DIRETTA/ Genoa Benevento (risultato finale 3-2) streaming: accorcia Karic

- Marco Genduso

Diretta Genoa Benevento, che sarà un match valevole per la Coppa Italia regolamentare 2022-2023. Due squadre che saranno di certo protagoniste nel prossimo campionato di Serie B.

Benevento Serie B
I giocatori del Benevento (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA BENEVENTO (RISULTATO 3-2): ACCORCIA KARIC

Genoa in pieno controllo della partita. Ammonito Tello per un brutto fallo, Benevento che sembra ormai non crederci più. Latitano le emozioni in questo finale di gara, il rigore di Coda ha tagliato le gambe ai campani. Yeboah sigla il poker ma viene pescato in fuorigioco. Jagiello calcia dal limite dell’area, Paleari blocca senza problemi. Karic! Il Benevento accorcia a pochissimo dalla fine! Si gira e in diagonale non lascia scampo a Martinez. Termina il match, si qualifica il Genoa che al prossimo turno incontrerà la Spal. (agg. Umberto Tessier)

CODA CALA IL TRIS!

Inizia la ripresa tra Genoa e Benevento, ci prova subito Coda che non trova la porta. Forte ad un passo dal pari! Koutsoupias serve il centravanti che stoppa e calcia, palla fuori di niente. Benevento che ora si riversa in avanti per provare a pareggiarla. Coda per Ekuban che da fuori area non trova la porta. Calcio di rigore per il Genoa! Viviani sbraccia in area di rigore, l’arbitro indica il dischetto. Sul dischetto si presenta Coda che supera Paleari e riporta il Genoa sul doppio vantaggio! Il Benevento aveva iniziato bene questa ripresa, il gol potrebbe avere ora un impatto importante. Intanto girandole di sostituzione nel Genoa che ora vuole controllare la gara e portare a casa la qualificazione. (agg. Umberto Tessier)

GENOA BENEVENTO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI COPPA ITALIA

La Coppa Italia il prossimo 8 agosto mette di fronte Genoa ed il Benevento; poi il campionato con la prima giornata che proporrà la sfida tra il Genoa ed il Venezia allo stadio Penzo, nel primo big match di questa Serie B, o forse A2 visto il livello di squadre storiche e no presenti come Parma, Palermo, Brescia, Cagliari e le stesse Genoa, Venezia e Benevento. I tifosi ed amanti del Genoa e della Serie B potranno assistere al match? Chiaramente si, lo Stadio Ferraris accoglierà il match.

E per chi è in vacanza oppure abita a Benevento? Nessun problema, la diretta Genoa Benevento sarà trasmessa in tv su Canale 20 e in streaming su Mediaset Infinity e sul sito Sportmediaset.it. Niente disperazione, quindi, per coloro che non riusciranno a comprare il biglietto allo stadio per il match, la partita sarà visibile senza alcun problemi in chiaro e senza costi aggiuntivi. Occorre solo una una smart tv, oppure qualsiasi dispositivo elettronico ed il tifoso del Genoa e del Benevento, e non solo, potrà assistere indisturbato alla partita senza neppure scendere di casa di casa.

LA RIAPRE GLIK DI TESTA!

Gudmundsson! La sblocca il Genoa! Sabelli supera Letizia e serve Dragusin che a sua volta trova Gudmundsson che supera Paleari. Raddoppia il Genoa con Gudmundsson! Ancora lui per un Genoa che sta meritando il doppio vantaggio. L’assist all’islandese è stato fornito da Portanova per il raddoppio del Modena. Glik! La riapre il Benevento con il colpo di testa del difensore! Corner di Acampora per il colpo di testa del difensore. Termina una prima frazione ricca di emozioni ed il gol. Il Genoa era passata in vantaggio con la doppietta di Gudmundsson, il colpo di testa di Glik ha riaperto la sfida. (agg. Umberto Tessier)

 

TRAVERSA DI PORTANOVA!

Inizia il match tra Genoa e Benevento. Coda prova subito a timbrare, passaggio di Hefti e tiro da posizione non facile che sfiora la porta. Ancora Genoa in avanti ancora con Coda, tiro di sinistro parato da Paleari. Gudmundsson la mette con il sinistro, Letizia chiude bene. Meglio il Genoa in questi primi quindici minuti di gara. Ghiotta occasione per Portanova! Colpo di testa a botta sicura che sbatte contro la traversa! Le due squadre si fermano ora per il cooling break. Gara abbastanza viva fino ad ora. Il Genoa ha avuto più occasioni fino ad ora, specialmente con Portanova che di testa ha trovato solo la traversa. Benevento che invece sta facendo fatica. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA

Genoa Benevento sta per cominciare, aprendo anche per oggi il programma dei trentaduesimi di finale della Coppa Italia. Ricordiamo che i liguri nella loro storia hanno vinto il trofeo nazionale, anche se il ricordo è ormai lontanissimo. Il Genoa vinse infatti la Coppa Italia 1936-1937 avendo la meglio contro la Roma nella finale secca che fu giocata il 6 giugno 1937 a Firenze e fu decisa da un gol segnato al 79’ minuto di gioco da Luigi Torti. Era il Genova 1893, come da denominazione ufficiale in epoca fascista, che poi sarebbe arrivato in finale anche nell’edizione 1939-1940, perdendo tuttavia in quel caso per 1-0 la finale contro la Fiorentina.

Nella scorsa edizione della Coppa Italia, invece, il Genoa e il Benevento debuttarono entrambi nei trentaduesimi di finale, con vittorie per 3-2 contro il Perugia e 2-1 ai tempi supplementari contro la Spal. L’avventura del Benevento terminò poi nei sedicesimi di finale con la sconfitta per 2-1 a Firenze, mentre il Genoa si impose per 1-0 contro la Salernitana approdando così agli ottavi di finale, chiusi con l’onorevole sconfitta per 3-1 dopo i tempi supplementari a San Siro contro il Milan. Questo tuttavia è ormai solamente il passato, diamo allora spazio alla cronaca: Genoa Benevento ora finalmente inizia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Mentre ci avviciniamo alla diretta di Genoa Benevento, è interessante fare un tuffo nella storia di questa partita, che è brevissima ma significativa, perché i soli quattro precedenti ufficiali sono tutti molto recenti. Si tratta delle partite dei campionati di Serie A 2017-2018 e 2020-2021, quando sia il Genoa sia il Benevento militavano nella massima serie. Il Benevento è in leggero vantaggio grazie a due vittorie, un pareggio e un successo per il Genoa, però il fattore campo ha avuto importanza fondamentale finora.

Infatti le due partite disputate a Benevento sono terminate con altrettante vittorie per i padroni di casa: 1-0 sabato 12 maggio 2018 e 2-0 domenica 20 dicembre 2020. Di conseguenza, il discorso è molto diverso nelle due partite disputate in casa del Genoa: successo del Grifone per 1-0 sabato 23 dicembre 2017 e pareggio per 2-2 mercoledì 21 aprile 2021. Oggi un pareggio non potrebbe essere l’epilogo definitivo: che cosa succederà a Marassi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ANTICIPO DI SERIE B

La diretta di Genoa Benevento di oggi, lunedì 8 agosto alle ore 17:45, verrà seguita dal nostro giornale come prima partita ufficiale del Grifone. Nelle amichevoli il Genoa di Blessin ha impressionato con la vittoria sorprendente contro la Lazio, sul segno di Massimo Coda, autore di ben tre gol. Un attaccante che viene da due capocannoniere vinti nelle ultime due stagioni in giallorosso. Giallorosso non del Benevento bensì del Lecce. Tuttavia, però, Massimo Coda ha un passato anche con i giallorossi del Benevento.

Difatti Massimo Coda, attaccante di Cava de Tirreni, ha giocato ben tre stagioni in Campania al Benevento. Totale di 34 gol tra Serie B e massima serie (solamente 4 dei 34 in Serie A). Dopo Benevento, dopo che era arrivato dalla Salernitana, è passato al Lecce. Dopo due titoli da capocannoniere e massima serie conquistata, il trasferimento al Genoa dove ci si aspettano tantissime cose e soprattutto gol, La sfida Genoa Benevento sarà diretta da Andrea Colombo della sezione di Como. Assistenti saranno Vecchi (Lamezia Terme) e Vono (Soverato), quarto uomo Fiero (sezione di Pistoia, Can C). Al VAR andrà Nasca (Bari), come AVAR Longo (Paola).

PROBABILI FORMAZIONI GENOA BENEVENTO

Andiamo ora a vedere le probabili formazioni della diretta Genoa Benevento. Lo schieramento del grifone che presenta tra i pali Semper. Difesa a 3 con Dragusin a destra arrivato dalla Juventus per la trattiva che ha portato, a Torino, Cambiaso; Bani al centro ed a sinistra provato il giovane Vogliacco. Centrocampo con Hefti e Czyborra sulle fasce; interni di centrocampo Galdames, Badelj e Frendrup che si gioca la maglia dal primo con Calò, quest’ultimo, però, oltre ad essere un ex del match è anche in uscita con il Palermo alla finestra. Massimo Coda è certo della sua maglia dal primo minuto con Gudmundsson pronto ad assisterlo.

Aspettando la messa in onda della diretta Genoa Benevento, diamo un occhio in casa dei campani: lo schieramento prevede tra i pali la staffetta tra il duo Paleari-Manfredini. Difesa affidata a Glik, adesso punto fermo di Fabio Caserta. Con lui in difesa Barba, Foulon e l’ex Carpi Letizia. Centrocampo a 3 con il regista che sarà Mattia Viviani e Tello ed Acampora, tallonato da Ionita, per il ruolo da mezz’ala. Tridente offensivo formato dal fratello di Lorenzo Insigne, Roberto; Improta ed il nuovo acquisto direttamente da Genova, ma sponda blucerchiata, Antonino La Gumina. Una sorta di derby per quest’ultimo.

GENOA BENEVENTO: LE QUOTE

Le quote della diretta Genoa Benevento, valida per i trentaduesimi di finale di Coppa Italia, vedono il Genoa in vantaggio, per i bookmakers, rispetto al Benevento. Per l’agenzia Snai, la vittoria del Genoa è data 1.92; il pari (X) dato a 3.40 mentre la vittoria esterna del Benevento con una quota molto alta (3.65).

Decisamente diverse le quote della diretta Genoa Benevento di Sisal Matchpoint che crede meno alla vittoria del Genoa con il valore di 2.10, nonché il sito che ha la quota più alta per il grifone; pareggio dato a 3.20; mentre scende la quota della vittoria delle streghe di Fabio Caserta a 3.50 che, secondo invece Unibet, ma anche Eurobet, è pagato addirittura 3.70. Alla luce, difatti possiamo dire che le quote vedono il Genoa in vantaggio, per i bookmakers, rispetto al Benevento.





© RIPRODUZIONE RISERVATA