Diretta/ Lecco Renate (risultato finale 2-3): Galuppini trascina gli ospiti!

- Fabio Belli

Diretta Lecco Renate (risultato finale 2-3) streaming video e tv del match valevole per la 10^ giornata di Serie C girone A: Zironelli trascina le pantere con una tripletta.

Renate Serie C
Diretta Renate Trento (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA LECCO RENATE (RISULTATO FINALE 2-3): GALUPPINI TRASCINA GLI OSPITI!

Finale davvero emozionante al Rigamonti-Ceppi dove il Lecco si arrende solamente nei minuti finali al Renate che vince con il risultato finale di 2-3 e aggancia la FeralpiSalò al terzo posto in classifica. E dire che i blucelesti al 76’ erano persino tornati in vantaggio con Masini che aveva intercettato il cross di Zambataro con uno stacco da terra impressionante spedendo il pallone in rete alle spalle di Drago. Anche stavolta però le pantere impiegano pochi minuti a rimettersi in carreggiata e all’81’ pareggiano nuovamente i conti con il solito Galuppini che all’86’ si porta addirittura il pallone a casa siglando una tripletta che lo rende sempre più capocannoniere del girone A di Serie C. Nel recupero il numero 14 di Cevoli sfiora una clamorosa quaterna col pallone che sfila sul fondo per questione di centimetri. Gli uomini di Zironelli accusano il colpo e non riescono più a sferrare altri attacchi fino al triplice fischio di Iacobellis. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA LECCO RENATE STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lecco Renate è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, col match che sarà proposto sul canale numero 256 di Sky. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

1-1, ANNULLATO GOL A PETROVIC

A metà del secondo tempo il punteggio di Lecco-Renate è sempre di 1-1. Poco prima di superare l’ora di gioco i blucelesti vanno a segno per la seconda volta con il nuovo entrato Petrovic che batte Drago ma non fa in tempo a esultare: l’arbitro Iacobellis annulla il gol su segnalazione del guardalinee, il numero 10 era in fuorigioco al momento di ricevere palla da Iocolano. Scampato il pericolo le pantere tornano ad attaccare con Galuppini che prova a sorprendere Pissardo con un pallonetto da fuori area, il portiere di Zironelli non se la sente di rischiare la presa e preferisce concedere il calcio d’angolo agli avversari. Gara che resta molto equilibrata tra due squadre protagoniste di un inizio di stagione più che positivo, non a caso si trovano entrambe nella parte sinistra della classifica del girone A di Serie C{agg. di Stefano Belli}

GALUPPINI RISPONDE A GANZ

Il primo tempo di Lecco-Renate va in archivio sul punteggio di 1-1. Ci lamentavamo dello scarso spettacolo e della scarsa propensione ad attaccare dalle due squadre che si sono affrettate a smentirci seccamente. I blucelesti sbloccano la contesa al 41’ con il figlio d’arte Ganz che approfitta dell’uscita a vuoto di Drago sul traversone di Giudici per segnare a porta vuota. La reazione delle pantere non si fa attendere, gli uomini di Cevoli trovano subito il modo di pareggiare i conti con Galuppini che triangola con Anghileri e ribadisce in rete, bene ma non benissimo Maistrello che perde la marcatura sul numero 14 e gli spiana la strada verso la porta di Possardo che può solo incassare. {agg. di Stefano Belli}

0-0, ESTERNO DELLA RETE PER CHAKIR

Il turno infrasettimanale di Serie C si chiude con il posticipo della 10^ giornata di Serie C girone A, quello tra Lecco e Renate. Alla mezz’ora del primo tempo il punteggio vede le due squadre sullo 0-0, finora non ci sono state grosse palle gol sia da una parte che dall’altra, gara molto equilibrata con i blucelesti e le pantere che puntano a rimanere nei quartieri alti della classifica e tutto sommato il pareggio potrebbe andare anche bene a entrambi. Certo, con due terzi di partita ancora da disputare è troppo presto fare calcoli e ragionamenti, se capiterà l’occasione di segnare nessuno si tirerà indietro ma per il momento le emozioni scarseggiano al Rigamonti-Ceppi con Chakir che al 25’ dà l’illusione del gol agli ospiti scuotendo l’esterno della rete. In precedenza Galuppini era riuscito a scaldare i guantoni di Pissardo costretto a timbrare il cartellino per mettere il pallone in calcio d’angolo. Ma a parte questi due episodi è successo davvero poco in campo. {agg. di Stefano Belli}

SI COMINCIA!

Lecco Renate, il derby che chiuderà il programma del turno infrasettimanale di Serie C, comincerà fra pochissimo e merita di essere introdotto con uno sguardo alle statistiche stagionali delle due squadre. Osserviamo allora che il Lecco ha raccolto finora 16 punti in nove partite giocate, con ben cinque vittorie più un solo pareggio e tre sconfitte. Per la compagine lecchese è di conseguenza positiva pure la differenza reti, che è pari a +5 perché il Lecco ha segnato 14 gol e ne ha incassati invece solamente nove.

Il Renate fa d’altronde ancora un pochino meglio e ha 17 punti in classifica, maturati attraverso cinque vittorie più due pareggi e altrettante sconfitte. La differenza reti (+6) è naturalmente positiva per i brianzoli, dal momento che il Renate in questo campionato ha finora segnato 18 gol e ne ha invece subiti 12. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: il derby lombardo Lecco Renate comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LECCO RENATE: I TESTA A TESTA

L’affascinante derby Lecco Renate ha 7 precedenti, tutti dal 2010 a oggi: nel bilancio scopriamo che i nerazzurri sono in vantaggio con due vittorie contro una dei bluceleste, dunque abbiamo 4 pareggi che peraltro sono andati tutti in scena nei primi 4 episodi di questa rivalità. Il che significa che nelle ultime tre partite, quelle disputate dal novembre 2019 al marzo scorso, il Renate ha ottenuto due vittorie e il Lecco una; i lecchesi hanno vinto l’ultimo match, qui al Rigamonti-Ceppi si sfidavano quarta contro seconda e i padroni di casa avevano vinto 2-1 con una rimonta, dopo il gol di Francesco Galuppini, operata da Cristian Cauz e Simone Iocolano tra 80’ e 88’ minuto.

La vittoria esterna del Renate invece è quella del novembre 2019 (il match di ritorno era stato cancellato dalla pandemia): Aimo Diana si era preso un bel 2-0 in trasferta con due reti in tre minuti, tra il 71’ e il 74’ Davide Guglielmotti e il solito Galuppini avevano punito il Lecco, oggi dunque sarà molto interessante scoprire quello che succederà al Rigamonti-Ceppi. (agg. di Claudio Franceschini)

LECCO RENATE: PADRONI DI CASA FAVORITI

Lecco Renate, in diretta giovedì 21 ottobre 2021 alle ore 21.00 presso lo stadio Rigamonti-Ceppi di Lecco, sarà una sfida valevole per la decima giornata d’andata del campionato di Serie C. Brianzoli in crescita con il Renate che anche in questa stagione si sta dimostrando una formazione in grado di competere in campionato ad alti livelli. Dopo due vittorie consecutive contro Trento e Albinoleffe è arrivato un pari, col punteggio di 2-2, contro la Pro Vercelli in un match comunque complicato da calendario, con le Pantere che al momento sono al quarto posto in classifica.

Il Lecco in casa ha vinto le ultime due sfide disputate in casa e cerca il tris dopo il pareggio contro il Mantova in trasferta. Blucelesti al sesto posto, al momento a una sola lunghezza proprio dal Renate e che proveranno di sfruttare il “fattore” Rigamonti-Ceppi, con il Lecco che ha fatto le migliori cose tra le mura amiche. Il 3 marzo scorso il Lecco ha vinto 2-1 l’ultimo match casalingo disputato contro il Renate, che ha vinto in casa dei blucelesti per l’ultima volta il 10 novembre 2019 con il punteggio di 0-2.

PROBABILI FORMAZIONI LECCO RENATE

Le probabili formazioni della diretta Lecco Renate, match che andrà in scena allo stadio Lecco Renate. Per il Lecco, Mauro Zironelli schiererà la squadra con un 3-4-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Pissardo; Merli Sala, Marzorati, Enrici; Celjak, Masini, Kraja, Zambataro; Mastroianni, Iocolano, Tordini. Risponderà il Renate allenato da Roberto Cevoli con un 4-3-1-2 così schierato dal primo minuto: Drago; Anghileri, Silva, Possenti, Ermacora; Ranieri, Celeghin, Baldassin; Galuppini; Rossetti, Chakir.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Rigamonti-Ceppi di Lecco, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Lecco con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.25, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.10, mentre l’eventuale successo del Renate, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 3.20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA