Diretta/ Giana Erminio Lecco (risultato finale 1-1): Mangni strappa il pareggio!

- Fabio Belli

Diretta Giana Erminio Lecco (risultato finale 1-1) pari di peso per la squadra di D’Agostino nella sfida valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie C.

Giana_Erminio_Pro_Piacenza_web_2017
Giana Erminio Pro Piacenza (web)

DIRETTA GIANA ERMINIO LECCO (RISULTATO FINALE 1-1)

Si è appena chiusa la diretta tra Giana Erminio e Lecco e al triplice fischio finale è 1-1 al Città di Gorgonzola per la 20^ giornata di campionato. Posta in palio divisa a metà per il match del girone A, dove pure le due squadre si sono ben comportate, meritando quanto ottenuto dal campo. Venendo le azioni salienti della ripresa, va detto che al ritorno in campo è stato subito gran ritmo: è infatti già al 49’ che arriva la prima occasione da gol della frazione, con Malgrati che sfiora il pareggio per il Lecco. Arrivano poi i primo cambi e anche una pioggia di cartellini: al 62’ è poi la Giana Erminio a strappare un’occasione da gol velenosissima con Perico, ma il pallone finisce fuori. Il ritmo si f sempre più intenso fino a quando al 68’ il Lecco pareggia i conti con l’ottimo gol di Mangni: ristabilita la parità sul tabellone del risultato, gli ospiti tornano a spingere con Iocolano ma il bis non arriva. Concessi alcuni minuti di recupero, è solo nel finale che la Giana rischia sugli sviluppi di un calcio piazzato: la squadra di D’Agostino però non è abbastanza fredda per approfittare dello spazio concesso, e si accontenta del pareggio. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Siamo all’intervallo della diretta tra Giana Erminio e Lecco e terminato il primo tempo ecco che sul tabellone è di 1-0 in favore della squadra di casa.  E’ stato un avvio di incontro veramente bollente quello a cui abbiamo assistito al Città di Gorgonzola questo pomeriggio: al via sono stati subito gli ospiti a farsi avanti, ma la prima occasione da gol al nono minuto di gioco arriva dai ragazzi di Mister Brevi e per la precisione da Perico. Certo il Lecco non è stato a guardare e subito ha reagito con una grande intuizione di Nesta, che viene però sventata dal numero 1 Acerbis: passano i minuti e il ritmo di gioco cresce mentre si fanno però meno ferali gli attacchi da parte di entrambe le formazioni. A metà del primo tempo è sempre tanto gioco in campo con qualche incursione di fronte allo specchio avversario, ma sempre meno spazio viene concesso all’offensiva avversaria. Poi al 33’ un lampo con la rete di Marchetti per la Giana Erminio: avanti di una rete finalmente la squadra di casa si esalta e con Perna prova subito a trovare il raddoppio. Pure la rete incassata scatena anche gli animi dei giocatori di Mister D’Agostino e  al 39’ il Lecco è vicinissimo al pari con Emmausso, il cui tiro viene però deviato dalla difesa avversaria. Nel finale gli anni si scaldano con la Giana che reclama un calcio di rigore non concesso dalla direzione arbitrale. Negli ultimi minuti il ritmo è sempre elevato, con gli uomini di Brevi ancora protagonisti: al primo minuto di recupero è Palazzolo a sfiorare il bis, senza però infrangere lo specchio di Pissardo. È però questa l’ultima azione dle primi tempo: vedremo ora che accadrà nella ripresa. (agg Michela Colombo)

DIRETTA GIANA ERMINIO LECCO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Giana Erminio Lecco è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, grande novità della stagione come ormai noto da qualche settimana, col match che sarà proposto sul canale numero 252 di Sky. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

SI COMINCIA!

Eccoci finalmente al via di Giana Erminio Lecco: le due squadre stanno per fare il loro ingresso in campo, ma prima possiamo raccontare il derby anche attraverso le statistiche principali che sono state raccolte nel girone A di Serie C. La compagine casalinga in 19 gare disputate ha ottenuto 18 punti per effetto di 5 vittorie, 3 pareggi e 11 sconfitte con un bottino di 15 reti all’attivo e 27 al passivo. Gli ospiti invece possono contare su 29 punti sempre in 19 gare giocate con 8 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte per un percorso realizzativo caratterizzato da 26 gol fatti e 21 palloni raccolti nella propria rete. Per quanto riguarda il rendimento interno il Giana Erminio ha ottenuto 11 punti su 27 mentre il Lecco in trasferta può vantare 9 punti in 10 gare giocate. A Gorgonzola nel frattempo è tutto pronto: non vediamo l’ora di scoprire quello che succederà sul terreno di gioco del Comunale, a tale proposito mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano i tanti protagonisti della sfida, la diretta di Giana Erminio Lecco sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Sono appena 3 i precedenti della diretta di Giana Erminio Lecco che si gioca dunque oggi per la quarta volta. Tutte le gare si sono disputate tra il 2019 e il 2020. Il primo precedente ci porta in casa del Lecco con un match terminato 1-2 con 3 reti nei minuti finali. D’Anna la sbloccava al minuto 82, con Mutton autore di una doppietta in grado di ribaltare il match tra il minuto 91 e 97. Andiamo poi al 23 novembre del 2019 per una gara terminata col risultato di 1-1. Alla rete di Cortesi al minuto 55 rispose il solito D’Anna quando di minuti al triplice fischio finale ne mancavano appena 11. Il match di ritorno non si giocò a causa dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. L’ultimo precedente corrisponde alla prima giornata del campionato attuale e si giocò in casa dei nerazzurri. Fu il Lecco a imporsi grazie a una giocata di Mastroianni al minuto 68. Vedremo come si potrà aggiornare il bilancio oggi.

GIANA ERMINIO LECCO: SFIDA EQUILIBRATA

Giana Erminio Lecco, in diretta domenica 24 gennaio 2021 alle ore 15.00 presso lo stadio Città di Gorgonzola, sarà una sfida valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie C nel girone A. Crocevia importante per due formazioni che stanno lottando per obiettivi differenti. Il Giana Erminio è quartultimo e lotta per la salvezza, il Lecco invece è in piena lotta per i play off. Il club di Gorgonzola ha pareggiato sul campo della Pistoiese, continuando a lottare e ad avvicinarsi alla permanenza diretta in Serie C, con l’arrivo di Oscar Brevi in panchina che ha sicuramente prodotto una scossa per la squadra. Il Lecco di D’Agostino è ormai da tempo una solida realtà della terza serie, capace di stazionare costantemente in alta classifica, portandosi a -3 dal terzo posto al momento dopo l’ultimo pareggio sul campo dell’Albinoleffe. Il Lecco non vince dalla sfida contro la Pro Vercelli dello scorso 19 dicembre, match importante ma al quale i lariani non sono riusciti a far seguire un altro strappo, anche se la classifica dei blucelesti resta senza ombra di dubbio lusinghiera, considerando le aspettative di inizio stagione.

PROBABILI FORMAZIONI GIANA ERMINIO LECCO

Le probabili formazioni della sfida tra Giana Erminio e Lecco allo stadio Città di Gorgonzola. I padroni di casa allenati da Oscar Brevi scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: Acerbis, Marchetti, Bonalumi, Montesano; Perico, Rossini, Finardi, Palazzolo, Zugaro; Corti, Perna. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Gaetano D’Agostino con un 3-4-1-2 così disposto dal primo minuto: Pissardo, Merli Sala, Malgrati, Cauz; Nesta, Marotta, Bolzoni, Nannini; Foggia; Iocolano, Capogna.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito il suo pronostico per Giana Erminio Lecce: il segno 1 per la vittoria interna permetterebbe infatti di guadagnare una cifra corrispondente a 2.80 volte quanto investito, per contro il segno 2 che regola l’affermazione esterna porta in dote una vincita pari a 2.60 volte quanto messo sul piatto. Abbiamo poi l’eventualità del pareggio, per la quale puntare sul segno X: in questo caso la somma intascata ammonterebbe a 2.95 volte l’importo giocato con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA