Diretta/ Pordenone Venezia (risultato finale 2-0) video DAZN: Ciurria chiude pratica

- Fabio Belli

Diretta Pordenone Venezia. Streaming video e tv del match valevole per la diciottesima giornata d’andata del campionato di Serie B.

Ciurria Lisi Pordenone Pisa lapresse 2020 640x300
Diretta Pisa Pordenone, Serie B 11^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PORDENONE VENEZIA (RISULTATO FINALE 2-0): CIURRIA CHIUDE PRATICA

Game over tra Pordenone Venezia allo stadio “Guido Teghil” . I ramarri si impongono sul risultato finale di 2-0, grazie ai gol messi a segno da Djily Diaw al trentaquattresimo minuto del primo tempo e da Ciurria nella ripresa. Il vantaggio è arrivato su calcio di rigore, mentre il raddoppio vede la complicità di un Lezzerini di certo non perfetto. Nell’occasione del gol, il portiere dei lagunari sbaglia completamente il rilancio, Zammarini ne approfitta e confeziona una bella palla per Ciurria, il cui tiro deviato da un avversario finisce alle spalle dell’estremo difensore del Venezia. Il gol del 2-0 fondamentalmente vale la vittoria del Pordenone. Per i padroni di casa si tratta del terzo successo consecutivo in campionato, che vale anche il sorpasso in classifica sui lagunari. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOL DI DIAW SU RIGORE

Si chiude sul risultato live di 1-0 il primo tempo di Pordenone Venezia. Al ventottesimo i lagunari sfiorano il gol con Ceccaroni, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La sua spizzata di testa mette i brividi alla difesa locale, ma il tentativo sfuma in un nulla di fatto. Poco dopo i padroni di casa conquistano un calcio di rigore, con Diaw che viene steso dal portiere dei veneziani. L’arbitro vede tutto e non ha dubbi nell’assegnare un penalty ai ramarri. Dal dischetto si presenta lo stesso Diaw, che non sbaglia e spiazza Lezzerini per il vantaggio del Pordenone. Le due formazioni vanno dunque al riposo con la squadra di Tesser avanti per una rete a zero sul Venezia. Decisivo, al momento, il gol realizzato da Diaw su calcio di rigore. Ospiti pericolosi in almeno un paio di occasioni. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CI PROVA SCAVONE!

Pordenone Venezia in diretta da circa dieci minuti di gioco. Risultato live sempre fermo sullo 0-0, con le due squadre che al momento si stanno equivalendo. Inizio della gara particolarmente equilibrato: i padroni di casa provano a prendere l’iniziativa ma la difesa lagunare è ben sistemata e non concede spazi. Al quinto minuto bella palla intercettata da Mallamo in zona offensiva, poi però commette fallo su Vacca e interrompe l’azione. All’ottavo iniziativa personale di Ciurria, che serva Mallamo dentro l’area: quest’ultimo cerca la conclusione ma il pallone viene respinto dalla difesa avversaria. Al nono tentativo al volo di Scavone dalla distanza: il suo tiro non inquadra lo specchio della porta e finisce oltre la linea di fondo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Sta per avere inizio la diretta di Pordenone Venezia e a minuti faranno il loro ingresso in campo anche le formazioni ufficiali della partita: diamo però uno sguardo anche a qualche statistica prima di dare la parola al campo. Classifica alla mano vediamo che i ramarri sono ancorati alla decima posizione, forti di 24 punti strappati in 17 turni e di un tabellino che racconta di cinque vittorie e ben nove pareggi. Va aggiunto che finora la squadra neroverde ha segnato appena 20 gol e potrebbe fare molto di più: sono comunque solo 15 i gol subiti finora. Ad un solo punto di distacco, ma alla settima posizione della classifica di campionato troviamo invece i rivali, i veneti di Mister Zanetti. La squadra lagunare infatti fin qui ha segnato a tabella su 17 partite disputate sei vittorie e sette pareggi, firmando anche una differenza reti significativa ma non eccezionale: su 21 gol segnati sono state 16 le reti subite dalla difesa del Venezia. Vedremo ora come tali numeri cambieranno dopo oggi: parola al campo! (agg Michela Colombo)

DIRETTA PORDENONE VENEZIA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pordenone Venezia non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

DIRETTA PORDENONE VENEZIA: TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Pordenone Venezia sono 7. Il bilancio è abbastanza in equilibrio con 3 successi dei ramarri neroverdi e 2 dei lagunari, mentre solo 2 sono i pareggi. L’ultima vittoria del Pordenone ci porta al Penzo nell’ottobre del 2019 per raccontare una gara terminata col risultato finale di 1-2. I padroni di casa erano passati in vantaggio al minuto 57 con gol di Capello. Nel finale prima De Agostini pareggiava e poi Strizzolo siglava la rete di un ribaltone arrivato in sei minuti. Il Venezia non vince contro questo avversario dal 2017 quando a febbraio si impose nel Girone B di Serie C col risultato di 1-0. La rete decisiva fu siglata dall’ex Udinese Geijo in gol dopo appena due minuti. Il Venezia non ha mai vinto nella sua storia in casa dei neroverdi, ci riuscirà oggi?

DIRETTA PORDENONE VENEZIA: QUASI DERBY

Pordenone Venezia, in diretta sabato 16 gennaio 2021 alle ore 14.00 in programma allo stadio Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro, sarà una sfida valevole per la diciottesima giornata d’andata del campionato di Serie B. Esame importante per entrambe le formazioni che si trovano al confine della zona play off in classifica. Appena sotto il Pordenone, che ha scavallato tra l’anno vecchio e quello nuovo con due importantissime vittorie, la prima contro la Reggiana e la seconda contro la Salernitana, appena sopra il Venezia al momento un punto avanti ai Ramarri. Dopo un eccellente avvio di stagione la formazione lagunare ha un po’ rallentato nella parte finale del 2020, con 4 pareggi e una sconfitta nelle ultime 5 uscite in campionato. Il Pordenone è apparso sicuramente più in forma ma va sottolineato come la sosta potrebbe aver mischiato le carte in tavola. I neroverdi hanno incassato un solo gol nelle ultime 3 partite disputate in campionato, il Venezia ha segnato più di un gol in una partita l’ultima volta il 14 dicembre scorso, nella sfida disputata sul campo della Reggiana.

PROBABILI FORMAZIONI PORDENONE VENEZIA

Le probabili formazioni della sfida tra Pordenone e Venezia allo stadio Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro. I padroni di casa allenati da Luca D’Angelo scenderanno in campo con un 4-3-1-2 e questo undici titolare: Perisan; Berra, Camporese, Barison, Bassoli, Calò, Pasa; Scavone; Mallamo, Ciurria, Diaw. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Paolo Zanetti con un 4-3-3 così disposto dal primo minuto: Lezzerini; Ceccaroni, Modolo, Svodoba, Molinari; Felicioli, Fiordilino, Maleh, Taugordeau, Johnsen, Forte, Aramu.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Ecco le quote previste dall’agenzia di scommesse Snai per chi vorrà scommettere sull’esito del match di Serie B tra Pordenone e Venezia. La vittoria interna viene proposta agli scommettitori ad una quota di 2.45, la quota per l’eventuale pareggio viene fissata a 3.00 mentre chi vorrà puntare sull’affermazione esterna potrà moltiplicare per 3.10 la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA