Diretta/ Lecce Alessandria (risultato finale 3-2): Rodriguez-Coda, ribaltone!

- Fabio Belli

Diretta Lecce Alessandria. Streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie B.

Venezia Lecce mischia lapresse 2021 640x300
Probabili formazioni Lecce Venezia, ritorno semifinale playoff Serie B (Foto LaPresse)

DIRETTA LECCE ALESSANDRIA (RISULTATO FINALE 3-2): RODRIGUEZ-CODA, RIBALTONE!

Sfruttando la superiorità numerica, il Lecce riesce a ribaltare una sfida che si era messa molto male. A siglare il pareggio e il momentaneo 2-2 è Rodriguez, che al 43′ riesce a sfruttare un assist di Paganini e così a riequilibrare il punteggio. La pressione dei salentini si era fatta molto forte con lo stesso Rodriguez e Calabresi che erano andati a caccia del gol del pareggio. 5′ di recupero con l’Alessandria che prova a resistere agli ultimi assalti per ottenere il primo punto e muovere la classifica, ma al 95′ arriva la beffa: spiove una punizione in area, Lucioni controlla e serve Coda che firma il 3-2, con la review al VAR che stabilisce come il controllo di Lucioni sia stato con la coscia e non con la mano. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA LECCE ALESSANDRIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lecce Alessandria è su Sky Sport: per questa stagione infatti la Serie B si divide tra la televisione satellitare e la piattaforma DAZN, nel primo caso bisognerà essere abbonati al pacchetto Calcio per accedere alle immagini mentre nel secondo, come sempre, la visione sarà garantita (ai clienti) in diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrà essere sfruttata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

LA RIBALTA BA!

Un cambio per parte a inizio secondo tempo: Bjorkengren prende il posto di Majer nel Lecce, Celesia lascia il posto a Benedetti nell’Alessandria. I salentini partono a testa bassa, ci prova Di Mariano, poi Coda non riesce a trovare la zampata a pochi passi dalla linea di porta. Ma a trovare il vantaggio è l’Alessandria al 12′: Mustacchio indirizza un pallone sul primo palo trovando il colpo di testa vincente di Ba. Viene ammonito Tuia ma al 19′ sono i grigi a restare in dieci uomini, con Di Gennaro che rimedia il secondo cartellino giallo e viene espulso. (agg. di Fabio Belli)

TUIA E MAJER PERICOLOSI

Lecce ancora in avanti e al 28′ Tuia ha la chance per firmare la personale doppietta, svettando ancora di testa ma stavolta andando solo vicino al gol. L’Alessandria prova a pungere nelle ripartenze ma il Lecce sembra attaccare con maggiore convinzione, al 41′ ci prova Gargiulo per i salentini ma la difesa grigia riesce a ripiegare, quindi viene ammonito Di Gennaro. Nel recupero, da segnalare l’ultimo tentativo di Majer che devia di poco fuori di testa un cross di Calabresi, Alessandria in difficoltà sul gioco aereo ma il risultato non cambia prima dell’intervallo, 1-1 allo stadio via del Mare. (agg. di Fabio Belli)

CORAZZA RISPONDE A TUIA

Botta e risposta tra Lecce e Alessandria nel primo quarto d’ora del match. Al 12′ Tuia su cross da calcio d’angolo svetta sulla difesa ospite e di testa trafigge Pisseri, realizzando il suo quinto gol in carriera in Serie A. Per la reazione dell’Alessandria basta attendere il 15′, con Corazza che supera Gabriel approfittando di un errato disimpegno di Gallo. Al 17′ viene ammonito Celesia, quindi al 2o’ grigi vicini al vantaggio con un colpo di testa di Mustacchio che trova la pronta risposta di Gabriel. LECCE (4-3-3): Gabriel; Calabresi, Tuia, Lucioni, Gallo; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Di Mariano, Coda, Olivieri. ALESSANDRIA (3-4-3): Pisseri; Parodi, Di Gennaro, Celesia; Mustacchio, Casarini, Ba, Beghetto; Milanese, Corazza, Orlando. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Ci siamo, Lecce Alessandria adesso comincia e possiamo dare uno sguardo alle statistiche del campionato di Serie B per cercare di presentare questa partita. I padroni di casa del Lecce hanno cominciato la stagione sotto tono, con due pareggi e una sconfitta nelle prime tre partite e di conseguenza appena 2 punti in classifica, con un solo gol segnati per i salentini a fronte dei quattro incassati, dunque la differenza reti è pari a -3 per il Lecce.

L’Alessandria neopromossa sta d’altronde pagando lo scotto dell’impatto con la cadetteria: tre sconfitte su altrettante partite giocate e zero punti in classifica per i grigi piemontesi. L’Alessandria ha segnato quattro gol e ne ha incassati nove, la differenza reti è dunque pari a -5. Adesso però non è più tempo di parole e numeri, perché Lecce Alessandria sta per cominciare: allora senza indugio cediamo la parola al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Sono appena due i precedenti della diretta di Lecce Alessandria se si considerano anche le partite disputate a campi invertiti. Le due compagini si affrontarono nella stagione 2016/17 per i quarti di finale dei playoff di Serie C. Ad avere la meglio fu la squadra grigiorossa alla fine dei supplementari. All’andata a via del Mare la partita si concluse col risultato di 1-1. Gli ospiti andarono avanti grazie a una rete di Marras alla mezz’ora.

Nella ripresa i padroni di casa pareggiavano grazie un gol di Pacilli al minuto 53. Al ritorno non si andò oltre lo 0-0 con le due squadre che si trovarono di fronte ai calci di rigore. Decisivi furono gli errori dei salentini P.Ferreria e Ciancio, mentre i padroni di casa sbagliarono con Sestu con Nicco che decise la partita. Sarà interessante capire come andrà a finire questa partita per aggiornare il bilancio. (Matteo Fantozzi)

LECCE ALESSANDRIA: PADRONI DI CASA FAVORITI!

Lecce Alessandria, in diretta sabato 18 settembre 2021 alle ore 14.00 presso lo stadio Via del Mare di Lecce, sarà una sfida valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie B. Sfida tra due squadre che non possono già più permettersi di andare per il sottile nella rincorsa ai rispettivi obiettivi: il Lecce spera in un campionato di vertice ma deve ancora trovare la prima vittoria, al rientro in campo dopo la sosta è arrivato un pari sul difficile campo del Benevento di per sé positivo, ma per i salentini c’è la necessità di cambiare passo visto che in fuga ci sono già tre squadre a punteggio pieno in classifica.

Dall’altra parte l’Alessandria, che punta alla salvezza dopo aver ritrovato la Serie B dopo oltre quarant’anni, è ancora a caccia del primo punto: ai ko in trasferta contro Benevento e Pisa si è aggiunto quello di sabato scorso in casa contro il Brescia. Un calendario sicuramente non facile per i grigi che hanno bisogno del giusto assestamento in categoria, sarà necessaria una maggiore solidità difensiva per iniziare a muovere la classifica e cercare di non ritrovarsi immediatamente nelle sabbie mobili della bassa classifica del campionato cadetto.

PROBABILI FORMAZIONI LECCE ALESSANDRIA

Le probabili formazioni di Lecce Alessandria, match che andrà in scena allo stadio Via del Mare di Lecce. Per il LecceMarco Baroni schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Gabriel; Calabresi, Tuia, Bjarnason, Gallo; Hjulmand, Blin, Majer; Rodriguez, Coda, Strefezza. Risponderà l’Alessandria allenata da Moreno Longo con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Russo; Parodi, Di Gennaro, Prestia; Orlando, Bruccini, Chiarello, Casarini, Beghetto; Marconi, Arrighini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Via del Mare di Lecce, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Lecce con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.70, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.60, mentre l’eventuale successo dell’Alessandria, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 5.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA