DIRETTA/ Parma Cremonese (risultato finale 1-2): Mihaila accorcia ma non basta

- Fabio Belli

Diretta Parma Cremonese (risultato finale 1-2) streaming video e tv della partita di Serie B. Al triplice fischio di Volpi sono i grigiorossi a sorridere per i tre punti conquistati.

mihaila parma lapresse 2021 640x300
Video Parma Roma - Mihaila (LaPresse)

DIRETTA PARMA CREMONESE (RISULTATO FINALE 1-2): MIHAILA ACCORCIA MA NON BASTA

Al triplice fischio di Volpi è la Cremonese a sorridere: la squadra di Pecchia espugna il Tardini battendo a domicilio il Parma con il risultato finale di 1-2, i grigiorossi salgono a 9 punti e agganciano Cittadella e Ascoli al terzo posto in classifica, primo KO in campionato per i ducali che perdono contatto dalle primissime posizioni. Dopo i due rigori sbagliati da Di Carmine si avvera puntualmente una legge non scritta del calcio per cui se non sfrutti le occasioni che ti capitano poi vieni punito dagli avversari. Cosa che accade al 69′ quando Mihaila batte Carnesecchi con un destro a giro da applausi. Nel momento di massima esaltazione dei padroni di casa, Vazquez si fa venire la genialata di sbroccare a Pecchia che lo sgridava di stuzzicare i componenti della sua panchina. I due arrivano quasi alle mani e il direttore di gara li espelle entrambi senza pensarci due volte. Nonostante l’inferiorità numerica gli uomini di Maresca continuano ad attaccare con il giovane centravanti rumeno che si arrende solamente ai crampi, fortunatamente per gli ospiti Fagioli ha ancora energie da vendere e così dà una grossa mano ai compagni a mantenere il possesso della sfera fino al 97′. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA PARMA CREMONESE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Parma Cremonese è su Sky Sport: per questa stagione infatti il campionato cadetto si divide tra la televisione satellitare e la piattaforma DAZN, nel primo caso bisognerà essere abbonati al pacchetto Calcio per accedere alle immagini mentre nel secondo, come sempre, la visione sarà garantita (ai clienti) in diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrà essere sfruttata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

0-2, DI CARMINE GRAZIA I DUCALI

A inizio ripresa l’allenatore del Parma, Maresca, corre ai ripari inserendo Coulibaly al posto di Sohm, resta invariato l’assetto tattico dei ducali che anche nel secondo tempo si dispongono con un 4-3-3. Non cambia invece Pecchia e non ne avrebbe motivo vista l’ottima prestazione della Cremonese che al 49′ conquista pure un calcio di rigore con lo scatenato Fagioli che danza in mezzo ai difensori ducali e viene steso da Schiattarella. Dal dischetto però Di Carmine si fa ipnotizzare da Buffon, tuttavia l’arbitro Volpi fa ripetere l’esecuzione del penalty perché lo stesso Schiattarella è entrato troppo presto in area. Secondo tentativo per il numero 29 che calcia ancora peggio mancando addirittura lo specchio della porta, enorme colpo di fortuna per i padroni di casa che potevano essere sotto di tre gol e invece hanno ancora la possibilità di raddrizzare la serata. A poco meno di mezz’ora dal novantesimo il risultato è sempre di 0-2{agg. di Stefano Belli}

0-2, RADDOPPIA VIDO!

Il primo tempo di Parma-Cremonese va in archivio sul punteggio di 0-2 in favore della formazione allenata da Pecchia. Dopo aver preso gol a freddo, i ducali si sono rimboccati le maniche iniziando ad affacciarsi spesso e volentieri dalle parti di Carnesecchi che al 20′ deve timbrare il cartellino per fermare Inglese, l’ex-attaccante del Chievo era partito in posizione di offside e quindi anche se avesse segnato il suo gol non sarebbe stato convalidato dall’arbitro e soprattutto dal VAR. Sei minuti più tardi Man avanza sulla corsia di destra provando a mettere il pallone al centro dell’area di rigore dove c’è Sernicola a fare buona guardia. La squadra di Maresca attacca senza sosta ma sono i grigiorossi a trovare di nuovo la via del gol al 34′: Valeri fa il diavolo a quattro sulla fascia sinistra e pennella un cross perfetto per Vido che ringrazia e insacca. Sulle ali dell’entusiasmo gli ospiti cercano pure il tris con Buffon che al 36′ dice di no a Gaetano mentre dall’altra parte Mihaila non approfitta dell’uscita scriteriata di Carnesecchi. {agg. di Stefano Belli}

0-1, FAGIOLI PUNISCE I DUCALI

Parma e Cremonese chiudono il programma della quarta giornata di Serie B con il posticipo della domenica in corso al Tardini, al decimo minuto del primo tempo il punteggio vede la formazione di Pecchia in vantaggio per 1 a 0. Partenza assolutamente da dimenticare per i ducali che al 2′ si fanno infilare da Fagioli, bravo a rubare il pallone da Cobbaut che non sapeva cosa farci, il centrocampista cresciuto nelle giovanili della Juventus una volta recuperata la sfera triangola velocemente con Di Carmine per poi piazzarla all’angolino, a Buffon non resta che raccoglierla in fondo alla rete e applaudire sarcasticamente il compagno autore di un errore da matita blu, senza voler essere troppo severi. In ogni siamo solo alle battute iniziali e i padroni di casa stanno già reagendo nel tentativo di rimettere al più presto le cose a posto. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA

Calerà il sipario sulla giornata di Serie B con Parma Cremonese che inizia fra pochissimi minuti. Scopriamo allora le statistiche stagionali con cui le due formazioni si presentano a questo posticipo. In classifica sono leggermente avanti i padroni di casa emiliani: 7 punti per il Parma con due vittorie e un pareggio nelle prime tre giornate, la Cremonese risponde con due successi e una sconfitta, di conseguenza i grigiorossi lombardi sono a quota 6 punti in classifica.

Quanto ai gol, ecco per il Parma una eccellente differenza reti pari a +5, perché i ducali hanno segnato sette gol e ne hanno invece incassati due. La Cremonese invece vanta cinque gol all’attivo e soltanto uno al passivo, anche qui dunque la differenza reti (+4) è largamente positiva. Adesso però non è più tempo di parole e numeri, perché Parma Cremonese sta per cominciare: allora senza indugio cediamo la parola al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Parma Cremonese si gioca in diretta oggi per la quarta giornata di Serie B: tra poco saremo in campo allo stadio Ennio Tardini per il posticipo della domenica sera, e tra queste due squadre si tratta della sfida numero sei nel corso della loro storia. Il bilancio, che di conseguenza non è particolarmente ampio, ci parla di 4 vittorie per i gialloblù e 1 pareggio con i grigiorossi quindi che non sono mai riusciti a vincere all’Ennio Tardini. Le due squadre si sono affrontate a Parma dal 1991 al 1996 per quattro volte. L’ultimo precedente invece risale al 25 agosto del 2017 quando invece si affrontarono in Serie B. Quest’ultima gara terminò col risultato di 1-0 decisa da un calcio di rigore di Emanuele Calaiò al minuto 40. (Matteo Fantozzi)

PARMA CREMONESE: L’ARBITRO

La sfida della domenica sera del quarto turno cadetto, Parma Cremonese allo stadio Ennio Tardini, sarà diretta dall’arbitro Manuel Volpi della sezione di Arezzo. Dando subito dei numeri vediamo che il fischietto ha diretto 11 volte nel primo campionato nazionale e 37 in Serie B, dove ha pure sventolato 178 cartellini gialli e 16 rossi, concedendo anche 16 calci di rigore. Possiamo anche aggiungere che sotto la sua direzione, gli emiliani hanno pareggiato a reti inviolate in casa della Maceratese nell’unico precedente: con Volpi invece i lombardi contano 1 vittoria, 1 pari e 1 sconfitte in 3 incontri. Va pure detto che oggi al Tardini gli assistenti di linea saranno Alberto Tegoni di Milano e Alessandro Cipressa di Lecce. Marco Emmanuele di Pisa sarà il quarto uomo, Michael Fabbri di Ravenna il VAR e Matteo Gariglio di Pinerolo l’AVAR.

PARMA CREMONESE: GRANDE SFIDA!

Parma Cremonese, in diretta domenica 19 settembre 2021 alle ore 20.30 presso lo stadio Ennio Tardini di Parma, sarà una sfida valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie B. Dopo il pareggio iniziale a Frosinone, il Parma è montato in sella e ha ottenuto due vittorie importantissime per una formazione che punta dichiaratamente alla lotta per il ritorno immediato in Serie A. Dopo il sofferto ma fondamentale successo all’ultimo secondo contro il Benevento, la squadra di Maresca ha calato il poker in casa del Pordenone, giocando la sua prima partita davvero convincente nella stagione.

La Cremonese non è comunque un cliente facile, in casa i grigiorossi non hanno sbagliato un colpo battendo all’esordio il Lecce e poi il Cittadella, anche in maniera abbastanza netta. Nel mezzo, prima della sosta una sconfitta di misura a Mosca in una sfida comunque molto combattuta, in cui la squadra di Pecchia ha saputo mettere in mostra le sue qualità. Ultimo precedente a Parma per i due club datato 25 agosto 2017, vinsero i Ducali 1-0 con un gol di Calaiò su rigore. La Cremonese non vince a Parma dall’ormai lontano 1987, 0-2 con gol messi a segno da Alviero Chiorri e Attilio Lombardo.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA CREMONESE

Le probabili formazioni di Parma Cremonese, match che andrà in scena allo stadio Ennio Tardini di Parma. Per il Parma, Enzo Maresca schiererà la squadra con un 4-2-3-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Buffon; Delprato, Danilo, Cobbaut, Sohm; Schiattarella, Juric; Man, Vazquez, Brunetta; Tutino. Risponderà la Cremonese allenata da Fabio Pecchia con un 4-2-3-1 così schierato dal primo minuto: Carnesecchi; Sernicola, Okoli, Ravanelli, Valeri; Bartolomeii, Castagnetti; Baez, Gaetano, Buonaiuto; Ciofani.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Ennio Tardini di Parma, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Parma con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.90, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.30, mentre l’eventuale successo della Cremonese, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA