Diretta/ Pordenone Alessandria (risultato finale 2-0): prima vittoria per i ramarri!

- Fabio Belli

Diretta Pordenone Alessandria (risultato finale 2-0), streaming video e tv della partita valevole per la 15^ giornata di Serie B. Prima vittoria in campionato per i ramarri.

Pordenone
Risultati Serie B, classifica - I giocatori del Pordenone (Lapresse)

DIRETTA PORDENONE ALESSANDRIA (RISULTATO FINALE 2-0): PRIMA VITTORIA PER I RAMARRI!

I ramarri hanno dovuto aspettare fin troppo per festeggiare la loro prima vittoria in campionato, ma alla fine è arrivata! Il Pordenone batte l’Alessandria per 2-0 certificando una superiorità evidente fin dal fischio d’inizio, serata no per i grigi che dopo due successi di fila forse si sono montati la testa, un bel bagno di umiltà per gli uomini di Longo che devono voltare al più presto pagina e preparare la prossima gara con il Cittadella in programma domenica prossima. Nell’ultimo spezzone di partita sono i due portieri a salire in cattedra: al 78’ Pisseri compie un intervento al limite del miracoloso su Kupisz impedendogli di segnare il terzo gol e di mettere il punto esclamativo, allo scoccare del 90’ Perisan alza il pallone sopra la traversa sul tentativo di Orlando che stava per accorciare le distanze e rimettere tutto in discussione. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA PORDENONE ALESSANDRIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Doppio appuntamento con la diretta tv di Pordenone Alessandria, o meglio: sulla televisione solo gli abbonati al satellite potranno seguire questa partita di Serie B selezionando i canali Sky Sport, con la possibilità di mobilità grazie all’applicazione Sky Go che non prevede costi aggiuntivi. L’alternativa è per i clienti della piattaforma DAZN e in questo caso si tratterà di una visione in diretta streaming video, attraverso dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o utilizzando una smart tv con connessione a internet.

2-0, RADDOPPIO DI FOLORUNSHO!

Quando siamo giunti al giro di boa del secondo tempo il Pordenone è in vantaggio per 2-0 ed è ormai vicinissimo alla sua prima vittoria in campionato. Novità nelle fila dell’Alessandria con Pierozzi che a inizio ripresa rileva Mustacchio. Oltre a difendere strenuamente il vantaggio i ramarri provano a sfruttare le ripartenze per segnare il gol del raddoppio, come al 55’ quando Pinato (l’uomo che per adesso sta decidendo la contesa a Lignano Sabbiadoro) serve Cambiaghi che spara alle stelle. Gli uomini di Tedino giocano decisamente meglio e al 61’ trovano con merito il gol del raddoppio: Folorunsho riceve palla da Butic, semina Di Gennaro e trafigge Pisseri con un tocco da biliardo. Altro che terza vittoria di fila, stasera i grigi rischiano di “consolidare” la loro presenza in zona play-out. {agg. di Stefano Belli}

1-0, MIRACOLO DI PISSERI SU FOLORUNSHO

Il primo tempo di Pordenone-Alessandria va in archivio sul punteggio di 1-0 in favore degli uomini di Tedino. In questa fase del match sono stati i grigi a costruire quasi tutte le azioni d’attacco nel tentativo di pareggiare i conti, alla mezz’ora Mustacchio prova a buttare un pallone verso il centro dell’area di rigore ma sbaglia completamente la misura del cross e nessuno dei suoi compagni riesce ad arrivarci. Molto più interessante la giocata di Corazza che se non altro costringe Perisan a timbrare – nuovamente – il cartellino. Tre minuti più tardi in contropiede i ramarri sfiorano pure il raddoppio con Pisseri che compie un mezzo miracolo sul sinistro a giro di Folorunsho. Nel recupero la formazione di Longo si propone nuovamente in avanti con Lunetta che calcia addosso a Perisan. {agg. di Stefano Belli}

1-0, PINATO PORTA IN VANTAGGIO I RAMARRI

Sfida molto delicata quella tra Pordenone e Alessandria con i ramarri ancora a caccia della prima vittoria in campionato mentre i grigi sono reduci da due successi di fila e sembrano aver finalmente assorbito il salto di categoria, al ventesimo del primo tempo la situazione vede la squadra allenata da Tedino in vantaggio per 1 a 0. Il primo squillo lo regalano gli ospiti che attaccano con più convinzione, Mustacchio chiama subito al dovere Perisan mentre al secondo tentativo viene murato da un difensore avversario. Poi non succede più nulla fino al 15’ quando Pinato porta avanti i suoi e viene festeggiato da tutti, in effetti potrebbe essere un gol importantissimo per il prosieguo della stagione. La reazione degli uomini di Longo non si fa attendere con Milanese che rimedia un calcio d’angolo, sugli sviluppi del corner i padroni di casa liberano l’area di rigore sventando la minaccia sul nascere. {agg. di Stefano Belli}

SI COMINCIA!

La diretta di Pordenone Alessandria sta per prendere il via e sarà importantissima per quanto riguarda la lotta alla salvezza, le due squadre infatti sono decisamente invischiate nella parte bassa. Ovviamente quella che sta peggio è quella di casa, i ramarri neroverdi sono ultimi ad appena 4 punti con peggiore attacco, 10 reti fatte, e peggiore difesa, 30 incassate. La squadra è inoltre l’unica a non aver mai vinto in questa stagione con 4 pareggi e 10 sconfitte.

Dall’altra parte l’Alessandria sembra aver dato una svolta alla sua annata con due vittorie di fila nelle ultime due partite disputate. I punti raccolti sono 14 a fronte di 4 successi, 2 pari e 8 ko. I gol fatti fino a questo momento sono 15 con le reti incassate che invece sono 24. Vedremo se i grigiorossi continueranno a crescere o se gli ospiti avranno la forza di dare una scossa alla loro stagione. Ora mettiamoci comodi: la diretta di Pordenone Alessandria comincia!

PORDENONE ALESSANDRIA: I TESTA A TESTA

Affrontiamo ora il discorso legato ai precedenti della diretta di Pordenone Alessandria. Il bilancio ci parla di quattro precedenti con addirittura tre successi dei grigiorossi e un pareggio considerando anche le gare a campi invertiti. Di fatto però i ramarri neroverdi non hanno mai vinto contro questo avversario. Le due compagini si sono trovate di fronte per due campionati di fila in Serie C tra il 2014 e il 2016. Le due gare giocate a Pordenone non sono state avide di emozioni. La prima è del marzo del 2015 terminata col risultato di 0-1.

Gli ospiti in quel caso erano andati avanti grazie a una bella rete di Mezavilla al minuto numero 20. I padroni di casa erano rimasti anche in inferiorità numerica per un doppio giallo accusato da Simoncelli alla fine del primo tempo. Nella stagione successiva il match terminò invece 1-1. Curiosamente lo stesso Mezavilla, più o meno allo stesso momento, sbloccava la partita. Stavolta però il rosso arrivava per gli ospiti al minuto 67 a causa di un doppio giallo a Sosa e il pari lo realizzava De Cenco al minuto 85.

PORDENONE ALESSANDRIA: PARTITA COMBATTUTA

Pordenone Alessandria, in diretta martedì 30 novembre 2021 alle ore 20.30 presso lo stadio Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro, sarà una sfida valevole per la quindicesima giornata d’andata del campionato di Serie B. Grigi alla riscossa dopo le ultime due importanti vittorie consecutive che hanno portato l’Alessandria a risalire in classifica, portandosi al quartultimo posto in classifica a -1 dal Cosenza quintultimo, vedendo riaprirsi le prospettive di salvezza per i piemontesi.

Il Pordenone resta ultimo in classifica ma ha sfiorato il colpaccio nell’ultima sfida disputata in casa del Frosinone: campo difficile con i ciociari che hanno riacciuffato il pari solo al 96′ contro i Ramarri che restano ultimi in classifica a quota 4 punti, lontani 10 lunghezze proprio dall’Alessandria e dalla possibilità di affrontare i play out. Al 15 novembre 2015 risale l’ultimo precedente in campionato tra Ramarri e grigi alessandrini, la contesa si risolse con un pareggio col punteggio di 1-1.

PROBABILI FORMAZIONI PORDENONE ALESSANDRIA

Le probabili formazioni della diretta Pordenone Alessandria, match che andrà in scena al Guido Teghil di Pordenone. Per il PordenoneBruno Tedino schiererà la squadra con un 4-3-2-1 come modulo. Questa la formazione di partenza: Perisan; El Kaouakibi, Camporese, Sabbione, Chrzanowski; Magnino, Petriccione, Zammarini; Cambiaghi, Folorunsho; Pellegrini. Risponderà l’Alessandria allenata da Moreno Longo con un 3-4-1-2 così schierato dal primo minuto: Pisseri; Parodi, Prestia, Di Gennaro; Mustacchio, Casarini, Milanese, Lunetta; Kolaj; Palombi, Corazza.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Pordenone Alessandria in base alle quote Snai. Il segno 1 riferito alla vittoria dei padroni di casa è quotato a 2.50 mentre viene fissato a 3.05 per il segno X in caso di pareggio e viene proposta una quota che moltiplica 3.00 volte la posta in palio sul segno 2 se vincesse la formazione ospite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA