Diretta/ Macedonia del Nord Germania (risultato finale 0-4): Musiala firma il poker!

- Mauro Mantegazza

Diretta Macedonia del Nord Germania streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita delle qualificazioni mondiali.

Macedonia del Nord
Macedonia del Nord (LaPresse - repertorio)

DIRETTA MACEDONIA DEL NORD GERMANIA (RISULTATO 0-4): TRIPLICE FISCHIO

Alla National Arena Toshe Proeski di Skopje la Germania batte in trasferta la Macedonia del Nord per 4 a 0. Nel primo tempo i padroni di casa cominciano bene la partita e le due compagini si affrontano a viso scoperto mancando diverse occasioni sebbene siano gli ospiti a rendersi maggiormente pericolosi cogliendo un palo nel recupero al 45’+2′ con Werner. Nel secondo tempo i tedeschi riescono a passare in vantaggio verso il 50′ grazie alla rete messa a segno da Havertz, capitalizzando l’assist offertogli da Muller. Al 70′ Werner raddoppia con l’aiuto di nuovo di Muller e completa pure la doppietta personale al 74′, in questo caso su suggerimento del subentrato Wirtz. Nell’ultima parte dell’incontro ci pensa il neo entrato Musiala a chiudere i conti in maniera definitiva all’83’, su passaggio di Adeyemi, pure lui inserito da poco. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Germania di portarsi a quota 21 nella classifica del gruppo J delle qualificazioni mondiali mentre la Macedona del Nord resta ferma con i suoi 12 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA MACEDONIA DEL NORD GERMANIA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Segnaliamo che in Italia non sarà garantita una diretta tv di Macedonia del Nord Germania e non avremo a disposizione nemmeno una diretta streaming video. I principali riferimenti saranno dunque siti Internet e profili social delle due Federazioni nazionali e il sito Uefa sulla zona europea delle qualificazioni mondiali.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Macedonia del Nord e Germania, il punteggio è cambiato nuovamente ed è adesso di 0 a 3. Il tempo passa ed i Leoni Rossi continuano ad avere problemi nel gestire i rivali di giornata che raddoppiano al 70′ per merito del gol siglato, ancora su assist di Muller, da Werner, protagonista anche al 74′ siglando la doppietta personale con l’aiuto del subentrato Wirtz per il tris dei suoi. Intanto l’arbitro ha ammonito anche Ristovski al 70′ tra i calciatori della Macedonia. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Macedonia del Nord e Germania è di 0 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori delle due Nazionali, Die Mannschaft decide di cambiare marcia e dopo aver ottenuto le redini del match riesce a passare in vantaggio intorno al 50′ grazie alla rete messa a segno da Kai Havertz, sfruttando l’assist offertogli dal suo compagno Muller, il quale però non capitalizza una punizione al 54′. Intanto l’arbitro ha ammonito proprio l’autore del gol Havertz al 55′ tra i calciatori della Germania. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Macedonia del Nord e Germania sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. Nel finale del primo tempo la Germania insiste soprattutto con Werner, fermato sul più bello al 40′ sul lancio di Gnabry e disinnescato poi da Dimitrievski al 44′. Nel recupero lo stesso Werner è quindi sfortunato nel cogliere soltanto il palo con lo spunto del 45’+2′. Fino a questo momento il direttore di gara, l’arbitro olandese D. Makkelie, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei rappresentanti delle due Nazionali in campo quest’oggi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Macedonia del Nord e Germania è ancora di 0 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e le occasioni arrivano su ambo i fronti con Nikolov da un lato e Muller dall’altro a calciare largo prima che il colpo di testa di Velkovski finisca fuori dallo specchio al 17′. I tedeschi si vedono negare un potenziale gol al 26′ quando la conclusione di Gnabry viene parata in calcio d’angolo ma dall’altra parte Elmas impegna Neuer al 27′. La Macedonia ha poi dovuto rimpiazzare prematuramente Ademi con Spirovski già al 29′ a causa di un infortunio patito qualche istante prima. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

A Skopje la partita tra Macedonia del Nord e Germania è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti allenati dal tecnico Flick a tentare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni attuando un buon possesso palla ma i padroni di casa di mister Milevski non si lasciano impressionare e provano ad avanzare in zona offensiva ad esempio al 7′ con Stefan Ristovski ed il suo compagno Elif Elmas, calciatore del Napoli, crossa poi in area avversaria senza però trovare alcun giocatore in grado di deviarne il suggerimento in maniera vincente. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Pochissimi minuti al fischio d’inizio di Macedonia del Nord Germania, per i tedeschi potrebbe essere l’occasione per ottenere in un sol colpo la rivincita della sconfitta di marzo e pure la matematica certezza della qualificazione ai Mondiali Qatar 2022, mentre i padroni di casa sognano un leggendario bis che rimetterebbe tutto in discussione. Macedonia del Nord Germania sarà diretta dall’arbitro olandese Danny Makkelie, che sarà di conseguenza alla guida di una squadra arbitrale interamente olandese presso lo stadio della capitale macedone Skopje. Al fianco del signor Makkelie avremo infatti innanzitutto i due guardalinee Hessel Steegstra e Jan de Vries, mentre in qualità di quarto uomo agirà Sander Van der Eijk e davanti al monitor della VAR avremo l’addetto Kevin Blom e al suo fianco l’assistente AVAR Clay Ruperti.

Dobbiamo però naturalmente sperare che la squadra arbitrale sia protagonista il meno possibile e che siano solo i calciatori a farci emozionare: parola al campo, adesso Macedonia del Nord Germania comincia davvero! MACEDONIA DEL NORD (4-3-3): Dimitrievski; S. Ristovski, Musliu, Velkovski, Alioski; Kostadinov, Nikolov, Ademi; Churlinov, Jahovic, Elmas. Allenatore: Blagoja Milevski GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Klostermann, Sule, Kehrer, Raum; Goretzka, Kimmich; Gnabry, T. Muller, Havertz; Werner. Allenatore: Hans-Dieter Flick (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MACEDONIA DEL NORD GERMANIA: I TESTA A TESTA

Verso la diretta di Macedonia del Nord Germania, abbiamo già accennato al fatto che nella partita d’andata, disputata a Duisburg il 31 marzo scorso, ci fu una clamorosa vittoria in trasferta della Macedonia del Nord, che andò a vincere in Germania con il risultato di 1-2. L’eterno Goran Pandev aveva segnato nel recupero del primo tempo il gol del vantaggio macedone, poi Ilkay Gundogan aveva pareggiato al 63’ minuto su calcio di rigore, ma infine fu il “napoletano” Eljif Elmas a firmare il gol della storica vittoria in terra tedesca della Macedonia del Nord al 40’ minuto della ripresa.

Una serata da ricordare per i tifosi macedoni, da dimenticare per quelli tedeschi, ma pure l’unico precedente fra queste due Nazionali che in precedenza non si erano mai affrontate. Nel frattempo sono cambiate diverse cose: di mezzo ci sono stati gli Europei, la Germania ha cambiato allenatore dopo tantissimi anni, però il ricordo è ancora fresco. Stasera arriverà la rivincita della Germania oppure la Macedonia del Nord farà clamorosamente ancora festa? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MACEDONIA DEL NORD GERMANIA: TUTTO FACILE PER I TEDESCHI?

Macedonia del Nord Germania, diretta dall’arbitro olandese Danny Makkelie presso lo stadio Arena nazionale Toše Proeski di Skopje, capitale macedone, si gioca alle ore 20.45 di questa sera, lunedì 11 ottobre 2021, per l’ottava e terzultima giornata del girone J della zona europea delle qualificazioni ai Mondiali 2022. Un primo tema d’interesse circa la diretta di Macedonia del Nord Germania potrebbe essere la volontà di rivincita da parte dei tedeschi, che all’andata a marzo avevano subito una clamorosa sconfitta casalinga per 1-2 al cospetto della Macedonia del Nord.

Va però anche detto che quello finora è stato l’unico passo falso di una Germania che ha vinto le altre sei partite giocate, ha 18 punti in classifica ed è sempre più vicina alla matematica certezza della qualificazione per Qatar 2022, che nella migliore delle ipotesi potrebbe arrivare già stasera. Venerdì, nel turno precedente, la Germania ha vinto in casa per 2-1 contro la Romania, mentre la Macedonia del Nord si è imposta per 0-4 in Liechtenstein. Che cosa succederà oggi a Skopje per Macedonia del Nord Germania?

PROBABILI FORMAZIONI MACEDONIA DEL NORD GERMANIA

Scopriamo adesso insieme quali potrebbero essere le probabili formazioni di Macedonia del Nord Germania. I padroni di casa allenati dal c.t. Milevski potrebbero scendere in campo con un modulo 4-1-4-1 che dovrebbe vedere Dimitrievski in porta; in difesa la linea a quattro composta da S. Ristovski, Velkovski, Ristevski e Alioski; regista basso davanti alla difesa dovrebbe essere Spirovski, mentre Churlinov, Ademi, Elmas e Trajkovski sono attesi qualche metro più avanti, in appoggio alla prima punta M. Ristovski.

Per la Germania di Hans-Dieter Flick, invece, potremmo confermare il modulo 4-2-3-1: in porta Ter Stegen; i quattro difensori potrebbero essere Hofmann, Sule, Rudiger e Kehrer, anche se in verità qualche novità nella retroguardia ci potrebbe essere; Kimmich e Goretzka sono attesi nel cuore della mediana; nel reparto offensivo ecco Gnabry, Reus e Sané sulla trequarti, mentre davanti a loro Muller dovrebbe essere favorito su Werner.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico per Macedonia del Nord Germania in base alle quote offerte dall’agenzia Eurobet. Naturalmente partono favoriti gli ospiti tedeschi, il segno 2 infatti è quotato a 1,20, mentre si sale fino a quota 6,50 in caso di pareggio (segno X) e fino a ben 11 volte la posta in palio sul segno 1 in caso di vittoria dei padroni di casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA