DIRETTA/ Monza Juventus (risultato finale 1-2) video: Trofeo Berlusconi a ‘Madama’

- Fabio Belli

Diretta Juventus Monza streaming video tv. Amichevole per la venticinquesima edizione del Trofeo Berlusconi, che non sarà impreziosita dalla presenza di Ronaldo.

Ronaldo Milenkovic Fiorentina Juventus lapresse 2021 640x300
Calciomercato Juventus: il punto su Cristiano Ronaldo (Foto LaPresse)

DIRETTA MONZA JUVENTUS (RISULTATO FINALE 1-2): TROFEO BERLUSCONI A MADAMA

All’ottantasettesimo minuto D’Alessandro supera Perin con un inserimento fulmineo e fa 1-2. Azione orchestrata da Pedro Pereira sulla sinistra, sponda di Colpani per il compagno che trafigge l’ex portiere del Genoa. I biancorossi di Stroppa provano a giocarsi le loro ultime chances per pareggiare l’incontro, quando mancano pochi minuti al triplice fischio finale. Chi vincerà il Trofeo Berlusconi? Dalla panchina Max Allegri continua a dare indicazioni i suoi, chiedendo attenzione e impegno per gli ultimi minuti. Vengono concessi quattro minuti di recupero, all’interno dei quali la Juventus sciupa con Hajdari che spara alle stelle dopo un suggerimento di Aké. Il Monza si getta in attacco alla ricerca del gol: lo fa con un inserimento di Pedro Pereira che però viene fermato dalla bandierina del fuorigioco. E’ sostanzialmente l’ultima occasione della gara: finisce 2-1 per la Juventus. Ai bianconeri il Trofeo Berlusconi 2021! (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

RABIOT PERICOLOSO

Ritmi leggermente più blandi in Monza Juventus, con madama che conduce sempre sul risultato di 0-2 quando abbiamo superato il settantacinquesimo minuto. I bianconeri giostrano palla con disinvoltura, all’interno della metà campo biancorossa, tenendo in apprensione le retrovie brianzole. Al settantatreesimo Fagioli si mette in proprio con un’iniziativa personale, che viene però arginata da un buon pressing della difesa di Stroppa. Nel frattempo ancora cambi nelle due formazioni: Valoti, Donati e Paletta subentrano a Machin, Bellusci e Carlos Augusto. Sei cambi per Allegri con De Ligt, Brighenti e Soulè, Kulusevski, Rabiot e Ranocchia che lasciano spazio a Dragusin, Akè, Felix Correia, Marques, Miretti e Peeters.  (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

KULUSEVSKI RADDOPPIA

Al via il secondo tempo di Monza Juventus! Tante novità nelle due formazioni: per i bianconeri dentro Perin, Rugani, De Winter e Fagioli al posto di Szczesny, Demiral, Pellegrini e Ramsey. Per i brianzoli spazio a Colpani e Pirola al posto di Brescianini e Caldirola. La prima occasione della ripresa porta la Juventus sul 2-0 grazie a Dejan Kulusevski: il Monza pasticcia in fase di costruzione con Bellusci e Barillà, lo svedese ringrazia e dal limite trafigge Di Gregorio. Ancora Juventus, poco dopo il gol del 2-0, pericolosa con un mancino di Rabiot: bravissimo, in questa circostanza, l’estremo difensore del Monza Di Gregorio a non farsi sorprendere e a smanacciare in tuffo. Ancora movimento sulle due panchine: girandola di cambi in vista. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINE DEL PRIMO TEMPO

Squadre negli spogliatoi all’U-Power Stadium, dove la Juventus sta conducendo per 1-0 sul Monza. Primo tempo vivace e gradevole, con la formazione di Allegri che ha trovato un bellissimo gol con Ranocchia al tredicesimo minuto. I bianconeri, dopo aver rischiato ad inizio gara sul tentativo di Brescianini, hanno l’opportunità di allungare il passo: il solito Ranocchia lascia partire un bel suggerimento per Brighenti, che però non è abbastanza cinico per raddoppiare. Ancora Madama in attacco con Soulè, che nel finale del primo tempo sciupa una chance interessante con una conclusione di mancino imprecisa. Terminano 1-0 i primi 45′ del Trofeo Berlusconi. Tra poco di nuovo in campo per la ripresa. Vedremo cosa cambierà nelle formazioni! (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

BRIGHENTI SPRECA

Juventus Monza in diretta dall’U-Power Stadium per il Trofeo Berlusconi, con i bianconeri avanti sul risultato live di 1-0. Dopo il gol straordinario segnato dal giovane Ranocchia, Madama rischia grosso con De Sciglio su retropassaggio: bravo, anche qui, Szczesny a non farsi trovare impreparato. La Juventus torna a spingere sulla destra con una bella cavalcata del solito Ranocchia, il quale confeziona un pallone al bacio per Brighenti che spreca e non si rivela abbastanza reattivo nel recuperare il pallone vagante dentro l’area piccola. Il Monza fatica ad uscire dalla propria metà campo, ma la Juventus dal canto suo non è ancora riuscita a concretizzare la rete del raddoppio. Vedremo se i biancorossi riusciranno a riprenderla entro la fine del primo tempo o se sarà invece la Juventus a segnare ancora. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

BELLA PARATA DI SZCZESNY

Juventus Monza in campo all’U-Power Stadium per il Trofeo Berlusconi. Trascorsi i primi dieci minuti di gioco e risultato live fermo sull’1-0 in favore di Madama. Padroni di casa in campo con il 3-5-2: Di Gregorio in porta, Sampirisi, Bellusci, Caldirola in difesa; Carlos Augusto, Brescianini, Barillà, Machin, Pedro Pereira a centrocampo; in attacco D’Alessandro e Gytkjaer. Juventus di Allegri col 4-3-3: Szczesny; De Sciglio, Demiral, De Ligt, L. Pellegrini; Ranocchia, Ramsey, Rabiot; Kulusevski, Brighenti, Soulè. Primo squillo della gara al terzo minuto, con Brescianini che conclude di potenza dalla distanza ravvicinata, trovando però una pronta risposta di Szczesny. Al sesto Soulé serve Brighenti in profondità ma Di Gregorio lo chiude in uscita. Ritmi piacevoli in questo avvio di gara, che si sblocca al tredicesimo con un super gol di Ranocchia. (aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Finalmente ci siamo, la diretta di Juventus Monza sta per cominciare. Torna dunque il Trofeo Berlusconi, che questa volta naturalmente coinvolge la squadra brianzola di cui il Cavaliere è diventato patron: una competizione che il Milan aveva ideato per onorare la memoria di Luigi Berlusconi, padre di Silvio, con l’aggiunta di un prodotto fruibile per le televisioni: un grande successo, che per molti anni rappresentava di fatto l’inizio vero della stagione e soprattutto tra il 1995 e il 2012, quando l’avversaria è sempre stata la Juventus. La prima di sempre ha visto in campo i bianconeri nel 1992, poi Inter, Real Madrid e Bayern Monaco in successione; nel 2014 la società rossonera ha ospitato il San Lorenzo giocando però a novembre per i troppi impegni estivi in calendario (era anche l’anno dei Mondiali), l’anno seguente derby della Madonnina con vittoria dell’Inter (gol di Geoffrey Kondogbia). Quella partita, il 21 ottobre 2015, rimaneva l’ultimo Trofeo Berlusconi mai disputato, e poi cancellato perché l’avvento di sponsor e televisioni ha modificato radicalmente le preparazioni estive, introducendo tournée estere che hanno reso impossibile calendarizzare l’evento. Oggi però si torna a giocare questo trofeo e allora mettiamoci comodi, finalmente la diretta di Monza Juventus per il Trofeo Berlusconi 2021 prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA JUVENTUS MONZA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Monza sarà trasmessa in chiaro su Italia 1 sul digitale terrestre. Sarà inoltre possibile seguire la partita in diretta streaming video collegandosi su Mediaset Play sul web o scaricandole attraverso piattaforme mobili come smartphone o tablet. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU MEDIASET PLAY.

DIRETTA JUVENTUS MONZA: LA REUNION

La diretta di Monza Juventus sarà anche un’occasione di reunion: all’U-Power Stadium infatti si ritroveranno Adriano Galliani, idealmente Silvio Berlusconi e Massimiliano Allegri. Dopo la stagione di Leonardo, il Milan aveva scelto il tecnico livornese per ripartire: Allegri veniva da ottimi anni a Cagliari ed era riuscito a vincere lo scudetto al primo colpo. Poi però sulla panchina della Juventus si era seduto Antonio Conte: il Milan prima era giunto secondo nel campionato del famoso gol fantasma di Sulley Muntari nella sfida diretta, poi addirittura terzo ma pur sempre qualificato in Champions League. Nel 2013-2014, dopo un ko contro il Sassuolo di uno scatenato Domenico Berardi, Allegri era stato esonerato a favore di Clarence Seedorf: il Milan ha impiegato otto anni per tornare nei gironi di Champions League (lo ha fatto finalmente lo scorso maggio, come sappiamo) mentre Allegri dopo qualche mese ha firmato per la Juventus e in cinque anni ha vinto 11 trofei raggiungendo due finali della massima competizione europea, tornando ora sulla panchina bianconera. Ritroverà Galliani e Berlusconi da avversari, e dunque anche per lui si tratterà in qualche modo di una partita speciale… (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Monza Juventus non è chiaramente una partita dall’ampia tradizione, considerando che la squadra brianzola non è mai stata in Serie A e che nell’unico viaggio bianconero in Serie B (2006-2007) era nelle categorie minori; tuttavia ci sono 4 precedenti, che fanno tutti riferimento alla Coppa Italia e hanno portato in dote due vittorie della Juventus e due pareggi. Curiosamente, i successi della Vecchia Signora sono arrivati tutti al Brianteo: nel settembre 1978 la squadra di Giovanni Trapattoni aveva festeggiato un 1-0 con il gol di Pietro Paolo Virdis, otto anni più tardi c’era Rino Marchesi quando a risultare decisivo era stato Massimo Briaschi. I due pareggi invece risalgono al 1976 (a segno Roberto Boninsegna e Ariedo Braida, che poi ha avuto una grande carriera come dirigente) e al 1985, con le reti di Roberto Antonelli e Lionello Manfredonia. Da ricordare che tutte queste partite sono andate in scena nel corso della fase a gironi, che in quel periodo era una caratteristica nel formato di una Coppa Italia poi profondamente modificata con il passare degli anni. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA JUVENTUS MONZA: ALLEGRI CONTRO L’AMICO GALLIANI AL TROFEO LUIGI BERLUSCONI

Juventus Monza, in diretta sabato 31 luglio 2021 alle ore 21.00 presso l’U-Power Stadium di Monza, sarà una sfida amichevole valevole per la venticinquesima edizione del Trofeo Luigi Berlusconi. Un classico per la proprietà dei brianzoli, che un tempo al Milan rendevano la sfida tra i rossoneri e la Juventus un classico del precampionato. Ora il testimone è passato al Monza che dopo la delusione della mancata promozione nella scorsa stagione, proverà a rilanciare con Giovanni Stroppa in panchina, col tecnico che due stagioni fa era stato artefice della promozione del Crotone. Nella Juventus lavori in corso sul mercato, si attende il possibile arrivo di Locatelli dal Sassuolo ma il test odierno sarà importante per valutare la crescita della squadra anche se non segnerà l’esordio stagionale di Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese non è ancora certo della sua permanenza in bianconero ma Max Allegri gli ha già chiesto di essere uno dei leader della squadra, a prescindere dai possibili sviluppi di mercato. Vedremo come sarà l’approccio di quello che resta comunque uno dei più importanti giocatori del mondo, nonostante le delusioni dell’ultima stagione. Pur senza il portoghese Juventus Monza sarà comunque una sfida spettacolare ricca di incroci particolari: come quello tra Max Allegri e il suo amico Adriano Galliani. Per una sera saranno nemici, ma tanto è solo un’amichevole.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS MONZA

Le probabili formazioni di Juventus Monza, match che andrà in scena all’U Power Stadium di Monza. Per la Juventus, Massimiliano Allegri schiererà la squadra con un 4-2-3-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Perin; De Winter, De Ligt, Demiral, De Sciglio; Fagioli, McKennie, Rabiot; Kulusevski, Ronaldo, Felix Correa. Risponderà il Monza allenato da Giovanni Stroppa con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Di Gregorio; Sampirisi, Paletta, Pirola, Donati, Carlos Augusto; Brescianini, Mazzitelli, Barillà; D’Alessandro, Gytkjaer, Colpani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA