Diretta/ Feralpisalò Virtus Verona (risultato finale 1-1): gol di Guerra e Pittarello

- Fabio Belli

Diretta Feralpisalò Virtus Verona. Streaming video e tv del match valevole per il secondo turno dei play off di Serie C.

Feralpisalò
Video Pro Patria Feralpisalò (Foto LaPresse)

DIRETTA FERALPISALÒ VIRTUS VERONA (RISULTATO 1-1) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Lino Turina le formazioni di Feralpisalò e Virtus Verona non vanno oltre un pareggio per 1 a 1. Nel primo tempo gli ospiti cominciano bene la partita riuscendo a passare in vantaggio intorno al 19′ grazie alla rete messa a segno da Guerra, autore di una bella conclusione da fuori area. Gli ospiti sembrano faticare nel reagire adeguatamente e rischiano anzi qualcosa ancor prima dell’intervallo lungo. Nel secondo tempo i Leoni del Garda colgono una traversa sulla punizione di Guidetti deviata dalla barriera al 47′ ma la Virtus pareggia al 56′ per merito del gol siglato da Pittarello. Nell’ultima parte dell’incontro le occasioni non mancano ad entrambe le compagini per andare di nuovo a segno specialmente se si pensa anche al palo colpito da Scarsella al 78′ ma il risultato non cambia. Il pareggio maturato quest’oggi consente alla Feralpisalò di accedere al turno successivo dei playoff mentre la Virtus Verona viene eliminata dalla corsa alla Serie B. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA FERALPISALÒ VIRTUS VERONA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Feralpisalò Virtus Verona verrà trasmessa su Sky Sport 254: il canale fa riferimento al pacchetto Calcio di Sky, per il quale servirà un abbonamento specifico (non basta quello generale alla televisione satellitare). In assenza di questo, gli appassionati potranno comunque seguire la partita dei playoff sul portale Eleven Sports e dunque in diretta streaming video, come sappiamo qui sono fornite tutte le gare di Serie C agli abbonati – il servizio è stagionale – oppure a chi decidesse di acquistare di volta in volta il singolo evento.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Feralpisalò e Virtus Verona è cambiato ed è adesso di 1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, sembrano essere i Leoni del Garda a partire subito fortissimo cogliendo infatti una traversa al 47′ quando la punizione di Guidetti viene deviata sul legno dalla barriera e Scarsella calcia invece alto al 51′. Dal canto loro, i rossoblu rispondono trovando il gol del pareggio al 56′ per merito di Pittarello, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Gara riaperta e Virtus ora ad una sola rete dall’eventuale passaggio del turno. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Feralpisalò e Virtus Verona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro ed i lombardi insistono riuscendo a passare in vantaggio intorno al 19′ grazie alla rete messa a segno da Magri, autore di un preciso tiro da fuori area. I gardesani mancano poi l’opportunità per raddoppiare ed i veneti si fanno vedere in avanti con Delcarro al 30′. Fino a questo momento il direttore di gara Adalberto Fiero, proveniente dalla sezione di Pistoia, ha ammonito Carraro al 33′ e Bacchetti al 45′ soltanto tra le file della Feralpisalò. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Feralpisalò e Virtus Verona è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali sono i padroni di casa guidati da mister Pavanel a cercere di prendere in mano il controllo delle operazioni affacciandosi in zona offensiva con una conclusione di Tulli respinta da Sibi tra i pali al 6′. Ecco le formazioni ufficiali: FERALPISALO’ (4-3-3) – Liverani, Bergonzi, Legati, Bacchetti, Brogni; Carraro, Scarsella, Guidetti; Ceccarelli, Tulli, D’Orazio. A disp.: Magoni, Giani, Iotti, Petrucci, Miracoli, Apollonio, D’Orazio, Pinardi, Hergeligiu, Frabegoli, Gavioli, Rizzo. All.: Massimo Pavanel. VIRTUS VERONA (4-3-1-2) – Sibi; Daffara, Pessot, Lonardi, Pellacani; Delcarro, Danieli, Zarpellon; Danti; Pittarello, De Marchi. A disp.: Giacomel, Chiesa, Amadio, Cazzola, Iurato, Paloka, Carlevaris, Marcandella, Floriani, Manfrin. All.: Luigi Fresco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA

Siamo pronti ora a dare il via alla diretta tra Feralpisalò e Virtus Verona, atteso incontro per i play off della Serie C: prima del fischio d’inizio però andiamo a curiosare anche nello storico che i due club condividono. Tabella alla mano possiamo oggi raccontare di sette precedenti ufficiali, occorsi dal 2018 a oggi e tra terzo campionato nazionale e coppa di categoria: nel complesso spiccano ben 4 successi della  Feralpisalò e due sole affermazioni della Virtus Verona. Aggiungiamo che naturalmente l’ultimo testa a testa occorso tra le due squadre risale al campionato regolare di Serie C 2020-21, appena concluso: allora ricordiamo il successo per 3-0 de rossoblu nel turno di andata, e il netto poker dei Gardiani al ritorno, tra le mura di casa. Ora però diamo la parola al campo, la diretta Feralpisalò Virtus Verona comincia! (agg Michela Colombo)

PARLA CARRARO

Siamo impazienti di dare la parola al campo per la diretta di Feralpisalò Virtus Verona, atteso incontro per i play off della serie C: prima però diamo spazio alle ultime parole di Federico Carraro, centrocampista dei Leoni del Garda. Intervenuto sul portale ufficiale del club, il calore classe 1992 ha presentato così l’incontro di questo pomeriggio: “Quest’anno possiamo dire la nostra. Abbiamo una forza del gruppo importante. C’è entusiasmo e siamo uniti. Ci sono squadre più attrezzate, è vero, ma noi dobbiamo crederci e farli per provare a vincerli. Pensiamo partita per partita.”. Carraro ha poi aggiunto, andando sul personale: “Il mio futuro? A me piace veramente il calcio, ho una passione che va al di fuori del rettangolo verde. Spero di rimanere in questo mondo, ma non so ancora in che vesti”. (agg Michela Colombo)

FERALPISALÒ VIRTUS VERONA: SECONDO TURNO PLAY OFF!

Feralpisalò Virtus Verona, in diretta mercoledì 19 maggio 2021 alle ore 17.00 presso lo stadio Lino Turina di Salò, sarà una sfida valevole per il secondo turno dei play off di Serie C. Gli scaligeri sono reduci dal colpo del primo turno, essendo riusciti a sbancare il campo della quotata Triestina con una vittoria di misura allo stadio Nereo Rocco. E così la Virtus Verona, che poteva essere considerata la cenerentola di questi play off in virtù dell’undicesimo posto in classifica nella regular season, è ora in ballo nell’entusiasmante corsa verso la Serie B, un’altra certificazione del lavoro nel territorio veronese che vanta già due formazioni in Serie A e in cadetteria.

Comprensibilmente i Leoni del Garda partono favoriti in un quadro che li vede a quota 60 punti e al quinto posto alla chiusura della regular season, dunque 11 lunghezze avanti rispetto agli avversari di turno: il club bresciano da anni naviga nelle posizioni di vertice in Serie C ma senza aver mai trovato quel salto di qualità che ora gli uomini di Pavanel cercheranno attraverso l’ennesima roulette russa di questi play off.

PROBABILI FORMAZIONI FERALPISALÒ VIRTUS VERONA

Le probabili formazioni della sfida tra Feralpisalò e Virtus Verona allo stadio Lino Turina. I padroni di casa allenati da Massimo Pavanel scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: De Lucia, Bergonzi, Giani, Bacchetti, Brogni; Guidetti, Carraro, Scarsella; Ceccarelli, Guerra, D’Orazio. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Luigi Fresco con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Sibi, Daffara, Pessot, Pellacani, Manfrin, Carlevaris, Danieli, Paloka, Danti, Pittarello, De Marchi.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Feralpisalò e Virtus Verona, le quote del bookmaker Snai moltiplicano per 1.85 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 3.30 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 4.25 volte rispetto a quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA