Diretta/ Olympiacos Manchester City (risultato finale 0-1): agli inglesi basta Foden!

- Fabio Belli

Diretta Olympiacos Manchester City, risultato finale 0-1: agli Sky Blues basta un gol di Foden al 36′ minuto per vincere al Pireo in Champions League, adesso gli ottavi sono ad un passo.

Pep Guardiola
Pep Guardiola (LaPresse, 2019)

DIRETTA OLYMPIACOS MANCHESTER CITY (RISULTATO FINALE 0-1)

Olympiacos Manchester City 0-1: basta il gol di Phil Foden al 36’ minuto per regalare agli Sky Blues la quarta vittoria in altrettante partite del girone di Champions League. Pep Guardiola è praticamente agli ottavi di finale; qualora il Marsiglia dovesse mancare la vittoria contro il Porto il verdetto sarà aritmetico, in caso contrario basterà un punto contro i transalpini per festeggiare un traguardo che, realisticamente, è archiviato e anche con il primo posto in classifica, anche se in questo caso il Porto potrebbe sempre fare il colpo. Per quanto riguarda la partita di questa sera, c’è poco da segnalare: se nel primo tempo non c’erano state occasioni degne di nota se non quella del gol, nella ripresa è successo ancora meno tanto che gli highlights, a parte un’incursione di Joao Cancelo e una conclusione fuori bersaglio di Fourtounis, sono da ricercare nelle tante sostituzioni con l’ingresso in campo di Tommy Doyle, un classe 2001 e dunque un altro giovane che Guardiola potrebbe provare a lanciare. Ora dunque il Manchester City potrà concentrarsi maggiormente sul campionato, dove ha parecchio terreno da recuperare; l’Olympiacos spera ancora negli ottavi di Champions League ma, verosimilmente, dovrà andare a caccia di un posto in Europa League. (agg. di Claudio Franceschini)

OLYMPIACOS MANCHESTER CITY (0-1): CI PROVA CANCELO

Olympiacos Manchester City 0-1: non cambia il risultato al Pireo, dove i Citizens sono sempre in vantaggio ma non riescono a segnare il gol della sicurezza. Ci ha provato Joao Cancelo al 61’ minuto dopo uno scambio con l’ispirato Gabriel Jesus, ma José Sà ha avuto problemi a far suo il pallone; adesso con il passare dei minuti la squadra greca potrebbe prendere il possesso delle operazioni iniziando a credere maggiormente nella possibilità di pervenire al pareggio e, anche in questo senso, al 66’ Drager è entrato in campo al posto di Vrousai per provare a sfruttare forze fresche. Vedremo come procederanno le cose; per il momento Pep Guardiola non ha ancora operato sostituzioni e sembra abbastanza fiducioso che i suoi giocatori riescano se non altro a gestire il possesso e tenere i greci lontani dall’area di rigore, ma l’Olympiacos ha l’urgenza di pervenire almeno al pareggio e non si può permettere passi falsi, soprattutto in casa anche se stiamo parlando di una grande avversaria. Intanto manca sempre meno per chiudere la partita del quarto turno di Champions League… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA OLYMPIACOS MANCHESTER CITY IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA SFIDA DI CHAMPIONS

Ricordiamo che la diretta tv di Olympiacos Manchester City sarà un’esclusiva dei canali sportivi di Sky, che detiene infatti i diritti per le partite di Champions League. Di conseguenza, gli abbonati potranno avvalersi, oltre alla diretta televisiva, anche del servizio di diretta streaming video per seguire il match tramite sito o app di Sky Go.

OLYMPIACOS MANCHESTER CITY (0-1): GOL DI FODEN!

Olympiacos Manchester City 0-1: la partita del Pireo si sblocca al 36’ minuto, con gli Sky Blues che sono riusciti a legittimare la supremazia che avevano mostrato sul terreno di gioco, anche se fino a quel momento non si erano resi particolarmente pericolosi. José Sa aveva dovuto operare qualche intervento, ma sostanzialmente di ordinaria amministrazione; poi finalmente il Manchester City ha sviluppato una trama degna del suo nome e si è portato in vantaggio con il giovane Phil Foden, lanciato in prima squadra da Pep Guardiola un paio di stagioni fa e ora parte integrante del progetto, tanto da partire titolare spesso e volentieri. Notevole anche l’assist di tacco di Gabriel Jesus, tra i più attivi in campo: con questo risultato il Manchester City è sostanzialmente qualificato agli ottavi di Champions League, anche se per l’aritmetica dovrà aspettare che questa sera il Marsiglia non batta il Porto. A punteggio pieno dopo 4 giornate però difficilmente le cose potranno cambiare; ora comunque attendiamo di scoprire come procederanno le cose nella serata greca, anche perché l’Olympiacos si gioca quantomeno la possibilità di retrocedere in Europa League e dunque ha tutto l’interesse nel recuperare il risultato. (agg. di Claudio Franceschini)

OLYMPIACOS MANCHESTER CITY (0-0) FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Olympiacos Manchester City che sta per avere inizio, ci mostra due squadre con un percorso del tutto diverso fino a questo momento, almeno stando ai numeri di queste prime tre gare di Champions League. I Citizens arrivano alla sfida del Pireo dopo l’annuncio del rinnovo biennale di Pep Guardiola e soprattutto sulle ali dell’entusiasmo che viaggiano grazie al punteggio pieno nel Gruppo C. La difesa è stata invalicabile con appena 1 rete subita e un attacco in grande forma con 9 reti realizzate. Dall’altra parte c’è un Olympiacos che aveva iniziato bene la sua corsa in questa competizione con il successo 1-0 in casa contro il Marsiglia. Poi però inspiegabilmente qualcosa si è rotto con due pesanti sconfitte che hanno portato la casella dei gol subiti, dopo il primo match a 0, a muoversi e raggiungere il 5. Sicuramente sembra una gara dal destino già scritto, ma attenzione a fidarsi di un avversario come l’Olympiacos soprattutto in Grecia. Ma ora diamo la parola al campo perchè già vi stanno facendo il loro ingresso le formazioni ufficiali del match: si gioca! OLYMPIACOS: Jose Sà, R Semedo, Ba, Cissè; Drager, M’Vila, Pepè, Rafinha; Camara, Fortounis, Masouras All. Martins MANCHESTER CITY: Ederson; Mendy, R Dias, Stones, Cancelo; Foden, Rodri, Gundogan; Sterling, Jesus, b Silva All. Guardiola.

OLYMPIACOS MANCHESTER CITY: I TESTA A TESTA

Olympiacos Manchester City è un’altra partita, e ce ne sono alcune per questa sera, che non hanno precedenti se non quello del match di andata che si è giocato tre settimane fa: all’Etihad i Citizens avevano dominato trovando il vantaggio già nei primi minuti grazie a Ferran Torres, per poi chiudere i conti in un finale nel quale erano stati Gabriel Jesus e Joao Cancelo a rendere più ampie le distanze tra le due squadre. Per aggiungere carne al fuoco dei testa a testa, possiamo anche dire che Pedro Martins ha allenato per la prima volta contro il Manchester City in occasione di quella serata; Pep Guardiola invece aveva incrociato l’Olympiacos nella fase a gironi della Champions League 2015-2016, nel suo terzo e ultimo anno sulla panchina del Bayern. Ne erano maturate due vittorie nette: 4-0 all’Allianz Arena, al Georgios Karaiskakis del Pireo invece aveva deciso una doppietta di Thomas Muller con in mezzo la rete di Mario Gotze e anche in quel caso, curiosamente, le ultime due marcature erano arrivate negli ultimissimi minuti. Il dato comunque è chiaro: la squadra greca non è ancora riuscita a segnare contro il manager catalano, ci riuscirà nella partita di questa sera? (agg. di Claudio Franceschini)

OLYMPIACOS MANCHESTER CITY: ARBITRA DAVIDE MASSA

Arbitro italiano per la diretta di Olympiacos Manchester City: sarà Davide Massa della sezione AIA di Imperia, questa sera aiutato da Filippo Meli e Stefano Alassio così come dal quarto uomo Paolo Valeri, mentre al Var avremo Massimiliano Irrati e Alberto Tegoni. Sarà la terza direzione in questi gironi di Champions League: in precedenza aveva infatti arbitrato Chelsea Siviglia, pareggio senza reti né emozioni, e la sorprendente vittoria dell’Istanbul Basaksehir contro il Manchester United, in quello che è l’ultimo turno prima di questo. In Nations League è stato impegnato in Portogallo Croazia con vittoria netta dei lusitani (era l’inizio di settembre), nell’ultima sosta gli è stata affidata l’amichevole di lusso Olanda Spagna mentre in Serie A Massa ha fino a questo momento arbitrato tre partite, curiosamente due della Lazio (a Cagliari e contro la Juventus, con il gol di Felipe Caicedo all’ultimo secondo del recupero). La terza è la vittoria dell’Inter a Marassi, contro il Genoa; le sue cifre stagionali parlano di 3,7 ammonizioni per gara, un solo rigore fischiato (in Maccabi Tel Aviv Dynamo Brest, terzo turno preliminare di Champions League) e ancora nessuna espulsione. Stasera al Pireo arriverà il primo cartellino rosso nel suo 2020-2021? (agg. di Claudio Franceschini)

OLYMPIACOS MANCHESTER CITY: PER GUARDIOLA TUTTO FACILE?

Olympiacos Manchester City, in diretta alle ore 18.55 dal Georgios Karaiskakis Stadium del Pireo è una delle partite in programma oggi, mercoledì 25 novembre 2020, per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League. Ultima spiaggia per i greci che sono in ritardo rispetto al Porto nella corsa al secondo posto nel girone C. 3 punti di distacco e lo scontro diretto perso 2-0 a Oporto, l’Olympiacos finora ha vinto solo il match inaugurale contro il Marsiglia, che permette alla squadra di Martins di essere in vantaggio almeno nella corsa all’Europa League. Tre vittorie su tre invece finora per il Manchester City che sembra lanciatissimo verso una tranquilla conquista del primo posto nel raggruppamento. In patria l’Olympiacos è reduce da una vittoria nel sempre sentitissimo derby contro il Panathinaikos, restando a braccetto in vetta al campionato con l’Aris Salonicco. In Premier League brusca frenata del Manchester City contro il Tottenham di Mourinho: in una classifica molto compressa la squadra di Guardiola è comunque parecchio indietro, a -8 dalla vetta ma al tredicesimo posto in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI OLYMPIACOS MANCHESTER CITY

Le probabili formazioni di Olympiacos Manchester City, sfida che andrà in scena presso il Georgios Karaiskakis Stadium del Pireo. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Pedro Martins con un 4-3-3: José Sa; Rafinha, Ruben Semedo, P. Cissé, Holebas; M’Vila, Bouchalakis, Camara; Randjelovic, El-Arabi, Valbuena. Gli ospiti guidati in panchina da Pep Guardiola schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-3 come modulo di partenza: Ederson; Walker, Stones, Aké, Zinchenko; De Bruyne, Gundogan, Foden; Mahrez, Ferran Torres, Sterling.

PRONOSTICO E QUOTE

Concentriamoci infine riguardo al pronostico su Olympiacos Manchester City secondo le quote fornite dall’agenzia Snai. I padroni di casa ellenici partono nettamente sfavoriti e di conseguenza il segno 1 è quotato a 9.50, mentre poi si sale a quota 5.10 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a 1.33 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di un’affermazione esterna della formazione inglese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA