Diretta/ Germania Danimarca U21 (risultato finale 3-1) streaming Rai: tris tedesco

- Fabio Belli

Segui Germania Danimarca U21 in diretta streaming video: la partita di Udine vale come esordio agli Europei Under 21 2019 per le due nazionali scendono in campo i campioni in carica.

Under21_stadio_bandierina_lapresse_2017
Diretta Italia-Polonia Under 20 (LAPRESSE)

DIRETTA GERMANIA DANIMARCA U21 (FINALE 3-1): TRIS TEDESCO

Nei minuti finali non arrivano ulteriori sorprese, la Germania batte 3-1 la Danimarca alla Dacia Arena di Udine e inizia con piglio deciso il suo cammino nell’Europeo Under 21. La doppietta di Richter e il colpo da biliardo di Waldschmidt sono stati sufficienti ai tedeschi per portare a casa la vittoria. Danimarca orgogliosa ma apparsa tecnicamente non all’altezza di una delle favorite di questo Euro Under 21 in Italia. Al 37′ è arrivato anche un altro cartellino giallo per il danese Jensen, poi al quarto dei 5′ di recupero segnalati dall’arbitro è arrivata l’ultima grande parata del portiere danese Iversen, che ha sventato una gran botta di Levin Oztunali. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO DAZN, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la partita Germania Danimarca Under 21 sarà visibile in diretta tv in chiaro sul digitale terrestre sui canali numero 57 e 58 di RaiSport. Ci sarà anche la possibilità di vedere la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito RaiPlay. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

WALDSCHMIDT-SKOV!

Si avvicinano le battute conclusive della sfida tra Germania e Danimarca Under 21 alla Dacia Arena di Udine. Padroni del match dopo la doppietta siglata da Richter, i tedeschi hanno colpito anche al 20′ della ripresa siglando il tris con Wladschmidt, a segno con una pregevole rasoiata nell’area danese. Al 25′ Richter lascia spazio ad Amiri nella Germania, mentre Magnus Kofod Anderse viene rimpiazzato da Oliver Abildgaard nella Danimarca. Al 28′ però i danesi possono accorciare le distanze per un fallo di Timo Baumgartl nell’area tedesca: Robert Skov si incarica della trasformazione e permette alla Danimarca di siglare almeno il gol della bandiera. Al 34′ ancora sostituzione tedesca con Mahmoud Dahoud che abbandona il campo e Suat Serdar che prende il suo posto, la Germania a 10′ dal 90′ conduce 3-1 sulla Danimarca. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIO TEDESCO!

E’ Marco Richter il protagonista della partita d’esordio tra Germania e Danimarca all’Europeo Under 21. I tedeschi conducono col punteggio di 2-0 sui danesi alla Dacia Arena di Udine grazie alla doppietta realizzata dal suo gioiello, che ha segnato sfruttando una clamorosa dormita della difesa avversaria. Regalo ben accetto anche se la Danimarca aveva iniziato con buon piglio il match, con una grande parata di Nubel su una conclusione di Skov. Al 14′ viene ammonito tra i danesi Marcus Ingvartsen per un intervento falloso, poi al 16′ Benjamin Henrichs sfiora il raddoppio per la Germania con una conclusione deviata in angolo dal portiere avversario, Iversen, che si supera al 18′ respingendo un’autentica bordata di Levin Oztunali. La Germania sembra padrona della partita a metà ripresa. (agg. di Fabio Belli)

COLPISCE RICHTER!

La Germania ha chiuso in vantaggio il primo tempo contro la Danimarca nella sfida d’esordio delle due Nazionali all’Europeo Under 21 nel match alla Dacia Arena di Udine. A sbloccare il risultato è stato Richter al 27′, che ha depositato la sfera alle spalle di Iversen sfruttando una deviazione su assist di Maximilian Eggestein. La Danimarca accusa il colpo e prova a imbastire una reazione solo al 34′ con Jansen, la cui conclusione ha potenza ma non precisione. Al 37′ viene ammonito Arne Maier, mentre al 41′ c’è un’altra occasione da gol per i tedeschi, con Waldschmidt che trova la traiettoria giusta ma anche la grande risposta di Iversen. Tedeschi in attacco ma dopo 1′ di recupero si va negli spogliatoi senza ulteriori emozioni. (agg. di Fabio Belli)

RICHTER SPRECA

Parte in avanti la Germania con Waldschmidt che serve Dahoud, la cui conclusione però non centra lo specchio della porta. Poche emozioni nelle prime battute di gara, tedeschi un po’ fallosi e danesi che provano a gestire un paio di situazioni interessanti sui calci di punizione. Le conclusioni a rete arrivano però davvero col contagocce, la palla giusta capiterebbe in area a Richter, ma il tedesco spreca l’opportunità ciabattando malamente a lato. La Danimarca guadagna due calci d’angolo con Jensen non sfruttati, lo stesso vale per la Germania che batte il suo primo corner con Waldschmidt, senza trovare collaborazione da parte dei compagni di squadra in area. A metà primo tempo Germania e Danimarca Under 21 ancora sullo 0-0 alla Dacia Arena di Udine. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Germania Danimarca U21 sta per cominciare: questa partita non può che far tornare in mente gli Europei del 1992, ma stiamo parlando di un contesto di nazionali maggiori. I danesi a quell’edizione in Svezia non avrebbero nemmeno dovuto partecipare: tuttavia la Jugoslavia che li aveva preceduti nel girone era entrata in guerra ed era stata esclusa dalla manifestazione. Nazionale in calo e lontana dai fasti del 1986 (ottavi di finale ai Mondiali messicani), la Danimarca era arrivata in fondo eliminando l’Olanda campione e in finale si era trovata di fronte una Germania Ovest nettamente superiore: eppure l’aveva battuta con i gol di John Jensen e Kim Vilford, centrando una delle più grandi imprese calcistiche di tutti i tempi a livello di nazionale, superata solo, 12 anni più tardi, dagli Europei vinti dalla Grecia. Adesso vedremo in un contesto diverso cosa succederà in questa partita della Dacia Arena agli Europei Under 21: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, perchè finalmente la diretta di Germania Danimarca U21 prende il via! GERMANIA (4-3-1-2): 1 Nubel; 3 Klostermann, 4 Tah, 5 Baumgartl, 2 Henrichs; 7 Oztunali, 21 Maier, 6 Eggestein; 8 Dahoud; 10 Waldschmidt, 11 Richter. Allenatore: Stefan Kuntz DANIMARCA (4-3-3): 1 Iversen; 2 Kristensen, 5 Nelsson, 3 Rasmussen, 13 Pedersen; 8 Jensen, 6 Billing, 20 Kofod Andersen; 10 Skov, 9 Ingvartsen, 11 Bruun Larsen. Allenatore: Niels Frederiksen (agg. di Claudio Franceschini)

GERMANIA DANIMARCA U21: IL PROTAGONISTA

Non può che essere Stefan Kuntz il protagonista di Germania Danimarca U21, e in generale della spedizione tedesca agli Europei Under 21: anche lui è campione in carica, perchè era già sulla panchina della selezione giovanile quando i tedeschi avevano battuto la Spagna, due anni fa. Per Kuntz dunque è arrivato un secondo alloro continentale: il primo lo aveva vinto nel 1996 come calciatore della nazionale maggiore, ed era stato determinante nella semifinale contro l’Inghilterra (padrona di casa) realizzando il gol del pareggio e trasformando il quinto rigore della serie. Del resto Kuntz è stato un marcatore straordinario: esploso nel Bochum (capocannoniere della Bundesliga), ha poi giocato tre anni nel Bayer Uerdingen ma è stato con il Kaiserslautern che si è imposto all’attenzione di tutti, con 75 gol in 170 partite di campionato. Ha poi esplorato la Turchia (Besiktas) chiudendo la carriera ancora nel Bochum, ma senza l’esplosività del passato; in nazionale ha segnato 6 gol in 25 partite, ne ha invece realizzati 3 in quattro gare con l’Under 21. (agg. di Claudio Franceschini)

GERMANIA DANIMARCA U21: I PRECEDENTI

Tra i precedenti recenti di Germania Danimarca U21 si contano otto partite, e una sola sconfitta per la nazionale tedesca: dobbiamo tornare all’ottobre 1993 e a un 1-0 esterno a favore degli scandinavi, che nelle qualificazioni agli Europei di categoria si erano imposti nella partita di ritorno dopo aver subito la bellezza di quattro gol in casa. Per il resto, due pareggi e cinque vittorie tedesche nel quadro dei testa a testa: la curiosità è legata al fatto che per la terza volta consecutiva le due nazionali saranno avversarie nella fase a gironi del torneo. Nel 2015 la vittoria della Germania era arrivata con un 3-0 firmato dalla doppietta di Kevin Volland e il gol di Matthias Ginter; due anni fa stesso risultato e reti di Davie Selke, Marc Oliver Kempf e Nadiem Amiri. Fa quasi impressione rileggere oggi la formazione tedesca nel primo di questi due episodi: in porta ter Stegen, a centrocampo Emre Can e Kimmich, davanti Max Meyer, Younes e appunto Volland con in panchina giocatori come Demirbay, Leno e soprattutto Gnabry. (agg. di Claudio Franceschini)

GERMANIA DANIMARCA U21: ORARIO E PRESENTAZIONE

Germania Danimarca Under 21, in diretta dalla Dacia Arena di Udine, si gioca lunedì 17 giugno alle ore 21.00, sarà una sfida valevole come match della prima giornata della fase a gironi degli Europei Under 21 2019 che vengono disputati in Italia. Subito di fronte per una sfida che potrebbe già valere un passo in avanti importante verso il primo posto, la Germania è una delle squadre sulla carta favorite nella competizione ed è anche la nazionale campione in carica: l’Under 21 tedesca non perde dalla sfida contro la Norvegia del 10 ottobre 2017 e si presenta in Italia con la ferma intenzione di fare il bis. Al contrario, la Danimarca ha perso gli ultimi due test match disputati, a marzo contro la Romania e mercoledì scorso contro la Croazia; è comunque una nazionale ostica da affrontare e che sta esprimendo alcuni giocatori interessanti a livello giovanile. Per gli scandinavi sarà possibile centrare la semifinale degli Europei U21 ma innanzitutto bisognerà valutarla all’esordio, subito contro una big del torneo.

PROBABILI FORMAZIONI GERMANIA DANIMARCA U21

Aspettando il calcio d’inizio di questa interessante partita, possiamo analizzare in maniera più accurata quelle che sono le probabili formazioni di Germania Danimarca U21, che come abbiamo già visto si giocherà alla Dacia Arena di Udine, lunedì 17 giugno 2019 alle ore 21.00. I tedeschi saranno schierati con un 4-2-3-1 e scenderanno in campo con Muller; Henrichs, Baumgartl, Udokhai, Mittelstadt; Maier, Dahoud; Oztunali, Neuhaus, Amiri; Waldschmidt. All. Kuntz. Risponderanno i danesi con questa formazione schierata con un 4-3-3: Iversen; Kristense, Nelsson, Rasmussen, Poulsen; Abidgaard, Jensen, Billing; Skov Olsen, Older Wind, Bruun Larsen.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Germania favorita per la vittoria contro la Danimarca. Quota per il segno 1 fissata a 1.60 da Bet365, quota per il segno X offerta a 3.70 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 5.25 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 1.65 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 2.10 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA