DIRETTA/ Genoa Sampdoria (risultato finale 1-1) streaming tv: pareggia Tonelli!

- Fabio Belli

Diretta Genoa Sampdoria. Streaming video e tv del match valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie A

Sampdoria Genoa lapresse 2020 640x300
Risultati Coppa Italia, posticipi 4° turno (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA SAMPDORIA (RISULTATO FINALE 1-1) PAREGGIA TONELLI!

Il derby della Lanterna si chiude in parità: 1-1 tra Genoa e Sampdoria con i blucerchiati che riacciuffano il pari al 32′ della ripresa grazie a Tonelli, che svetta di testa tra Strootman e Zajc e riporta il risultato in parità. Il Genoa chiude comunque in avanti la partita, al 41′ Pjaca calcia di poco fuori un pallone interessante, poi deve pensarci Audero al 91′ a salvare la sua porta con un’uscita kamikaze, che evita a Goldaniga l’appoggio vincente di testa. Finisce dunque 1-1 come all’andata, un punto che fa comodo a entrambe le compagini, un passo in più verso la salvezza per i Grifoni mentre la Samp resta a +4 sui cugini. (agg. di Fabio Belli)

GENOA SAMPDORIA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Genoa Sampdoria sarà garantita sui canali di Sky Sport, che detengono l’esclusiva per sette partite su dieci di ogni giornata di Serie A. Sarà dunque una visione riservata ai soli abbonati, che però in compenso avranno a disposizione anche la diretta streaming video tramite il sito o l’applicazione di Sky Go.

ZAPPACOSTA SBLOCCA IL DERBY

Nessun cambio a inizio ripresa, nel secondo tempo ci prova per prima la Sampdoria con una frustata di Quagliarella su assist di Bereszynski, ma a sbloccare il derby all’8′ è il Genoa con Zappacosta al culmine di una grande percussione personale, su lancio di Strootman l’esterno salta Candreva e Tonelli e in diagonale non lascia scampo a Audero. Il Genoa prende la supremazia territoriale e al 14′ Ranieri corre ai ripari con Jankto in campo per Verre. La Samp si ravviva: al 17′ è provvidenziale Criscito nel murare una potente conclusione di Adrien Silva, subito dopo è Perin a sventare su una gran botta di Candreva. Crescono i blucerchiati, al 25′ la Sampdoria si gioca la carta Gabbiadini al posto di Keita ma ora è il Genoa a condurre le danze. (agg. di Fabio Belli)

TRAVERSA DI ZAJC

Il derby prosegue sul filo dell’equilibrio e al 29′ il Genoa ha una grande chance per passare in vantaggio: un tiro-cross di Zajc beffa Audero e si infrange sull’incrocio dei pali, con il portiere blucerchiato ormai immobile. Al 34′ viene ammonito Badelj per un fallo su Tonelli, il Genoa gioca meglio nella seconda metà del primo tempo e la Sampdoria prova a stare su con le accelerazioni di Candreva e Keita, che al 38′ viene chiuso bene da Masiello. Al 42′ conclusione mancina in bello stile di Quagliarella che trova una delusione e finisce in angolo, all’intervallo Genoa e Sampdoria arrivano così col punteggio ancora sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

GOL ANNULLATO A DESTRO

Partenza a buoni ritmi nel derby della Lanterna, tanti capovolgimenti di fronte nel primo quarto d’ora ma poche conclusioni a rete, entrambe le squadre puntano molto sul gioco sulle fasce, il Genoa prova ad affondare con Zappacosta, la Sampdoria con Candreva. Al quarto d’ora primo lampo blucerchiato con Keita e Verre che partono in contropiede due contro due, il senegalese però sbaglia il passaggio di ritorno e fa sfumare una chance molto interessante. Al 21′ è invece il Genoa ad andare a segno con Destro, che sfrutta uno scontro tra Bereszynski e Audero ed insacca, ma era stata proprio una sua spinta sul polacco a causare l’errore e la rete viene annullata. Al 23′ Shomurodov arriva a colpire di testa su un cross ben calibrato da Strootman, ma non trova la precisione. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Eccoci: la diretta di Genoa Sampdoria, gran derby della 25^ giornata della Serie A sta per cominciare e già le formazioni ufficiali della partita stanno per uscire dagli spogliatoi: prima del fischio di inizio però approfittiamone per controllare qualche dato fin qui segnato. Classifica alla mano ricordiamo infatti il grifone fermp alla 13^ posizione, con ben 26 punti e un tabellino che comprende sei successi e otto pareggi, ma anche 10 KO (l’ultimo recuperato solo pochi giorni fa). I rossoblu di Ballardini però stanno recuperando terreno nel dato relativo ai gol, ora segnato sul 26:36. Statistiche appena differenti per la Sampdoria, che registra ancora la decima posizione in classifica nonostante le due sconfitte da poco recuperate. Va detto che i doriani fin qui hanno messo da parte 30 punti, con nove successi e tre pareggi e pure vantano un bilancio gol, appena negativo sul 33: 36. Ora possiamo dare la parola al campo, via a Genoa Sampdoria! GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Goldaniga, Strootman, Badelj, Zajc, Zappacosta; Destro, Shomurodov. All. Ballardini. SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, A. Silva; Verre; Keita, Quagliarella. All. Ranieri (agg Michela Colombo)

DIRETTA GENOA SAMPDORIA: GLI ALLENATORI

Cresce l’attesa per il Derby della Lanterna, la diretta di Genoa Sampdoria metterà in copertina naturalmente anche i due allenatori Davide Ballardini e Claudio Ranieri. Per Ballardini parlano i numeri eccellenti da quando è tornato per la quarta volta sulla panchina del Genoa: raramente abbiamo visto un cambio di allenatore che abbia portato benefici così evidenti alla squadra, che ha cambiato passo in maniera clamorosa, giudizio che naturalmente non cambia a causa della pesante sconfitta subita dal Grifone sul campo della capolista Inter, appena il secondo ko per il Genoa nelle undici partite finora vissute dal momento del ritorno di Ballardini a Genova. La buona notizia per l’intera città è che quest’anno la salvezza delle due squadre non dovrebbe essere un problema: sulla sponda blucerchiata, va naturalmente dato merito a Claudio Ranieri. La Sampdoria nella scorsa stagione aveva sofferto a lungo, ma poi si era salvata in anticipo con un ottimo rush finale: Ranieri ha saputo dare continuità a quel ritmo e 30 punti dopo 24 giornate sono una seria ipoteca sulla tranquillità. Stasera però c’è il derby, una partita che chiunque vuole vincere a prescindere… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA GENOA SAMPDORIA: LO STORICO

Genoa Sampdoria è il derby della Lanterna, e dunque una partita ricca di grandi incroci con tante storie da raccontare. Se in epoca recente i blucerchiati hanno dominato, vincendo 5 degli ultimi 10 episodi e lasciando al Grifone (che però è imbattuto da tre gare) appena due vittorie, ci sono stati anche periodo diversi: non così comunque agli albori del derby, perché la Sampdoria si è presentata alla stracittadina tramite la fusione di due società e ha portato a casa tre vittorie nelle prime cinque. Il primo storico incrocio è del novembre 1946, ma già due anni più tardi i blucerchiati avevano inflitto al Genoa un umiliante 5-1 grazie alla doppietta di José Osvaldo Curti e i gol di Pinella, Adriano Bassetto e Leto Prunecchi. Nella storia la Sampdoria ha il vantaggio del bilancio, e ha avuto pochi momenti in cui ha davvero faticato nel vincere il derby; anzi, da un 1-0 doriano del marzo 1979 (in Serie B) a uno 0-0 del febbraio 1990 nel massimo campionato il Genoa ha mancato la vittoria per ben 12 partite, anche se di queste sono state “solo” 5 quelle vinte dalla Sampdoria. Il successo è tornato nel novembre 1990, sotto la guida di Osvaldo Bagnoli e contro la squadra che avrebbe vinto lo scudetto: i gol li avevano timbrati Stefano Eranio e Claudio Branco, con in  mezzo il temporaneo pareggio di Gianluca Vialli. (agg. di Claudio Franceschini)

IL DERBY AL MARASSI

Genoa Sampdoria, in diretta mercoledì 3 marzo 2021 alle ore 20.45 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova, sarà una sfida valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie A. A Marassi è il momento della grande notte del derby, terzo stagionale: all’andata è finita in parità, in Coppa Italia sono stati i Grifoni a prendersi la vittoria, battendo in rimonta i blucerchiati. Per la Samp c’è una motivazione in più, dunque, avendo i blucerchiati anche perso la sfida di ritorno nella passata stagione, match giocato a porte chiuse dopo il lockdown. Sarà dunque il quarto derby della Lanterna senza tifosi, la Sampdoria ci arriva dopo 2 sconfitte consecutive subite contro Lazio e Atalanta, partite difficili che hanno visto comunque la squadra di Ranieri mantenersi a metà classifica.

Il Genoa dopo la grande risalita sotto la guida di Ballardini in panchina, che ha portato i Grifoni a -4 dai cugini e a +8 sulla zona retrocessione, è stato costretto a fermarsi in casa della capolista Inter, scivolone probabilmente fisiologico vista la differenza in classifica, con i rossoblu che proveranno già in questo derby a riprendere la loro corsa.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA SAMPDORIA

Le probabili formazioni della sfida tra Genoa e Sampdoria presso lo stadio Luigi Ferraris. I padroni di casa allenati da Davide Ballardini scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: Perin; Goldaniga, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Strootman, Badelj, Rovella, Czyborra; Destro, Shomurodov. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Claudio Ranieri con un 4-4-2 così disposto dal primo minuto: Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Jankto; Keita Balde, Quagliarella.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda tutti coloro che vorranno scommettere sul match tra Genoa e Sampdoria, le quote del bookmaker Snai fissano a 3.00 il moltiplicatore per chi punterà sul successo interno, a 3.20 la quota relativa al pareggio per la quale si potrà scommettere sul segno X, ed infine chi deciderà di investire sull’affermazione esterna riceverà 2.45 volte la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA