Diretta/ Imolese Legnago Salus (risultato finale 0-0): poche chances nella ripresa

- Fabio Belli

Diretta Imolese Legnago Salus. Streaming video e tv del match valevole per la dodicesima giornata di ritorno del campionato di Serie C.

Imolese
Video Fano Imolese (Foto LaPresse)

DIRETTA IMOLESE LEGNAGO SALUS (RISULTATO 0-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Romeo Galli le formazioni di Imolese e Legnago si annullano a vicenda pareggiando per 0 a 0. Nel primo tempo gli ospiti faticano ad esprimersi e rimpiazzano anche Buric con Grandolfo verso il 32′ prima che i padroni di casa si rendano pericolosi tramite il palo colto da Piovanello al 34′ ed il tiro alto di Lombardi del 37′. Nel secondo tempo la partita resta bloccata a lungo e lo spettacolo non è all’altezza di quanto accaduto nel corso della frazione precedente se si pensa al solo colpo di testa alto di Grandolfo del 47′. Nell’ultima parte dell’incontro i biancoblu rimangono infine in inferiorità numerica dall’82’ a causa dell’infortunio rimediato da Bulevardi a cambi ormai esauriti, venendo poi ammonito nel recupero essendo rientrato in campo senza l’autorizzazione dell’arbitro. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente all’Imolese di portarsi a quota 28 ed al Legnago di salire a quota 27 punti nella classifica del girone B della Serie C. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA IMOLESE LEGNAGO SALUS STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Imolese Legnago Salus non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il risultato tra Imolese e Legnago è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0 iniziale. In queste prime battute del secondo tempo, cominciato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, sono i veneti a suonare la carica per primi con una chance non capitalizzata da Grandolfo con un colpo di testa finito alto sopra la traversa al 47′. Gli emiliani si fanno sentire dall’altro lato con Polidori, calciando la sfera sull’esterno della rete al 58′. Intanto l’arbitro ha ammonito il capitano dell’Imolese Carini al 60′ ed il Legnago ha inserito Lovisa e Ricciardi al posto di Yabre e di Zanoli tra il 54′ ed il 55′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Imolese e Legnago sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono sul cronometro ed i biancoblu provano a colpire con Chakir al 17′, senza però sorprendere Siano ed il tecnico Colavitto effettua poi una sostituzione già al 32′ rimpiazzando Buric con Grandolfo. I rossoblu tornano ad essere pericolosi al 34′ colpendo un palo con Piovanello ed il suo collega Lombardi calcia invece alto al 37′. Fino a questo momento il direttore di gara Mattia Caldera, proveniente dalla sezione di Como, Mattia Caldera, proveniente dalla sezione di Como, ha ammonito Yabre al 30′ e Chakir al 39′ soltanto tra le file del Legnago Salus. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Imolese e Legnago è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Catalano a tentare di prendere in mano il controllo delle operazioni mancando un paio di opportunità per passare in vantaggio al 10′ con Piovanello, forzando Pizzignacco alla parata in calcio d’angolo, ed al 14′ con Polidori, il cui tiro è stato murato da Perna. Ecco le formazioni ufficiali: Imolese (4-3-3) – Siano; Rondanini, Angeli, Carini, Aurelio; Provenzano, Torrasi, Lombardi; Bentivegna, Polidori, Piovanello. A disp.: Rossi, D’Alena, Boccardi, Pilati, Onisa, Morachioli, Masala, Cerretti, Alboni, Mattiolo, Tommasini. All.: Pasquale Catalano. Legnago (4-3-1-2) – Pizzignacco; Zanoli, Perna, Bondioli, Girgi; Giacobbe, Bulevardi, Yabre; Lazarevic; Chakir, Buric. A disp.: Corvi, Ricciardi, Pellizzari, Antonelli, Stefanelli, Rolfini, Ruggero, Laurenti, Grandolfo, Lovisa, Mazzali, Morselli. All.: Giovanni Colella. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

La diretta di Imolese Legnago Salus ci parla di due squadre che lottano aggrappate alla zona playout col sogno di rimanere in categoria. I padroni di casa sono sedicesimi a 27 punti a fronte di 7 vittorie, 6 pareggi e 17 sconfitte. L’attacco ha fatto bene finora con 30 reti siglate, dietro però qualcosa non ha funzionato e con 47 reti incassate la squadra tra le peggiori difese del campionato. Dall’altra parte invece Legnago Salus è terzultima e di punti ne ha 26 collezionando 5 successi, 11 pari e 14 ko. L’attacco è il peggiore della categoria con appena 23 reti fatte in 30 partite. La difesa ha fatto meglio di tante altre anche se 38 reti incassate non sono di certo poche. Cosa accadrà oggi? Lo scopriremo tra poco. (agg Matteo Fantozzi)

DIRETTA IMOLESE LEGNAGO: TESTA A TESTA

I tre incroci di Imolese Legnago Salus sono recenti: i primi due fanno infatti riferimento al campionato di Serie D 2015-2016, eravamo nel girone D ed era stato il match di andata a essere disputato al Romeo Galli, era finita 1-1 ma quel girone era stato dominato dal Parma, che si era preso la promozione diretta iniziando la scalata verso il ritorno in Serie A. Il quadro dei precedenti ci parla di un successo per parte e appunto quel pareggio; solo questa partita è stata giocata in Romagna, il Legnago Salus in casa ha perso nel maggio 2016, penultima giornata del torneo di cui abbiamo appena parlato, e poi ha ottenuto una vittoria preziosa lo scorso dicembre, in un match già allora valido per la salvezza anche se la classifica, perlomeno quella dei veneti, era decisamente migliore. Erano diversi gli allenatori: Roberto Cevoli sarebbe stato esonerato dall’Imolese qualche giorno dopo, ed era caduto al Mario Sandrini per effetto dei gol di Mohammed Amine Chakir che aveva realizzato una doppietta, rendendo inutile il timbro di Ivan Rondanini in una partita che al 64’ aveva visto i romagnoli in 10 per l’espulsione diretta di Gregorio Morachioli. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA IMOLESE LEGNAGO: SFIDA DELICATA!

Imolese Legnago Salus, in diretta mercoledì 17 marzo 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Romeo Galli di Imola, sarà una sfida valevole per la dodicesima giornata di ritorno del campionato di Serie C. Punti pesantissimi in ballo tra due squadre che stanno lottando per uscire dalle sabbie mobili della zona play out. Dopo 2 pareggi consecutivi l’Imolese nello scorso weekend è di nuovo crollata in casa di un Sudtirol arrabbiato per i punti lasciati per strada, e il poker altoatesino è stato indicativo delle difficoltà dell’Imolese in questa fase del campionato. Emiliani ora a -3 dalla salvezza con la Vis Pesaro sestultima rimasta comunque a tiro, ma si è riavvicinato proprio il Legnago Salus che resta terzultimo, ma che dopo il cambio in panchina tra Massimo Bagatti e Giovanni Colella è ripartito con un 3-0 al Fano importantissimo, perché ottenuto contro un’altra concorrente per la salvezza. Il Legnago non vinceva da ben 9 partite consecutive e ora punta alla trasferta di Imola per dimostrare che l’arrivo di Colella in panchina può segnare davvero un nuovo inizio nella stagione del club veronese.

PROBABILI FORMAZIONI IMOLESE LEGNAGO SALUS

Le probabili formazioni della sfida tra Imolese e Legnano Salus presso lo stadio Romeo Galli. I padroni di casa allenati da Pasquale Catalano scenderanno in campo con un 5-3-2 e questo undici titolare: Siano, Alboni, Rondanini, Pilati, Carini, Aurelio, D’Alena, Onisa, Provenzano, Lombardi, Tommasini. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Giovanni Colella con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Pizzignacco; Zanoli, Perna, Bondioli, Girgi; Giacobbe, Bulevardi, Lovisa; Lazarevic; Chakir, Buric.

QUOTE E PRONOSTICO

Per quanto riguarda tutti coloro che vorranno scommettere sul match tra Imolese e Legnago Salus, le quote del bookmaker Snai fissano a 2.15 il moltiplicatore per chi punterà sul successo interno, a 3.10 la quota relativa al pareggio per la quale si potrà scommettere sul segno X, ed infine chi deciderà di investire sull’affermazione esterna riceverà 3.45 volte la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA