Diretta/ Genoa Torino (risultato finale 0-1) video tv: Bremer fa sprofondare il grifo

- Fabio Belli

Diretta Genoa Torino. Streaming video e tv, formazioni ufficiali e risultato live del match valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A.

Torino Genoa lapresse_2017 Diretta Genoa Torino (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA TORINO (RISULTATO FINALE 0-1): BREMER FA SPROFONDARE IL GRIFONE

Finisce 0-1 la sfida del Luigi Ferraris tra il Genoa di Thiago Motta e il Torino di Walter Mazzarri. Ripresa inizialmente favorevole al Grifone, che dopo undici minuti si rende pericoloso con Agudelo. Il giovane talento dei rossoblu sfugge alla difesa avversaria in dribbling e con una bella giocata colpisce in pieno la traversa. Pochi secondi dopo altro palo colpito dai rossoblu, questa volta con Favilli, bravo a colpire da dentro l’area ma sfortunato nel trovare l’ennesimo legno. Il Genoa, dopo un primo tempo sottotono, sembra più in palla e al sessantottesimo ci prova ancora con Cassata, il cui sinistro trova la pronta risposta di Sirigu. Nove minuti più tardi il Torino la sblocca con Bremer, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo congela la difesa del Genoa con un’inzuccata che supera Radu. E’ il gol che condanna i rossoblu al terzultimo posto. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

NOIA AL FERRARIS

Siamo al trentacinquesimo minuto del primo tempo di Genoa Torino e il risultato è fermo sullo zero a zero. Nessuna emozione al Luigi Ferraris: il Grifone non riesce a rendersi pericoloso dalle parti granata, ma fatica soprattutto in fase di impostazione, dove concede molti palloni al Torino. La truppa di Walter Mazzarri, per contro, non riesce ad approfittare delle sbavature del Genoa e fin qui, si è presentata davanti a Radu solo con una conclusione da fuori di Lukic. Dalle due panchine arrivano indicazioni molto chiare: il mister del Toro, Mazzarri, chiede ai suoi di intensificare la pressione sui portatori di palla del Genoa. Thiago Motta, invece, vorrebbe un Genoa più coraggioso e in grado di creare qualcosa in fase offensiva. Fino ad ora i rossoblu sono apparsi piuttosto macchinosi e prevedibili. Non meglio il Torino, che ha comunque creato poco. Zero a zero il risultato parziale. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PROVA LUKIC

E’ cominciata da circa dieci minuti di gioco la diretta di Genoa Torino. Sempre zero a zero al Luigi Ferraris tra i rossoblu e i granata, con Thiago Motta che ha preso scelte sorprendenti nel suo scacchiere. Ad esempio lasciando in panchina capitan Criscito al posto di Pajac. Buona partenza, invece, da parte del Torino di Walter Mazzarri, che fraseggia a trequarti campo, alla ricerca di spazi tra le maglie difensive del Genoa. Davanti manca Belotti, il quale come prevedibile non è riuscito a recuperare in tempo. Ancora nessuna occasione da segnalare nei primi otto minuti di gioco. Bisogna aspettare il nono, quando per la squadra granata ci prova Lukic con un tiro che finisce alto sopra la traversa. Ritmi non particolarmente alti in questo primo spezzone del match. Sempre zero a zero tra Genoa e Torino. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Tutto è pronto per Genoa Torino, ma ci resta qualche minuto per leggere le statistiche delle due squadre in questo campionato di Serie A, che di certo vede il Grifone e i granata entrambi in difficoltà. Per il Genoa parlano chiaro i soli 10 punti in classifica: due vittorie, quattro pareggi e sette sconfitte, di conseguenza anche la differenza reti è un brutto -12, con 15 gol segnati ma anche 27 subiti, la difesa deve preoccupare Thiago Motta. Anche il Torino però è molto sotto le ben più alte attese di inizio stagione: la differenza reti pure per Walter Mazzarri è negativa, un brutto -5 con 15 gol segnati e 20 subiti, in classifica i punti dei granata sono 14 in virtù di quattro vittorie, due pareggi e sette sconfitte. Adesso però non è più tempo di numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Genoa Torino, poi la partita comincia! GENOA (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Biraschi, Pajac; Schone, Cassata; Agudelo, Pandev, Sturaro; Favilli. A disposizione: Jandrei, Marchetti, Barreca, Criscito, Goldaniga, Gumus, Jagiello, Radovanovic, Ankersen, Cleonise, Saponara, Pinamonti. Allenatore: Thiago Motta. TORINO (3-4-3): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Lukic, Berenguer, Verdi. A disposizione: Rosati, Ujkani, Zaza, Bonifazi, Edera, Millico, Meite, Parigini, Djidji, Aina, Laxalt, Buongiorno. Allenatore: Mazzarri. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Genoa Torino, match previsto sabato 30 novembre 2019 alle ore 18.00 e che si disputerà presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre ma si potrà seguire sul satellite, collegandosi al canale numero 202 di Sky, ovvero Sky Sport Serie A. Il match sarà trasmesso anche in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Sky. Si potrà vedere la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito skygo.sky.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale SkyGo.

GLI ALLENATORI

Ci avviciniamo alla diretta di Genoa Torino e certo è giusto ora dare un occhio anche ai due allenatori che presenzieranno oggi, nella 14^ giornata del Campionato di Serie A. Padrone di casa al Marassi sarà Thiago Motta, nuovo tecnico della squadra dei grifoni dal 22 ottobre scorso: il naturalizzato italiano dunque ad oggi ha messo a statistica solo 5 presenze in campionato, dove però ha fissato una media di un punto a match, certo ancora migliorabile. Di contro l’ex allenatore del Psg Under 19 se la vedrà contro Walter Mazzarri, che dirige il club granata dal gennaio del 2018 (aveva preso il posto di Mihajlovic). Il tecnico di San Vincenzo certo vanta una maggiore esperienza: dopo tutto solo con la formazione del Toro è alla sua 78^ panchina e fino ad oggi ha pure firmato una media punti a incontro di 1,55. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Negli ultimi 20 anni la diretta di Genoa Torino si è disputata al Luigi Ferraris per ben 14 volte con 7 successi per i rossoblù, 3 solo per i granata e 4 pareggi. Negli ultimi due precedenti la squadra granata ha vinto, migliorando un bilancio che fino a quel momento era nettamente in favore del grifone. L’anno passato la squadra granata si impose grazie a un gol all’ora di gioco di Ansaldi, servito dentro da Berenguer. Nella stagione 2017/18 invece la gara terminò 1-2. I piemontesi passarono in doppio vantaggio grazie ai gol di Iago Falque e Baselli. La gara si accese negli ultimi dieci minuti quando arrivò la rete di Pandev e il rosso a Cristian Ansaldi. Per trovare l’ultima vittoria del Genoa contro questo avversario risale al maggio del 2017, una gara terminata 2-1. I padroni di casa passarono in doppio vantaggio grazie ai gol di Rigoni e Simeone Jr, con la rete della bandiera di Ljajic a tempo ormai scaduto. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Genoa Torino, diretta da Massa sabato 30 novembre 2019, si gioca alle ore 18.00 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova e sarà una sfida valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A. Match molto delicato per entrambe le compagini, i Grifoni restano terzultimi in classifica dopo il pari ottenuto sul campo della Spal, comunque importante dopo le difficoltà incontrate in questo avvio di stagione, trattandosi per giunta di uno scontro diretto. Il Toro è caduto di nuovo in casa contro l’Inter, che sotto il diluvio ha rifilato un perentorio 0-3 ai granata sabato scorso, e a quota 14 punti ha solo 3 lunghezze di vantaggio rispetto ai rossoblu. Un successo genoano risucchierebbe sorprendentemente indietro il Torino nella zona calda della classifica, uno sviluppo inaspettato per una squadra che era partita con ambizioni europee a inizio stagione. Dall’altra parte il Genoa ha vinto solo 2 partite finora in questo campionato, l’ultima un mese fa contro il Brescia che rappresenta anche l’ultimo avversario battuto dal Torino: frenare di nuovo in casa metterebbe in pericolo anche la posizione di Thiago Motta, a sua volta subentrato in corsa ad Andreazzoli sulla panchina genoana.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA TORINO

Le probabili formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto dai due allenatori in Genoa Torino, sabato 30 novembre 2019 alle ore 18.00 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova, sfida valevole per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A. Il Genoa, guidato in panchina da Thiago Motta, sarà schierato con un 4-3-3 disposto con la seguente formazione titolare: Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Criscito; Schone, Lerager, Cassata; Gumus, Pinamonti, Pandev. Il Torino di mister Walter Mazzarri opterà invece per un 3-5-2 come modulo di partenza, schierato con questo undici: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Ola Aina, Rincon, Baselli, Meitè, Ansaldi; Zaza, Verdi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida, l’agenzia Snai propone il successo interno a una quota di 2.45, l’eventuale pareggio a una quota di 3.25 e la vittoria in trasferta viene invece offerta ad una quota di 2.95. Passando invece al numero di gol complessivi realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.00 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.75.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie