Diretta/ Giana Erminio Virtus Verona (risultato finale 1-1): Zanellati salva tutto!

- Fabio Belli

Diretta Giana Erminio Virtus Verona. Streaming video e tv del match valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie C.

Perna Giana Erminio lapresse 2021 640x300
Diretta Juventus U23 Giana Erminio (Foto LaPresse)

DIRETTA GIANA ERMINIO VIRTUS VERONA (RISULTATO 1-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Città di Gorgonzola le formazioni di Giana Erminio e Virtus Verona non vanno oltre un pareggio per 1 a 1. Nel primo tempo gli ospiti colgono quasi di sorpresa gli avversari passando in vantaggio grazie alla rete messa a segno da Pittarello al 7′ ma i padroni di casa non si demoralizzano e trovano anzi il gol del pareggio al 36′ per merito di Tremolada. Nel secondo tempo i veneti perdono prematuramente per infortunio Zarpelloni, rimpiazzato al 59′ da Tronchin. Nell’ultima parte dell’incontro la punizione di Corti respinta da Giacomel con conseguente tiro largo di Cazzola all’87’ da un lato e lo spunto di Zugaro parato da Zanellati all’88’ chiudono il match in maniera definitiva. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente alla Giana Erminio di portarsi a quota 9 ed alla Virtus Verona di salire a quota 6 nella classifica del girone A della Serie C. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA GIANA ERMINIO VIRTUS VERONA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Giana Erminio Virtus Verona non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Giana Erminio e Virtus Verona è ancora saldamente bloccato sull’1 a 1 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi rispettivamente di Pirola per Guinelli da un lato e di Zugaro al posto di Danti dall’altro, le due squadre continuano a darsi battaglia sebbene i veneti siano costretti a rimpiazzare prematuramente Zarpelloni con Tronchin al 59′ a causa di un infortunio. Intanto l’arbitro ha ammonito anche rispettivamente Acella al 62′ da un lato e Mazzolo al 61′ dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Giana Erminio e Virtus Verona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. I minuti scorrono sul cronometro con la Giana che cerca il pareggio e dopo la chance fallita da Gulinelli di testa al 32′ è invece Tremolada a ripristinare l’equilibrio iniziale al 36′ sfruttando un lancio in profondità offertogli da Ferrari. Fino a questo momento il direttore di gara Valerio Pezzopane, proveniente dalla sezione de l’Aquila, ha ammonito Hallfredsson al 22′ e Daffara al 45′ soltanto tra i calciatori della Virtus. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Giana Erminio e Virtus Verona è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 0 a 1. Nelle fasi inziali dell’incontro i padroni di casa guidati da mister Brevi mancano una buona opportunità con un’azione insistita conclusa da Ferrari al 5′ e gli ospiti rispondo passando in vantaggio grazie alla rete messa a segno al 7′ da Pittarello. Ecco le formazioni ufficiali: GIANA ERMINIO (3-5-2) – Zanellati; Gulinelli, Bonalumi, Magli; Perico, Cazzola, Acella, Ferrari, Vono; Tremolada, D’Ausilio A disp.: Avogadri, Casagrande, Caferri, Carminati, Corti A, Piazza, Corti N, Magri, Pirola. Messaggi, Colombini. All.: Brevi. VIRTUS VERONA (4-3-1-2) – Giacomel; Mazzolo, Cella, Munaretti, Daffara; Zarpelloni, Hallfredsson, Lonardi; Danti; Marchi, Pittarello. A disp.: Sibi, Danieli, Arma, Visentini, Tornchin, Carlevaris, Pinto, Metlika, Zugaro, Faedo, Silvestri, Nalini. All.: Fresco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Siamo al via della diretta di Giana Erminio Virtus Verona. I lombardi hanno vinto solo due volte in questo campionato di Serie C, e faticano in casa: a Gorgonzola 1-0 all’esordio contro la Pro Sesto, poi solo sconfitte con nessun gol segnato, sempre ko per 0-1 e dunque una squadra che in difesa fa molto bene (in generale ha subito solo 5 gol) ma fatica enormemente in attacco, avendo un totale di 3 reti all’attivo e non avendo mai segnato nelle ultime due – non solo, abbiamo un solo gol (che però ha portato 3 punti) nelle ultime 7.

La Virtus Verona non fa troppo meglio: quella veneta è una delle squadre che in questo girone A non ha ancora vinto, se non altro ha limitato a tre il numero delle sconfitte ma deve assolutamente fare meglio in difesa. Sono 11 i gol subiti, ma lo 0-0 contro la Triestina potrebbe essere il primo di risultati positivi: vedremo adesso se arriverà una conferma, perchè è arrivato il momento di metterci comodi e lasciar parlare la diretta di Giana Erminio Virtus Verona che finalmente comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

GIANA ERMINIO VIRTUS VERONA: I TESTA A TESTA

Sono appena tre i precedenti di Giana Erminio Virtus Verona: se ci riferiamo al campionato, le uniche due partite disputate tra queste squadre sono arrivate nella stagione 2018-2019, e questo per il costante mescolamento dei gironi che spesso e volentieri ha separato le società del Nord Lombardia e quelle del Veneto. Il terzo episodio è invece recente, perché lo scorso agosto si è giocato per il primo turno di Coppa Italia Serie C: la vittoria ha sorriso alla Giana Erminio, ma tecnicamente si tratterebbe di un pareggio visto che ai supplementari era terminata 2-2 e poi la qualificazione dei lombardi era avvenuta ai calci di rigore, peraltro una serie con ben 9 errori (e altrettante realizzazioni).

A Gorgonzola abbiamo un solo precedente, che nel febbraio 2019 era terminato 1-1 con i gol di Alessio Iovine, per i padroni di casa, e Stefano Casarotto per gli ospiti; la partita di andata in quel campionato era stata vinta con un netto 3-0 dalla Giana Erminio, dunque i milanesi entrano in questa partita non avendo mai battuto la Virtus Verona sul terreno amico, ma per contro non avendo mai perso contro la formazione rossoblu. Come andranno le cose tra poco? (agg. di Claudio Franceschini)

GIANA ERMINIO VIRTUS VERONA: SFIDA SALVEZZA!

Giana Erminio Virtus Verona, in diretta domenica 17 ottobre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Città di Gorgonzola, sarà una sfida valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie C. Scontro già delicato tra due squadre che al momento si trovano nella parte bassa della classifica del girone A. La Giana Erminio con 8 punti fa parte comunque di un nutrito treno di formazioni a quota 8 punti, che occupa le posizioni dal tredicesimo al diciassettesimo posto. Il club di Gorgonzola viene da un pareggio su un campo difficile, lo 0-0 imposto al Sudtirol che lotta per il vertice della classifica.

Dall’altra parte la Virtus Verona è ancora in attesa della prima vittoria stagionale, con 5 pareggi e 3 sconfitte gli scaligeri si trovano al penultimo posto in classifica, davanti alla sola Pro Sesto e sono reduci da un pareggio ottenuto domenica scorsa, tra le mura amiche, contro la Triestina, restando però a secco di gol per due partite consecutive. Le due formazioni si sono già affrontate in Coppa Italia in questa stagione, in casa della Virtus Verona ed è stata la Giana a passare il turno vincendo ai calci di rigore. Al 16 febbraio 2019 risale l’ultimo precedente a Gorgonzola tra i due club, 1-1 il risultato finale.

PROBABILI FORMAZIONI GIANA ERMINIO VIRTUS VERONA

Le probabili formazioni della diretta Giana Erminio Virtus Verona, match che andrà in scena al Città di Gorgonzola. Per la Giana ErminioOscar Brevi schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Zanellati, Pirola, Bonalumi, Magli; Perico, Pinto, Ferrari, Cazzola, Vono; Tremolada, Corti. Risponderà la Virtus Verona allenata da Luigi Fresco con un 4-3-1-2 così schierato dal primo minuto: Giacomel, Daffara, Pellacani, Mazzolo, Zugaro; Cella, Danieli, Tronchin; Danti; Arma, Pittarello.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Città di Gorgonzola, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Giana Erminio con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.55, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 2.90, mentre l’eventuale successo della Virtus Verona, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.90.

© RIPRODUZIONE RISERVATA