina la Feralpisalò batte il Legnago Salus per 5 a 1. Nel primo tempo i padroni di casa cominciano bene la partita riuscendo a passare in vantaggio già al 5′ grazie alla rete messa a segno con un colpo di testa da Pisano ma gli ospiti pareggiano immediatamente all’8′ per merito del gol su calcio di punizione siglato da Buric. I verdazzurri insistono e tornano avanti con il raddoppio di Luppi al 27′ oltre a triplicare con Corradi al 41′, appena dopo il cambio effettuato dai biancoblu con l’ingresso di Lazarevic al posto di Ambrosini. Nell’ultima parte dell’incontro i Leoni del Garda allungano il distacco con il poker di Bacchetti, su suggerimento di Pisano, al 66′ e la cinquina arriva con il neo entrato Guerra in pallonetto al 71′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Feralpisalò di portarsi a quota 17 nella classifica del girone A della Serie C mentre il Legnago Salus resta fermo con i suoi 8 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA FERALPISALÒ LEGNAGO SALUS STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Feralpisalò Legnago Salus non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Feralpisalò e Legnago Salus è ancora saldamente bloccato sul 3 a 1 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due squadre, il ritmo della sfida sembra meno sostenuto rispetto a quanto accaduto in precedenza o per meglio dire le giocate delle compagini in campo appaiono meno incisive, come ad esempio il tiro di Buric respinto dalla difesa al 51′. Intanto l’arbitro ha ammonito anche Buric al 52′ tra i calciatori del Legnago. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le squadre di Feralpisalò e Legnago Salus sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 3 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i verdazzurri raddoppiano al 27′ con la rete di Luppi, ribadendo alle spalle del portiere avversario un suo stesso tap-in. Il tris porta la firma di Corradi al 41′, poco dopo che i biancazzurri avevano invece sostituito Ambrosini con Lazarevic. Fino a questo momento il direttore di gara Mario Perri, proveniente dalla sezione di Roma 1, ha ammonito Luppi al 38′ tra i calciatori della Feralpisalò. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Feralpisalò e Legnago Salus è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 1 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Vecchi a partire subito fortissimo riuscendo a passare in vantaggio immediatamente al 5′ grazie al colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Pisano ma gli ospiti guidati dal tecnico Colella non si lasciano abbattere e rispondono trovando il pareggio all’8′ per merito del gol siglato su calcio di punizione da Buric. Ecco le formazioni ufficiali: FERALPISALO’ (4-3-1-2) – Gelmi; Bergonzi, Pisano, Bacchetti, Corrado; Hergheligiu, Carraro, Guidetti; Corrado; Luppi, Spagnoli. A disposizione: Porro, Liverani, Legati, Salines, Saugher, Brogni, Balestrero, Damonte, Di Molfettta, Guerra, Tirelli, Miracoli. Allenatore: Vecchi. LEGNAGO SALUS (3-4-1-2) – Enzo; Ambrosini, Bondioli, Stefanelli; Rossi, Antonelli, Giacobbe, Ricciardi; Laurenti; Buric, Contini. A disposizione: Corvi, Gasparini, Pitzalis, Milani, Calamai, Casarotti, Olivieri, Laurenti, Salvi, Ciccone, Juanito, Lazarevic, Sgarbi. Allenatore: Colella. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Giunti al calcio d’inizio di Feralpisalò Legnago Salus, possiamo notare che i Leoni del Garda entrano in questa partita con quattro turni di imbattibilità: hanno raccolto tre vittorie e un pareggio e dunque hanno iniziato a carburare, soprattutto al Lino Turina dove dopo il ko della prima giornata hanno ottenuto 5 punti in tre partite. La difesa ha iniziato a blindarsi (due gol subiti nelle ultime tre) mentre l’attacco (12 gol) potrebbe ancora fare qualcosa in più.

Il Legnago Salus va preso con le molle, perchè è in ripresa: due vittorie consecutive che sono state anche le prime nel girone A di Serie C, in trasferta il colpo di Gorgonzola ha contribuito a migliorare un passo che fino a quel momento aveva fatto registrare un pareggio e due sconfitte. Sarà dunque una partita molto interessante e anche incerta: per scoprire come andranno le cose possiamo metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo, finalmente la diretta di Feralpisalò Legnago Salus comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

FERALPISALÒ LEGNAGO SALUS: I TESTA A TESTA

Sono appena due i precedenti di Feralpisalò Legnago Salus: il confronto fa riferimento alla scorsa stagione, e curiosamente allora possiamo notare che entrambe le squadre hanno cambiato girone per quest’anno, anche se come sappiamo la cosa non rappresenta certo un unicum. Comunque sia, i Leoni del Garda arrivano imbattuti a questo terzo incrocio: al Lino Turina si era giocata la partita di ritorno, a fine febbraio era risultato decisivo il gol realizzato da Fabio Scarsella con un sinistro sull’assist di Tommaso Morosini, nel finale del primo tempo.

All’andata invece era finita 1-1; questo sarà anche il quarto confronto diretto tra Stefano Vecchi e Giovanni Colella (i due allenatori) con il primo che comanda in virtù di due vittorie e un pareggio. Colella però ha già affrontato in sei occasioni la Feralpisalò, e l’ha battuta cinque volte: due con il Como, una con il Renate, una con il Vicenza e una con il Rimini (questa la più recente, nel gennaio 2020) mentre l’unica sconfitta maturata è stata nel marzo 2018, quando era allenatore del Bassano ed era caduto per 2-1 in trasferta. (agg. di Claudio Franceschini)

FERALPISALÒ LEGNAGO SALUS: RISULTATO SCONTATO?

Feralpisalò Legnago Salus, in diretta domenica 17 ottobre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Lino Turina di Salò, sarà una sfida valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie C. Leoni del Garda che stanno attraversando un momento al top della forma, con tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro sfide disputate in campionato. Sabato scorso l’ultima vittoria sul campo della Pro Vercelli ha sicuramente caricato ulteriormente la formazione lombarda, che ha agganciato proprio i Bianchi piemontesi al sesto posto nella classifica del girone A.

Il Legnago Salus con 8 punti fin qui incamerati galleggia tra le squadre al confine della zona play out. I veronesi però fino a poche settimane fa languivano sul fondo della classifica e sono riusciti a compiere un importante balzo in avanti battendo prima la Giana Erminio in trasferta e poi la Pergolettese in casa, due successi consecutivi estremamente importanti per riacquisire fiducia nella corsa alla salvezza. Il 27 febbraio scorso la Feralpisalò ha vinto di misura, 1-0, l’ultimo precedente interno disputato contro il Legnago Salus, piegato da un gol di Scarsella in chiusura di primo tempo.

PROBABILI FORMAZIONI FERALPISALÒ LEGNAGO SALUS

Le probabili formazioni della diretta Feralpisalò Legnago Salus, match che andrà in scena al Lino Turina di Salò. Per la FeralpisalòStefano Vecchi schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Liverani; Bergonzi, Pisano, Bacchetti, Corrado; Hergheligiu, Carraro, Guidetti; Corradi; Luppi, Spagnoli. Risponderà il Legnago Salus allenato da Giovanni Colella con un 4-3-1-2 così schierato dal primo minuto: Corvi; Ambrosini, Bondioli, Milani, Ricciardi; Salvi, Yabrè, Laurenti; Giacobbe; Contini Gomez.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Turina di Salò, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Feralpisalò con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.85, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.40, mentre l’eventuale successo del Legnago Salus, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA