DIRETTA GIGANTE KILLINGTON/ Streaming video tv, ha vinto Marta Bassino! E’ doppietta!

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante Killington streaming video e tv, risultato live della gara femminile di Coppa del Mondo di sci alpino: favorite e azzurre (oggi sabato 30 novembre 2019)

Federica Brignone gigante
Diretta gigante parallelo femminile Sestrière, Coppa del Mondo sci alpino (Foto LaPresse)

Giornata straordinaria per l’Italia con una super seconda manche durante il gigante di Killington. Marta Bassino è la protagonista assoluta delle due manches, con una doppietta emozionante e meritata. Al secondo posto abbiamo la Brignone, terzo piazzamento invece per la Shiffrin. Marta Bassino conquista la sua prima vittoria in carriera, dominando in lungo e in largo Killington. Brignone seconda a 26 centesimi, terzo piazzamento, come detto, per Shiffrin. Il resto della classifica prosegue con Gisin, Worley, Vlhova, Rebensburg, Holdener, Holtmann e Hrovat. Per quanto riguarda le altre altete italiane abbiamo Goggia 11esima, Marsaglia 24esima, Pirovano 30esimama. Cinque italiane a punti. Si chiude dunque nel migliore dei modi la giornata azzurra a Killington. Una prova straordinaria per Marta Bassino, che esce con una vittoria importantissima ma anche con tanta consapevolezza in più. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SECONDA MANCHE

Sta per cominciare la seconda manche del gigante di Killington e ci attendono grandi emozioni con la Coppa del Mondo di sci. Al termine della prima manche troviamo infatti al comando Marta Bassino, autrice di una prestazione davvero eccellente sul tracciato accorciato della località del Vermont: un acuto davvero importante per la Bassino, che ha bisogno di un grande risultato per tornare ai massimi livelli nella sua specialità prediletta. Già la prima manche le ha fornito risposte importanti, ma naturalmente per Marta adesso sarebbe importante riuscire a completare l’opera. Proverà a migliorare la sua attuale settima posizione invece Federica Brignone, vincitrice l’anno scorso del gigante di Killington, infine speriamo nel piazzamento migliore possibile anche per Sofia Goggia, che ha estremo bisogno di migliorare nell’ordine di partenza del gigante (oggi è partita con il pettorale numero 54). Le prospettive dunque sono molto interessanti, ma adesso è giunto il momento di far parlare la pista e il cronometro: comincia la seconda manche del gigante di Killington! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL GIGANTE DI KILLINGTON

La diretta del gigante di Killington avrà inizio con la prima manche alle ore 15.45 italiane, quando nel Vermont saranno le 9.45 del mattino considerate le sei ore di fuso orario, mentre il via alla seconda manche è in programma per le nostre ore 19.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose negli Stati Uniti (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

BASSINO LEADER DELLA 1^ MANCHE

Dunque eravamo rimasti alla qualificazione ottenuta dalla Pirovano in seconda manche, con un ventottesimo posto nel gigante di Killington a due discese dal termine. Ed ecco quindi la classifica completa al termine di tutte le discese della prima manche. Primo posto per BASSINO Marta ITA 49.05, seconda VLHOVA Petra SVK 49.28 +0.23 terza GISIN Michelle SUI 49.34 +0.29, quarta WORLEY Tessa FRA 49.40 +0.35, quinta SHIFFRIN Mikaela USA 49.46 +0.41, sesta REBENSBURG Viktoria GER 49.50 +0.45, settima BRIGNONE Federica ITA 49.64 +0.59, ottava HOLDENER Wendy SUI 49.69 +0.64. nona HROVAT Meta SLO 49.75 +0.70 e decima BREM Eva-Maria AUT 49.87 +0.82. L’appuntamento con la diretta del gigante di Killington riprende alle ore 19 circa, con una seconda manche che si preannuncia incredibile. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Prima manche in corso: situazione azzurre

Ha preso il via la diretta del gigante di Killington, con la prima manche che ha già dato qualche verdetto per le nostre atlete azzurre. Prova spettacolare per Marta Bassino, che guadagna 35 centesimi di vantaggio su una pista che è ogettivamente cortissima. L’azzurra Marsaglia arriva al diciottesimo posto, posizionandosi ad 1″65 dalla vetta della classifica. E’ comunque una prova positiva da parte dell’atleta italiana che chiude il secondo gruppo di merito. Non proseguirà, invece, l’avventura della Curtoni, che viene eliminata. Molte imprecisioni per la Midali che alla fine colleziona un consistente ritardo di 2″93: anche lei non prenderà parte alla seconda manche. Stessa sorte per Pichler che sbaglia nella parte finale ed è fuori. Sofia Goggia passa quindicesima con un ritardo di 1″34, ventottesima Laura Pirovano che può accede alla seconda manche. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Via al gigante di Killington

Tutto è pronto per la diretta del gigante di Killington, la cui prima manche prenderà il via fra pochissimi minuti. Gli orari sono anomali, ma è d’altronde normale che sia così visto che stiamo vivendo la classica trasferta nordamericana della Coppa del Mondo di sci. Da queste parti il nome più atteso è giustamente quello di Mikaela Shiffrin, i cui numeri sono tali da far pensare che ben presto possa essere lei a superare il record assoluto di vittorie in Coppa di Ingemar Stenmark, impresa che non è riuscita all’altra icona dello sci americano, Lindsey Vonn, che ha annunciato il ritiro dalle competizioni dopo i Mondiali di Are. A Killington finora Mikaela Shiffrin ha vinto tre volte su tre in slalom ma non è ancora riuscita a farlo in gigante, dove si sono imposte Tessa Worley, Viktoria Rebensburg e la nostra Federica Brignone. Nomi di primissimo piano, che ci dicono come servano grandi qualità per imporsi sulle nevi del Vermont. Sperando che questa volta possa arrivare un bis azzurro, ecco che adesso la parola deve naturalmente passare alla pista e al cronometro: la prima manche del gigante femminile di Killington sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA FEDERICA BRIGNONE

Sempre più vicina la diretta del gigante di Killington, abbiamo già evidenziato come in casa Italia il nome più atteso sia certamente quello di Federica Brignone, che nei giorni scorsi ha rilasciato dichiarazioni molto interessanti al portale FantaSki.com circa i propri piani per la stagione che è appena cominciata. “Sono certa che il grande lavoro tecnico e atletico svolto in estate inizierà a dare i suoi frutti. Ad ogni modo non mi pongo obiettivi specifici per le prossime gare nordamericane”, ha detto Federica, che a Killington disputerà sia il gigante che la vide vincitrice l’anno scorso sia lo slalom, mentre a Lake Louise settimana prossima Brignone sarà in gara solamente in super-G, rinunciando invece alle due discese. Gli obiettivi stagionali infatti, senza Mondiali o Olimpiadi, saranno tutti concentrati sulla Coppa del Mondo anche per Federica Brignone: “Quest’anno, visto anche il grande numero di gare in calendario, mi concentrerò soprattutto su gigante, super-G, combinate e paralleli. Prenderò parte alle discese che si correranno sulle piste più tecniche e ad alcuni slalom. L’obiettivo stagionale è puntare alla Coppa di disciplina del gigante, senza tralasciare quella di super-G e combinata”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

Aspettando la diretta del gigante di Killington, ricordiamo che questa località del Vermont ha fatto il proprio debutto nel calendario di Coppa del Mondo di sci solamente tre stagioni fa – non si gareggiava negli Stati Uniti orientali dal 1991 e nel Vermont dal 1978. Il debutto di Killington ebbe dunque luogo sabato 26 novembre 2016 proprio con un gigante che vide la vittoria di Tessa Worley davanti alla norvegese Nina Loeseth, che però noi ricordiamo soprattutto per il terzo posto di Sofia Goggia, primo podio di Coppa del Mondo nella carriera della campionessa bergamasca. Nel 2017 la vittoria andò a Viktoria Rebensburg davanti alla padrona di casa Mikaela Shiffrin con Manuela Moelgg in terza posizione. Italia dunque sempre sul podio, anche perché il ricordo della scorsa stagione è ancora più dolce: sabato 24 novembre 2018 infatti ecco la vittoria di Federica Brignone davanti alla norvegese Ragnhild Mowinckel e all’austriaca Stephanie Brunner, rafforzando la nostra eccellente tradizione nel gigante di Killington, che invece Shiffrin punta a vincere per la prima volta in carriera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE GIGANTE

La diretta del gigante di Killington riaccende i riflettori sulla Coppa del Mondo femminile di sci alpino 2018-2019. Come da tradizione ampiamente consolidata, tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre il Circo Bianco affronta la trasferta in Nord America e la prima tappa americana per le donne è Killington, che ci propone oggi un gigante e domani uno slalom, per un weekend tutto all’insegna delle discipline tecniche, già protagoniste nelle scorse settimane a partire da Solden, quando ci fu la vittoria dell’astro nascente Alice Robinson. Siamo nel Vermont e Killington è la stazione sciistica più grande degli Stati Uniti orientali. Per la quarta stagione si gareggia a Killington, sicuramente la donna più attesa sarà l’idolo di casa Mikaela Shiffrin ma in gigante le possibili favorite sono molte, compresa la nostra Federica Brignone che trionfò negli States l’anno scorso. Andiamo allora a leggere tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante di Killington.

DIRETTA GIGANTE KILLINGTON: FAVORITE E AZZURRE

Presentando la diretta del gigante di Killington, come abbiamo già accennato, va fatto come primo nome quello della padrona di casa Mikaela Shiffrin: queste due gare di Killington sono le uniche negli Usa in tutta la stagione di Coppa del Mondo e di conseguenza l’attesa attorno alla campionessa olimpica e detentrice della Coppa di specialità di gigante è grande, anche se in questa specialità vincere per la Shiffrin è sicuramente meno facile che in slalom. In primo piano fra le possibili concorrenti purtroppo non possiamo citare Alice Robinson, perché la ragazza neozelandese dopo la vittoria di Solden ha subito un infortunio e salterà la trasferta in America. Ci saranno però tutti gli altri nomi di spicco del gigante femminile, dalla tedesca Viktoria Rebensburg alla francese Tessa Worley fino alla campionessa del Mondo in carica, la slovacca Petra Vlhova. Rispoetto a Solden, un mese è certamente lungo e i rapporti di forza potrebbero essere cambiati, ma le donne più attese restano sempre loro naturalmente con Federica Brignone, che come abbiamo già ricordato l’anno scorso vinse il gigante di Killington. Il resto della squadra azzurra è però atteso al riscatto dopo una gara non molto positiva a Solden: schiereremo Marta Bassino, Irene Curtoni, Sofia Goggia, Francesca Marsaglia, Roberta Midali, Karoline Pichler e Laura Pirovano, sperando di confermare l’eccellente tradizione azzurra sulla pista del Vermont.



© RIPRODUZIONE RISERVATA