Diretta/ Juventus Sampdoria (risultato finale 3-2): la Signora resiste e vince!

- Fabio Belli

Diretta Juventus Sampdoria, risultato finale 3-2: la Vecchia Signora soffre e rischia nuovamente una rimonta, ma alla fine batte i blucerchiati e si prende la seconda vittoria consecutiva.

Dybala Ekdal Juventus Sampdoria lapresse 2021 640x300
Diretta Juventus Sampdoria, Serie A 6^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS SAMPDORIA (RISULTATO FINALE 3-2)

Juventus Sampdoria 3-2: emozioni infinite nella partita valida per la 6^ giornata di Serie A, alla fine i bianconeri vincono la seconda gara consecutiva pur soffrendo, come al solito, più del dovuto e rischiando ancora grosso. La Juventus ha sprecato altre occasioni per chiudere definitivamente il discorso ed è stata così punita da Antonio Candreva, che ha raccolto un passaggio di Adrien Silva – dopo l’iniziativa di Damsgaard – e dal dischetto del rigore ha battuto Perin. Decisivi dunque i cambi di Roberto D’Aversa, mentre ancora una volta i bianconeri hanno palesato ampi problemi difensivi.

A quel punto i blucerchiati avevano a disposizione 7 minuti più il recupero per provare a fare il colpo grosso all’Allianz Stadium, prendendosi il pareggio e costringendo la Vecchia Signora a fermarsi un’altra volta in questo mediocre avvio di campionato; D’Aversa si è giocato la carta Askildsen mentre Massimiliano Allegri ha sostituito Morata con Moise Kean che, appena entrato sul terreno di gioco, si è fatto ammonire. Il risultato però non è più cambiato: la Juventus sale a 8 punti nella classifica di Serie A e può forse tornare a respirare, anche se Allegri dovrà lavorare molto su questa squadra… (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 3-1): TRIS DI LOCATELLI!

Juventus Sampdoria 3-1: grande reazione dei bianconeri, e primo gol con questa maglia per Manuel Locatelli che al 57’ minuto trova la terza rete della partita per la squadra di Massimiliano Allegri. Inizia lo stesso centrocampista l’azione, appoggiando per Chiesa; il laterale sceglie di non calciare e si fa rimontare, ma Omar Colley e Thorsby non riescono a liberare e così arriva Kulusevski che tocca all’indietro per Locatelli, che ha davanti a sé la porta sguarnita e non sbaglia. Adesso la Juventus potrebbe nuovamente aver chiuso i conti, ma bisognerà vedere; intanto Roberto D’Aversa ha deciso di dare una sterzata alla partita e, trovandosi ancora sotto di due gol, ha immediatamente operato un triplo cambio.

Hanno lasciato il terreno di gioco Murru, Depaoli e Ekdal: al loro posto entrano Augello, Damsgaard e Adrien Silva e dunque la Sampdoria torna a essere molto simile a quella che è la formazione titolare scelta dal suo allenatore per questo inizio di campionato, vedremo ora se la Sampdoria riuscirà a tornare in partita per un’altra volta o se la Juventus, a differenza di quanto accaduto prima, sarà brava a blindare il risultato… (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS SAMPDORIA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Sampdoria è su DAZN. Sarà dunque una visione in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone; sappiamo comunque che tre gare a giornata saranno fornite dalla televisione satellitare di Sky, il lunch match della domenica di questa settimana fa parte di questo pacchetto e dunque appuntamento anche su questi canali per i clienti della pay tv sul satellite, sui canali di Sky Sport.

JUVENTUS SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 2-1): GOL DI YOSHIDA!

Juventus Sampdoria 2-1: incredibile conclusione di primo tempo all’Allianz Stadium: si era detto che i bianconeri dovessero essere bravi a gestire il doppio vantaggio nel secondo tempo, e invece già nel recupero della prima frazione hanno incassato la rete che rimette la Sampdoria in partita. Segna ancora Maya Yoshida, determinante anche in fase offensiva per la sua squadra: il difensore centrale giapponese ha sovrastato Bonucci con un colpo di testa sul cross di Murru, che da azione di calcio d’angolo aveva messo il pallone in mezzo ricevendolo corto da Candreva.

La difesa della Juventus, ancora una volta, si è fatta trovare impreparata: incredibilmente, i bianconeri sembrano davvero subire gol a ogni tiro in porta degli avversari e anche oggi dovranno soffrire per vincere quella che sarebbe la seconda partita consecutiva, visto che la Sampdoria adesso è tornata ampiamente in partita e nel secondo tempo spingerà tantissimo alla ricerca del pareggio, rinfrancata da questo finale di frazione e con una Juventus che, al contrario, potrebbe rientrare scossa e timorosa sul terreno di gioco dell’Allianz Stadium.(agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 2-0): RADDOPPIO DI BONUCCI!

Juventus Sampdoria 2-0: è finito il primo tempo dell’Allianz Stadium, e la partita della 6^ giornata di Serie A ha perso uno dei grandi protagonisti. Paulo Dybala è uscito anche scosso dal terreno di gioco al 21’ minuto, a causa di un infortunio: la speranza è che non si tratti di qualcosa di grave anche se la reazione dell’autore del gol bianconero direbbe il contrario. Al 10’ minuto, ricordiamo, era stato proprio il 10 della Juventus a cambiare il risultato; dal momento in cui Dybala ha dovuto lasciare il campo (sostituito da Dejan Kulusevski, e non da Moise Kean) la Juventus ha come subito il colpo a livello psicologico. A dirla tutta la Sampdoria non è mai riuscita a rendersi pericolosa dalle parti di Perin (oggi titolare al posto di Szczesny), ma i bianconeri che fino a lì avevano alzato il ritmo e creato presupposti per raddoppiare hanno calato l’intensità delle loro manovre, permettendo così ai blucerchiati di riorganizzarsi e prendere un po’ di vigore.

Al 41’ però Federico Chiesa ha calciato dal limite trovando la respinta di Nicola Murru con il braccio: calcio di rigore assegnato dall’arbitro e ammonito il laterale blucerchiato, sul dischetto – mancando Dybala – si è curiosamente portato Leonardo Bonucci (e non Alvaro Morata) che non ne aveva mai calciati in Serie A ma ha comunque trasformato per il raddoppio della Juventus, che ora nel secondo tempo dovrà essere brava a confermare questo vantaggio portando a casa una vittoria che sarebbe davvero molto importante. (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 1-0): GOL DI DYBALA!

Juventus Sampdoria 1-0: la partita dell’Allianz Stadium si sblocca praticamente subito, ed è vantaggio meritato da parte dei bianconeri che hanno iniziato in maniera arrembante. Per due volte Paulo Dybala aveva avuto la palla buona, alla terza occasione – e dopo aver lamentato un paio di interventi scorretti di Omar Colley – la Joya ha trovato il modo di infilare l’ex Emil Audero, timbrando così il suo secondo gol in campionato (non segnava dall’esordio di Udine). Dybala ha sfruttato il bell’assist di Locatelli, che riprendendo una corta respinta della difesa avversaria (con Murru) sul cross di Alex Sandro ha scelto di appoggiare per il compagno di squadra.

Al 12’ ancora bravissimo Dybala che ha liberato Federico Chiesa, ma la conclusione dell’ex Fiorentina a tu per tu con Audero è terminata incredibilmente larga. La Juventus comunque sta spingendo sull’acceleratore fin da subito, volendo lasciarsi alle spalle il pessimo avvio in Serie A e cercando dunque di recuperare punti in classifica; vedremo come procederanno le cose all’Allianz Stadium nei prossimi minuti di gioco… (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Sta per accendersi la diretta di Serie A Juventus Sampdoria, e già le formazioni ufficiali del match stanno facendo il loro ingresso in campo: pure prima andiamo ad conoscere meglio anche il primo direttore di gara. Oggi a Torino dunque saranno riflettori puntati anche sull’arbitro della sezione aia di Molfetta Giovanni Ayroldi, che pure sarà accompagnato dagli assistenti Di Vuolo e Lombardi e dal quarto uomo Camplone.

La giacchetta nera in stagione ha già messo da parte 3 direzioni, di cui pure una sola per la prima serie del calcio italiano (Inter-Bologna): nel complesso pure Ayroldi ha inserito a bilancio 12 cartellini gialli, due rossi e assegnato un calcio di rigore fino a qui. Ampliando la nostra analisi vale poi la pena ricordare che il fischietto in carriera ha collezionato appena tre precedenti con la Sampdoria, tutti risalenti alla stagione 2020-21 della Serie A: non si conta alcun testa a testa invece con la Juventus. Ora diamo la parola alla diretta di Juventus-Sampdoria, si gioca!

FORMAZIONI UFFICIALI JUVENTUS SAMPDORIA

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bernardeschi, Bentancur, Locatelli, F. Chiesa; Dybala, Morata. Allenatore: Massimiliano Allegri

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, O. Colley, Murru; Candreva, Thorsby, Ekdal, Depaoli; Caputo, Quagliarella. Allenatore: Roberto D’Aversa (Agg Michela Colombo)

DIRETTA JUVENTUS SAMPDORIA: LE STATISTICHE

È davvero strano parlare di numeri in attesa della diretta di Juventus Sampdoria. La seconda era bianconera di Massimiliano Allegri è iniziata come peggio non poteva. Nei primi 4 turni sono arrivati appena 2 punti con a pesare soprattutto la sconfitta casalinga per 1-0 contro l’Empoli alla seconda giornata. Nel turno infrasettimanale la Vecchia Signora ha trovato i primi tre punti stagionali in Serie A al Picco di La Spezia superando i bianconeri per 3-2 in una gara davvero molto complicata e piena di colpi di scena. I bianconeri erano andati avanti con Moise Kean subendo la rimonta e il sorpasso dello Spezia avanti a inizio ripresa 2-1.

I gol di Federico Chiesa e Matthijs De Ligt però hanno dato una svolta, anche mentale, alla stagione della squadra piemontese. Dall’altro lato anche la Sampdoria ha 5 punti ma che a paragone con quelli dei bianconeri valgono molto di più. I blucerchiati hanno collezionato 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte. La Juve orfana di Cristiano Ronaldo ha segnato appena 8 reti mentre dietro balla pericolosamente, con 8 gol incassati in 4 partite (e una striscia di gol al passivo che non ha eguali in Europa). La Doria invece ha siglato 5 reti e ne ha incassate 7.

JUVENTUS SAMPDORIA: LO STORICO

Mentre aspettiamo la diretta di Juventus Sampdoria, diamo qualche cenno sulla storia più recente di questa partita di Serie A che vanta naturalmente una tradizione eccellente nel calcio italiano. Le ultime dieci partite sono quelle disputate nel campionato di Serie A dalla stagione 2016-2017 in poi, con una netta superiorità della Juventus: aboliti i pareggi, si contano infatti otto successi per i bianconeri a fronte di due vittorie della Sampdoria, per di più raccolte entrambe a Marassi il 19 novembre 2017 (3-2) e il 26 maggio 2019 (2-0).

Questo significa che negli ultimi anni allo Stadium ha sempre vinto la Juventus, compreso il 2-0 di domenica 26 luglio 2020 che diede la matematica certezza dello scudetto alla Signora di Maurizio Sarri. Nello scorso campionato netto dominio della Juventus, vincente in casa per 3-0 domenica 20 settembre 2020 ma anche al ritorno a Marassi, espugnato per 0-2 dai bianconeri piemontesi nelal partita disputata sabato 30 gennaio scorso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SAMP IN CRISI?

Juventus Sampdoria, in diretta domenica 26 settembre 2021 alle ore 12.30 presso l’Allianz Stadium di Torino, sarà una sfida valevole per la sesta giornata d’andata del campionato di Serie A. Max Allegri cerca la svolta per i bianconeri dopo le delusioni d’inizio stagione. La vittoria in rimonta in casa dello Spezia nel turno infrasettimanale, dove pure la Juve si è trovata a rischiare l’ennesima sconfitta, rappresenta un punto di potenziale ripartenza ma solo attraverso la continuità, finora mancata, Morata e compagni potranno riaccorciare le distanze con il vertice della classifica.

Fase del calendario d’altronde molto complicata per la Sampdoria che cerca un riscatto dopo lo 0-4 interno subito contro il Napoli. Un risultato in parte bugiardo visto che i blucerchiati per larghi tratti hanno messo in difficoltà nel primo tempo i partenopei, ma dopo aver subito lo 0-2 di Fabian Ruiz non sono più riusciti a reagire, finendo con l’incassare una quaterna. Il 20 settembre 2020 la Juventus ha vinto 3-0 l’ultimo precedente interno contro la Samp con gol di Kulusevski, Bonucci e Cristiano Ronaldo. La Samp non vince all’Allianz Stadium dall’1-3 del 6 gennaio 2013, decisiva una doppietta di Mauro Icardi.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS SAMPDORIA

Le probabili formazioni della diretta Juventus Sampdoria, match che andrà in scena all’Allianz Stadium di Torino. Per la Juventus, Massimiliano Allegri schiererà la squadra con un 4-4-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur, McKennie, Rabiot; Dybala, Kean. Risponderà la Sampdoria allenata da Roberto D’Aversa con un 4-4-2 così schierato dal primo minuto: Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Askildsen, Damsgaard; Caputo, Quagliarella.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Allianz Stadium di Torino, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Juventus con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.33, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 5.25, mentre l’eventuale successo della Sampdoria, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 8.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA