Diretta Internazionali d’Italia Roma 2020/ Nadal senza problemi

- Claudio Franceschini

Diretta Internazionali d’Italia 2020 Roma Sinner Tsitsipas streaming video e tv: orario e risultato live del tennis al Foro Italico, agli ottavi volano Berrettini, Sinner e Travaglia.

Jannik Sinner Us Open lapresse 2020 640x300
Diretta Internazionali d'Italia 2020: Jannik Sinner ha eliminato Stefanos Tsitsipas (Foto LaPresse)

Si è chiuso il programma della seconda giornata agli Internazionali d’Italia di tennis di Roma 2020. Al Foro Italico i tennisti azzurri non hanno ripetuto gli esaltanti risultati di inizio torneo, si è interrotto il cammino di Marco Cecchinato che si è visto eliminato in due set dal serbo Krajinovic, mentre Caruso ha potuto strappare solo cinque game in due set a Novak Djokovic. Nessun problema per Rafa Nadal, tra i protagonisti più attesi in questi Internazionali d’Italia, che contro il fresco semifinalista degli US Open Carreno-Busta si è scatenato con un perentorio successo 6-1, 6-1, che ha dimostrato come il tennista di Barcellona sia uno degli uomini da battere sulla terra rossa. Vince anche il bulgaro Dimitrov che schianta in due set, 6-1, 6-0 il giapponese Nishioka. (agg. di Fabio Belli)

CECCHINATO ELIMINATO DA KRAJINOVIC

Gli Internazionali d’Italia Roma 2020 perdono uno dei protagonisti di casa nostra: purtroppo è finita l’avventura di Marco Cecchinato, che si è arreso al secondo turno a Filip Krajinovic. Il serbo ha avuto la meglio con un risultato netto: 6-4 6-1. Il palermitano conferma dunque che la semifinale al Roland Garros, anche se è brutto dire così, è stato un fenomeno passeggero: il grande 2018 che ha giocato si è rivelato una goccia nel deserto, perché da quel momento i risultati non sono più arrivati. Nel frattempo una bella vittoria l’ha presa nel tabellone femminile Dayana Yastremska: dopo aver battuto la nostra Camila Giorgi la giovane ucraina, già finalista anche a Wimbledon juniores dove era stata sconfitta da Anastasia Potapova, ha fatto fuori anche Amanda Anisimova con il risultato di 4-6 7-6 6-4. Se vogliamo una giornata deludente per la statunitense che ha compito da poco 19 anni: avrà tutto il tempo di rifarsi ma, dopo la semifinale del Roland Garros 2019, pur avendo dimostrato parecchi progressi non ha più avuto straordinari picchi, e dovrà ancora una volta rimandare un’altra corsa nelle profondità di un tabellone di un torneo importante. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE GLI INTERNAZIONALI D’ITALIA 2020

La diretta tv degli Internazionali d’Italia 2020 è disponibile sui canali di Sky Sport, solo per quanto riguarda il torneo maschile: il quale dunque sarà riservato in esclusiva agli abbonati, mentre i match del tabellone femminile andranno in onda sulla web-tv federale Supertennis. In entrambi i casi ci sarà la possibilità di seguire le partite in diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure visitando il sito www.supertennis.tv. Sul portale ufficiale www.internazionalibnlditalia.com troverete invece tutte le informazioni utili sul torneo del Foro Italico, come le statistiche e i contenuti multimediali.

SINNER ELIMINA TSITSIPAS

Uno straordinario Jannik Sinner vola agli ottavi degli Internazionali d’Italia 2020 Roma: la sua vittoria sulla testa di serie numero 3 Stefanos Tsitsipas, è ancora più impressionante del dominio su Benoit Paire (accompagnato dalle polemiche del francese per l’organizzazione del calendario, prima di giocare) perché arrivata con il risultato di 6-1 6-7 6-2. Sinner ha di fatto demolito il greco nel primo e terzo parziale, mentre il secondo set vinto da Tsitsipas è arrivato al tie break con match point annullati all’altoatesino; una dimostrazione di grande carattere per l’azzurro, ancora giovane ma già capace di fare partita pari contro avversari già affermati e nella Top Ten, e anche batterli. Il prossimo ostacolo potrebbe essere Grigor Dimitrov, ma per quello che stiamo vedendo in questi giorni (e in realtà avevamo osservato anche in precedenza, compresa la sconfitta agli Us Open contro Karen Khachanov) al momento non ci sono giocatori contro i quali Sinner vada sotto a priori e sulla carta, se non forse gli immancabili Djokovic e Nadal e magari Thiem e Zverev, almeno nelle versioni migliori. Ora, continua il sogno: l’altoatesino potrebbe realmente arrivare a giocarsi il titolo degli Internazionali d’Italia 2020? Il suo destino potrebbe passare da Rafa Nadal, potenziale avversario in semifinale… (agg. di Claudio Franceschini)

TRAVAGLIA VOLA AGLI OTTAVI

Anche Stefano Travaglia è al terzo turno degli Internazionali d’Italia Roma 2020: straordinaria la vittoria dell’ascolano su Borna Coric che, prevedibilmente stanco per la corsa agli Us Open, ha ceduto le armi con il risultato di 7-6 7-5. Adesso dunque avremo un derby negli ottavi al Foro Italico, perché l’avversario di Travaglia sarà quel Matteo Berrettini che si è liberato di Federico Coria come abbiamo detto in precedenza; sappiamo anche che purtroppo Marco Cecchinato se la dovrà vedere con Novak Djokovic. Battuto in quel fantastico Roland Garros di due anni fa, adesso il contesto è senza ombra di dubbio diverso e dunque il palermitano, che da quel momento non ha più vinto una partita nel tabellone principale di uno Slam, potrebbe avere vita più dura. Bisogna però dare notizia anche di Jannik Sinner: dominato Stefanos Tsitsipas in un primo set vinto con il risultato di 6-1, l’altoatesino è arrivato al tie break del secondo parziale e qui c’è stato grande equilibrio, alla fine però l’ha spuntata il greco e allora si va al set decisivo con Sinner che però ci crede eccome. Amanda Anisimova vola nel primo set contro Dayana Yastremska (6-4) nella battaglia delle giovani in grande ascesa, in quella tra le veterane invece è Victoria Azarenka ad aver ottenuto il primo parziale con il risultato di 7-6. (agg. di Claudio Franceschini)

CARUSO E PAOLINI ELIMINATI

Agli Internazionali d’Italia 2020 Roma sono caduti due italiani: tuttavia, i risultati che sono maturati erano attesi vista la portata degli avversari. Salvatore Caruso ha perso contro Novak Djokovic, quattro volte campione al Foro Italico (con nove finali disputate): il numero 1 Atp ha avuto ben pochi problemi nel liberarsi del tennista di Avola, regolandolo con un 6-3 6-2 e proseguendo la corsa che per lui deve rappresentare anche il riscatto dopo l’amaro e impronosticabile epilogo degli Us Open. Ha perso anche Jasmine Paolini: la ventiquattrenne lucchese è uscita sconfitta dal match contro Simona Halep che, al rientro dopo aver saltato i due tornei di New York, ha dimostrato di essere in buona forma con un 6-3 6-4 che la fa avanzare agli ottavi di finale, aspettando magari sfide più ostiche. Intanto Jannik Sinner conferma di essere un giocatore in grande crescita, e che potrebbe essere pronto subito: un break di vantaggio sulla testa di serie numero 3 Stefanos Tsitsipas, anche se siamo solo all’inizio del match è già qualcosa che può contare. Stefano Travaglia ha vinto al tie break il primo set contro Borna Coric, intanto inizia la partita di primo turno femminile tra Victoria Azarenka e Venus Williams: la bielorussa, campionessa di Cincinnati e finalista agli Us Open, sembrava dover dare forfait agli Internazionali d’Italia 2020 e invece si è regolarmente presentata a Roma. (agg. di Claudio Franceschini)

IN CAMPO CARUSO, PAOLINI E TRAVAGLIA

Un altro aggiornamento dagli Internazionali d’Italia Roma 2020, perché in campo ci sono vari italiani: avevamo detto in precedenza di Jasmine Paolini che ha perso il primo set contro Simona Halep e ora lotta per rimanere viva, lo stesso sta succedendo a Salvatore Caruso che è impegnato contro il numero 1 Atp Novak Djokovic ed è caduto 6-3 nel parziale di apertura, tutto sommato giocando bene ma manifestando di non essere al livello del serbo, come del resto si sapeva. Si sta invece difendendo con le unghie e i denti Stefano Travaglia, che come abbiamo detto gioca contro Borna Coric: il croato è sempre stato in vantaggio ma l’azzurro ha appena guadagnato il tie break dove tecnicamente è tutto possibile, alla fine potrebbe anche arrivare la vittoria e la qualificazione agli ottavi. Intanto anche Elise Mertens ha guadagnato il terzo turno degli Internazionali d’Italia Roma 2020: la belga ha sconfitto Magda Linette per 6-2 6-4, attenzione perché è una delle giocatrici che potrebbero riuscire ad arrivare sino a giocarsi il titolo al Foro Italico. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI SI QUALIFICA AGLI OTTAVI

Matteo Berrettini vola al terzo turno degli Internazionali d’Italia 2020 Roma, che qui sono gli ottavi di finale: il romano ha avuto ben pochi problemi nel liberarsi di Federico Coria, dopo un primo set nel quale ha dovuto riprendere il ritmo sulla terra rossa ha dominato il secondo parziale, imponendosi alla fine con il risultato di 7-5 6-1. Berrettini diventa dunque il primo azzurro a qualificarsi per gli ottavi qui al Foro Italico; intanto Jasmine Paolini è impegnata nella sfida improba contro Simona Halep che qui a Roma ha giocato due finali consecutive, la rumena che aveva saltato Cincinnati e Us Open ha già un break di vantaggio mentre nel tabellone Wta si è preso gli ottavi Danka Kovinic, che ha eliminato la svizzera Belinda Bencic tornata a giocare con delusione annessa. Anche Marin Cilic ha ottenuto la sua vittoria: uno scintillante 6-2 6-2 su David Goffin, come abbiamo detto risultato a sorpresa per come il belga ha sempre giocato sulla terra rossa. Da poco è iniziato anche il match tra Stefano Travaglia e Borna Coric: altro test ostico per gli italiani, il giovane croato ha avuto un’ottima corsa a Flushing Meadows e anche qui ha buone possibilità di arrivare in fondo. (agg. di Claudio Franceschini)

BERRETTINI IN VANTAGGIO SU FEDERICO CORIA

Matteo Berrettini inizia bene il suo esordio agli Internazionali d’Italia 2020 Roma: il padrone di casa, in tutti i sensi, ha vinto il primo set con il risultato di 7-5 nei confronti di Federico Coria, fratello d’arte – Guillermo è stato campione del Roland Garros e sconfitto nella finale del Foro Italico 2005, nella partita che ha definitivamente lanciato un certo Rafa Nadal. Per la testa di serie numero 4 del tabellone ovviamente ci sono i favori del pronostico ma anche le fatiche degli Us Open chiuso agli ottavi di finale, dunque una vittoria non sarebbe troppo scontata. Bene l’inizio, vedremo come procederà la partita; sta facendo molto bene Marin Cilic già in vantaggio di un set e un break nei confronti di David Goffin, che sulla terra rossa avrebbe potuto rappresentare una minacci per tutti; dominante Elise Mertens contro Magda Linette a conferma della sua competitività, mentre è tornata a giocare Belinda Bencic che era stata grande assente a Flushing Meadows. Alla svizzera le cose non stanno andando bene, e l’inattività si fa sentire: Danka Kovinic conduce per 6-3 2-0 ed è vicina a una vittoria che sarebbe comunque sorprendente. (agg. di Claudio Franceschini)

SI COMINCIA!

Inizia finalmente la giornata agli Internazionali d’Italia Roma 2020: torna in campo Novak Djokovic, sulla bocca di tutti per la squalifica arrivata negli ottavi degli Us Open. Il serbo e il Foro Italico hanno un ottimo rapporto: sono quattro i titoli raccolti sulla terra rossa della capitale, partendo nel 2008 (finale contro Stan Wawrinka) e poi proseguendo con il 2011 (contro Rafa Nadal) e la doppietta 2014-2015, battendo ancora lo spagnolo e Roger Federer. Djokovic a Roma ha anche perso cinque finali, compresa quella dello scorso anno contro Nadal; le altre sono arrivate nel 2009 e 2012 (altri due ko con il mancino spagnolo), nel 2016 e 2017 quando è caduto contro Andy Murray e Alexander Zverev. Dunque in un arco temporale di 12 tornei Djokovic ha disputato nove finali: un dato impressionante, ha fatto meglio solo Nadal con 11 finali (9 titoli) in 14 edizioni. Entrambi ne hanno saltate tre, l’iberico ha più successi ma la terra è il suo regno incontrastato, un dominio che il serbo più di altri ha se non altro messo in discussione. Ora mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà sui campi del Foro Italico, perché è arrivato il momento che stavamo aspettando: comincia un’altra giornata in diretta agli Internazionali d’Italia Roma 2020! (agg. di Claudio Franceschini)

JANNIK SINNER E LE SPERANZE D’ITALIA

Giornata importante quella odierna agli Internazionali d’Italia 2020: a Roma torna in campo Jannik Sinner, reduce dalla vittoria devastante su Benoit Paire, e gli fanno compagnia Fabio Fognini e Matteo Berrettini che essendo nella Top 8 del tabellone hanno saltato il primo turno. Era il 1976 quando si è verificata l’ultima vittoria di un italiano al Foro Italico: Adriano Panatta aveva trionfato in quello che era stato un anno d’oro, costellato dal trionfo al Roland Garros e in Coppa Davis con l’ingresso nella Top 4 del ranking Atp. A Roma era invece testa di serie numero 3, partendo dalla 14esima posizione mondiale: aveva battuto ottimi giocatori come Harold Solomon e John Newcombe per poi battere in finale Guillermo Vilas (risultato 2-6 7-6 6-2 7-6). Erano passati 15 anni dal secondo successo di Nicola Pietrangeli; due stagioni più tardi Panatta sarebbe tornato a disputare la finale degli Internazionali d’Italia, un anno dopo la sconfitta di Antonio Zugarelli contro Vitas Gerulaitis. Sconfitta in un’epica battaglia ai cinque set contro Bjorn Borg: da quel momento nessun nostro rappresentante è più riuscito a tornare in finale nel torneo di tennis di Roma, oggi però abbiamo – oltre a Fognini – due giovani che promettono davvero bene, e che possono finalmente spezzare questo tabù. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE GIORNATA

La giornata di mercoledì 16 settembre agli Internazionali d’Italia 2020 Roma è quella che ci introduce ai big: finalmente al Foro Italico arrivano i grandi nomi, compresi quelli di Fabio Fognini e Matteo Berrettini. Si comincia alle ore 10:00 sui campi periferici; i nostri due azzurri sono le grandi speranze del torneo, che non vinciamo da 44 anni in ambito maschile e nel quale non giochiamo una finale da 42. Il sanremese se la dovrà vedere con Ugo Humbert, che ha battuto Kevin Anderson ed è come sappiamo un giocatore molto interessante e in crescita; per quanto riguarda invece Berrettini, il suo avversario sarà il fratello d’arte Federico Coria. Oltre a loro, torneranno in campo anche gli altri: il numero 1 Novak Djokovic che è reduce dalla clamorosa squalifica subita agli Us Open (a causa della quale non è riuscito a prolungare la striscia di imbattibilità nell’anno solare) e che giocherà contro il nostro Salvatore Caruso, e ovviamente il campione in carica Rafa Nadal. Vedremo allora quello che succederà nella diretta degli Internazionali d’Italia 2020, perché a Roma siamo pronti a vivere un’altra intensa giornata di match.

DIRETTA INTERNAZIONALI D’ITALIA 2020: RISULTATI E CONTESTO

Agli Internazionali d’Italia 2020 si svelano dunque i big: c’è grande attesa soprattutto per i due italiani che rappresentano la maggiore speranza di arrivare in fondo al torneo, Fognini e Berrettini sono in due parti diverse del tabellone e dunque potrebbe addirittura esserci una finale tutta tricolore. Tuttavia, è chiaro che gli avversari più quotati ci siano, anche se i forfait sono stati abbondanti a causa del calendario, che ha piazzato gli Us Open (su cemento, mentre qui siamo su terra rossa) appena prima del Foro Italico. Rafa Nadal torna a difendere un titolo che ha vinto gli ultimi due anni e nove volte in tutto, e questa sarà anche la sua prima apparizione nel post-lockdown; Novak Djokovic deve invece riscattare quanto accaduto a Flushing Meadows, che certamente non è stato intenzionale ma gli ha macchiato una stagione che fino a quel momento era stata perfetta. Tra i match da seguire con particolare attenzione troviamo anche quello che oppone Marin Cilic a David Goffin, con il belga che sulla terra rossa potrebbe essere una mina vagante non da poco; soprattutto attenzione a Jannik Sinner che incrocia la racchetta con Stefanos Tsitsipas, in una sfida che mette a confronto gli ultimi due vincitori della NextGen Atp con la speranza che l’altoatesino possa avere lo stesso percorso del greco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA