DIRETTA/ Fermana Piacenza (risultato finale 1-1): Cattaneo risponde a Bacio Terracino

- Fabio Belli

Diretta Fermana Piacenza. Streaming video e tv, quote e risultato live del match valevole per la ventitreesima giornata del campionato di Serie C.

Persia gol Fermana bianca lapresse 2019
Video Padova Fermana, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA FERMANA PIACENZA (1-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Bruno Recchioni le squadre di Fermana e Piacenza non vanno oltre un pareggio per 1 a 1. Nel primo tempo gli ospiti erano riusciti a prendere in mano le redini dell’incontro passando anche in vantaggio al 18′ grazie alla rete messa a segno da Bacio Terracino, su assist di Urbinati. L’infortunio capitato a Corradi, rimpiazzato da Cattaneo al 21′, non ha però rallentato gli ospiti che, in avvio di secondo tempo, sono riusciti a trovare il gol del pareggio definitivo al 47′ proprio per merito del neo entrato Cattaneo, capitalizzando il preciso suggerimento dalla destra offertogli dal suo compagno Zappella. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente alla Fermana di portarsi a quota 23 nel girone B mentre il Piacenza sale a 37 punti in classifica. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fermana Piacenza non sarà trasmessa sui canali in chiaro o pay sul digitale terrestre o disponibili sul satellite. L’esclusiva del match è prevista in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports, broadcaster ufficiale per tutti i match dei tre gironi del campionato di Serie C. Ci si potrà collegare tramite pc sul sito elevensports.it oppure tramite l’applicazione Elevensports con una smart tv, oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Fermana e Piacenza è cambiato nuovamente ed è ora di 1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Polidori al posto di Castellana tra i calciatori di mister Franzini, gli ospiti partono alla grande trovando immediatamente il gol del pareggio grazie al solito Cattaneo, capitalizzando il cross dalla destra del suo compagno Zappella. La rete segnata sembra caricare ulteriormente i biancorossi che premono infatti il piede sull’acceleratore e si propognono in zona offensiva anche al 50′ con uno spunto di Paponi, impreciso sul più bello. L’equilibrio iniziale è stato ripristinato e l’esito della gara torna ad essere ancora tutto da scrivere. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Fermana e Piacenza sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Nonostante un avvio di gara abbastanza equilibrato, sono i padroni di casa del tecnico Antonioli a trovare il gol del vantaggio al 18′ con Bacio Terracino. Lentamente, gli ospiti reagiscono e provano a raggiungere il gol del pareggio tramite le sortite offensive di Cattaneo e di Paponi nel finale di frazione. Fino a questo momento il direttore di gara Michele Di Cairano, proveniente dalla sezione di Ariano Irpino, ha ammonito solamente Castellana tra gli uomini di mister Franzini. I gialloblu gestiscono ma cercheranno forse di raddoppiare per stare più tranquilli e non dover rischiare di dover ricominciare da capo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Fermana e Piacenza è cambiato ed è di 1 a 0. Dopo lo squillo di Sperotto, i padroni di casa insistono ed i loro sforzi vengono premiati al 18′ dalla rete del vantaggio messa a segno da Bacio Terracino, bravo a sfruttare l’assist di testa del suo compagno Urbinati. Le cose si complicano poi ulteriormente per gli ospiti di mister Franzini, costretto appunto ad effettuare una sostituzione prematura rimpiazzando Corradi con Cattaneo a causa di un infortunio. I biancorossi si affacciano in zona offensiva soltanto al 29′, quando la conclusione del neo entrato Cattaneo è stata deviata in calcio d’angolo dall’intervento di Manetta in difesa. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

Nelle Marche la partita tra Fermana e Piacenza è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro tutte e due le compagini faticano ad esprimersi soprattutto a causa delle difficili condizioni di praticabilità del campo di gioco. I padroni di casa riescono ad affacciarsi in zona offensiva proprio intorno al quarto d’ora, quando la conclusione di Sperotto è terminata alta sopra la traversa della porta difesa da Mazzini. Le formazioni ufficiali: FERMANA (3-4-2-1) – Ginestra; Manetta, Comotto, Lancini; Clemente, Isacco, Urbinati, Sperotto; Bacio Terracino, Petrucci; Cognigni. A disp.: Venditti, Gemello, Venturi, Grieco, Iotti, Persia, Molinari, De Pascalis, Zerbo, Ricciardi, Maistrello. All.: Antonioli. PIACENZA (3-5-2) – Mazzini; Milesi, Borri, Castellana; Zappella, Nicco, Marotta, Corradi, Nannini; Sestu, Paponi. A disp.: Bertozzi, Riccardi, Imperiale, Cattaneo, Franchini, Bolis, Polidori, Sylla. All.: Franzini. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Mentre Fermana Piacenza è ormai imminente, possiamo ancora scoprire i numeri delle due formazioni di Serie C nel girone B alla vigilia della ventitreesima giornata del campionato in corso. Dopo le prime ventidue partite del torneo, la Fermana può dirsi forte di appena cinque vittorie, sette pareggi e ben dieci sconfitte. La differenza reti esprime amarezza, dal momento che la compagine di casa è riuscita ad andare a segno soltanto 16 volte, a fronte dei 30 gol incassati da una Fermana in evidente difficoltà. Il Piacenza dal canto suo conta su un tabellino di marcia pari a nove vittorie, altrettanti pareggi e quattro sconfitte. La differenza tra reti fatte e reti subite si esprime in positivo per il Piacenza: 29 sono le occasioni da gol concretizzate, 19 invece quelle al passivo per gli emiliani. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Fermana Piacenza comincia!

I TESTA A TESTA

Si è giocata soltanto una volta Fermana Piacenza, e il riferimento è chiaramente quello della partita di andata: al Leonardo Garilli era arrivata una vittoria a sorpresa per i marchigiani, partiti peggio in stagione e sulla carta inferiori ai lupi che sono tra le candidate alla promozione in Serie B. Quel pomeriggio di metà settembre aveva però fatto registrare una bella affermazione per la Fermana di Flavio Destro, che aveva sbloccato e chiuso la partita grazie al gol di Luca Cognigni, un colpo di testa sulla torre aerea di Edoardo Scrosta. Vale la pena ricordare che anche l’anno scorso le due squadre erano in Serie C, ma il Piacenza aveva disputato il girone A: gli emiliani erano in testa alla classifica fino a un minuto dal termine dell’ultima giornata, ma la promozione diretta era stata strappata loro dal gol della Virtus Entella. Poi, Arnaldo Franzini aveva raggiunto la finale playoff ma l’aveva persa contro il Trapani; oggi il passo del Piacenza è leggermente più lento di quello di allora, ma c’è tutto il tempo per recuperare la situazione. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Fermana Piacenza, match previsto domenica 26 gennaio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Recchioni di Fermo, sarà una sfida valevole per la ventitreesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. Marchigiani in difficoltà, reduci da una settimana che ha portato 2 sconfitte, prima in casa della Feralpisalò e poi sul campo del Ravenna nel turno infrasettimanale, sempre di misura. Risultati che hanno riavvicinato pericolosamente la Fermana alla zona play out, ora distante solamente 2 lunghezze per la formazione marchigiana. Il Piacenza invece nelle prime 3 partite del 2020 non è andato oltre 2 pareggi e una sconfitta, l’ultimo pari in casa contro l’Arzignano quintultimo in classifica, senza reti. Una sfida in cui la squadra di Franzini è riuscita a produrre solamente uno sterile possesso palla, calando anche nel finale a causa dell’espulsione di Della Latta. Gli emiliani restano comunque sesti in classifica, staccati però ora a -3 dal Padova quinto. Nel match d’andata è stata la Fermana ad espugnare lo stadio Garilli di Piacenza, grazie a una rete messa a segno da Cognigni in apertura di ripresa.

PROBABILI FORMAZIONI FERMANA PIACENZA

Le probabili formazioni chiamate ad affrontarsi in Fermana Piacenza, match previsto domenica 26 gennaio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Recchioni di Fermo, sarà una sfida valevole per la ventitreesima giornata del campionato di Serie C. La Fermana guidata in panchina da Mauro Antonioli schiererà un 3-4-2-1 così disposto in campo: Ginestra; De Pascalis, Comotto, Scrosta; Iotti, Mane, Urbinati, Lancini; Petrucci, D’Angelo; Cognigni. Il Piacenza allenato da Arnaldo Franzini sceglierà invece un 3-5-2 come modulo di partenza così schierato dal primo minuto: Mazzini; Pergreffi, Milesi, Borri; Zappella, Corradi, Marotta, Nicco, Imperiale; Sestu, Paponi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Ecco le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai per il match valevole per il turno infrasettimanale del campionato di Serie C. La vittoria interna viene proposta a 3.15, mentre il pareggio viene offerto a una quota di 2.95 e la quota per l’eventuale successo in trasferta viene invece fissata a 2.35. Per quanto concerne invece il numero di gol che sarà complessivamente realizzato dalle due formazioni nel corso di tutta la partita, la quota per l’over 2.5 viene proposta a 2.25, mentre la quota per l’under 2.5 viene offerta a 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA