DIRETTA/ Monchengladbach Shakhtar (risultato finale 4-0): Wendt cala il poker!

- Fabio Belli

Diretta Monchengladbach Shakhtar. Streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League.

Borussia Monchengladbach gol esultanza lapresse 2020 640x300
Diretta Shakhtar Borussia Monchengladbach: tedeschi devastanti in Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA MONCHEGLADBACH SHAKTHAR (RISULTATO FINALE 4-0)

Borussia Monchengladbach Shakhtar Donetsk 4-0: il risultato finale descrive molto bene il dominio dei padroni di casa tedeschi nella partita di Champions League per il girone B, quello dell’Inter, che ora vede proprio il Borussia Monchengladbach tentare il primo vero allungo in vetta. Di fatto tutto era deciso già al termine del primo tempo, caratterizzato dai gol di Stindl su calcio di rigore, Elvedi ed Embolo, che hanno scavato un solco assolutamente incolmabile per lo Shakhtar Donetsk. La ripresa ha anzi visto il quarto gol del Borussia Monchengladbach ad opera di Wendt al 77′ minuto di gioco su calcio di punizione, sigillo definitivo – ammesso che ce ne fosse bisogno – a una partita che non aveva più nulla da dire e che certifica la superiorità del Borussia sullo Shakhtar, che d’altronde era stata più che evidente già all’andata. Dal punto di vista disciplinare dobbiamo segnalare che si è trattato di una sfida abbastanza tranquilla, a causa della disparità dei valori in campo: l’arbitro turco Cuneyt Cakir ha dovuto ammonire solamente Stepanenko dello Shakhtar Donetsk e l’ex nerazzurro Lazaro per quanto riguarda il Borussia Monchengladbach. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MONCHEGLADBACH SHAKTHAR (3-0): INTERVALLO

Monchengladbach Shakhtar Donetsk 3-0: il risultato all’intervallo della partita di Champions League ci parla di una sfida che sembra ben indirizzata in favore dei padroni di casa tedeschi, capaci di passare in vantaggio con il calcio di rigore segnato da Stindl al 17′ minuto e poi di trovare il gol del raddoppio con Elvedi al 34′, in questo caso con un colpo di testa su azione da calcio d’angolo battuto dallo stesso Stindl, fino al tris calato nel recupero con una prevegole sforbiciata di Embolo, un gesto tecnico che merita di essere rivisto. Il calcio di rigore del vantaggio del Borussia Monchengladbach era invece stato assegnato dall’arbitro turco Cuneyt Cakir per un fallo commesso da Kryvtsov nell’area dello Shakhtar Donetsk. Le statistiche ci dicono che la squadra tedesca è stata molto più pericolosa, dunque possiamo parlare di un vantaggio certamente giusto per i padroni di casa, che in effetti sono andati vicini al gol anche in altre occasioni, di conseguenza il passivo per lo Shakhtar avrebbe potuto essere ancora più pesante. La ripresa potrà ribaltare l’andamento del match o si tratta di una partita già scritta? La risposta come sempre spetta al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MONCHENGLADBACH SHAKHTAR IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA SFIDA DI CHAMPIONS

Ricordiamo che la diretta tv di Monchengladbach Shakhtar sarà un’esclusiva dei canali sportivi di Sky, che detiene infatti i diritti per le partite di Champions League. Di conseguenza, gli abbonati potranno avvalersi, oltre alla diretta televisiva, anche del servizio di diretta streaming video per seguire il match tramite sito o app di Sky Go.

MONCHEGLADBACH SHAKTHAR (0-0) FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Grazie all’imminente diretta di Monchengladbach Shakhtar prendiamo spunto e soffermiamoci sui numeri delle due squadre, in attesa che pure facciano il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali del match. I tedeschi guidano al momento, a gran sorpresa, il Gruppo B dove troviamo anche Inter e Real Madrid. I tedeschi hanno aperto con due pareggi importanti contro proprio le due corazzate allenate da Zinedine Zidane e Antonio Conte. Sono due 2-2 che pesano nel bilancio complessivo e si vanno a sommare alla vittoria nell’ultimo turno proprio con la squadra ucraina che ha la casacca arancionera. Quest’ultima è seconda con 4 punti nonostante abbia siglato appena 3 reti, rispetto ai 10 dei suoi avversari. La difesa poi ha incassato il doppio dei gol con 4 per i neroverdi e 8 per gli ucraini. Sicuramente non ci aspettavamo di vedere a questo punto una sfida decisiva tra le due compagini anche se la classifica, va detto, è molto corta. Ora però torniamo al presente e diamo la parola al campo: si comincia! BORUSSIA MONCHENGLADBAHC: Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Wendt; Neuhaus, Kramer, Lazaro; Thuram, Stindl, Embolo All. Rose SHAKHTAR: Pyatov; Matviyenko, Bondar, Kryvstov, Dodo; Alan Patrick, Stepanenko, Marlos; Solomon, J Moraes, Tetè All. Castro.

DIRETTA MONCHENGLADBACH SHAKHTAR: I TESTA A TESTA

C’è un solo precedente di Borussia Monchengladbach Shakhtar, che è quello della partita di andata: vale dunque la pena andarlo a ricordare, perché si era trattato di un match fantastico per i tedeschi che, reduci dalle due beffe subite contro Inter e Real Madrid, avevano rotto definitivamente gli indugi ed espugnato lo stadio Olimpico di Kiev con un 6-0 netto. Nei primi 26 minuti il Gladbach aveva bussato tre volte: Alassane Pléa aveva aperto le danze, Christoph Kramer aveva raddoppiato e poi era stato ancora l’ex attaccante del Nizza a mettere il pallone in porta. Alla fine del primo tempo era arrivato anche il poker, servito da Ramy Bensebaini: partita ampiamente chiusa nei 45 minuti iniziali, ma il Borussia Monchengladbach a quel punto aveva pensato bene di provare a sistema la differenza reti: detto fatto, Lars Stindl aveva completato la manita e c’era stato il tempo perché Pléa si portasse a casa il pallone con la tripletta personale. Questa sera lo Shakhtar riuscirà a vendicare quell’umiliazione interna, rimettendosi in corsa per gli ottavi di Champions League? (agg. di Claudio Franceschini)

MONCHENGLADBACH SHAKHTAR: ARBITRA CAKIR

La diretta di Borussia Monchengladbach Shakhtar è stata affidata a Cuneyt Cakir, il quarantaquattrenne arbitro turco che è tra i più famosi ed esperti a livello internazionale. Questa sera si avvarrà della collaborazione di Bahattin Duran e Tarik Ongun, con Halil Umut Meler nelle vesti di quarto uomo; al Var ci sarà Abdulkadir Bitigen, coadiuvato da Mete Kalkavan. Seconda direzione per Cakir in questa fase a gironi di Champions League: il 28 ottobre era infatti al Ramon Sanchez Pizjuan, dove i padroni di casa del Siviglia hanno battuto di misura il Rennes. Anche nei preliminari il turco era stato impegnato, in uno 0-0 tra Slavia Praga e Midtjylland; lo abbiamo poi visto all’inizio di settembre in Bosnia, per una partita di Nations League nel girone dell’Italia, qui la Polonia si è imposta in Serbia. Nella Super Lig turca l’ultimo match diretto è stato Erzurumspor Goztepe dello scorso 7 novembre, quest’anno gli è già capitato una volta il Galasatasaray – sconfitto dal Kasimpasa – e alla fine di ottobre è stato lui ad arbitrare il big match (sulla carta) Fenerbahçe Trabzonspor, con vittoria dei padroni di casa. Le cifre stagionali parlano di 23 ammonizioni in 8 partite, dato decisamente basso, una sola espulsione arrivata per doppio giallo ma anche 3 rigori assegnati. (agg. di Claudio Franceschini)

MONCHENGLADBACH SHAKHTAR: TEDESCHI FAVORITI!

Monchengladbach Shakhtar, in diretta alle ore 18.55 dal Borussia Park di Monchengladbach è una delle partite in programma oggi, mercoledì 25 novembre 2020, per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League. Potrebbe essere già decisiva la sfida nel girone B che vede impegnata anche l’Inter, al momento ultima a quota 2 punti, dietro i tedeschi e gli ucraini appaiati a 4 punti. Ma all’andata il Borussia ha piazzato il colpo più incredibile di giornata, rifilandone 6 agli ucraini all’andata. Clamorosa sorpresa soprattutto perché lo Shakhtar aveva iniziato il cammino in Champions espugnando il campo del Real Madrid, ora capolista nel girone. In Bundesliga il Monchengladbach ha raccolto un solo punto a cavallo della sosta di campionato, mentre dopo l’ultimo pareggio contro l’Oleksandriya, gli arancioneri si sono staccati a -3 dalla vetta del campionato ucraino, al momento occupata dalla Dinamo Kiev. Ma lo 0-6 interno brucia ancora per lo Shakhtar, che dovrà riscattarsi per non veder compromesso un cammino europeo che pareva molto promettente.

PROBABILI FORMAZIONI MONCHENGLADBACH SHAKHTAR

Le probabili formazioni di Monchengladbach Shakhtar, sfida che andrà in scena presso il Borussia Park di Monchengladbach. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Marco Rose con un 4-2-3-1: Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Hofmann, Stindl, M. Thuram; Pléa. Gli ospiti guidati in panchina da Luis Castro schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-2-3-1 come modulo di partenza: Trubin; Dodò, Bondar, Khocholava, Korniienko; Maycon, Marcos Antonio; Tetè, Marlos, Solomon; Taison.

PRONOSTICO E QUOTE

Concentriamoci infine riguardo al pronostico su Monchengladbach Shakhtar secondo le quote fornite dall’agenzia Snai. I padroni di casa tedeschi partono favoriti e di conseguenza il segno 1 è quotato a 1.50, mentre poi si sale a quota 4.50 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a 6.15 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di un’affermazione esterna della formazione ucraina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA