Diretta Martina Caironi/ Finale salto in lungo: è medaglia d’argento! 1^ Vanessa Low

- Michela Colombo

Diretta finale salto in lungo femminile con Martina Caironi alle Paralimpiadi di Tokyo 2020: è medaglia d’argento per l’azzurra con la misura di 5.14m.

Martina Caironi
Medagliere Paralimpiadi Tokyo 2020 - Martina Caironi (LaPresse)

DIRETTA FINALE SALTO IN LUNGO CON MARTINA CAIRONI: MEDAGLIA D’ARGENTO

E’ strepitosa medaglia d’argento per Martina Caironi nella finale del salto in lungo femminile T63 alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. L’atleta azzurra dunque si conferma dopo il secondo gradino del podio occupato a Rio 2016 e vince l’ennesima medaglia per l’Italia in questa edizione dei giochi nipponici. Per la saltatrice di Alzano Lombardo una bella prestazione, culminata nella misura finale di 5.14m, certo importante ma distante da 5.28. che ha concesso all’australiana Vanessa Low la medaglia più pesante (è nuovo record del mondo). Dietro a Martina Caironi è poi la svizzera Elena Kratter, che ha chiuso la sua gara con la misura di 5.01, proprio nuovo personal best. Tornando alla finale del salto in lungo va detto che la Caironi sui sei salti a disposizione, due sono stati nulli, il primo e il terzo: poi al quinto tentativo la miglior misura di 5.14, che è stata sufficiente per la medaglia d’argento. (agg Michel Colombo)

SI COMINCIA!

Si accende la finale del salto in lungo femminile T63 per le Paralimpiadi di Tokyo 2020 e solo tra pochi inasto entrerò in pedana anche Martina Caironi, nostra beniamina e certo tra le prime indiziate alla medaglia d’oro questo pomeriggio allo Stadio Olimpico. L’azzurra di Alzano Lombardo appare più che mai pronta a regalarci un’emozione e chissà che dopo oggi possa arrivare per lei un altra soddisfazione nella gara dei 100m dove pure punta al tris d’oro dopo Londra 2012 e Rio 2016. L’attesa è grande ma ora il focus è tutto sulla prova del salto in lungo, a cui pure l’azzurra accede da campionessa europea in carica (avendo firmato il 15.01 a Bydgoszcz in Polonia solo pochi mesi fa). Non ci resta dunque che dare la parola alla pedana: si comincia!

FINALE SALTO IN LUNGO CON MARTINA CAIRONI IN DIRETTA TV E STREAMING VIDEO: COME SEGUIRE L’AZZURRA

Segnaliamo che in virtù di un accordo triennale tra la Rai e il CIP, sarà la tv di statuto ad avere l’esclusiva di questa edizione dei giochi paralimpici. Di conseguenza la diretta finale del salto in lungo femminile T63 con Martina Caironi sarà visibile, sia pure solo nelle sue fasi salienti, in diretta tv su Raisport +, al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. Le finestre da Tokyo per i giochi saranno poi visibili anche in diretta streaming video per tutti, tramite il noto servizio Raiplay.  CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

AZZURRA A MEDAGLIA?

Si accenderà oggi 2 settembre 2021 alle ore 12.00 (secondo il fuso orario italiano) la diretta della finale del salto in lungo femminile con Martina Caironi alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 per la categoria T63 e davvero non vediamo l’ora di ammirare in pedana la nostra beniamina. Atleta classe 1989, per Martina Caironi la finale di oggi del salto in lungo non è il primo obbiettivo di queste Paralimpiadi nipponiche, puntando specialmente al tris nella finale dei 100m (dopo le imprese di Londra 2012 e Rio 2016), ma certo la saltatrice di Alzano Lombardo potrebbe dire la sua e chissà che salga anche sul primo gradino del podio. Sulla carta le sue chance di medaglia infatti sono ottime, anzi anche di più: Caironi infatti vanta l’attuale record del mondo di 5.19m, segnato a Nembro solo lo scorso giugno, ed è senza dubbio tra gli spauracchi maggiori per le sue rivali.

DIRETTA FINALE SALTO IN LUNGO CON MARTINA CAIRONI, PARALIMPIADI 2020: LE RIVALI DELL’AZZURRA

Come abbiamo accennato, pur non essendo la gara prediletta da Martina Caironi (ricordiamo che i 100m saranno in programma il 4 settembre), l’azzurra rimane certo tra le prime indiziate alla medaglia d’oro nella finale del salto in lungo femminile T63 in diretta oggi per le Paralimpiadi di Tokyo 2020. Pure non sarà ovviamente l’unica in pedana oggi, a partire dalle ore 12.00 allo stadio Olimpico di Tokyo. Anzi spauracchio numero 1 sarà naturalmente Vanessa Low, medaglia d’oro nella disciplina alle Paralimpiadi di Rio 20216 (che nel frattempo ha cambiato nazionali da tedesca a australiana) e unica ad aver superato i 5 metri assieme alla nostra Caironi. Pure fanno paura Gitte Haenen e le nipponiche padrone di casa Tozawa e Maegawa, che potrebbero dare del filo da torcere e pure puntare al podio (magari al terzo gradino). Non sono da escludere poi gran colpi di scena, come sempre. Chissà che accadrà in pedana!

© RIPRODUZIONE RISERVATA