Diretta/ Latina Catanzaro (risultato finale 0-2): le Aquile del Sud a -4 dal Bari

- Fabio Belli

Diretta Latina Catanzaro (risultato finale 0-2) streaming video e tv del match valevole per la 10^ giornata di Serie C girone C. Quarta vittoria di fila per le Aquile del Sud.

Latina_Avellino_lapresse_2017
Avellino e Latina qualche anno fa si affrontavano in Serie B... (Foto LaPresse)

DIRETTA LATINA CATANZARO (RISULTATO FINALE 0-2): LE AQUILE DEL SUD A -4 DAL BARI

Il Catanzaro non perde più un colpo, quarta vittoria consecutiva per le Aquile del Sud che sbancano il Francioni battendo a domicilio il Latina per 2 a 0. La squadra allenata da Calabro si porta a -4 dal Bari che nel turno infrasettimanale ha rallentato accontentandosi di un pareggio contro il Foggia. Nelle battute conclusive del match i pontini hanno cercato in tutte le maniere di riaprire la partita e accorciare le distanze con Jefferson e Carletti che non sono riusciti però a creare particolari apprensioni a Branduani. Dall’altra parte il nuovo entrato Cianci manca l’appuntamento con il tris nel recupero graziando Cardinali. Poco male, i tre punti erano già in tasca, sesta sconfitta in dieci partite per la squadra di Di Donato la cui panchina comincia seriamente a traballare… {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA LATINA CATANZARO STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Latina Catanzaro è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, col match che sarà proposto sul canale numero 257 di Sky. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

2-0, RADDOPPIO DI SCOGNAMILLO

A metà del secondo tempo è aumentato il vantaggio del Catanzaro sul Latina con la squadra di Calabro che conduce per 2 a 0 e sembra avere ormai i tre punti in tasca che le consentirebbero di avvicinarsi al Bari che nel turno infrasettimanale non è andato oltre un pareggio nella sfida con il Foggia. All’inizio del secondo tempo i pontini provano a mettere pressione agli avversari ma alla prima occasione utile le Aquile del Sud raddoppiano con Scognamillo che sugli sviluppi di un calcio d’angolo – nell’azione precedente Cardinali aveva compiuto un mezzo miracolo sul tentativo di Vazquez che aveva sbloccato la contesa su rigore nella prima frazione di gioco – anticipa tutti e deposita il pallone in rete. Sotto di due gol i padroni di casa – si gioca al Francioni – non si danno per vinti e si propongono in avanti con Tessiore murato e Carletti che commette fallo in attacco e prova a chiedere il penalty, l’arbitro Ricci non ci casca e lo invita a darci un taglio. Successivamente Branduani fa buona guardia sull’incursione del nuovo entrato Rosseti che aveva cercato di riaprire i giochi. {agg. di Stefano Belli}

0-1, INTERVALLO AL FRANCIONI

Alla fine del primo tempo il Catanzaro è avanti sul Latina per 1 a 0. I pontini timbrano il cartellino per la prima volta solamente al 28’ con Branduani che intercetta il colpo di testa di Carletti. Che un paio di minuti più tardi chiede il calcio di rigore per un contatto con Scognamillo che non viene giudicato falloso dall’arbitro Ricci. I padroni di casa insistono con Amadio che al 33’ non inquadra il bersaglio, mentre al 37’ l’estremo difensore ospite fa buona guardia in mezzo ai pali intercettando il cross di Nicolao destinato a Tessiore. Le Aquile del Sud tornano a stridere con Bombagi che verticalizza per Curiale, il numero 7 di Calabro viene però valutato in fuorigioco dal guardalinee che alza tempestivamente la bandierina – ricordiamo che in Serie C non c’è il VAR. Da segnalare le pessime condizioni del terreno di gioco al Francioni con i calciatori che faticano a mantenere l’equilibrio e a restare in piedi. {agg. di Stefano Belli}

0-1, VAZQUEZ DAL DISCHETTO!

Il Latina apre le porte del Francioni al Catanzaro per la decima giornata di Serie C girone C, alla mezz’ora del primo tempo il risultato è di 0-1. Primo squillo degli ospiti al 5’ con l’incursione di Curiale che viene servito ma non trova il modo di battere Cardinali che fa buona guardia in mezzo ai pali e anticipa tutti impossessandosi della sfera. Grazie a questa azione gli uomini di Calabro prendono coraggio e oltre ad alzare il baricentro intensificano gli attacchi nell’area di rigore dei pontini. Anche stasera Vandeputte è in stato di grazia e semina il panico tra i difensori di Di Donato che non riescono a stargli appresso. Anche Bombagi vuole suonare la carica e tenta lo sfondamento, De Santis lo placca senza commettere fallo. Gli ospiti non concedono un attimo di tregua ai padroni di casa e a furia di attaccare li inducono all’errore: al 16’ infatti Giorgini sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina tocca il pallone con il braccio, infrazione che l’arbitro Ricci punisce con il calcio di rigore trasformato alla perfezione da Vazquez che sblocca una gara sin qui letteralmente dominata dalle Aquile del Sud. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA

Eccoci pronti a vivere Latina Catanzaro, la partita del girone C di Serie C può essere presentata con un confronto fra le statistiche stagionali di laziali e calabresi. Il Latina è partito piuttosto piano, infatti fino a questo momento ha raccolto appena 8 punti in classifica con due vittorie, altrettanti pareggi e ben cinque sconfitte. Anche la differenza reti non è confortante, essendo pari a -4 a causa di otto gol segnati e ben 12 incassati.

Fa sicuramente molto meglio il Catanzaro, che troviamo al secondo posto dopo nove giornate con 17 punti, frutto di quattro vittorie più cinque pareggi. I calabresi sono ancora imbattuti e si godono il +9 nella voce della differenza reti, con 13 gol all’attivo e appena quattro al passivo per una ottima difesa. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: Latina Catanzaro comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Siamo sempre più vicini alla diretta di Latina Catanzaro, e allora possiamo dire che questa partita torna a farci compagnia dopo quasi 9 anni. L’ultimo precedente si è infatti registrato nel gennaio 2013, conclusione di un periodo nel quale le due squadre sono state avversarie in Serie C. I calabresi sono nettamente favoriti oggi, ma nelle quattro gare disputate contro il Latina hanno sempre perso: per di più non hanno mai segnato nei primi tre incroci, facendolo soltanto in quella sconfitta per 1-3 che ha rappresentato l’ultima sfida.

Al Francioni, chiaramente, si è giocato due volte: nella prima occasione i pontini, nella Seconda Divisione Lega Pro, si erano imposti per 2-0 grazie ai gol (uno per tempo) messi a segno da Vincenzo Giannusa e Horacio Martinez, entrambi con conclusioni da fuori area. Due anni più tardi non era cambiato il risultato, anche se questa volta a decidere era stato soltanto un gol che il Latina, allenato da Fabio Pecchia che oggi è protagonista in Serie B slla panchina della Cremonese, aveva trovato al 69’ minuto grazie a un destro di Dario Barraco, che aveva messo in porta un assist arrivato direttamente da un calcio d’angolo battuto da Maximiliano Cejas. Oggi finalmente il Catanzaro saprà porre fine al tabù pontino? (agg. di Claudio Franceschini)

LATINA CATANZARO: OSPITI IN SCIA DEL BARI!

Latina Catanzaro, in diretta mercoledì 20 ottobre 2021 alle ore 21.00 presso lo stadio Domenico Francioni, sarà una sfida valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie C. Calabresi alla rincorsa del Bari capolista, secondi in classifica seppur già staccati di 6 lunghezze dalla prima della classe che sta tenendo però un ritmo davvero notevole. Il Catanzaro sta provando a tenere botta ed ha trovato a sua volta un’ottima continuità, per i giallorossi il 3-0 interno al Taranto è valso la terza vittoria consecutiva, con la squadra che resta comunque imbattuta in campionato.

E’ reduce invece da una sconfitta a Vibo Valentia un Latina che ha perso quattro delle ultime cinque partite di campionato, con l’unico intermezzo del successo interno contro il Picerno, un 3-0 che ha mantenuto i nerazzurri al quintultimo posto in classifica, con la necessità comunque di cambiare passo per allontanarsi dai bassifondi della classifica. Il 7 settembre 2012 il Latina ha vinto 1-0 l’ultimo precedente di campionato giocato in casa contro il Catanzaro, che ha perso le ultime quattro partite ufficiali disputate contro i pontini.

PROBABILI FORMAZIONI LATINA CATANZARO

Le probabili formazioni della diretta Latina Catanzaro, match che andrà in scena allo stadio Domenico Francioni di Latina. Per il Latina, Daniele Di Donato schiererà la squadra con un 4-4-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Cardinali; Ercolano, De Santis, Esposito, Nicolao; Teraschi, Barberini, Amadio, Tessiore; Rosseti, Jefferson. Risponderà il Catanzaro allenato da Nicola Calabro con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Branduani; Fazio, Martinelli, Scognamiglio, Rolando, Cinelli, Wellbeck, Carlini, Vandeputte; Cianci, Bombagi.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Francioni di Latina, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Latina con il segno 1 viene proposta a una quota di 4.15, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.30, mentre l’eventuale successo del Catanzaro, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 1.85.

© RIPRODUZIONE RISERVATA