Diretta/ Nadal Federer (1-3): Roger ha vinto e si prende la finale di Wimbledon!

- Fabio Belli

Diretta. Nadal Federer streaming video e tv, quote e risultato live nel match valevole come semifinale nel torneo di Wimbledon.

Federer Nadal Roland Garros lapresse 2019
Diretta Federer Nadal, semifinale Roland Garros 2019: qui, i due nella finale di otto anni fa (Foto LaPresse)

DIRETTA NADAL FEDERER (4-6) HA VINTO ROGER ED È FINALE!

Roger Federer ha vinto la semifinale contro Rafa Nadal a Wimbledon 2019! Dodicesima finale a Londra per il tennista svizzero, che affronterà Novak Djokovic per conquistare il suo nono titolo all’All England Club. Un eroico Nadal era riuscito ad annullare ben quattro match point in un decimo game da leggenda, una sfida epica. «Sono esausto, è stata dura. Il livello è stato molto alto, le battaglie con Rafa sono sempre speciali», il commento a caldo di Federer. In effetti Nadal non ha perso, è stato Federer a vincere. E questo è possibile solo quando si affrontano due leggende come loro. Ora però il tennista svizzero deve riposare e concentrarsi sulla finale contro Djokovic, ben sapendo che è un rivale altrettanto ostico. «Ha giocato alla grande contro Bautista, è stato solidissimo. Spero di riuscire a portarlo fino al limite. Non è numero 1 per caso, sarà un’altra sfida speciale come quelle che gioco con Rafa». (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NADAL FEDERER (4-5) CHE SHOW DI RAFA E ROGER!

Tiratissima fino alla fine la semifinale tra Nadal e Federer. Lo spagnolo sta provando a resistere fino alla fine, rispondendo colpo su colpo a rivale, ma lo svizzero è a tratti strepitoso, diremmo magico se non fosse tutto reale. Ci mette l’orgoglio allora Rafa. Il nono game del quarto set è esplicativo, visto che succede di tutto. A dir poco combattuto, con Feder che chiama un falco che lo danneggia precludendogli il match point. Forse è la prima volta che si vede qualcosa nella storia del tennis. Comunque Nadal è costretto ad annullare due match point con la prima, per poi portare a casa il gioco costringendo Federer a servire per il match. Se Federer è strepitoso, Nadal non è da meno: quando sembra ad un passo dal baratro riesce a tirare sempre fuori qualcosa che lo rimette in gioco, e per di più alzando il livello della partita, che è altissimo. Insomma, è show sul Centrale! (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NADAL FEDERER (2-3) RAFA SOFFRE NEL QUARTO SET

Un terzo set strepitoso quello che ha fatto suo Federer. I numeri parlano chiaro: 15 vincenti con appena 2 errori e 32 punti a 20. Non a caso a Roger va il 74% di prime in campo, con appena 5 punti concessi in risposta a Rafa. Il quarto set comunque si apre meglio per Nadal, che riesce ad uscire da una situazione difficile con un paio di longilinea dei suoi. Ma Federer è in forma e si vede oggi, perché nonostante il paio di magie piazzate da Nadal, Roger nel secondo game lo lascia a 30 e tiene il servizio con un paio di strepitose discese a rete. Non entra mai invece la prima a Rafa nel terzo game del quarto set, infatti fa un turno di battuta in sofferenza. Federer dunque si aggiudica gli scambi lunghi e si procura due palle break: il rivale annulla la prima, ma non può nulla sulla seconda e così il tennista svizzero può volare a 2 a 1. Poi fa 3 a 1 grazie a qualche imprecisione di troppo per Rafa, che riesce ad accorciare su 3 a 2. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NADAL FEDERER (3-6) ROGER SI RIPORTA AVANTI NEL TERZO SET

Tennis meraviglioso in questa semifinale tra Nadal e Federer, con il quinto game del terzo set che si rivela finora il più faticoso per entrambi. Una cosa è certa, lo svizzero sta spendendo tantissimo a livello fisico. A Roger non entra mai la prima, quindi Rafa ne approfitta e vola 15-40, ma Federer annulla le prime tre palle break e chiude confermando il suo. Nadal però continua a crederci, provando a mettere sotto pressione il rivale. Nel sesto game salva due palle break con altrettante ottime prime e con quattro punti consecutivi restando attaccato a Federer. Nel momento del bisogno lo spagnolo si aggrappa al servizio. Ma il settimo game si chiude con la splendida “volèe” di Roger. La sensazione è che abbia deciso di rifiatare nel secondo per poi venire nuovamente fuori. Una gestione delle proprie risorse dunque. Nadal nell’ottavo game si supera con un diritto in controbalzo, ma a Roger arriva poi la chance del set point e non sbaglia. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NADAL FEDERER (6-1) RAFA PAREGGIA NEL SECONDO SET

L’inerzia della partita tra Nadal e Federer è cambiata al quinto game del secondo set. Roger ha evidenziato qualche problema con il diritto, ha commesso troppi errori gratuiti e faticato negli scambi lunghi. Al sesto game lo spagnolo conquista il secondo break di fila giocando in maniera perfetta in una fase in cui invece il rivale sbaglia troppo. Per il “Maestro” si fa dura infatti esce dal secondo set con le ossa rotte: due break subiti, 3/8 rete e il 22 per cento di punti con la seconda. La prima è scesa nel frattempo al 59 per cento. In un momento così complicato per Federer, il primo di oggi, Nadal deve provare a spingere, ma per ora siamo al terzo set con il punteggio di 2 a 1 per lo svizzero che resiste. Roger chiude ancora a zero il proprio turno di battuta con il decimo ace. Nadal è invece a quota zero punti in risposta in questo terzo set, con lo spagnolo che è riuscito a far partire lo scambio solo una volta su otto. E al quarto game si prende la palla break. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NADAL FEDERER (3-1) RAFA SPINGE NEL SECONDO SET

Comincia il secondo set e c’è Nadal al servizio. Federer però forza ogni risposta, spavento ancora una volta lo spagnolo che comunque riesce a salvarsi e mettersi avanti in questo gioco che apre il secondo set. Nel secondo si prende la sua prima palla break di oggi, ma il tennista svizzero si riprende subito e rimette in pari la situazione. Lo svizzero annulla infatti due palle break in un gioco molto lungo e combattuto, giocato sui ritmi di Rafa. Con l’abbassarsi delle prime in campo, si alza notevolmente il livello de tennis e Nadal fa suo il terzo game portandosi sul 2 a 1. Si salva lo spagnolo, che era andato sotto 15-40 poi poi ha annullato due palle break. Una constatazione confermata anche da un dato statistico: nel primo set una palla break, nei primi tre giochi del secondo ce ne sono già quattro. Poi strappa il servizio a Federer e piazza il primo break del match con un gioco sontuoso in risposta al rivale. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NADAL FEDERER (6-7) PRIMO SET A ROGER

Tre ace nel nono game per Federer, che si porta avanti costringendo Nadal a servire per restare nel set. E dunque siamo già a quota 7 ace per il tennista svizzero, finora molto preciso in battuta. Pareggia subito Nadal, portando il gioco a 15 con 4 vincenti, ma il turno di battuta di Roger è a zero, quindi lo svizzero fa suo l’undicesimo game. Finora a parte la palla break, non c’è stata finora occasione per modificare l’andamento della partita, che va di botta e risposta. Ma del resto l’equilibrio era preventivabile considerando la qualità dei due rivali e soprattutto la conoscenza che hanno l’uno dell’altro. E infatti si va al tie-break con la rimonta di Federer per tre punti consecutivi. E con Roger che batte un altro record: 1358 aces, superando così Goran Ivanisevic! Poi esce alla grande dal tie-break del primo set con 7 a 3. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NADAL FEDERER (4-4) ROGER SPRECA PALLA BREAK

Dopo aver conquistato il primo punto in risposta, Federer nel quarto game non è andato oltre il 30. Nadal invece è stato preciso e potente al servizio, tenendo la battuta e riportandosi in parità. Nel quinto game lo svizzero ha quindi provato a dare un’accelerazione alla sfida. Ha lasciato il rivale a 15 con l’80 per cento di prime in campo. Quindi Roger ha perso appena un punto quando non ha giocato la seconda. Quando però Federer preme, ottiene sempre la replica del rivale che tiene quindi botta, e dunque abbiamo game rapidi in questo inizio di match; nessuna palla break finora. E neppure sul servizio di Rafa dunque si gioca: ci sono appena 5 punti in risposta da parte dei due fenomeni. Federer secondo voi resta a guardare? Anche per lui turno di battuta a zero e al settimo game si è sul 4 a 3. La prima palla break nell’ottavo game del primo set con l’errore di Nadal quando ha provato a forzare di rovescio. Dopo un bellissimo scambio è invece arrivato l’errore di Federer, costretto ad un lungo scambio da Rafa. In contropiede si è poi salvato portandosi sul 4 pari. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NADAL FEDERER (1-2) UN AVVIO EQUILIBRATO…

Comincia con un ace di Federer la semifinale di “lusso” di Wimledon 2019. Dopo il primo scambio però è Nadal a rispondere. Lo svizzero risponde con due servizi perfetti, poi gli scappa via il rovescio lungo e arriva il primo game. Nel secondo game non si gioca sul turno di battuta di Nadal: lo spagnolo conferma di essere migliorato al servizio, infatti lascia a zero Federer e si porta sull’1 a 1. Ma Roger non resta a guardare, infatti risponde allo stesso modo nel terzo game, portandosi su 2 a 1. Il tennista elvetico sa bene che non può permettersi un inizio soft con un avversario come Nadal e dunque prova a costruire subito un margine sull’avversario pronto a rispondere colpo su colpo. Dunque non si gioca nemmeno nel turno di Roger, che chiude con il terzo ace della sua partita e lascia a zero Rafa. Per ora Federer è a quota 80% di prime in campo, e questo potrebbe essere un aspetto fondamentale per vincere questa partita. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA NADAL FEDERER (0-0) IN CAMPO!

Diretta Nadal Federer: si accende la diretta della semifinale più attesa nel tabellone maschile di Wimbledon 2019. Ancora una volta sarà Rafa contro Re Roger, match che come abbiamo visto prima ha avuto infiniti precedenti e ha regalato a tutti gli appassionati emozioni indimenticabili. L’attesa è quindi giunta al culmine e gli spalti sono stra pieni (anche se certo i biglietti per assistere alla semifinale non sono stati dei più economici, arrivando a costare anche 8000 euro, dai 260 euro originari): è tempo quindi di dare la parola al grande show per scoprire chi sarà il secondo finalista a Wimbledon 2019. Il primo lo abbiamo scoperto solo pochi istanti fa: è Novak Djokovic che ha sconfitto in tre set Roberto Bautista Agut, al termine di un match brillante ma pienamente dominato dal Serbo (che pure sul finale ha si è lasciato riprendere 5 match point dall’avversario). Ma al campo centrale di Wimbledon tutto è pronto: comincia la diretta Nadal Federer!. (Agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE NADAL FEDERER, WIMBLEDON 2019

La diretta tv di Nadal Federer a Wimbledon 2019 sarà trasmessa in esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare, che potranno seguire le partite principali su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Arena (204), con la consueta possibilità di attivare l’applicazione Sky Go per la diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi e si può utilizzare su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Il sito ufficiale del torneo naturalmente è un altro punto di riferimento fondamentale.

LA FINALE PIU’ BELLA

Come abbiamo visto prima sono parecchi i precedenti occorsi tra Rafa Nadal e Roger Federer, oggi di nuovo protagonisti a Wimbledon per la seconda semifinale del tabellone maschile: eppure non facciamo fatica a individuare nella finale sull’erba inglese del 2008 come uno degli scontri che ci ha emozionato di più. Undici anni fa proprio queste due star indiscusse del tennis si erano trovati faccia a faccia per contendersi il titolo di Wimbledon e allora assistemmo a una vera e propria battaglia, durata quasi cinque ore di gioco effettivo (ma furono 7 ore abbondanti in totale viste alcune interruzioni per pioggia). Allora infatti era stato solo al quinto set che che Rafa Nadal trovò infine la vittoria per 6-4,6-4,6-7,6-7,9-7 sullo svizzero, che pure era campione in carica. Undici anni dopo la posta in palio è appena cambiata, visto che oggi si giocherà solo per avere un posto in finale, ma ci attendiamo ugualmente un grande show.

PARLA RAFA NADAL

Sempre più vicino il via della diretta di Nadal Federer, ennesimo capitolo di questa leggendaria epopea. Rafa Nadal ha fatto un sol boccone nei quarti di finale di Wimbledon contro Querrey ed ora si ritrova di fronte l’amico-nemico di una carriera straordinaria, in cui lo spagnolo ha vinto sull’erba inglese per 2 volte, nel 2008 e nel 2010. Non tanto quanto gli 8 trionfi di Federer, ma lo stile di Nadal sull’erba è migliorato ancora nel corso degli anni. 11 anni fa la prima grande sfida a Wimbledon e vedere di nuovo un Nadal-Federer in semifinale a Wimbledon è qualcosa dal sapore unico sia per gli sportivi, sia per i protagonisti. Lo spensa anche lo stesso Nadal: “Ritrovare Roger a Wimbledon dopo 11 anni significa tanto per me, ma credo sia lo stesso anche per lui. Non credo che imparerò cose nuove in questo match, so bene che avrò di fronte il miglior giocatore sull’erba di sempre e, dunque, devo dare il massimo per vincere. Credo che tanto io quanto Roger abbiamo ottenuto risultati così grandiosi che all’inizio delle nostre carriere non erano nemmeno ipotizzabili. Il merito è quello di aver saputo adattare il nostro tennis in base ai cambiamenti imposti dall’età. Oggi sono meno veloce di quando ero giovane, ma sono migliorato al servizio”. (agg. Di Fabio Belli)

PARLA ROGER FEDERER

Con 8 vittorie in carriera sull’erba più famosa del mondo del tennis, Roger Federer è senza ombra di dubbio il re di Wimbledon. Ma gli scontri con Nadal anche su questa superficie sono diventati sempre più equilibrati e spettacolari nel corso degli anni e, dopo aver superato l’ostacolo Nishikori nei quarti, “Re Roger” è subito passato ad analizzare quelli che potrebbero essere i temi del match dell’anno contro lo spagnolo: “Non è la prima volta che ci affrontiamo sull’erba e sappiamo tutti molto bene quali siano i suoi punti di forza e quelli di debolezza. Non c’è dubbio che Rafa sia migliorato molto sull’erba negli ultimi anni. L’ultima volta ci siamo incontrati diversi anni fa, è passato molto tempo, ma è chiaro che dovrò dare il massimo per uscire vittorioso. È impressionante che alla nostra età continuiamo a raggiungere le fasi finali degli Slam, penso che tutti ricordino le finali che abbiamo disputato qui un decennio fa”. (agg. Di Fabio Belli)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELL’INCONTRO

Nadal-Federer sarà la semifinale del torneo di Wimbledon 2019, venerdì 12 luglio 2019 non prima delle ore 16.00. Forse la sfida più classica dell’ultimo decennio del tennis mondiale, con lo spagnolo che al momento occupa la posizione numero 2 nella classifica ATP, seguito dallo svizzero al numero 3. Federer sull’erba di Wimbledon riesce sempre a regalare prestazioni leggendarie e anche quest’anno ha sciorinato spettacolo sin dal primo turno affrontato. Battuti Harris, Clarke, Pouille, il nostro Berrettini negli ottavi di finale (che sportivamente ha ammesso la lezione subita, scherzando anche su un’eventuale tariffa da pagare) e poi Nishikori, col giapponese che aveva sorpreso vincendo il primo set per poi essere travolto dallo svizzero. Nadal ha messo in fila cinque vittorie contro Sugita, Kyrgios (l’australiano è stato finora l’unico a strappargli un set), Tsonga, Sousa e l’americano Querrey nei quarti di finale, letteralmente asfaltato dopo un primo set equilibrato. La sfida richiamerà sicuramente milioni di appassionati in tv e promette lo spettacolo che Nadal e Federer sono sempre riusciti a regalare agli appassionati di tennis.

DIRETTA NADAL FEDERER: I PRECEDENTI

Quella tra Nadal e Federer è una vera e propria storia infinita degli ultimi anni del tennis mondiale. L’ultimo precedente risale al Roland Garros, finale del torneo dello Slam francese in cui Nadal si è imposto con un perentorio 3-0, confermandosi maggiormente a suo agio sulla terra rossa. Federer aveva però vinto, prima di questa occasione, tutti e 5 i precedenti antecedenti alla finale di Parigi, battendo dal 2017 al 2019 lo spagnolo due volte a Indian Wells, una volta agli Australian Open, una volta a Miami e una volta a Shanghai. Tra il marzo 2013 e il gennaio 2014 Nadal aveva invece fatto registrare la sua più lunga striscia di vittorie contro Federer, battuto a Indian Wells, Roma, Cinicinnati, nelle ATP Finals di Londra del 2013 e ai successivi Australian Open. Impossibile comprendere comunque dove penda l’ago della bilancia, tra Nadal e Federer ci sono scuole di pensiero di appassionati che si danno battaglia da anni e questo a Wimbledon 2019 sarà solo l’ultimo capitolo di un romanzo tra i più belli della storia dello sport.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Nadal lievemente favorito dai bookmaker per la conquista dell’accesso alla finalissima di Wimbledon contro Federer. Snai quota 1.75 la vittoria dello spagnolo, mentre la possibilità che sia lo svizzero a guadagnarsi l’ennesima finale da giocare sull’erba viene proposta a una quota di 2.10 da William Hill.

© RIPRODUZIONE RISERVATA