Diretta Gigante maschile Solden/ Vince Pinturault! Secondo Faivre, Aliprandini 8^

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante maschile Solden streaming video Rai. Alexis Pinturault vince la prima gara di Coppa del Mondo di sci: prova eccezionale del francese.

kristoffersen slalom
Diretta Slalom Madonna di Campiglio: Henrik Kristoffersen (LaPresse)

Termina con la vittoria più che meritata di Alexis Pinturault la gara del gigante maschile di Solden, prima prova della Coppa del mondo di sci. E’ stata, anche oggi pomeriggio, una prestazione da manuale da parte del francese, che non viene beffato dalla tracciatura complessa ma arriva agevolmente al traguardo firmando il tempone di 14.07.04. Non c’è stata davvero storia: prima che Pinturault si affacciasse al cancelletto era davvero lotta furente per il miglior tempo e già sul podio i distacchi sono stati minimi: il francese però non ha commesso una sbavatura e pure è riuscito a mettere dietro di se un gap di ben 54 centesimi nel complesso. Dietro al transalpino sono poi saliti il connazionale Faivre e lo sloveno Kranjec, che ha fissato un ottimo 1.07.33 nella seconda manche: nella top ten troviamo quindi anche in ordine Ford, Ligety, Braathen, Read, De Aliprandini (ottavo), Caviezel e Nestvold Haugen. Tra gli azzurri segnaliamo anche il 20^ posto di Manfred Moelgg. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA SECONDA MANCHE

Sta per avere inizio la seconda e decisiva manche della prima prova della Coppa del mondo di sci, ovvero il gigante maschile di Solden: siamo in diretta quindi dal Tirolo e prima che il primo sciatore si presenti al cancelletto, facciamo il punto sugli azzurri ancora in gara in questa prima tappa della stagione. Ecco che come abbiamo riferito prima, il primo dello squadrone azzurro in classifica è stato Luca De Aliprandini, arrivato al traguardo finale con il tempo di 1,08.39, valido, visto il ritardo di 1,29 dal primo Alexis Pinturault. Dietro di lui alla 19^ piazza è arrivato Manfred Moelgg, con il tempo di 1.0.8.43, unico altro azzurro che ha trovato l’accesso a questa seconda manche del gigante maschile di Solden che sta per avere inizio. Non ce l’hanno quindi fatta questa mattina Dominik Paris (33^ a +2.52 dal leader) e Giovanni Borsotti (crono 1.09.83) come pure Riccardo Tonetti, finito alla 44^ piazza: Zingerle non ha terminato la sua prestazione. Ma ora diamo la parola alla neve: la seconda manche del gigante di Solden sta per avere inizio! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL GIGANTE DI SOLDEN

La diretta del gigante di Solden vedrà la prima manche con inizio alle ore 10.00, mentre il via alla seconda manche è in programma per le ore 13.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Austria (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale.

CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

PINTURAULT IL MIGLIORE DEL MATTINO

Si è di fatto chiusa la prima manche del gigante maschile di Solden, in diretta dalla neve del Tirolo e quando pure è arrivato al traguardo lo sciatore numero 34, ecco che vediamo bene che il migliore questa mattina nella prima prova della Coppa del mondo di sci è stato il francese Alexis Pinturault. Lo sciatore di Moutiers infatti ha trovato il primo crono della prima manche fermando l’orologio sul 1.07.10, ancora migliorabile viste le buone condizioni di pista e le ottime condizioni di visibilità a Solden, Secondo dietro Pinturault il connazionale Mathieu Favre con Marco Odermatt a podio, con un gap di +0,33. Un ottima prova quindi per Pinturault. certo l’uomo da battere anche nella seconda manche di questo pomeriggio per la prima tappa del gigante maschile della Coppa del mondo. Proseguendo nella lista ecco che poi completano per ora la top ten Kranjec, Read, Olsson, Brennesterner, Feller, Meillard e Ford (a pari crono con l’americano però c’è anche Kristoffersen): primo italiano in classifica Luca De Aliprandini con il 17^ tempo e il crono di 1,08,39 a +1,29 da Pinturault. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA PRIMA MANCHE

Tutto è pronto per il via al gigante maschile di Solden: è l’apertura di una nuova stagione della Coppa del Mondo di sci alpino. Ricordiamo allora alcuni dati essenziali: in campo maschile ci attendono un totale di 45 gare, delle quali i giganti saranno nove. Le Finali saranno in programma a Cortina d’Ampezzo dal 18 al 22 marzo 2020, grande prova generale per i Mondiali che proprio Cortina ospiterà l’anno seguente. Le gare italiane per i ragazzi saranno come di consueto numerose, a maggior ragione con questa gradita aggiunta, e Finali a parte saranno racchiuse nella seconda metà di dicembre, con una incursione a gennaio: il 20 e 21 super-G e discesa in Val Gardena, seguite da gigante e parallelo in Alta Badia il 22 e il 23. Pochi giorni dopo, Bormio ospiterà il 28 una discesa e il 29 una combinata. Infine, ecco lo slalom di Madonna di Campiglio, che passerà all’8 gennaio 2020. Tornando all’attualità del gigante di Solden, ricordiamo alcuni elementi del regolamento: nella prima manche partiranno per primi (con pettorali dal numero 1 al 7) i migliori sette nella starting list di gigante, poi a seguire tutti gli altri iscritti sempre in base alla WCSL. I migliori trenta si qualificano per la seconda manche, che prevede la partenza in ordine inverso al piazzamento della prima. Adesso però è giunto il momento di far parlare la pista e il cronometro: la prima manche del gigante maschile di Solden sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DELLA GARA

Con la diretta del gigante maschile di Solden comincia anche per gli uomini la stagione 2019-2020 della Coppa del Mondo di sci alpino. Come da tradizione, dopo la medesima gara femminile di ieri, il Circo Bianco apre le danze anche al maschile in questa località austriaca che da molti anni ospita gare in slalom gigante già a metà autunno sul ghiacciaio del Rettenbach. Come sempre dunque sono gli specialisti del gigante ad aprire con un gustoso antipasto la stagione del Circo Bianco, che poi entrerà nel vivo da metà novembre in poi. Sarà una stagione che (come sempre negli anni pari non olimpici) non avrà grandi eventi a febbraio e di conseguenza sarà tutta incentrata sulla Coppa del Mondo, dove si cerca l’erede di Marcel Hirscher, che ha appeso gli sci al chiodo. Dunque l’attesa per il primo atto di una nuova era è grande e non vediamo l’ora di seguire questo gigante nel quale gli appassionati di sci potranno rivedere in azione i loro beniamini: che cosa ci dirà la diretta del gigante di Solden?

DIRETTA GIGANTE SOLDEN: CARATTERISTICHE, FAVORITI E AZZURRI

Presentando la diretta del gigante di Solden, abbiamo naturalmente già detto che il ritiro di Marcel Hirscher cambia completamente il quadro della Coppa del Mondo di sci maschile, a maggior ragione in gigante. I grandi favoriti sono adesso logicamente i principali rivali dell’austriaco, cioè il campione del Mondo Henrik Kristoffersen e Alexis Pinturault: inizierà già da Solden il duello tra il norvegese e il francese? Bisogna naturalmente tenere conto anche del fatto che questa è una gara molto particolare sotto diversi punti di vista. Siamo ancora ad ottobre, è la prima gara della stagione e poi ci sarà di nuovo una pausa di circa un mese prima di entrare davvero nel vivo della Coppa del Mondo, inoltre si tenga presente che siamo a 3000 metri di quota e quindi le condizioni in cui si disputa la gara sono particolari. Vedremo poi chi sarà in grado di inserirsi nella lotta di vertice, perché in questa stagione almeno un gradino del podio è libero in gigante…

Fra gli azzurri negli ultimi anni il gigante è stato una specialità piuttosto avara di soddisfazioni, di conseguenza speriamo che si possa invertire al più presto la tendenza. La curiosità è per la presenza di Dominik Paris, al quale comunque il gigante server come “allenamento” in ottica velocità. Si punta soprattutto sull’eterno veterano Manfred Moelgg, su Luca De Aliprandini, Riccardo Tonetti e speriamo anche Simon Maurberger, che ha il posto fisso in qualità di vincitore della scorsa Coppa Europa. In gara anche Giovanni Borsotti e Hannes Zingerle, mentre purtroppo sarà assente per infortunio Andrea Ballerin, che avrebbe avuto anch’egli il posto fisso in Coppa del Mondo in gigante per diritto conseguito nello scorso anno in Coppa Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA