Diretta/ Pescara Fermana (risultato finale 2-1): successo firmato Ferrari e De Marchi

- Fabio Belli

Diretta Pescara Fermana streaming video e tv del match valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie C.

Pescara Entella gol lapresse 2021 640x300
Video Entella Grosseto (Foto LaPresse)

DIRETTA PESCARA FERMANA (RISULTATO FINALE 2-1): FERRARI E DE MARCHI REGALANO I TRE PUNTI AL DELFINO

Termina la diretta di Pescara Fermana. Partita molto intensa, con il Pescara cinico nel concretizzare al meglio le occasioni create. Dopo aver accorciato le distanze, gli ospiti in più occasioni hanno cercato di trovare il pareggio. Al 54′, Bolzius non riesce a trasformare in rete l’ottima azione sulla destra di Rodio. Il Pescara però sfrutta le qualità dei singoli, e al 59′, Memushaj sfiora un gol da cineteca. Il centrocampista del Pescara vede Ginestra fuori dai pali e calcia dalla lunga distanza con la palla che va a colpire la traversa. Brivido per i canarini.

Passano i minuti e la Fermana sembra scoraggiarsi. Al 71′ è Ferrari che sfiora la terza rete per il Delfino, ma incrocia troppo il diagonale e non inquadra lo specchio. All’80’ sono ancora gli abruzzesi a sfiorare il 3-1. Errore di Ginestra che regala palla a Ferrari. L’attaccante del Pesacara va sul fondo e serve al centro Rauti che colpisce di testa, ma trova Rossoni a salvare miracolosamente. Passa un minuto e questa volta Ginestra salva sulla conclusione insidiosa di D’Ursi. Nei minuti finali, Rauti ha l’opportunità di chiudere il match, ma non è preciso. Finisce con il risultato di 2-1 in favore del Pescara. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA PESCARA FERMANA (RISULTATO 2-1): NEPI RISPONDE AL RADDOPPIO DI DE MARCHI

Inizia il secondo tempo della diretta di Pescara Fermana. Le due squadre sono tornate in campo dopo una prima frazione che si è conclusa con il Delfino in vantaggio per 1-0 grazie al rigore trasformato da Ferrari. La Fermana si è resa in più circostanze pericolosa, ma Di Gennaro in versione super, ha salvato il risultato. La seconda frazione si apre con il Pescara che sembra tornare in campo con un atteggiamento diverso.

Dopo 4 minuti il Delfino raddoppia: De Marchi, supera un avversario con un sombrero e conclude in girata sul primo palo, battendo Ginestra con un gran gol, è 2-0. Passa solo un minuto e la Fermana conquista un calcio di rigore. Fallo di mano di Frascatore, l’arbitro senza dubbi indica il dischetto. Sul dischetto va Nepi, che con una conclusione centrale batte Di Gennaro. La Fermana torna subito in partita. Il gol di Nepi da fiducia ai canarini che provano a pareggiarla. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA PESCARA FERMANA (RISULTATO 1-0): FINE PRIMO TEMPO

Termina il primo tempo della diretta di Pescara Fermana. Le formazioni tornano in campo dopo aver giocato un primo tempo con grande intensità. Prima parte di frazione con gli ospiti più volte pericolosi, poi il Delfino ha provato a rispondere. Al 17′ però, è ancora la Fermana a rendersi pericolosa. Punizione per gli ospiti: svarione della difesa del Pescara che lascia tutto solo Nepi al centro dell’area. L’attaccante ospite, calcia clamorosamente fuori da posizione ravvicinata. Passa un minuto ed è il Pescara a sfiorare il vantaggio. Colpo di testa di Ferrari che costringe al miracolo Ginestra. La sfera dopo aver toccato la traversa, sbatte sulla schiena del portiere e finisce sul palo, salvando Ginestra dall’autogol.

Passano i minuti in maniera intensa e al 34′ è ancora la Fermana vicina al vantaggio. Punizione dal limite calciata da Pannitteri. Di Gennaro si allunga e aiutato dal palo la mette fuori. Non bene il Pescara che al 39′ trova un episodio che può svoltargli la gara. Fallo di mano di Rodio in area, è calcio di rigore per il Delfino. Alla battuta va Ferrari che non sbaglia, è 1-0. Il primo tempo si conclude con il vantaggio dei padroni di casa. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA PESCARA FERMANA (RISULTATO 0-0): DI GENNARO SALVA DUE VOLTE IL RISULTATO

Inizia la diretta di Pescara Fermana. Le due formazioni sono in campo per disputare la gara valevole per la nona giornata di andata del girone B di Serie C 2021-2022. Il primo tempo si apre con una fase di studio da parte di entrambi le compagini, con la palla che viene giocata principalmente a centrocampo. Dopo pochi minuti è la Fermana che prova a prendere le misure e sfiora il gol del vantaggio dopo 5 minuti.

Nepi si libera di quattro difensori avversari, e da buona posizione scarica un rasoterra potente verso la porta. Di Gennaro fa un autentico miracolo e salva il risultato. Non passa nemmeno un minuto e altro miracolo del portiere del Pescara. Retropassaggio sbagliato di Pompetti che serve involontariamente Pannitteri. Il calciatore della Fermana, a tu per tu con Di Gennaro conclude dal limite, ma il portiere del Delfino salva ancora una volta i compagni. La reazione del Pescara arriva con la punizione di Memushaj dal limite, bloccata prontamente da Ginestra. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA PESCARA FERMANA (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Eccoci arrivati alla diretta di Pescara Fermana: per il Delfino la situazione sta iniziando a diventare complessa, una squadra partita con propositi di promozione diretta si trova improvvisamente a secco di vittorie da quattro turni. Ha se non altro mosso la classifica con tre pareggi, ma intanto ha anche perso la prima sfida diretta e per di più in casa (contro la Reggiana) e ancora non riesce a mantenere blindata la sua porta, abbiamo zero clean sheet con ben 13 reti al passivo (15 invece quelle realizzate).

Certo la Fermana rappresenta un’avversaria abbordabile: i marchigiani hanno già perso cinque partite, hanno vinto una sola volta – in casa contro il Grosseto – e in trasferta non sono mai riusciti non solo a fare punti, ma addirittura a segnare. Zero gol all’attivo quando la Fermana viaggia, sono invece 4 quelli subiti; adesso vedremo cosa succederà sul terreno di gioco dell’Adriatico, finalmente è tutto pronto e noi possiamo metterci comodi perchè la diretta di Pescara Fermana comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PESCARA FERMANA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pescara Fermana non è una di quelle disponibili per questa giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

TESTA A TESTA

Per trovare i precedenti di Pescara Fermana dobbiamo tornare a cavallo di XX e XXI secolo: qui troviamo gli unici 6 incroci tra le squadre che tornano a sfidarsi dopo 18 anni, e il cui bilancio sorride in maniera netta al Delfino che ha vinto cinque volte contro una sola sconfitta. Il ko è maturato nel gennaio 2020, e peraltro al Bruno Recchioni; nelle tre partite allo stadio Adriatico si sono registrate solo affermazioni da parte del Pescara, che ha inaugurato la sua serie nel settembre 1999 quando il contesto era quello del campionato di Serie B.

Il Delfino aveva vinto 4-2, ma il primo tempo lo aveva chiuso in vantaggio la Fermana di Ivo Iacone: la doppietta di Massimiliano Fanesi aveva ribaltato l’iniziale vantaggio di Nicola Zanini. Nella ripresa però il Pescara allenato da Giovanni Galeone si era scatenato: pareggio di Zanini, sorpasso di Vincenzo Palumbo ed era stato un certo Massimiliano Allegri a timbrare la quarta rete, per una squadra che come titolari quel giorno aveva anche Salvatore Sullo (appena esonerato dall’Acr Messina) e Frederic Massara, che oggi è il direttore sportivo del Milan. Le altre due vittorie interne del Pescara sono un 3-0 e un 3-1, appunto questo nell’ultimo incrocio prima di oggi. (agg. di Claudio Franceschini)

PESCARA FERMANA: PADRONI DI CASA FAVORITI

Pescara Fermana, in diretta sabato 16 ottobre 2021 alle ore 17.30 presso lo stadio Adriatico-Cornacchia di Pescara, sarà una sfida valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie C. Abruzzesi in crisi dopo una buona partenza, tre pareggi e una sconfitta nelle ultime quattro sfide disputate in campionato dai biancazzurri, che dopo aver perso in casa contro la capolista Reggiana ha pareggiato 2-2 sul campo dell’Entella. Nelle ultime tre partite disputate il Pescara ha sempre subito almeno due gol, un campanello d’allarme difensivo che il tecnico Auteri dovrà cominciare a prendere in considerazione.

La Fermana sabato scorso ha pareggiato in casa contro il Siena, dopo la vittoria contro il Grosseto e il ko in casa della Vis Pesaro. Per ora comunque solo 5 punti in classifica per i marchigiani che al momento dividono il terzultimo posto in classifica assieme alla Pistoiese. Le due squadre si ritrovano di fronte in campionato dopo circa 18 anni, il 16 febbraio 2003 ultimo precedente sul campo del Pescara con gli abruzzesi che vinsero 3-1, con la Fermana che ha perso 6 delle ultime 7 sfide ufficiali contro il Pescara, vincendo solo il match interno del 6 gennaio 2002.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA FERMANA

Le probabili formazioni di Pescara Fermana, match che andrà in scena allo stadio Adriatico-Cornacchia di Pescara. Per il PescaraGaetano Auteri schiererà la squadra con un 3-4-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Sorrentino; Cancellotti, Ingrosso, Illanes; Zappella, Memushaj, Pompetti, Nzita; Clemenza, De Marchi, D’Ursi. Risponderà la Fermana allenata da Giancarlo Riolfo con un 4-3-1-2 così schierato dal primo minuto: Ginestra; Rossoni, Blondett, Corinus, Sperotto; Mordini, Urbinati, Capece; Rovaglia; Cognigni, Frediani.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Adriatico-Cornacchia di Pescara, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Pescara con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.60, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.55, mentre l’eventuale successo della Fermana, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 5.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA