DIRETTA/ Monza Spal (risultato finale 0-0): Gytkjaer sbaglia un rigore, è pari!

- Fabio Belli

Diretta Monza Spal (Serie B) streaming video e tv: il ritorno dei brianzoli che tornano dopo 19 anni a giocare una partita del campionato cadetto.

Monza Milan
Video Monza Triestina (Foto LaPresse)

DIRETTA MONZA SPAL (RISULTATO FINALE 0-0)

Monza Spal 0-0: tante emozioni ma nessun gol, dunque il risultato è rimasto fermo sul pareggio a reti bianche nella partita inaugurale del nuovo campionato di Serie B. Se il palo di D’Alessandro sembrava il segno di una crescita da parte della Spal, in realtà l’ultima parte della gara ha vinsto il Monza sfiorare più volte il gol del vantaggio. Dobbiamo citare come minimo il palo colpito da Armellino subito dopo il legno della Spal e naturalmente il calcio di rigore concesso dall’arbitro Orsato per un fallo di Dickmann su Sampirisi – Pasquale Marino è stato espulso per le proteste dovute a questo penalty. Dal dischetto si è presentato Gytkjaer, ma la sua conclusione a mezza altezza è stata respinta da Berisha, che poi si è esibito anche in una nuova bella parata su Mota Carvalho proprio al 90′ minuto, al termine di una azione insistita da parte dei brianzoli. Tutto questo considerato possiamo dire che il Monza avrebbe meritato qualcosa in più e che Berisha potrebbe essere indicato come il migliore in campo, ma per la classifica della nuova Serie B sarà un punto a testa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PALO DI D’ALESSANDRO

Monza Spal 0-0: anche alla metà del secondo tempo il risultato è ancora fermo sul pareggio a reti bianche nella partita inaugurale del nuovo campionato di Serie B allo stadio Brianteo. La ripresa è cominciata con il Monza ancora piuttosto attivo, con un paio di occasioni (ad esempio un tiro di Colpani parato da Berisha) e anche un paio di giocatori della Spal ammoniti, ma con il passare dei minuti pare in crescita proprio la squadra di Ferrara, che al 66′ ha colpito il palo con un bellissimo tiro di D’Alessandro. Proprio per questo ha destato scalpore la decisione del suop allenatore Pasquale Marino, che immediatamente dopo il palo ha sostituito D’Alessandro, che era stato senza dubbio fra i migliori in campo finora. Il trend dunque potrebbe essere favorevole alla Spal, ma il match è equilibrato e a questo punto un singolo episodio potrebbe avere un peso determinante sulle sorti di Monza Spal, partita che è ancora aperta a ogni possibile esito. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE MONZA SPAL

La diretta tv di Monza Spal è affidata a Rai 2DAZN: per questo motivo gli abbonati alla piattaforma vi potranno assistere attraverso dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e dunque con il servizio di diretta streaming video. Ricordiamo poi che i clienti Sky da almeno tre anni potranno accendere il loro decoder e selezionare il canale DAZN1 al numero 209; in alternativa potrà essere utilizzata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

INTERVALLO

Monza Spal 0-0: risultato ancora fermo sul pareggio a reti bianche quando siamo giunti all’intervallo della partita che apre il campionato di Serie B allo stadio Brianteo fra i rampanti padroni di casa del Monza e la neo-retrocessa Spal. Sinceramente, anche nella seconda metà la prima frazione di gioco non ha offerto moltissimo: la migliore occasione è stata probabilmente quella per Paletta, che sugli sviluppi di un calcio piazzato impegna il portiere della Spal Berisha con una bella girata. Per il resto non è successo moltissimo: si potrebbe annotare una bella fiammata di Machin, conclusa da un cross sul quale tuttavia Vicari ha anticipato Gytkjaer, vanificando una potenziale chance in attacco per il Monza. Nella Spal ha tentato qualcosa D’Alessandro, ma la squadra di Ferrara ha agito soprattutto in difesa. Il Monza ha fatto qualcosa in più “ai punti”, ma il pareggio per 0-0 può essere considerato giusto finora. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BRIANZOLI BRILLANTI

Diretta Monza Spal: siamo a circa metà del primo tempo di questo attesissimo match al Brianteo che apre la 1^ giornata di Serie B e per il momento ecco che spicca sul tabellone del risultato ancora lo 0-0 iniziale. Nessuna rete dunque in avvio di partita ma tante emozioni in campo: il ritmo ci è apparso subito sufficientemente brillante, con il Monza particolarmente aggressivo e la Spal che invece gioca coperta, pronta a pungere in contropiede. Già al decimo minuto di gioco, la prima occasione da gol a firma del Monza: è Armellino a fare da sponda a Gytkjaer, ma il danese non trova lo specchio avversaro, mandando il pallone appena di lato alla porta. E’ poi sempre l’attaccante brianzolo a riprovarci pochi minuti dopo con un colpo di testa, ma la sorte non assiste il bomber di Brocchi e il pallone ancora una volta finisce ben lontano dallo specchio della Spal. (agg Michela Colombo)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Solo pochi minuti prima di dare la parola alla diretta tra Monza e Spal con cui apriremo la 1^ giornata del Campionato di Serie B 2020-21: in attesa che facciano il loro ingresso le formazioni ufficiali del match, andiamo anche a considerare anche lo storico che riguarda i due club, e che pure ci risulta piuttosto ricco. Dati alla mano possiamo infatti contare tra le due squadre ben 35 precedenti, questi segnati dal 1964 in avanti e pure in occasione del terzo e secondo campionato nazionale, come anche in Coppa Italia. il bilancio complessivo poi ci racconta di ben 12 successi rimediati dai brianzoli nello scontro diretto e 10 vittorie recuperate dalla squadra estense, con 13 pareggi. Possiamo però dire che se il bilancio è ricco, pure ci risulta un poco datato: l’ultimo testa a testa occorso tra Monza e Spal infatti risale alla stagione 2011-12 della Lega Pro. Da allora le due squadre hanno percorso cammini differenti, con gli estensi che pure hanno toccato la Serie A (nelle stagioni dal 2017 al 2020) e i biancorossi che invece hanno centrato la storica promozione in cadetteria solo questa estate. Ma ora torniamo al presente perchè le formazioni stanno facendo il loro solenne ingresso in campo: si comincia! MONZA (4-3-1-2): Lamanna; Donati, Bellusci, Paletta, Sampirisi; Armellino, Barberis, Colpani; Machin; Gytkjaer, Maric All. Brocchi  SPAL (3-4-2-1): Berisha; Tomovic, Vicari, Salamon; Dickmann, Missiroli, Valoti, Brignola; Strefezza; D’Alessandro, Floccari All. Marino  (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Per la diretta tra Monza e Spal, match di apertura della 1^ giornata di Serie B, ecco che è stato selezionato un arbitro di primo livello, ovvero il fischietto della sezione aia di Vicenza Daniele Orsato: con lui non mancheranno gli assistenti Della Croce e e Moro, come Gariglio in qualità di quarto uomo. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara, scopriamo che per Orsato quella di questa sera sarà la seconda direzione stagionale e la prima in cadetteria dopo ben 10 anni di assenza: una scelta di prestigio per celebrare l’avvio del campionato nonché i 10 anni dalla riunificazione degli arbitri CAN A e CAN B. Volendo però dare un occhio anche a qualche dato, possiamo dire che in carriera Orsato ha già avuto occasione di arbitrare il Monza: si contano tre precedenti, segnati però dal 2005 al 2007. Ben sei invece i testa a testa segnati tra il fischietto e la Spal, diretta per l’ultima volta nella precedente stagione di Serie A e nella sfida contro il Brescia. (agg Michela Colombo)

I PROTAGONISTI IN PANCHINA

Mentre aspettiamo la diretta di Monza Spal, ecco che senza dubbio possiamo mettere in copertina fra i protagonisti della partita inaugurale di Serie B i due allenatori, Cristian Brocchi e Pasquale Marino. Brocchi si ritrova nella situazione, apparentemente paradossale, di allenare una neopromossa che però è quasi “obbligata” alla promozione, dal momento che Silvio Berlusconi e Adriano Galliani hanno allestito un Monza di lusso, che ambisce senza mezzi termini a salire immediatamente in Serie A. Per Brocchi potrebbe essere un anno memorabile, oppure una sonora bocciatura: di certo, la sua carriera da allenatore si trova di fronte a un bivio. Di fronte avrà un veterano come Pasquale Marino, pronto a cominciare la sua avventura sulla panchina della Spal, una società seria e reduce da una lunga militanza nel massimo campionato: la base di partenza non è dunque affatto male pure a Ferrara, con in più il vantaggio di non avere tutti i riflettori puntati addosso. Attenzione dunque alla Spal di Marino, che dall’Emilia Romagna cerca un rilancio in grande stile in questa Serie B 2020-2021. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO E ORARIO

Monza-Spal, venerdì 25 settembre 2020 alle ore 16.45, sarà la sfida che aprirà ufficialmente il nuovo campionato di Serie B. Anticipo nel capoluogo brianzolo con i biancorossi padroni di casa che si presentano ai nastri di partenza del torneo cadetto dopo quasi vent’anni, ma con ambizioni che non si facevano registrare da oltre quaranta. Alla fine degli anni Settanta infatti il Monza sfiorò in due occasioni la Serie A, una volta perdendo lo spareggio contro il Pescara. Erano gli anni in cui un giovane Adriano Galliani muoveva i primi passi da dirigente nel mondo del calcio. Stavolta una massiccia campagna acquisti e il duo Galliani-Berlusconi in sella promettono quantomeno la voglia di giocarsi il posto nella massima serie fino in fondo. La Spal è sicuramente un banco di prova immediatamente importante, visto che gli estensi sono reduci da tre campionati di Serie A consecutivi: dopo due salvezze importantissime l’anno scorso gli emiliani hanno chiuso all’ultimo posto il torneo e ora proveranno a rilanciarsi, facendo leva anche su alcuni elementi abituati a muoversi nella categoria superiore.

PROBABILI FORMAZIONI MONZA SPAL

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Monza Spal, venerdì 25 settembre alle ore 16.45 presso l’U-Power Stadium. Il Monza allenato da Christian Brocchi dovrebbe affrontare il match con un 4-3-1-2 così schierato: Di Gregorio tra i pali; Donati esterno laterale di destra, Bellusci e Paletta difensori centrale e Carlos Augusto laterale mancino; Barillà, Barberis e Colpani comporranno il terzetto di centrocampo, mentre Machin si muoverà da trequartista alle spalle dei due attaccanti Maric e Gytkjaer. La Spal di Pasquale Marino sceglierà il 4-3-3 come modulo di partenza e questo undici titolare: Berisha in porta; Dickmann sull’out difensivo di destra e Tomovic sull’out difensivo di sinistra, mentre Bonifazi e Vicari saranno i due centrali. Terzetto sulla mediana con Valoti, Murgia e Castro mentre nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto D’Alessandro, Paloschi e Strefezza.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote dell’agenzia Snai per Monza Spal vedono la formazione di casa quotata 2.20 per la vittoria, l’eventuale pareggio proposto a una quota di 3.05 e la vittoria in trasferta quotata 3.35. Per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, quota dell’over 2.5 fissata a 2.05, mentre la quota dell’under 2.5 viene proposta a 1.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA