Diretta/ Fidelis Andria Picerno (risultato 2-3) streaming video tv: è finita!

- Fabio Belli

Fidelis Andria Picerno streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 17^ giornata di Serie C, squadre in campo al Degli Ulivi.

Picerno tifosi trasferta lapresse 2021 640x300
Video Picerno Monterosi, Serie C girone C 10^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA FIDELIS ANDRIA PICERNO (RISULTATO 2-3): ESPOSITO SEGNA AL 77′, POI PITARRESI AL 95′ REALIZZA SU PENALTY

Continua a premere la formazione lucana, fa buona guardia la difesa ospite. Gara sicuramente meno vibrante rispetto alla prima frazione. Finisce nella lista dei cattivi uno nuovi entrati, si tratta di Esposito: ammonito. Nuovo cartellino giallo nelle file del Picerno, poco dopo, ne fa le spese De Franco per un intervento su Bonavolontà. Al 77esimo gli ospiti trovano il pari. La rete nasce da un cross di Garcia a centro area, Reginaldo va per la conclusione di testa la palla filtra dalle parti di Esposito il quale lascia partire un diagonale sul quale Vandelli non appare esente da colpe: 2-2. Ultima i cambi la Fidelis Andria, escono Alcibiade e Di Noia rilevati da De Marino e Di Pinto. Nel Picerno finisce la partite di De Cristofaro al suo posto Alcides. Ultima le sostituzioni anche il Picerno. Escono Gerardi e Reginaldo, al loro posto Carrà e De Ciancio. Nei minuti finali, gli ospiti spingono mentre l’Andria prova a controllare il match. Al 94esimo Vandelli atterra Esposito e causa un calcio di rigore. Pitarresi realizza e firma la vittoria dei lucani (agg. di F.D. Zaza).

GIRANDOLA DI SOSTITUZIONI

Chance per gli ospiti: punizione di Dettori respinta con uno stile discutibile ma efficace da Vandelli. Iniziativa insistita del Picerno, ottima la chiusura di Casoli il quale sta fornendo un efficace contributo in fase di non possesso. Arriva il primo cambio, lo effettua la Fidelis Andria: esce Gaeta rilevato da Bolognese. Nunzella prova a mandare in verticale Tulli, il quale interviene completamente fuori tempo su Garcia. Ammonizione decisamente evitabile per l’attaccante della Fidelis Andria. Si lotta in ogni fazzoletto del rettangolo di gioco. Predominio territoriale piuttosto marcato del Picerno ma i pugliesi si coprono con efficacia. Doppio cambio per Ciro Ginestra, Bubas viene sostituito da Di Piazza mentre Alberti rileva Tulli. Doppio cambio anche per il Picerno, escono D’Angelo e Vanacore, entrano Esposito e Allegretto (agg. di F.D. Zaza).

D’ANGELO PORTA AVANTI GLI OSPITI MA VENTURINI E CASOLI LA RIBALTANO

Al 23esimo il direttore di gara tira fuori il primo cartellino giallo del match, ne fa le spese Garcia per un intervento su Tulli. Punizione di Nunzella con palla scodellata in area, tiene vivo il pallone Tulli per Bubas, il suo colpo di testa respinto oltre la linea di fondo da Vanacore. Primo ammonito anche nelle file dell’Andria, ne fa le spese Bubas per un brutto intervento su Guerra. Più tardi giallo anche per Di Noia. Nel finale di primo tempo succede di tutto. Al 43esimo D’Angelo la sblocca. L’ex Treviso, Reginaldo, viene anticipato da Legittimo, ma poi sbaglia il controllo un calciatore della Fidelis Andria servendo di fatto D’Angelo a centro area, per lui è un gioco da ragazzi firmare il vantaggio: 0-1. Dopo pochi secondi arriva il pari. Sugli sviluppi di un corner di Nunzella la palla schizza nei pressi dell’area piccola, Venturini da pochi passi schiaccia di testa spedendo la sfera alla destra di Viscovo facendo esplodere il “Degli Ulivi”. Nel primo minuto di recupero arriva addirittura il gol del 2-1: apparecchia la tavola Di Noia, abile a trovare Bubas il quale controlla la sfera di petto e allarga per l’accorrente Casoli che entra in area e con un diagonale ad incrociare spedisce la sfera nell’angolino opposto (agg. di F.D. Zaza).

INIZIO MATCH

Fidelis Andria in campo con il 3-5-2. In porta Vandelli, difesa con Venturini, Alcibiade e Legittimo. A centrocampo da destra verso sinistra Casoli, Gaeta, Bonavolontà, Di Noia e Nunzella. In attacco spazio a Bubas e Tulli. Modulo speculare per il Picerno. Tra i pali Viscovo, in difesa Vanacore, De Franco e Garcia. Sulla fascia destra De Cristofaro, in zona nevralgica Pitarresi, Dettori e D’Angelo, sull’out di sinistro Guerra. In avanti Reginaldo e Gerardi. La direzione del confronto è affidato a Luca Angelucci di Foligno, coadiuvato da Domenico Castro di Livorno e Marco Toce di Firenze. Il IV ufficiale è Samuele Andreano di Prato. I padroni di casa ci provano per primi. Steso Bubas nella metà campo lucana, calcio di punizione dal quale Di Noia ci prova dalla lunga distanza, Viscovo si distende e blocca. Risponde il Picerno, De Cristofaro a cercare Reginaldo anticipato da Vandelli. Al 15esimo il Picerno sfiora il gol. De Cristofaro pescato da Dettori, anticipa Vandelli con palla che non inquadra lo specchio della porta (agg. di F.D. Zaza).

SI GIOCA

Fidelis Andria Picerno sta per cominciare: per avvicinarci a questa stuzzicante partita del girone C della Serie C 2021-2022, diamo uno sguardo alle statistiche delle due formazioni nella prima parte del nuovo campionato. Biancazzurri di casa decisi a conquistare i tre punti dopo le ultime sfortunate prestazioni contro Bari (0-3) e Palermo (0-2). Non aiuta avere il peggior attacco del girone in versione home, finora solo 4 reti realizzate per un bilancio che dice una vittoria, tre pareggi e quattro sconfitte.

Gli ospiti lucani si presentano con il seguente score esterno: due vittorie, tre pareggi e altrettante sconfitte grazie a 6 gol fatti e 11 subiti. 38 gialli al momento per i pugliesi più un cartellino rosso, mentre i rossoblu hanno subito 37 ammonizioni e 5 espulsioni. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: Fidelis Andria Picerno comincia davvero!

DIRETTA FIDELIS ANDRIA PICERNO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fidelis Andria Picerno non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

LO STORICO

Ora in attesa della diretta di Fidelis Andria Picerno andiamo a leggere i precedenti tra le due squadre anche considerando i match a campi invertiti. Le due compagini si sono affrontate tra il 2018 e il 2021 per cinque volte sempre e comunque in Serie D. Il primo campionato in cui si sono trovati l’uno di fronte all’altro ci porta al 2018 quando all’andata i biancocelesti vinsero 2-0, perdendo al ritorno per 1-0. Nella stagione seguente il Picerno fu in grado di imporsi sia in casa che in trasferta.

All’andata fuori prevalse col risultato di 2-1, mentre al ritorno tra le mura amiche arrivò un 2-0. Nel giugno scorso poi le due squadre si trovarono di fronte alla finale dei playoff della Serie D. Vinsero i rossoneri per 2-1, ma il fatto che oggi entrambe militano in Serie C ci fa riflettere su quella gara. La Fidelis Andria uscì sì sconfitta dal match, ma ebbe la forza poi di meritarsi per requisiti rispettati il ripescaggio. (agg Matteo Fantozzi)

PARTITA COMBATTUTA

Fidelis Andria Picerno, in diretta domenica 5 dicembre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Degli Ulivi di Andria, sarà una sfida valevole per la diciassettesima giornata d’andata del campionato di Serie C. Scontro tra due squadre in ripresa, la Fidelis Andria stra provando a risollevarsi dai bassifondi della classifica ed ha vinto tre delle ultime quattro partite disputate in campionato, con due successi consecutivi ottenuti contro Piacenza e Acr Messina che hanno fatto risalire i biancazzurri al quartultimo posto in classifica.

Il Picerno resta a metà tra zona play out e zona play off, dopo un momento di flessione i lucani hanno battuto di misura in casa il Palermo, importante successo contro una squadra che sta rincorrendo il Bari in testa alla classifica. Il 18 ottobre 2020, in Serie D, si è disputato l’ultimo precedente di campionato tra le due squadre in casa dell’Andria, con il Picerno che vinse 1-2 espugnando lo stadio Degli Ulivi.

PROBABILI FORMAZIONI FIDELIS ANDRIA PICERNO

Le probabili formazioni della diretta Fidelis Andria Picerno, match che andrà in scena allo stadio Degli Ulivi di Andria. Per la Fidelis AndriaCiro Ginestra schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Dini; Sabatino, Alcibiade, Venturini; Benvenga, Bonavolontà, Bolognese, Casoli, Zampano; Bubas, Tulli. Risponderà il Picerno allenato da Antonio Palo con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Albertazzi; Finizio, Ferrani, Allegretto, Guerra; De Ciancio, De Marco, Pitarresi; Vivacqua, Gerardi, Reginaldo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Degli Ulivi di Andria, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Fidelis Andria con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.30, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.05, mentre l’eventuale successo del Picerno, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 3.15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA