Diretta/ Matelica Perugia (risultato finale 1-3): Vano chiude i conti su rigore!

- Fabio Belli

Diretta Matelica Perugia, risultato finale 1-3: il Grifone espugna l’Helvia Recina con i gol di Murano, Minesso e Vano e festeggia una vittoria importante nel girone B della Serie C.

Federico Melchiorri Perugia Fano facebook 2020 640x300
Diretta Matelica Perugia 1-3: vittoria importante per il Grifone (da facebook.com/ACPerugiaCalcio)

DIRETTA MATELICA PERUGIA (RISULTATO FINALE 1-3)

Matelica Perugia 1-3: bel colpo esterno del Grifone che espugna l’Helvia Recina di Macerata, e si prende temporaneamente il secondo posto nel girone B di Serie C. Il Matelica cala, resta ancorato alla zona playoff e con una classifica ottima rispetto alle sue ambizioni estive, ma certamente vive una giornata negativa soprattutto sul piano del gioco. Il Perugia oggi non ha dominato, ma ha controllato senza troppi patemi: dopo il vantaggio maturato nel primo tempo ha rischiato in apertura di ripresa su una conclusione di Moretti che da ottima posizione ha sparato alto, ha sfiorato il terzo gol con Kouan – conclusione a lato di poco – e poi al minuto 87 ha trovato la rete della definitiva sicurezza su calcio di rigore, con Michele Vano appena arrivato dal Mantova che ha sigillato il punteggio dopo che l’arbitro ha fischiato un fallo su una mischia generatasi nell’area marchigiana. Con questa vittoria il Perugia si conferma ad un solo punto dal Sudtirol, ma Modena e Padova hanno una partita in meno: i canarini stanno per scendere in campo al Braglia contro il Legnago Salus, i biancoscudati avrebbero giocato il big match contro il Carpi ma la gara è stata rinviata. In ogni caso, per il Perugia si tratta di un successo importante per confermare le proprie ambizioni di promozione diretta e ritorno immediato in Serie B. (agg. di Claudio Franceschini)

MATELICA PERUGIA (RISULTATO 1-2): INTERVALLO

Matelica Perugia 1-2: bellissimo primo tempo all’Helvia Recina di Macerata, dove le due squadre del girone B di Serie C dimostrano di essere particolarmente in salute. A partire meglio sono i padroni di casa che hanno subito due buone occasioni, ma è il Grifone che passa in vantaggio: sono passati 10 minuti quando Elia riesce a trovare spazio a destra e mette al centro un cross basso sul quale Jacopo Murano deve soltanto prendere il tempo alla difesa e insaccare a porta vuota, visto che Cardinali viene scavalcato dalla vittoria. Potrebbe essere la svolta della partita con il Perugia pronto ad affondare l’avversario, invece il Matelica dimostra di essere una solida realtà, riparte come se nulla fosse e al 22’ capitalizza la spinta offensiva con un fallo di Angella su Moretti, la palla viene posizionata da Emilio Volpicelli che trova una conclusione fantastica, piazzando il pallone all’incrocio dei pali dove Fulignati non può assolutamente arrivare. Le emozioni però non sono finite, e nemmeno i gol: il Perugia è bravo a reagire, Murano viene anticipato da Cardinali che legge bene il suggerimento di Melchiorri ma, su un’azione quasi identica al 32’, il traversone dell’ex Cagliari viene questa volta deviato e si impenna in area diventando buono per Mattia Minesso, che di testa non sbaglia e riporta avanti gli umbri. Al 37’ Minesso si ripete, ma questa volta l’arbitro segnala un fuorigioco; all’intervallo possiamo parlare di 45 minuti davvero godibili, vedremo come andranno le cose nella ripresa. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MATELICA PERUGIA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Matelica Perugia non viene trasmessa sui canali della nostra televisione: l’appuntamento è riservato alla piattaforma Elevensports, che trasmette le partaite del campionato di Serie C in diretta streaming video sia attraverso la propria piattaforma, ma anche in chiaro sul sito elevensports.it e attraverso i profili ufficiali social su Facebook e Twitter. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

MATELICA PERUGIA (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Per la diciottesima giornata del campionato di Serie C girone B e solo tra pochi minuti, il Matelica affronterà il Perugia: prima di udire il fischio d’inizio diamo un occhio a qualche dato interessante fin qui segnato. I padroni di casa in questa prima parte di stagione sono riusciti ad ottenere 25 punti in 16 gare con 7 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte realizzando 26 gol ma incassandone 28. La formazione ospite invece ha disputato 17 gare ed ha raccolto 30 punti con 8 successi, 6 pareggi e 3 sconfitte per un bilancio reti in positivo: 25 fatte e 17 subite. Aggiungiamo che in casa il Matelica ha ottenuto 12 punti su 21 messi in palio mentre il Perugia in trasferta in 8 gare disputate ha saputo conquistare 3 successi e 3 pareggi. Ora diamo la parola al campo, via!

MATELICA PERUGIA: I TESTA A TESTA

Sarà nel suo piccolo l’occasione per scrivere una pagina di storia: la diretta di Matelica Perugia ci offrirà infatti una partita completamente inedita nella storia del calcio professionistico italiano, perché mai prima di oggi la compagine marchigiana aveva affrontato la più blasonata società umbra. Potremmo allora fare il testa a testa su alcuni dati offerti dal portale specializzato Transfermarkt, che valuta il valore complessivo della rosa del Matelica in 2,10 milioni di euro, mentre il Perugia potrà mettere sul piatto un valore nettamente superiore, pari a 8,75 milioni di euro. Questo significa che pure il valore medio di ogni giocatore della rosa è mediamente molto più alto per gli ospiti umbri: parliamo infatti di 337.000 euro per ogni calciatore del Perugia, mentre per il Matelica questo valore non va oltre gli 84.000 euro. In classifica però la differenza è decisamente più ridotta, infatti il Matelica ha 25 punti mentre troviamo il Perugia a quota 30: quanto dunque varrà sul campo questa differenza di valore sulla carta? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MATELICA PERUGIA: GLI UMBRI VOGLIONO I 3 PUNTI

Matelica Perugia, in diretta dallo stadio Helvia Recina di Macerata, in programma domenica 10 gennaio 2020 alle ore 15.00, sarà una sfida valevole per la diciottesima giornata d’andata del campionato di Serie C nel girone B. Grifoni all’assalto in una situazione di classifica che nel raggruppamento si è fatta molto interessante, con 5 squadre racchiuse in 3 punti nella lotta al primo posto. Gli umbri inseguono a -3 dalla vetta dopo l’ultimo successo in casa contro il Ravenna, uno squillo importante a fine 2020 per una squadra che ha comunque trovato, nonostante qualche rallentamento, una buona continuità ormai da diverse settimane.

L’esame col Matelica sarà particolarmente importante perché i marchigiani hanno chiuso il 2020 con 2 vittorie consecutive in trasferta, prima sul campo della Sambenedettese, poi su quello del Fano. Successi che hanno permesso al Matelica di salire in zona play off e di confermarsi, da matricola assoluta della Serie C, come vera e propria mina vagante del campionato.

PROBABILI FORMAZIONI MATELICA PERUGIA

Le probabili formazioni di Matelica Perugia, sfida che andrà in scena presso lo stadio Helvia Recina di Macerata. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Gianluca Colavitto con un 4-3-3: Cardinali, Fracassini, Cason, De Santis, Maurizii; Calcagni, Bordo, Balestrero; Volpicelli, Leonetti, Moretti. Gli ospiti guidati in panchina da Fabio Caserta schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-5-2 come modulo di partenza: Fulignati; Rosi, Angella, Monaco; Elia, Kouan, Burrai, Sounas, Favalli; Melchiorri, Murano.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla sfida del campionato di Serie C tra Matelica e Perugia, l’agenzia di scommesse Snai offre le quote sul match con la vittoria interna fissata a 3.20, l’eventuale pareggio proposto a una quota di 3.10, mentre chi vorrà puntare sull’affermazione in trasferta, la quota offerta è di 2.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA