Diretta/ Mantova Piacenza (risultato finale 2-1): la decide De Cenco allo scadere!

- Fabio Belli

Diretta Mantova Piacenza (risultato finale 2-1) streaming video e tv del match valevole per la 5^ giornata di Serie C. Nel recupero De Cenco regala i tre punti ai virgiliani.

Mantova
I giocatori del Mantova (Foto LaPresse)

DIRETTA MANTOVA PIACENZA (RISULTATO FINALE 2-1): LA DECIDE DE CENCO ALLO SCADERE

Il Mantova batte il Piacenza per 2-1 al termine di una gara da tregenda, condizionata da un vero e proprio diluvio universale che non ha concesso un attimo di tregua. Nervi a fior di pelle in campo, gli ospiti restano addirittura in nove per l’espulsione di Marchi, il difensore centrale di Scazzola rimedia il secondo giallo e l’arbitro Fiero gli indica gentilmente la via verso gli spogliatoi. I virgiliani tornano così a giocare con l’uomo in più e provano subito ad approfittare della situazione con Pratelli che al 67’ salva su Esposito tenendo a galla i suoi. L’estremo difensore biancorosso si supera nuovamente all’82’ con una parata ai limiti del miracoloso nei confronti del numero 10 di Lauro che aveva provato a rimettere il pallone al centro dell’area di rigore. Gli sforzi compiuti dai padroni di casa vengono ripagati con gli interessi nel recupero quando Gerbaudo dalla bandierina pesca De Cenco che di testa gonfia la rete e regala la prima vittoria in campionato ai biancobandati. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MANTOVA PIACENZA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Mantova Piacenza è una di quelle che per questo turno di campionato saranno trasmesse sulla televisione satellitare, col match che sarà proposto sul canale numero 255 di Sky. Per assistere alla partita di Serie C resta comunque valido l’appuntamento con il portale Eleven Sports, che fornisce tutte le gare del campionato in diretta streaming video: anche qui è possibile sottoscrivere un abbonamento, ma anche acquistare di volta in volta il singolo match.

ESPULSO PAUDICE!

Continua a diluviare su Mantova-Piacenza, la gara è ricominciata da un quarto d’ora con l’ingresso nelle fila degli ospiti di Giordano che si fa subito ammonire regalando una punizione ai virgiliani. Bertini si incarica della battuta andando direttamente in porta, palla che si impenna e termina ampiamente sopra la traversa. Poco dopo il numero 18 sciupa malamente il suggerimento di Guccione che lo aveva messo nelle condizioni di concludere a rete con Pratelli ormai fuori causa. Intanto peggiorano le condizioni del campo sempre più pesante, si stanno formando delle vere e proprie pozze d’acqua con il pallone che in alcuni punti quasi non rimbalza più. Al 57’ ci pensa Paudice, appena entrato, a ristabilire la parità numerica con un’entrata killer ai danni di Bobb: l’arbitro Fiero non ci pensa due volte a estrarre direttamente il cartellino rosso. Niente più superiorità numerica dunque per i padroni di casa, risultato sempre bloccato sull’1-1{agg. di Stefano Belli}

1-1, GUCCIONE PAREGGIA I CONTI

Il primo tempo di Mantova-Piacenza va in archivio sul punteggio di 1-1. Tutto da rifare per gli ospiti che al 34’ vengono raggiunti dai virgiliani, ci pensa Guccione a pareggiare i conti con un colpo di testa deviando in rete il traversone di Gerbaudo che ha tagliato tutta l’area di rigore, nessuno è stato in grado di contrastare l’attaccante di Lauro che trafigge Pratelli. Piove sul bagnato per la formazione di Scazzola che in precedenza aveva perso per infortunio Armini – taglio profondo al sopracciglio sinistro per il difensore centrale costretto ad alzare bandiera bianca e a lasciare il posto a Nava – e poi deve rinunciare a Parisi, espulso per una gomitata rifilata a Bertini. Sicuramente i padroni di casa proveranno a sfruttare la superiorità numerica nel secondo tempo per completare la rimonta e accaparrarsi i tre punti. {agg. di Stefano Belli}

0-1, LA SBLOCCA CORBARI

Il match valevole per la quinta giornata di Serie C girone A tra Mantova e Piacenza è cominciato sotto una pioggia torrenziale, per fortuna il terreno di gioco del Martelli sta assorbendo alla perfezione tutta l’acqua caduta da stamattina consentendo – finora – il regolare svolgimento della gara anche se i giocatori dovranno ovviamente fare i conti con un campo molto appesantito e stare più attenti del solito a evitare infortuni. Subito un’occasione per gli ospiti al 2’: verticalizzazione di Corbari per Dubickas che non fa in tempo ad arrivare sul pallone, pericolo scampato per i virgiliani oggi in maglia biancorossa, gli stessi colori sociali della squadra di Scazzola che per l’occasione oggi sfoggia un completo verde. Al quarto d’ora Parisi fa partire un cross molto insidioso per il portiere avversario Tosi che deve uscire dai pali per sventare la minaccia. Fase di studio che si sta protraendo più del solito con il tecnico Lauro che predica calma ai suoi, ma al 23’ arriva il gol dell’1 a 0 che sblocca l’empasse: Corbari si inserisce con i tempi giusti sugli sviluppi di un calcio piazzato e fulmina Tosi, andando subito a ringraziare Bobb per l’assist decisivo. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA

Eccoci pronti a vivere Mantova Piacenza, match di grande blasone che ci attende nel girone A di Serie C e che presentiamo con qualche accenno sulle statistiche delle due formazioni nella prima parte del nuovo campionato 2021-2022. Nell’unico match fin qui giocato in campionato sul terreno amico, il Mantova ha impattato con la Giana Erminio per 1-1. Gli emiliani del Piacenza invece, dopo lo spettacolare 2-2 ottenuto a Trieste, hanno pareggiato 1-1 nel recupero contro la Virtus Verona, divisioni della posta replicate anche negli impegni interni per un totale di quattro pareggi in altrettante partite.

Differenza reti generale con -1 per i locali del Mantova (tre fatte e quattro subite) e inevitabilmente in parità per il Piacenza (4-4). Otto volte gli arbitri hanno sventolato il cartellino giallo ai lombardi, sette volte agli ospiti insieme a un’espulsione diretta. Adesso però non è più tempo per parole e numeri: cediamo allora senza indugio la parola al campo, dove a parlare con le azioni saranno i protagonisti di Mantova Piacenza!

I TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Mantova Piacenza sono cinque col bilancio nettamente in favore della squadra di casa in grado di vincere 2 volte a fronte di 3 pareggi. I lupi biancorossi non sono mai riusciti a vincere in trasferta contro questo avversario, limitando i loro successi all’ultima gara giocata al Garilli lo scorso 8 settembre. L’ultimo successo della squadra di Mantova ci porta indietro addirittura al novembre del 2009, quando per la Serie B si giocò la tredicesima giornata.

Il risultato finale del match fu di 0-2 sempre al Garilli. Per trovare l’ultima vittoria in casa del Mantova invece ci porta al gennaio del 2008 una gara che terminò di misura col risultato finale di 1-0. La stagione è iniziata in maniera complicata per quelli che oggi saranno padroni di casa in grado di collezionare tre 1-1 in partenza contro Legnago Salus, Giana Erminio e FeralpiSalò. Nell’ultimo turno invece è arrivato un ko esterno contro l’Albinoleffe. Dall’altra parte invece il Piacenza è imbattuto ma non ha nemmeno mai vinto con quattro pareggi contro Trento, Triestina, Pro Patria e Virtus Verona.

MANTOVA PIACENZA: RISULTATI IN EQUILIBRIO

Mantova Piacenza, in diretta domenica 26 settembre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Danilo Martelli di Mantova sarà un sfida valevole per la quinta giornata d’andata del campionato di Serie C. Scontro tra due formazioni ancora a secco di vittorie in campionato: per il Mantova tre pareggi di fila in avvio di campionato, ai quali si è aggiunta la prima sconfitta subita nell’ultimo turno sul campo dell’Albinoleffe, con i virgiliani che fanno ancora fatica a portare a regime l’attacco, mai capace di realizzare finora più di un gol in partite ufficiali.

Il Piacenza di match di fila ne ha pareggiati invece quattro, solo “X” finora nel cammino degli emiliani che hanno vinto solo la sfida di Coppa Italia disputata proprio contro il Mantova, 2-1 l’8 settembre scorso. Le due squadre hanno dunque già incrociato il loro cammino in questo inizio di stagione, gli emiliani vincendo lo scontro di Coppa in casa hanno interrotto un lungo digiuno interno contro il Mantova, che ha vinto per l’ultima volta al “Garilli” quando entrambe le compagini militavano nel campionato di Serie B, 0-2 il 7 novembre 2009.

PROBABILI FORMAZIONI MANTOVA PIACENZA

Le probabili formazioni di Mantova Piacenza, match che andrà in scena allo stadio Danilo Martelli di Mantova. Per il MantovaMaurizio Lauro schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: R. Tosi; Bianchi, Milillo, Panizzi, Vaccaro; Pedrini, Bucolo, Silvestro; Piovanello, Paudice, Bertini. Risponderà il Piacenza allenato da Cristiano Scazzola con un 3-4-2-1 così schierato dal primo minuto: Stucchi; Armini, Codromaz, Marchi; Parisi, Bobb, Suljic, Giordano; Corbari, Gonzi; Dubickas.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Danilo Martelli, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Mantova con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.65, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 2.90, mentre l’eventuale successo del Piacenza, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.80.

© RIPRODUZIONE RISERVATA