DIRETTA/ Italia Moldavia U21 (risultato finale 4-0) video Rai: Tumminello fa poker!

- Claudio Franceschini

Diretta Italia Moldavia U21 streaming video Rai: intervallo a Catania, gli azzurrini aprono il nuovo corso di Paolo Nicolato con gol di Scamacca.

Nicolato Under
Probabili formazioni Armenia Italia U21 (Foto La Presse)

DIRETTA ITALIA MOLDAVIA U21 (FINALE 4-0): TUMMINELLO FA POKER!

Finisce 4-0 tra Italia Moldavia Under 21. Dopo aver chiuso il primo tempo sul risultato di uno a zero, gli azzurri raddoppiano ad inizio ripresa, con Frattesi che insacca sul secondo palo. L’Italia preme e ci prova di nuovo, poco dopo, con un colpo di testa da parte di Bastoni, su cui il portiere moldavo riesce ad intervenire. Il 3-0 dell’Italia si concretizza al sessantaduesimo minuto, con Frattesi che ancora una volta si rivela letale in zona gol. La Moldavia alza bandiera bianca, l’Italia ne approfitta per segnare nuovamente. E a venti minuti dalla fine della partita, gli azzurri calano il poker con Tumminello che nonostante un tiro non irresistibile fissa il 4-0. Il finale è di pura gestione per la nostra Nazionale, che si limita a tenere palla senza umiliare la Moldavia. Poker azzurro e successo meritatissimo da parte dell’Italia. Risultato inappellabile. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO

Italia Moldavia U21 1-0: il risultato all’intervallo sorride agli azzurri, ma di certo non possiamo parlare di un primo tempo memorabile. A Catania sono stati sicuramente gli azzurrini a fare più gioco e quindi possiamo parlare di vantaggio meritato, ma nel contesto di una partita che dimostra ampiamente come il nuovo ciclo biennale sia appena agli inizi – d’altronde è normale e anche giusto che sia così, a maggior ragione perché è cambiato anche il commissario tecnico dell’Italia Under 21. Non sono state molte dunque le emozioni del primo tempo contro i pari età della Moldavia: possiamo citare un tiro di Kean deviato in angolo dal portiere avversario a metà tempo e naturalmente la meravigliosa punizione calciata da Scamacca al 33’ minuto, semplicemente imparabile anche grazie forse a una leggera deviazione della barriera. Tanto basta per essere in vantaggio all’intervallo: per ora, bene così. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Moldavia U21 sarà trasmessa sulla televisione di stato, come accade per tutte le partite degli azzurrini: in questo caso l’appuntamento è su Rai Due, che è disponibile anche in alta definizione e vi darà la possibilità di seguire la partita amichevole anche in diretta streaming video, visitando senza costi aggiuntivi il sito www.raiplay.it con dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SI GIOCA

L’amichevole Italia Moldavia U21 prende il via: è dunque terminata l’epoca di Gigi Di Biagio, che nel corso della sua avventura con l’Under 21 è stato anche chiamato a traghettare la nazionale maggiore per un paio di partite, dopo l’esonero di Giampiero Ventura. Di Biagio ha tutto sommato fatto bene, ma non ha raccolto quanto sperato: ha condotto l’Italia in tre fasi finali degli Europei ma ha superato il girone in una sola occasione, nel 2017 quando poi la Spagna ci ha nettamente battuti in semifinale. Sulla sua avventura peserà sempre la macchia degli Europei di casa: presentatosi con una nazionale che poteva contare su Zaniolo, Chiesa, Kean, Tonali, Lorenzo Pellegrini e Kean (oltre che sul sostegno del pubblico), Di Biagio ha vinto la prima partita ma è poi caduto nella seconda, e alla fine ha dovuto abbandonare il torneo a causa della goleada della Spagna che avevamo battuto all’esordio. Ora vedremo come si comporterà Nicolato: diamo subito la parola al campo e mettiamoci comodi, la diretta di Italia Moldavia U21 comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

IL DEBUTTO DI NICOLATO

Arriva tra poco la diretta di Italia Moldavia U21: come abbiamo già visto, sulla panchina degli azzurrini siede Paolo Nicolato che rappresenta, giustamente e naturalmente, una soluzione interna alla federazione. Stiamo infatti parlando del Commissario Tecnico che ha guidato l’Italia Under 20 nell’ultimo Mondiale: avendo a disposizione una rosa competitiva Nicolato è riuscito a centrare la semifinale confermando quanto fatto dal gruppo nel 2017, e ha dato battaglia all’Ucraina dovendosi arrendere soltanto nel finale e dopo un gol annullato tramite Var. Nella finale per il bronzo la sua nazionale ha sfidato l’Ecuador, e ne è uscita sconfitta ai tempi supplementari; questo ovviamente non ha cancellato l’operato di un Commissario Tecnico che aveva fatto molto bene anche sulla panchina dell’Under 19, e che adesso è arrivato al salto di categoria. Come abbiamo detto l’obiettivo è uno solo: qualificarci agli Europei che si giocano tra due anni, e lì provare finalmente a tornare a sollevare un trofeo che manca da tempo. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

E’ curioso parlare dei precedenti di Italia Moldavia U21: le partite disputate da queste due nazionali sono appena due, riguardano lo stesso contesto e si sono entrambe concluse con una vittoria per 1-0 da parte degli azzurrini. Dobbiamo tornare al 2004 e 2005: era il gruppo 5 nelle qualificazioni agli Europei e in panchina avevamo Claudio Gentile. La partita in Moldavia era stata molto più complessa del previsto: a risolverla era stato Antonio Floro Flores, entrato dalla panchina al posto di Simone Pepe e capace, al 90’ minuto, di sfruttare l’assist di Chiellini e infilare il portiere avversario Palus. Il ritorno si era giocato a Rieti, allo stadio Manlio Scopigno, e ci si aspettava una goleada da parte dell’Italia; invece anche in quella partita gli azzurrini avevano penato fino agli ultimi minuti, questa volta il cronometro segnava 85 quando Raffaele Palladino, anche lui subentrato (e sempre per Pepe, scherzi del destino) aveva raccolto il passaggio di Pellé e aveva fatto centro. Ora vedremo se questo trend legato agli 1-0 proseguirà anche nell’amichevole di oggi… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Italia Moldavia U21 si gioca alle ore 18:30 di venerdì 6 settembre, presso il Massimino di Catania: inizia con questa amichevole la nuova corsa degli azzurrini che hanno come obiettivo gli Europei del 2021, per riscattare quanto accaduto in estate. L’eliminazione al primo turno è stata bruciante, anche perché si giocava in casa e il gruppo era uno dei più forti di sempre; si è arrivati alle dimissioni di Gigi Di Biagio che ha posto fine al suo ciclo, il sostituto è Paolo Nicolato che ha fatto molto bene con l’Under 20 arrivando al quarto posto ai Mondiali. Adesso dunque si parte con questa sfida che ci introdurrà idealmente alle qualificazioni agli Europei: la prossima sfida sarà a Castel di Sangro contro il Lussemburgo, intanto però possiamo valutare in che modo Nicolato intenderà disporre i suoi giocatori sul terreno di gioco nell’analisi delle probabili formazioni, mentre aspettiamo il calcio d’inizio nella diretta di Italia Moldavia U21.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA MOLDAVIA U21

Per Italia Moldavia U21, e in generale nelle prime uscite degli azzurrini, vedremo tanti volti del ciclo precedente: Nicolato ha puntato sulle conferme aggiungendo qualche giocatore nuovo, per esempio Plizzari e Carnesecchi che si contendono il posto in porta. In difesa la coppia centrale potrebbe essere formata da Marchizza e Alessandro Bastoni, sulle corsie esterne possibilità di vedere ancora Adjapong mentre dall’altra parte Tripaldelli potrebbe essere favorito su Ranieri. A centrocampo la regia sarà come sempre quella di Tonali, c’è anche Zaniolo (in “punizione” nella nazionale maggiore, come Kean) che sarà dunque una delle due mezzali con Locatelli pronto a prendersi la maglia restante. Kean, appena citato, potrebbe fare l’esterno come già con Mancini: in questo modo ci sarebbe spazio per Pinamonti come centravanti, il figlio d’arte Sottil potrebbe essere il laterale a sinistra dopo l’ottimo avvio di campionato con la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA