Diretta/ Olbia Modena (risultato finale 0-3): gara senza storia, dominio dei Canarini

- Fabio Belli

Diretta Olbia Modena, streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il girone A di Serie C.

Modena Serie C
I giocatori del Modena (Foto LaPresse)

DIRETTA OLBIA MODENA (RISULTATO FINALE 0-3): GARA SENZA STORIA, DOMINIO DEI GIALLOBLU’!

Allo stadio “Bruno Nespoli il Modena di Attilio Tesser vince agevolmente in casa dell’Olbia grazie a una superiorità mostrata sin dal primo minuto ma anche grazie… ai regali dei sardi che rendono le cose più facili ai gialloblu non solo restando in 10 dal 27’ del primo tempo grazie all’espulsione di Udoh ma fallendo anche il possibile penalty dell’1-2 che almeno avrebbe reso meno pesante la sconfitta. E invece i canarini al 48’ hanno già chiuso la pratica col tris di Scarsella e praticamente tutta la ripresa diventa pura accademia per gli emiliani che si limitano a controllare mentre la formazione di Massimiliano Canzi non riesce a trovare la rete della bandiera ma evita quella che sarebbe stata una pesante imbarcata. Continua così la corsa di testa del Modena, mentre per l’Olbia una sonora battuta d’arresto ma che per ora non compromette il ruolino salvezza dei bianchi. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA OLBIA MODENA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Olbia Modena non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

GOL, ARRIVA ANCHE IL TRIS DI SCARSELLA!

Allo stadio “Bruno Nespoli” continua a essere tutto facile, in questo avvio di secondo tempo, per il Modena di Tesser: non passano infatti che pochi minuti dalla ripresa delle ostilità che i canarini, già in vantaggio di due reti, trovano il terzo punto. Passano solo tre minuti e c’è gloria anche per il centrocampista Scarsella che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, sfrutta l’assist di Ogunseye per battere per la terza volta l’estremo difensore sardo Ciocci: 0-3 al 48’ e gara già virtualmente in ghiaccio per i gialloblu emiliani! E dopo il tris gli ospiti non danno l’impressione di volersi affatto fermare di fronte a un Olbia che ora penserà più che altro a non prendere un’imbarcata e tornare quanto prima negli spogliatoi. Infatti tra il 58’ e ilo 65’ il tecnico di casa effettua tre cambi in rapida successione per ridisegnare l’assetto dei suoi, mentre sul versante opposto Tesser toglie l’ottimo Ogunseye e poi Mosti per regalare minuti anche a Marotta e Tremolada. (agg. di R. G. Flore)

OGUNSEYE RADDOPPIA, RAGATZU SBAGLIA UN PENALTY!

Allo stadio “Bruno Nespoli” tutto facile, anzi troppo, per il Modena che sul terreno di gioco dell’Olbia si ritrova in vantaggio per 0-2 al termine del primo tempo e pure con un uomo in più: piove sul bagnato per gli uomini di Canzi che dopo aver subito l’assedio dei canarini ed essere andati in vantaggio sono stati traditi da Udoh (rosso diretto) che li ha lasciati in inferiorità numerica. Al 40’ poi un fallo in area sul gialloblu Giovannini porta Ogunseye sul dischetto: l’attaccante degli emiliani non sbaglia: 0-2 e Modena sul velluto! Ma nel finale la reazione di orgoglio dei sardi potrebbe essere premiata quando solo due minuti dopo Ragatzu viene steso in area modenese da Gagno: ma dagli undici metri lo stesso attaccante si fa ipnotizzare da Gagno che si riscatta e salva il risultato. Si va così al riposo: l’Olbia, in 10 uomini, riuscirà a rialzarsi da quest’altra batosta o il secondo tempo sarà solo accademia per gli uomini di Tesser? (agg. di R. G. Flore)

GOL DI GERLI AL 10′, SARDI IN 10!

Nella cornice dello stadio “Bruno Nespoli” di Olbia va in scena questo pomeriggio il match tra i sardi padroni di casa, allenati da Massimiliano Canzi, e il Modena dell’esperto Attilio Tesser. I bianchi, che finora hanno racimolato un buon bottino per centrare l’obbiettivo salvezza, vogliono interrompere la buona serie di risultati dei canarini gialloblu, e nella prima mezzora di gioco di questo incrocio aperto a qualsiasi esito, arriva subito un gol: a marcarlo sono gli ospiti dopo un dominio iniziale che aveva visto il trequartista Mosti rendersi pericoloso al tiro e il difensore Pergreffi cogliere un palo all’8’. Siamo al 10’ quando Gerli trova il modo di aprire la difesa e portare in vantaggio i suoi: 0-1 e gara indirizzata sui binari consoni agli emiliani! Ma l’assedio gialloblu continua con Pergreffi che vuole improvvisarsi proprio difensore goleador (10’) e poi col centrocampista Armellino (15’) che impegna il numero uno dell’Olbia, Ciocci: i ragazzi di Canzi per ora si limitano a difendere il passivo; anzi per i bianchi piove sul bagnato quando al 27’ Udoh si fa espellere per un intervento violento a gioco fermo su un avversario. Sardi in 10 e ora si fa durissima… (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Mancano solo pochi minuti alla diretta di Olbia Modena: andiamo allora a valutare in che modo, dal punto di vista statistico e del momento, le due squadre arrivino a questo appuntamento della 11^ giornata nel girone B di Serie C. Si affrontano due squadre entrambe reduci da una buona prova nell’ultima giornata di campionato. L’Olbia ha sconfitto il Montevarchi per 2-0 mentre il Modena si è imposto di misura (2-1) sul campo del Pescara. I sardi nelle loro prove casalinghe hanno finora raccolto tre vittorie e due sconfitte segnando complessivamente 7 reti e subendone altrettante.

I canarini emiliani, lontano dalle mura amiche, sono una delle migliori compagini del girone con tre vittorie, un pareggio e una sconfitta. 9 le reti segnate e 4 quelle subite. Dopo aver parlato dei numeri, è finalmente arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che ci racconterà il campo: diamogli subito la parola perchè al Bruno Nespoli è tutto pronto, la diretta di Olbia Modena sta finalmente per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

LO STORICO

C’è curiosità attorno alla diretta di Olbia Modena, anche perché questa partita torna dopo quasi mezzo secolo di assenza. Ci sono infatti quattro precedenti ufficiali nella storia tra sardi ed emiliani, ma risalgono tutti agli anni Settanta e per la precisione ai campionati 1972-1973 e 1973-1974. Annotiamo dunque il bilancio di queste sfide appunto con curiosità, sapendo che naturalmente nulla ci possono dire circa l’attualità. Il Modena è in vantaggio grazie a due vittorie, colte però entrambe in casa: 4-1 domenica 8 ottobre 1972 e 2-0 domenica 31 marzo 1974.

Le due partite disputate in Sardegna ci parlano invece di una vittoria dell’Olbia (2-1 domenica 4 novembre 1973) e un pareggio (1-1 domenica 25 febbraio 1973). Il Modena di conseguenza non ha mai vinto in casa dell’Olbia, ma che cosa potrà succedere in questa partita che tornerà a farci compagnia addirittura dopo oltre 47 anni di assenza? Lo scopriremo fra qualche ora… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OSPITI SCATENATI!

Olbia Modena, in diretta domenica 24 ottobre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Dei Marmi di Carrara, sarà una sfida valevole per l’undicesima giornata d’andata del campionato di Serie C. I sardi hanno sfruttato nel migliore dei modi l’ultimo turno infrasettimanale, andando a vincere in trasferta 0-2 in casa del Montevarchi e incamerando punti preziosi per la classifica, trovandosi ora a una sola lunghezza dalla zona play off con un buon bottino di 13 punti. Ma dovranno fare attenzione a un Modena che sta proseguendo nella sua scalata in classifica.

I Canarini allenati da Attilio Tesser con il blitz in casa del Pescara, molto importante viste le ambizioni di inizio campionato del club abruzzese, hanno centrato la quarta vittoria nelle ultime cinque sfide disputate in campionato, risalendo da soli al quarto posto in classifica e tallonando le battistrada Reggiana, Cesena e Ancona. Gli emiliani per puntare davvero al vertice dovranno solo evitare gli alti e bassi di questa prima parte di campionato, testimoniati dal rendimento recente con 5 vittorie e 2 sconfitte negli ultimi 7 incontri.

PROBABILI FORMAZIONI OLBIA MODENA

Le probabili formazioni della diretta Olbia Modena, match che andrà in scena allo stadio Bruno Nespoli di Olbia. Per l’OlbiaMassimiliano Canzi schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Ciocci; Pisano, Boccia, Emerson, Travaglini; Palesi, Giandonato, Lella; Biancu; Ragatzu, Udoh. Risponderà il Modena allenato da Attilio Tesser con un 4-3-1-2 così schierato dal primo minuto: Gagno; Azzi, Silvestri, Pergreffi, Renzetti; Di Paola, Gerli, Armellino; Mosti; Ogunseye, Bonfanti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Bruno Nespoli di Olbia, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria dell’Olbia con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.70, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 2.95, mentre l’eventuale successo del Modena, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.15.

© RIPRODUZIONE RISERVATA