DIRETTA/ Modena Piacenza (risultato finale 7-8 dcr): i Lupi eliminano i Canarini!

- Fabio Belli

Diretta Modena Piacenza: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita degli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C.

Modena
Risultati Serie C, Classifiche (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA MODENA PIACENZA (RISULTATO 7-8 dcr) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Alberto Braglia il Piacenza batte il Modena 8 a 7 ai calci di rigore. Nel primo tempo gli ospiti cominciano bene la partita riuscendo a passare in vantaggio già al 7′ grazie alla rete messa a segno da Simonetti ma i padroni di casa non si lasciano scoraggiare e trovano anzi il gol del pareggio al 20′ per merito di Silvestri. Il suo compagno Minesso completa poi la rimonta al 37′ trasformando il calcio di rigore concesso per fallo del portiere Libertazzi ai danni di Duca. Nel secondo tempo Minesso allunga il distacco al 50′ ma i Lupi accorciano al 62′ con Dubickas, assistito da Bobb, e pareggiano al 65′ con Parisi. Ai tempi supplementari Minesso completa la tripletta al 99′ ma Corbari nel recupero ripristina ancora una volta l’equilibrio. Ai calci di rigore Libertazzi para i penalty di Castiglia e Mosti regalando il successo ai suoi e rendendo inutile la traversa colta da Rabbi. La vittoria guadagnata lontano dalle mura amiche consente al Piacenza di accedere ai quarti di finale della Coppa Italia della Serie C mentre il Modena viene eliminato dalla competizione. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA MODENA PIACENZA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Modena Piacenza sarà una diretta streaming video su Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C, Coppa Italia compresa, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

SI VA AI SUPPLEMENTARI

Al termine dei novanta minuti di gioco regolamentari le formazioni di Modena e Piacenza si trovano sul 3 a 3 e si apprestano dunque a disputare i tempi supplementari. Nell’ultima parte dell’incontro i Lupi accorciano le distanze al 62′ con Dubickas, sfruttando il passaggio di Bobb, e completano la rimonta al 65′ con il colpo di testa vincente di Dubickas. Intanto l’arbitro ha ammonito rispettivamente Rabiu ed Azzi da una parte, Simonetti dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Modena e Piacenza è cambiato nuovamente ed è adesso di 3 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Mosti al posto di Scarsella tra i calciatori del Modena, i canarini ricominciano nello stesso modo in cui avevano terminato la frazione di gioco precedente ed allungano il distacco al 50′ con il tris di Minesso, autore di una doppietta personale. Intanto nel Piacenza è entrato Parisi al posto di Angileri al 55′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Modena e Piacenza sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i gialloblu trovano il gol del pareggio per merito di Silvestri al 20′. La rimonta viene dunque completata al 37′ da Minesso, bravo a trasformare il calcio di rigore concesso per fallo del portiere Libertazzi ai danni di Duca. Fino a questo momento il direttore di gara Michele Delrio, proveniente dalla sezione di Reggio Emilia, ha ammonito rispettivamente Duca al 44′ da un lato, De Grazia al 34′ e Libertazzi al 36′ dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Modena e Piacenza è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati dal tecnico Tesser a tentare di prendere in mano il controllo delle operazioni. Tuttavia gli ospiti guidati da mister Scazzola riescono a passare in vantaggio al 7′ grazie alla rete messa a segno da Simonetti. Ecco le formazioni ufficiali: MODENA (4-3-3) – Narciso; Maggioni, Silvestri, Baroni, Renzetti; Scarsella, Rabiu, Di Paola; Duca, Tremolada; Minesso. A disp.: Gagno, Pergreffi, Armellino, Mosti, Ciofani, Castiglia, Azzi, Crispino. All.: Tesser. PIACENZA (3-5-2) – Libertazzi; Angileri, Codromaz, Armini; Burgio, Bobb, De Grazia, Giordano, Simonetti; Lamesta, Dubickas. A disp.: Pratelli, Galletti, Nava, Tafa, Suljic, Cesarini, Marchi, Parisi, Rabbi, Corbari, Marino, Gonzi. All.: Scazzola. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Si accende la diretta di Modena Piacenza, bella sfida per la Coppa Italia Serie C: pure prima di dare la parola al campo, andiamo a vedere che ci riserva anche lo storico per questo prestigioso incontro dalla ricca tradizione. Come è facile immaginare, i dati utili oggi non ci mancano: dal 1926 a oggi le due formazioni si sono sfidate a viso aperto in ben 47 occasioni, pure segnate per il secondo e il terzo campionato nazionale, come pure in Coppa.

Il bilancio che ne ricaviamo poi è sostanzialmente in equilibrio, visto che contiamo 16 successi del Modena e 17 affermazioni del piacenza nel derby emiliano, come anche 14 pareggi. Va poi detto che l’ultimo testa a est occorso tra le due squadre è abbastanza recente e risale alla stagione 2019-20 della Serie C: allora nel doppio confronto fu successo dei lupi in casa per 2-1 e pareggio a reti bianche al ritorno. Ora diamo la parola al campo, via! (agg Michela Colombo)

MODENA PIACENZA: PARLA SCAZZOLA

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Modena Piacenza bella sfida per la Coppa Italia di Serie C: prima di dare la parola al campo concediamola a Cristiano Scazzola, allenatore dei biancorossi. Il tecnico nei giorni scorsi ai microfoni di TuttoC aveva infatti così presentato la sfida di questo pomeriggio: “Vogliamo onorare la competizione, sapendo che dovremo cambiare tanto. Le energie sono quelle che sono. Tra l’altro affronteremo una squadra forte, con 22 titolari, il coefficiente di difficoltà sarà molto alto. Credo che come organico il Modena sia la più forte di tutti e tre i giorni insieme al Bari. Una squadra con una società nuova che ha investito tantissimo e un allenatore il cui curriculum parla da solo, sarà una sfida molto difficile”. (agg Michela Colombo)

MODENA PIACENZA: PADRONI DI CASA FAVORITI!

Modena Piacenza, in diretta mercoledì 3 novembre 2021 alle ore 15.00 presso lo stadio Alberto Braglia di Modena, sarà una sfida valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C. Momento super per i canarini, reduci da quattro vittorie consecutive in campionato e vogliosi di prolungare il momento sì anche in Coppa. In generale il Modena ha vinto 6 delle ultime 7 sfide di campionato, la rincorsa alla vetta potrebbe però far diventare per i gialloblu l’obiettivo di Coppa secondario, mantenere alta la concentrazione sarà l’imperativo.

Dall’altra parte il Piacenza è tornato alla vittoria proprio nell’ultima sfida disputata in campionato, 1-3 sul difficile campo della Pro Vercelli e boccata d’ossigeno importante per la classifica dei biancorossi. Modena e Piacenza tornano ad affrontarsi in una partita ufficiale al Braglia dall’ultimo precedente di campionato del 12 gennaio 2020, terminato a reti bianche. Al 22 agosto 2010 in Serie B risale l’ultima vittoria casalinga del Modena contro il Piacenza con il punteggio di 1-0, al 27 marzo 2010 l’ultimo successo piacentino, 0-1, al “Braglia”.

PROBABILI FORMAZIONI MODENA PIACENZA

Le probabili formazioni della diretta Modena Piacenza, match che andrà in scena allo stadio Alberto Braglia di Modena. Per il ModenaAttilio Tesser schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Gagno, Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Azzi; Scarsella, Gerli, Armellino; Mosti; Ogunseye, Giovannini. Risponderà il Piacenza allenato da Cristiano Scazzola con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Pratelli, Nava, Marchi, Tafa; Gonzi, Marino, Suljic, Corbari, Parisi; Rabbi, Cesarini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Alberto Braglia di Modena, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Modena con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.60, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.75, mentre l’eventuale successo del Piacenza, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 5.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA