DIRETTA/ Napoli Pescara Primavera (risultato finale 1-3): colpo esterno del Delfino!

- Fabio Belli

Diretta Napoli Pescara Primavera, risultato finale 1-3: il Delfino ottiene la prima vittoria nel campionato 1 con un primo tempo arrembante e concreto, brutta sconfitta per i partenopei.

Napoli Primavera
Napoli Primavera (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA NAPOLI PESCARA PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 1-3)

Napoli Pescara Primavera 1-3: niente da fare per i giovani partenopei, nel posticipo della 4^ giornata del campionato 1 passa il Delfino che si prende una vittoria importante, salendo a quota 4 punti in classifica e agganciando il gruppetto delle dodicesime in classifica – che ora sono ben cinque – trovando in un colpo solo lo stesso numero di reti che aveva segnato nelle prime tre uscite. Il Napoli perde invece la sua seconda gara, non riuscendo a salire di colpi: resta comunque al quarto posto in una classifica che sta dando occasioni a tutte le squadre, ma vive oggi una battuta d’arresto sulla quale riflettere.

Il Napoli Primavera ha comunque approcciato bene il secondo tempo, provandoci con D’Agostino (respinta di Lucatelli) e Sacò che ha trovato una deviazione che ha fatto terminare il pallone sopra la traversa; il Pescara però ha presto preso il comando delle operazioni confermando di fatto il meritato vantaggio, costringendo Idasiak a parare sull’accelerazione di Patané e poi sfiorando il palo con il colpo di testa di Mehic su calcio di punizione. Dunque un successo giusto per gli abruzzesi che, come la Fiorentina qualche ora prima, ottiene la prima vittoria nel campionato Primavera 1 e da qui potrebbe ora aprire uno stint positivo per provare a uscire dalla zona retrocessione. (agg. di Claudio Franceschini)

NAPOLI PESCARA PRIMAVERA (RISULTATO 1-3): INTERVALLO

Napoli Pescara Primavera 1-3: il risultato all’intervallo dell’ultimo posticipo del Campionato Primavera 1 racconta di una partita già ricchissima di emozioni nel corso di questa prima frazione di gioco. Nello spazio di cinque minuti c’erano già stati ben due gol: al 3’ minuto Napoli in vantaggio grazie alla rete di Marranzino, che si fa trovare pronto con un bel tiro sul primo palo per sfruttare una grande azione di Zanoli sulla fascia; un paio di minuti più tardi tuttavia il Pescara aveva già pareggiato con Amir Mehic, che risolve con un tocco da pochi passi una mischia furibonda in area del Napoli.

Ritmi alti ma anche molti errori, poi ecco al 32’ minuto il meraviglioso gol di Kuqi che porta in vantaggio il Pescara completando la rimonta: uno schema da calcio piazzato libera Kuqi al tiro, una meravigliosa conclusione dal limite dell’area che non lascia scampo al portiere del Napoli. I partenopei accusano il colpo, il Pescara prende il sopravvento, costruisce altre occasioni da gol e trova il tris al 46’ con Blanuta, che di testa trafigge il portiere del Napoli su cross di Delle Monache. Nella ripresa tutto è ancora possibile anche se gli abruzzesi sono in netto vantaggio: che cosa ci riserverà il secondo tempo di Napoli Pescara Primavera? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA NAPOLI PESCARA PRIMAVERA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Pescara Primavera sarà garantita in chiaro per tutti su Sportitalia, canale numero 60 del telecomando del digitale terrestre. In aggiunta, ricordiamo che Sportitalia, emittente ufficiale del campionato Primavera 1, metterà a disposizione anche la diretta streaming video tramite il proprio sito internet oppure l’applicazione.

DIRETTA NAPOLI PESCARA PRIMAVERA (RISULTATO 0-0): SI GIOCA

Siamo al fischio d’inizio di Napoli Pescara Primavera, ci resta giusto il tempo quindi di presentare le statistiche di partenopei ed abruzzesi nella prima parte del nuovo Campionato Primavera 1 edizione 2021-2022. Per il Napoli è un inizio di stagione certamente positivo: 6 punti in classifica dopo le prime tre giornate, con due vittorie a fronte di una sconfitta. La differenza reti però è curiosamente negativa (-3) per il Napoli, che ha segnato cinque gol ma ne ha subiti ben otto.

La situazione è invece già abbastanza critica per un Pescara in difficoltà, perché i biancazzurri abruzzesi hanno un solo punto, evidentemente con un pareggio e due sconfitte. La differenza reti è un brutto -7, per il Pescara tre gol all’attivo a fronte dei ben dieci al passivo. Adesso però basta numeri e parole, perché a parlare dovrà essere il campo: Napoli Pescara Primavera finalmente comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Sempre più vicina la diretta di Napoli Pescara Primavera, proviamo a scoprire qualcosa in più sulla storia recente di questa partita. Il dato più clamoroso è che il Pescara vanta una superiorità nettissima nei precedenti più recenti, perché i giovani abruzzesi vantano una striscia aperta di cinque vittorie consecutive contro il Napoli Primavera, comprese le due partite dello scorso campionato Primavera 2. All’andata il Pescara era andato a vincere per 0-2 in Campania mercoledì 24 febbraio 2021, per poi ripetersi anche in Abruzzo nella partita di ritorno, giocata sabato 13 marzo scorso con il successo per 4-3 del Pescara ai danni del Napoli.

Allargando lo sguardo agli ultimi dieci precedenti, arriva qualche soddisfazione anche per il club partenopeo, ma la differenza resta comunque molto netta: sei vittorie per il Pescara, due pareggi e altrettante affermazioni del Napoli, l’ultima delle quali risale a sabato 31 marzo 2012, anche se con un perentorio 1-5 esterno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NAPOLI PESCARA: ANCHE I BABY PARTENOPEI LANCIATI!

Napoli Pescara, in diretta lunedì 27 settembre 2021 alle ore 17.00 presso l’Arena Giuseppe Piccolo sarà una sfida valevole per la quarta giornata d’andata del campionato Primavera 1. I partenopei si presentano all’appuntamento in ascesa dopo l’importante vittoria in casa della Juventus: il campionato degli azzurri era partito con un successo in casa del Bologna, poi il ko contro la Sampdoria con ben 6 gol incassati aveva gelato gli entusiasmi. La reazione è arrivata contro i bianconeri ed è stata confermata dal successo ottenuto in Coppa Italia contro il Benevento, un 2-0 netto che ha permesso al Napoli di avanzare nella competizione.

Il Pescara dalla sua dopo un avvio di campionato difficile e un solo punto conquistato nei primi tre match con il pareggio casalingo contro l’Empoli, ha ottenuto la sua prima vittoria stagionale proprio nell’impegno di mercoledì scorso in Coppa Italia, battendo 3-2 lo Spezia. Per fare punti in campionato servirà maggiore solidità, il problema della formazione abruzzese si concentra sempre sui troppi gol incassati con 12 reti già subite, anche se contro i campioni d’Italia in carica dell’Empoli la difesa di mister Iervese è riuscita a resistere sullo 0-0.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI PESCARA PRIMAVERA

Le probabili formazioni di Napoli Pescara, match che andrà in scena all’Arena Giuseppe Piccolo. Per il NapoliNicolò Frustalupi schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Idasiak; Spavone, Hysaj, Costanzo, Barba; Di Dona, De Marco, Vergara, Saco; Ambrosino; D’Agostino. Risponderà il Pescara allenato da Pierluigi Iervese con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Lucatelli; Palmentieri, Veroli; Colazzilli, Delle Monache; Staver, A. Mehic, D. Mehic; Calio, Blanuta, Patané.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Arena Giuseppe Piccolo, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Napoli con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.80, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.85, mentre l’eventuale successo del Pescara, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 3.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA